Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag '50n'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 9 risultati

  1. Ciao! Sto risistemando una 50n del '66. Sotto ha il suo motore originale, v5a1m. Gira abbastanza bene, sicuramente da ripulire un po, ma se posso vorrei evitare di aprirlo. Mentre ci sono vorrei montargli qualcosa per dargli un po' più di brio, senza però stravolgerlo e mantenere l'originalità, quindi eviterei di cambiare i rapporti e aggiungere la quarta marcia. Cambiando solo GT e volendo carburatore, cosa mi consigliate senza avere poi problemi di marce troppo corte o motore troppo su di giri? Ah, ruote da 10.... Grazie!
  2. Ciao a tutti!! Mi presento, sono un niubbo della vespa e dei motori, vivo a Vienna dove mi sono portato un cimelio di famiglia, una 50n del 69, che mi sono deciso a restaurare completamente. Dopo molte ore di studio, sudate e bestemmie ho ritirato su quello che una volta era un blocco di ruggine e morca... unico problema: una volta rinnovato tutto -guarnizioni, meccanica, impianto elettrico-, chiuso e montato il motore, la vespa non ne vuole sapere di partire. Carburatore 16.10, cilindro standard 50cc, statore a bobina interna. All‘inizio ho allagato il garage di benzina, già che, come mi sono poi reso conto, mancavano completamente la valvola a spillo ed il getto interno al carburatore (lo so, grave errore da novellino). Una volta provveduto a montarli, ancora nulla: puntine credo ok (0,4 la distanza), la scintilla c‘è, il carburatore continua a perdere leggermente, ma adesso almeno non escono fiumi di benzina quanto piuttosto alcune gocce piuttosto oleose che si formano sotto la vaschetta del carburatore dopo molte spedalinate. Benzina nella marmitta (nuova) non ne vedo, Carburazione „standard“ (1,5 giri dal fondo corsa chiuso). L‘anticipo/ritardo é regolato secondo il segno“storico“, anche se fosse completamente sfasato un minimo segno di vita dovrei vederlo, no? La partenza a spinta pure non va. Però Dopo varie decine di metri e bestemmie al massimo sento un „pf!“, non capisco se dalla marmitta o dal carburatore. La candela sembra asciutta, l‘elettrodo piegato l‘ho trovato leggermente annerito. L‘ho ingolfata a morte? Devo ritirare giu il motore? Consigli? grazie!!! giulio
  3. Ho acquistato da qualche giorno la mia prima vespa, una 50n, volevo chiedere a voi esperti se ho fatto un buon acquisto o meno in quanto ho un dubbio sul numero di telaio. Praticamente è scritto in una posizione non usuale, comunque corrisponde al libretto che mi è stato dato assieme alla vespa. sulla sinistra c'è scritto solo uno stemmino piaggio e V5A senza 1T e sulla destra il numero di telaio, poi c'è come si vede un numero in basso a sinistra sul motore il codice è V5A1M quindi giusto Grazie
  4. Ciao a tutti 😊...preso da un irrefrenabile voglia di "vespa", qualche mese fa ho acquistato una vespa 50n del 1968...L'ho presa da un amico che la stava restaurando e che poi, per mancanza di tempo, ha deciso di venderla...Tutto sommato si presentava bene da smontata, vernice lucida, sella nuova dell'Et3 e cerchi da 10 pollici...come motore ho scoperto in seguito che c'era quello del Pks elaborato con pezzi 130cc e carburatore 19/19...insomma, la vespa era bella, il sole splendeva nel cielo, il prezzo mi sembrava buono tanto che alla fine mi sono convinto di prendere la vespa a scatola chiusa e terminare io di rimontarla...😱....Ora, non vi dico cosa tutto ho dovuto cambiare e sistemare per metterla in sesto a livello meccanico 😰...da un paio di giorni pero', mi sono incartato con l'impianto elettrico precedentemente infilato nel telaio dal precedente proprietario...un impianto così non lo avevo mai visto, ed è per quello che vi chiedo non una mano, ma un aiuto grosso grosso 😂.. L'impianto che ho trovato montato nel telaio l'ho schematizzato nell'immagine che allego con i colori dei fili presenti...lo statore (presumibilmente quello del pks) esce con 3 fili in 12v e non in 6v.... ora, mi servirebbe una mano per capire come cavolo fare a cablare il tutto, sopratutto il devio luci 😩...sono giorni che leggo il forum, che guardo schemi di cablaggio e nessuno che faccia al caso mio ...ora ho solo una gran confusione in testa tra "cc" "ca" "nc" "na" "12v" "6v" e varie modifiche al devio luci con interruzione di piste 🤨 Help me please 🙏
  5. Ciao volevo sapere se la forcella( solo tubo nuda di tutto) della 50 special eÔÇÖ ugualle a quella della 50 N non cerchi pieno da 9pollici. Grazie
  6. Ho appena messo a nuovo una vespa 50n del 67', ha un manubrio et3 avendo messo il motore a 4 marce. Il motore è un et3 125 con 102 polini, marmitta proma, carburatore dell'orto 19-19, campana frizione a denti dritti. ├ê stata cambiata la frizione perchè durissima, e di fatti era molto usurata, ora monta una frizione 4 dischi con molla rinforzata, ma è ancora veramente dura anche provando varie regolazioni, guaine e fili e tutto nuovo. Vorrei sapere, è un problema dovuto a quel tipo di frizione? dovrei montare una 3 dischi originale per averla morbida? Oppure 4 dischi con molla originale? Oppure 3 dischi con molla rinforzata? Suggerimenti Grazie?
  7. Salve...sono nuovo...ho una vespa pk 50 n 89 3 marce. Volevo sapere la sigla del carter motore. Sul libretto è v5x2m...sul carter invece leggo v5x1m. ├ê stato cambiato? Grazie a tutti.
  8. ciao vespisti, sono nuovo del forum sto terminando il mio primo restauro di una vespa 50n...ho rifatto tutto nuovo...sabbiato tutto...l'impianto elettrico e tutti i cavi sono nuovi...unica cosa quando provo a spengnere la vespa con il tastino al lato prendo la scossa... cosa potrebbe essere...c'è qualche terra verniciata?...cosa posso controllare? grazie a tutti
  9. Salve a tutti nonostante le buone intenzioni nel leggere gli archivi del forum, non ho trovato ancora un paio di informazioni che mi sarebbero preziose. Sto restaurando una Vespa 50 n unificata del 1966 (128XXX) e il tachimetro fa le bizze; anche spingendo a mano saltella allegramente. Tutti i pezzi sono "dell'epoca", per cui non sono state fatte manipolazioni successivamente. Vorrei chiedere se e come è possibile smontare il tachimetro per controllare la lubrificazione di ingranaggi e cavi. Ho visto che esistono pdf con i manuali da officina dell'epoca ma non ci sono dettagli sulla linea di trasmissione dal mozzo al tachimetro e la struttura del tachimetro è quantomeno stilizzata. Inoltre, avendo letto di molti "colleghi" che hanno pasticciato rovinando irrimediabilmente i pezzi, vorrei mettere le mani avanti! Grazie di cuore a chi vorrà contribuire alla rinascita di una vecchia signora... Simone Piacenza
×
  • Crea nuovo...