Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'candela'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data creata

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


Trovato 205 risultati

  1. Salve, Sono nuovo della community :) Ho una vespa del 2007 lx50 4t che ha fatto davvero pochi chilometri (neanche 10.000). È stata ferma per molto tempo e l'ho ripresa ad usare da quattro anni. Adesso è stata ferma per 6 mesi buoni, mi sono trasferito per studiare e il bolide è rimasto a Bologna fermo :,( Oggi sono tornato per qualche giorno a casa e volevo dargli un po' di carica. Come mi aspettavo non è partita subito, anche in passato dovevo insistere col pedale prima che riprendesse a vivere. Questa volta però non ci sto riuscendo. Premetto che non sono un esperto in materia ma a questa vespa di tengo parecchio (lo so, non dovrebbe stare così tanto ferma), prima della pausa di circa 6 mesi era stata dal meccanico che tra le cose se ricordo bene gli aveva cambiato la candela. Sono riuscito ad accenderla per due volte e per 10-20 secondi è rimasta accesa. Il rumore del motore mi ha dato l'idea che non gli stesse arrivando tanta benzina (o che ne avesse troppa), non era bello carico e ogni tanto dava segni di spegnimento, come se non gli arrivasse benzina o come se gliene arrivasse troppa e fosse "strapieno", per poi riprendersi un attimo (sempre comunque sotto tono) per poi spegnersi. Se provavo a dare gas si spegneva subito. Ovviamente andavo di pedale. Allora sono partito con l'abc trovato online, pulire la candela, nel caso sostituirla, caricare batteria. Il problema è che mi sono fermato all'inizio eheh. Non riesco a togliere la candela. Ho guardato sia online sia nel manuale la locazione di questa e ho trovato il "cappuccio nero" che ho sfilato. Dopo di che ho provato ad inserire la chiave a tubo (originale) nella fessura, la candela infatti si trova ben nascosta dentro ad un buco in una posizione molto scomoda.. Qui il problema, non raggiungo l'esagono con la chiave a tubo, neanche lo vedo. Penso, da quello che vedo, che sia coperto da un "cerchio" in gomma. In allegato la foto migliore che sono riuscito a fare. Sicuramente lo porterò dal meccanico, quello che vorrei però sapere, se possibile, qui in questa community è: - Sapete per caso cosa cavolo è quel cerchio di gomma? Sapete come si sfila quella candela? - Sto cercando nel posto giusto o ho sbagliato zona? (Non credo visto che il manuale stesso mi indica quella, nel manuale però la chiave sembra super visibile e facile da svitare, senza sto gommino) Grazie a tutti quelli che risponderanno :)
  2. Marcalamai

    Candela bruciata

    Salve a tutti sono nuovo nel forum, in questi giorni mi sono messo a sistemare la mia vespa 50 special, ho montato un gruppo termico 75cc polini un carburatore 19/19 e una marmitta siluro et3, poi ho cambiato puntine e condensatore, ora quando la metto in moto faccio un kilometro e poi si spegne tutto e la candela non funziona più, se ne metto una nuova la vespa riparte, cosa potrebbe essere??
  3. Ciao a tutti compari Vespisti, da qualche settimana ho un problema particolare ma non riesco a venirne a capo. Il mio PX 150 E gira tranquillamente...il problema nasce all'avvio. Spesso accade che mi servano dalle 4 alle 8 pedivellate per avviarla ( e fin qui "tutto ok")e mi porta a destinazione senza alcuna anomalita' durante il tragitto. Il problema nasce al riavvio successivo in quanto, dopo le classiche 4 / 8 pedivellate, alcune volte si mette in moto (ma devo tirarla su di giri subito e possiblimente farla camminare immediatamente altrimenti si potrebbe spegnere) creando un po di fumazza bianca/grigio chiara....altre volte invece posso arrivare a darci oltre 10/12 pedivellate e non ne vuole sapere di ripartire. In questa seconda eventualita' ho trovato una "soluzione" che funziona (cioe' mi permetter di avviare la vespa) ma che non mi risolve il problema (cioe si ripresentera; nuovametne)...ovvero la classica pulizia della candela e del suo alloggio....A questo punto, reinserendo la candela appena estratta e pulita la vespa non riparte...mentre inserendo un altra candela (anch'essa gia' usata e gia' passata attraverso l'iter "pulizia e sostituzione") la vespa parte traqnuaillamente alla priva pedivellata. Ora, non vorrei dover invertire le candele ogni qualvolta debba avviare la vespa....secondo voi cosa potrebbe causare questa anomalia? Grazie
  4. Bene Vespisti il motore è chiuso, ora sto lavorando a convertire da puntine a elettronica con volano puntine. Come GT ho riacquistato un DR177 (fedele compagno da parecchi anni ma danneggiato da un paraolio!), e come espansione una Megadella. Il carburo resterà il suo originale 20/20D (il motore era un 125), giusto per fare le cose per bene, che carburazione mi consigliate (min, max, emusionatore ecc...) e che candela montare? Buona gnespa a tutti
  5. Buongiorno a tutti. Mi servirebbe un supporto tecnico: ho una vespa GTS del 2008. Il problema è essenzialmente questo: la vespa non tiene il minimo, rallento e si spegne. Fino a che non si è accesa più, ho pensato potesse essere il carburatore sporco, la candela. (mi è capitato l'anno scorso e con la candela sostituita dal meccanico si è risolto). Stavolta dopo che ho caricato la batteria non dava problemi. Questo mi può permettere di attribuire il problema alla batteria? Inoltre mi chiedo, essendo la batteria nuova, acquistata un mese fa, potrebbe essere che ci sia una dispersione (contatti mal posizionati o magari per l'antifurto)? Grazie in anticipo a chi verrà in mio aiuto. Buon inizio settimana
  6. Buonasera a tutti, ho appena fatto una revisione del blocco del mio 50 special del 1980. Il lavoro è stato fatto solo sulla meccanica poichè la parte elettrica funzionava bene. Dico funzionava perchè dopo aver rimontato tutto non ho più corrente alla candela... Purtroppo non ho la possibilità di verificare se la bobina esterna funzioni o meno non avendone una di scorta.... Quali prove posso fare per capire dove si trova il problema partendo dal presupposto che l'unica cosa che certamente è buona è la candela? Ho provato a fare una prova empirica che però non so se sia significativa. Ho staccato la bobina esterna ed ho appoggiato il filo rosso che esce dal blocco (direi che si tratta del cavo puntine) sul telaio mentre spedivellavo....in quel caso fa una scintilla....
  7. Ciao a tutti ho un problema di carburazione con una Vespa Secial. Fino a una settimana fa era tutta originale e andava bene. Ho deciso di cambiare il gruppo termico, il carburatore e ho messo una marmitta Proma modello vecchio precedentemente svuotata. Ho montato quindi un 85 dr nuovo (senza raccordare i travasi) e un nuovo carburatore dell'orto 16-16 con relativo collettore mantenendo il filtro dell'aria originale. Con l'occasione ho cambiato anche i dischi della frizione mettendone 3 di originali ma usando una molla della Polini. Oggi ho provato ad accenderla senza modificare alcun settaggio sul carburatore. E' partita al secondo colpo, regge molto bene il minimo e accelerando in folle canta abbastanza bene senza fare un fumo eccessivo e ritorna al minimo senza dover aspettare troppo tempo. Dopo averla scaldata un po' ho voluto provarla ma mi sono accorto che da metà acceleratore inizia a borbottare come se fosse fredda e fa un po' di fatica a prendere i giri. Allora ho provato intanto a regolare la vite della carburazione svitandola di 1 giro e mezzo dalla chiusura completa (prima era svitata di solo mezzo giro) ma la Vespa ha iniziato a fare fumo ed inoltre dal carburatore è uscita parecchia miscela. Ho un 74 di getto massimo. La candela era nera e umida ma l'ho controllata dopo aver modificato la vite della carburazione senza aver tirato la Vespa, quindi non so quanto si possa far affidamento sul colore della candela visto che l'ho fatta girare in folle fino a metà acceleratore. Potrei avere una carburazione troppo grassa? Da che getto mi conviene partire per poterla carburare a dovere? Spero possiate aiutarmi Grazie
  8. Mully74

    Candela VM2T

    Buongiorno a tutti, stavo cercando la sezione presentazioni ma forse usando la versione mobile non si trova.... Comunque sono un felice possessore di una faro basso del '54..da qualche tempo quando il motore è caldo perde colpi.. Fino a spegnersi per poi rifunzionare correttamente una volta fredda.. Ora ho montato una ngk br7hs nuova ma il risultato è uguale avete qualche consiglio da darmi? Grazie a tutti!
  9. Una procedura veloce per sostituire o far rettificare il gt. Un sentito grazie a drea26 e vespa30 per tutti i consigli avuti. Attrezzi: - 1 chiave per candela - 1 cacciavite - 1 chiave a bussola da 11 - 2 chiavi inglesi da 11 - 1 chiave a bussola da 13 - 1 pinza per seeger - 1 cacciaspine - 1 straccio pulito Togliere la candela. Smontare la cuffia di plastica del motore. Svitare i dadi della testa (a croce) ed estrarla, facendo attenzione nel recuperare le rondelle. Segnare altezza fuori tutto e posizione dei prigioneri. Smontare la marmitta. Ruotare il volano portando il pistone al p.m.s. (punto morto superiore). Avvitare sui prigionieri due bulloni da 11 e, con la tecnica del controdado, svitarli dal basamento. Ruotare il volano portando il pistone al p.m.i. (punto morto inferiore). Ruotare il cilindro in senso orario di circa 45°sfilandolo dal pistone. Posizionare uno straccio intorno alla biella per evitare l'entrata di oggetti all'interno dei carter. Levare i seeger di ritenuta dello spinotto utilizzando l'apposita pinza; per lavorare con facilità, usare uno specchio per estrarre il seeger lato interno. Lubrificare lo spinotto e utilizzare cacciaspine e martello di gomma per estrarlo del pistone; Controllare la condizione della gabbietta a rulli dello spinotto ed eventualmente sostituirla. Pulire la superficie del basamento, bagnarla d'olio e posizionare la guarnizione metallica di ritenuta. Controllare il corretto verso del pistone (la freccia impressa sul cielo del pistone indica la luce di scarico), posizionare il seeger lato interno, poi inserire lo spinotto e il seeger lato esterno. Inserire le fasce del pistone, controllando la corretta posizione data dai riscontri interni alle gole. Oliare pistone e interno del cilidro con olio. Ruotare il volano portando il pistone al p.m.i. (punto morto inferiore). Stringere le fasce in successione e inserire con accortezza il pistone nel cilindro. Ruotare il volano controllando il corretto assemblaggio. Portare il pistone al p.m.s. (punto morto superiore). Reinserire i prigionieri, rispettando ordine e altezza utilizzando ancora il metodo del controdado. Riposizionare la testa e bloccarla stringendo i bulloni a croce. Rimontare marmitta, cuffia e candela. Con un SI 20/20 e marmitta originale i valori dei getti sono i seguenti: - Getto max: 160 BE3 105 - Getto min: 160 48 Per il rodaggio: percorrere 300 chilometri al 3% d'olio senza accelerare ai massimi giri, cambiando frequentemente marce e velocità.
  10. Nelle candele, un numero più alto indica un grado termico più alto o uno più basso? Esempio tra la B7HS e la B8HS (NGK), qualè quella con grado termico più alto. (Ho un DR175 e monto una B8HS). Buona gnespa
  11. Ciao a tutti Oggi al P200E di un mio amico non arrivava più corrente alla candela.. Abbiamo cambiato la candela e controllato tutti i fili ma nulla... Cosa posso controllare? Grazie
  12. Ciao ragazzi, mi sono accorto ch dil cappuccetto in gomma che ricopre la candela si e' ritagliato e quindi andrebbe sostituito, Stavo pensando di montare una pipetta classica ( tipo NGK con antiparassitario ) al suo posto. In verita' il cappuccetto in gomma morbida che copre la candela da guarnizione e in qualche modo permette un migliore raffreddamento del cilindro rispetto alla pipetta che permette ( essendo più' piccola ) di fare passare dell' aria e quindi anche di fare entrare più' polvere in zona motore . Avete esperienze a riguardo ?? grazie ! Sunazur
  13. Tommaso De Gaspari

    75 dr getti e candela

    Salve a tutti mi servivano due informazioni Prima di tutto i getti, massimi e minimi per un 75 dr 6 travasi, sia con 16.16 che con 16.10 Poi, la candela originale 75 quale è? Cambia molto se uso quella del 50?
  14. Ragazzi monto una Simonini, phbl 24, 130 polini p&p, filtro a cono con candela denso grado 24 di cui al momento non so il modello preciso, il meccanico mi ha lasciato i getti originali (50 e 110) ma sto avendo problemi ad accenderla la mattina a freddo. Con almeno 10 spedivellate si accende e poi riesco a circolare. Vi lascio l'immagine della candela scattata stamattina dopo aver fatto una commissione, mi sono fermato e per curiosità ho visto il colore della candela (non sono arrivato fino alla terza spegnendo la vespa tirando la frizione) quindi non so quanto sia attendibile. Nel box di chi mi ha fatto questo lavoro la vespa si accende a colpo e il meccanico mi ha detto che va bene come carburazione. Ma io sono scettico quindi vi chiedo un parere da Vespisti Per di più a filo gas imbroda...Ho anche problemi di minimo irregolare e volevo capire se era dipeso dal getto minimo piccolo o da aspirazioni d'aria che ci possono essere visto che la base del cilindro è piena d'olio? Aggiungo anche che ho la parte finale del silenziatore con un contorno nero e se ci infilo il dito diventa nero quindi benzina incombusta. Sia carb che marmitta hanno pochissimi km...
  15. Ciao, Da alcuni giorni non capisco che cosa possa essere successo al mio PX150E. La scorsa settimana alla prima accensione ha fatto un botto e pensando che fosse un problema di candela l'ho sostituita ma non è successo niente . La corrente arriva alla candela ma non so se il valore è corretto ..... andando a ritroso ho smontato anche il volano e ho notato che la chiavetta sporge .... Secondo voi è coretta la sua posizione ? Potrebbe essere un problema di Bobina o statore ? Ho controllato anche i bulloni della testa ma sono serrati bene.... Allego le foto dellla chiavetta e statore.. Grazie
  16. Ciao a tutti Per un giorno la vespa non e' partita Poi ho cambiato la candela ed e' partita ma mi rimane estremamente accellerata.Per riportarla ai giri classici devo tenere l'aria tirata. La candela era quella del mio sprint che ho messo sul px appunto per vedere se con quella partiva.Sono diverse? Potrebbe essere quella la causa? Fatemi sapere Grazie Ciao
  17. Salute a tutti e spesso anche a me ma soprattutto alla mia vespa px 150 cat del 2007 65 mila km Sto facendo Salerno Roma per strada statale, durante la marcia sentivo che la vespa a motore caldo non aveva slancio e addirittura si spegneva durante la marcia , non come una grippata ma come se stesse finendo benzina. La candela OK , vedi foto una ngk grado 6 schermata, ho provato a cambiarla e ho solo una bh6 s sempre ngk ma la vespa a caldo continua a fermarsi, a freddo invece la sento scattare. Adesso mi trovò dalle parti di Minturno e mi ha mollato , non riparte nemmeno a spinta... Cosa può essere? Spero di non dormire in mezzo alla strada stanotte Non riesco a mettere foto, candele comunque color nocciola
  18. Ciao tutti, la situazione per me anomala è questa e vorrei capirci qualcosa: nelle ultime 2 settimane la vespa cominciava a perdere colpi... dovevo metterla in moto 3-4 volte prima che rimanesse accesa, teneva male il minimo e un paio di volte si è proprio spenta mentre andavo... la situazione è andata un po' peggiorando fino a che non sono quasi rimasto a piedi. Allora compro metto la candela nuova che ho sempre dietro, e nulla, nemmeno partiva. Quindi metto una candela stravecchia e sporca che ho sempre dietro, e parte, scoppiettando diciamo ma comunque funziona. Vado controllare le puntine e sono a posto, quindi noto che la candela scoppiettante ha l'elettrodo chiuso. Quindi prendo la nuova candela con la quale neanche partiva, lo chiudo e parte, scoppiettando. Allora lo regolo a 0,3mm e va che è una bellezza, ci ho fatto 35+35km (andata e ritorno)... da cosa dipende? Posso stare sereno così o è sintomatico di qualcosa da cambiare? Grazie
  19. Buongiorno a tutti ho una vespa 50 elestart che non parte. Ho pulito carburatore, cambiato la candela giro la chiave provo a spingerla ma nn parte. smonto la candela ed è bagnata! dovrebbe essere mancanza di corrente. Ho smontato il volano pulito le puntine e non ho visto avvolgimenti rovinati. Non ho esperienza con questo impianto elettrico...
  20. buongiorno a tutti Sono possessore di una vespa 125 pxe del 1982, acquistata nel 1986. Lo scorso anno l'ho rimessa in moto (dopo 25 anni circa) giusto per fare un paio di giretti senza problemi dopo un cambio di olio e una piccola pulizia generale. Quest'anno ho deciso di rimetterla completamente in sesto con revisione ecc. Dopo aver pulito carburatore dopo un po di pedalate è ripartita x 2/3 volte con un tanto fumo e cercando di riprendere i giri giusti. dopo di che ho sostituito i fili dello statore.... candela bagnata e corrente alla candela c'è ... ripartita una sola volta come prima pedalato tutto ieri pomeriggio.... 38 gradi e sono morto.... ho provato a dare qualche colpo senza candela xchè sembrava ingolfata, cambiato candela.... ma niente nn ne vuole sapere di ripartire..... HELP vorrei farla ripartire per poi per riportarla a casa visto che ora è a casa di miei, poco alla volta sistemarla.....
  21. Salve ragazzi Mi ritrovo con una vespa pk xl configurata con un 75 polini 3travasi con testa per candela a passo lungo, montando un shbc/e 19/19 con getto max 80 dopo una bella tirata la candela era di un color nocciola però molto chiaro, pensando di essere troppo magro ho messo un getto max 82 ma dopo la tirata la candela era quasi completamente bianca! La vespa prima e dopo girava ugualmente,durante l'operazione ho lasciato invariata la vite miscela aria. Quale potrebbe essere il problema? Grazie in anticipo
  22. Ragazzi per errore ho montato la candela filetto lungo su testa vecchia quella con la candela nn centrale e ho abbassato la compressione a 1,3 mm.. La vespa e una scheggia e mettendo quella a filetto corto la sento piu moscia... Sapete dirmi perchè? E se rischio qualcosa lasciando la filetto lungo... Grazie
  23. Salve a tutti chiedo il parere di tutti voi esperti in materia. volevo sapere anzitutto la marca di candele che secondo voi è ottima. sono possessore di tre vespe GS 150 SS 180 e Rally 180 quale sarebbe la giusta candela?? Grazie.
  24. Buonasera a tutti. Ho ultimato il rodaggio del mio nuovo DR 177. Volevo adeguare la carburazione ma sto avendo dei problemi (almeno penso). Chiedo pertanto a voi un aiuto per verificare il colore della mia candela e nel caso di farmi sapere se una colorazione analoga è presente anche su qualche vostra candela. La terza foto è stata scattata dopo un tratto a 40-50 km/h (per vedere ai medi come fosse). Tenete presente che ho tutti i gommini di tenuta del carburatore montati, paratia interna telaio, tubo benzina nuovo ...... Ho verificato di non avere perdite da cilindro o testata (sotto vi posto qualche foto). Paraolio lato volano cambiato ad Aprile 2014. La configurazione del carburatore è la seguente: Getti min/max: 48/108 Filtro bucato in corrispondenza getti 2,5 giri svitata la vite di regolazione Marmitta SITO normale La mia domanda è:ho un problema? Oppure anche voi avete una colorazione simile tendente al chiaro (elettrodo grigio e parte centrale beige)? Con il DR, bisogna montare una particolare modello di candela? Grazie mille epr le risposte!!! Ops... mi sono accorto solo ora di non aver aperto la discussione nella sezione Elaborazioni.....