Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'carburazione'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Vespe Automatiche
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
    • Raid Prosecco 2020
    • Raid Carnia 2020
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

  1. Buonasera vi spiego il problema Mi trovo in una situazione dove la mia vespa si ingolfa quando mantengo un'andatatura a regime legorare categoricamente sotto coppia per lungo tempo. Borbotta un pochino quando decido di aprire un po' di più, ma si riprende effettivamente quasi subito dopodiché gira scattante e regolare e tiene anche il minimo dopo una tirata. Io penso ci sia qualche finezza da capire, ma ammettendo i miei limiti e tutte le mie prove non sono riuscito a perfezionare la cosa. Con il minimo penso di essere a posto, la vespa in "staccata" non scoppietta più del dovuto e non tende a rimanere accelerata, solo raramente ma do un colpetto di gas e torna a posto Quindi che sia il circuito del massimo? Spero di essere stato chiaro Saluti, simone
  2. Buona sera,ho bisogno di aiuto cortesemente: ho sostituito la marmitta originale al mio pe200 con sip road 3,bassi ed alti perfetti ma hai medi borbotta e fa fatica a prendere giri.premetto che tutto il resto é originale ,ho provato anche ad aumentare il getto del max di 4 punti ma da lo stesso problema
  3. Buonasera a tutti, Premetto che non sono un esperto; vado al dunque: PX 125 arcobaleno , gruppo termico 177 VMC Stelvio , carburatore originale , marmitta SIP Road 2.0"doppietta" Voi che ve ne intendete parecchio, devo adeguare i getti ulteriormente ?( ho il massimo 102 e il minimo 45-140) Spero di aver posto la domanda nella sezione corretta e grazie in anticipo
  4. Buongiorno vespisti. Ho finito di rimontare da poco il mio Px125e con 177 DR e marmitta sip road 2.0, come getti prima col 125 originale viaggiavo con 102 max 48 min e be3 la carburazione era perfetta. Adesso con il 177 mi sembra incarburabile perché io per ora, che sono in rodaggio, vorrei stare con una carburazione piuttosto grassa invece non ci riesco! max 112, il resto tutto invariato. Ho provato a fare 4/5 km più volte senza tirargli il collo ma niente, arrivo a casa e la candela è marroncina chiara..
  5. Buongiorno a tutti, vi scrivo perché sto avendo problemi con il mio px125 dell 83 con testata pinasco 177 e carburatore originale. Non ho mai avuto problemi fino a quando settimana scorsa sono andato a fare benzina, fatta benzina la metto in moto e noto che il motore è molto più accelerato rispetto a prima e usando l acceleratore noto che ha dei vuoti incredibili ai bassi ma riesce comunque a salire di giri. Cosi ho pensato fosse la benzina marcia, ho svuotato il serbatoio, pulito il carburatore (tutto) e aggiunto nuova miscela ma niente il motore ha sempre gli stessi problemi. Dopo ciò ho pensato fosse la carburazione, così ho fatto tutti passaggi per la carburazione base (2,5 giri alla vite), fatto ciò il motore era migliorato, girava un po meglio ma i vuoti erano ancora presenti nel primo quarto di acceleratore, c'è qualcuno che sa quale potrebbe essere il problema?? Grazie
  6. Cosa ne pensate ? Ngk b8hs...ad orecchio gira benone, sale abbastanza prontamente e scende idem, carb sparco...chiudo ancora di 1/4 di giro ? Forse faccio un po troppo fumo ma potrebbe essere anche il motul 510... A.
  7. Buongiorno ! Dopo aver risolto vari problemi, ne è uscito un altro..La vespa parte solo con il famoso cicchetto , se do gas e faccio salire i giri lentamente la vespa va anche bene ma quando invece do gas di colpo, fa un vuoto e tira delle botte dalla marmitta e poi si spegne. Ho revisionato il carburatore , pulito e sostituite guarnizioni varie .Getto del massimo 160 , getto del minimo 48 (credo sia un po’ piccolo ). Sostituito rubinetto benzina , e tubo benzina fatto della stessa misura del vecchio. Sostituito anche lo statore con un nuovo e relative puntine regolate a 0,45. Cosa potrebbe essere ? Grazie in anticipo!!
  8. Buonasera, dopo una revisione completa del carburatore dell'Orto SI20-20D del mio PX, noto, quando per esempio mi fermo al semaforo oppure faccio una sosta con motore acceso che, alla ripartenza, la vespa si ingolfa. Servono alcuni secondi perche possa salire di giri e riprendere a girare nornalmente, alla fermata successiva, il problema si ripresenta. Cosa potrebbe essere?
  9. Ciao a tutti come da titolo voglio aprire la solita discussione sulla carburazione voglio fare una configurazione del genere 85 dr carburatore 16/16 rapporti 19/67 ruote da 9pollici. ora classica domanda che vi hanno fatto mille volte ma non riesco a trovare niente per il mio caso, che getti mi servono? Nel carburatore sono giá presenti quando lo acquisti? Per il rodaggio qualche consiglio? La candela posso lasciarci quella che ho adesso per 50 special originale? Grazie
  10. Ciao a tutti ragazzi. So che ci sono moltissimi altri forum già a aperti su questo argomento ma non riesco a rivedermici nel problema che ho io. Ho un px del 1980 che monta un 177dr con 7mila km all’attivo e cita 35mila km complessivi. Da un anno a questa parte ho avuto sempre piccoli problemi di carburazione dovuti prima ad alcune guarnizione vecchie ecc. La scorsa settimana ho sostituito filtro aria, guarnizione Airbox, tubo benzina, kit revisione carburatore e guarnizione basamento carburatore. Rispetto a prima va un po’ meglio ma continua a darmi ancora vuoti ai bassi regimi, non tiene il minimo e fatica ad accendersi. Sembra ingolfata. La candela è color nocciola, scintilla sembra essere buona. Cosa può essere? Il pensiero più tragico è che prenda aria da qualche paraolio. Ma da quello che so due anni fa li aveva sostituiti il meccanico (anche se non ci giurerei) causa sostituzione parastrappi. Spero possiate aiutarmi.
  11. Ciao ragazzi... volevo qualche parere sulla carburazione del mio px 125E (150cc). Premetto che monto un getto del max da 105 e una polini original. Le foto sono state fatte dopo una tirata in terza e aver spento subito il motore. Penso di non essere lontano dalla giusta combinazione però sento che la vespa va male. Quando avevo il gt 125 spingeva di più di quello che spinge ora con il 150. Può essere anche una questione di rodaggio, essendo che il motore ha attualmente 330 km. In'oltre ho notato che sale meno di giri in confronto al 125... Il 125 in terza mi faceva gli 80 di tacchimetro, mentre questo arriva a 60 e inizia a gracchiare come se fosse grassa.
  12. Salve ho una vespa 50 r con gt 75 cc , proma e SHBC 19.19 . Da qualche settimana mi da problemi agli alti giri come se non arrivasse proprio ad alti giri come un limitatore .Ho provato già a carburarla ma niente e dalla candela la carburazione è perfetta .Un altro pensiero che mi viene è che aspiri aria , monto un bocchettone spaccato e penso che aspiri aria da li
  13. Salve a tutti, ho da poco montato un 102 polini nuovo, monto anche un 19 19 getto max. 78 e minimo 45. Ho notato fin dai primi chilometri che la vespa avesse difficoltà ad accendersi e a reggere il minimo e che quando andavo dopo diversi chilometri la vespa mi faceva come un grande vuoto e poi mi si spegneva. Ho collegato questi sintomi alle puntine ed al condensatore anche perché quest’ultimo a detta del vecchio proprietario sarebbe stato da cambiare. Oltre a ciò ho notato anche una poca potenza nel motore. Qualcuno saprebbe darmi un aiuto?? Adesso sto mettendo perfezionando la carburazione, ho intenzione di montare un max. 82 e un minimo di qualche punto più grande. Grazie mille
  14. Salve, ho da poco montato un 102 polini sulla mia 50 special, oltre a questo monta un 19.19 con getto max. 78, albero mazzucchelli, proma. Oggi stavo facendo un po’ di rodaggio e ho notato che a bassi giri la vespa borbotta e talvolta arriva addirittura a spegnersi e si riaccende dopo varie pedalate. Qualcuno ha un’ idea su come risolvere questo problema?? Grazie
  15. Ragazzi conoscete un meccanico a Torino e dintorni che sia veramente bravo a sistemare la carburazione?
  16. Buonasera a tutti, un amico ha da poco preso un pk rush con il telaio completamente riverniciato sotto però è un catorcio, inno riesco a carburarla, il motore è un dr 75 ma a giudicare dalle incrostazioni deve essere abbastanza vecchiotto, smontando il carburatore mi sono accorto che il collettore era stato mal posizionato e mancava di guarnizione; ho sostituito tutte le guarnizioni al carburatore e ho provato a mettere il getto del max di serie. Nonostante abbia sostituito anche la candela la vespa a malapena raggiunge i 55 km/h e inoltre non riesco a trovarle il minimo, sembra molto magra perche se do una sgassata il motore rimane accelerato e ci mette un po’ a passare al minimo, tirando l’aria invece pare migliorare ma naturalmente se vado per strada e tiro le marce mura. Non mi rimane che rimettere i getti che ci ho trovato e riprovare a carburarla, voi cosa mi consigliate?
  17. Salve forum! Avete consigli per carburare la mia 50 Special? Sono giorni che non arrivo a conclusioni certe. Partiamo dal fatto che ho revisionato blocco motore, carburatore, chiuso tutto con dinamometrica tranne che il cilindro al carter purtroppo, comunque questa è la mia "configurazione" : G.T :50 cc originale,sicuramente un po' spompato. (aspetto inverno per rettifica) Marmitta: padellino Sito nuovo. (non Plus). Candela nuova NGK B6HS Puntine regolate a 0,4 condensatore nuovo. Anticipo 19°. Getto Min :38 Con il getto Max originale 51 e vite miscela-aria svitata di 1 giro e 1/2 la vespa rimaneva accelerata in folle e tendeva a salire di giri da sola,e il minimo molto instabile.Pare quasi aspirasse aria. Ho raggiunto una situazione accettabile con getto Max 54 e vite miscela-aria svitata di 3 giri, meglio 3 e qualcosa! il minimo è sempre un po' instabile a volte si ingolfa, in salita tira meno e in rilascio spernacchia un po',la candela è sul nocciola andante dopo una tirata e spegnimento in corsa ma sembra quasi chiedere un getto max più grande. Possibile che gli serva tutto questo apporto di miscela rimanendo sempre un po' instabile? Ho il dubbio che qualcosa non vada. Grazie anticipate per eventuali risposte.
  18. Salve a tutti. Anche a me serve un consiglio .ho un 150 vbb2 del 63.carburatore si 20/17 regolato da manuale quindi. Polverizzatore E1 Getto max 100 Getto min 42 Getto avviamento 60 e Calibratore aria 185. La Vespa parte male a caldo ,la candela e nocciola chiara( un po troppo penso) mi piaceva provare un regolagio come ha scritto Jonco ma non trovo il getto minimo di 45 oppure 48 . Volevo sapere se i getti minimi del carburatore Dellorto shb shbc 16 19 possono andare . Da foto sembrano uguale. Che dite?
  19. Salve a tutti, mi scuso se ho sbagliato categoria o se esiste già una soluzione al mio problema ma non ho trovato una risposta esaustiva fino ad ora. Qualche tempo fa un conoscente ha deciso di montare un parmakit 100 su un pk 50 e una volta smontato il gruppo termico originale non sapendo come procedere si è rivolto a mio fratello, il quale ha montato il gruppo termico nuovo, scarico, collettore e carburatore 19/19 dell'orto. Per la carburazione ha deciso di rivolgersi a me. La vespa è configurata così: Cilindro parmakit 100 Carburatore 19/19 Marmitta proma Non stati effettuati lavori né sul cilindro né sui carter. Premetto che il cilindro ha una piccola bolla di fusione a livello delle luci, però il proprietario ci ha detto di montarlo comunque, non so se sia importante o no, ma non penso gli faccia bene. Cominciando con la carburazione mi sono accorto subito che qualcosa non andava: una volta impostato il minimo se si provava ad accelerare poi ci metteva veramente tanto tempo a scendere per cui ho deciso di aumentare il getto del minimo da 45 a 50 e poi a 55. Nel frattempo ho cominciato anche a cambiare il getto del massimo in un intervallo che parte da 80 fino all'89. Il problema nasce qui: in molte occasioni la vespa si comporta come se fosse grassa, fa fatica a salire di giri, fa fumo e la candela è nera e bagnata, ma dopo una tirata rimane accelerata e impiega molto tempo a scendere. Ho provato molte combinazioni, con il filtro senza, cambiando i getti ma niente o è talmente grassa da non tenere il minimo e non accendersi nemmeno o fa fatica a scendere di giri. Qualcuno può aiutarmi? Grazie in anticipo.
  20. Ciao a tutti, ho cercato parecchio nel forum ma spesso si parla di ET3 ma non semplicemente di vespa 125 primavera. Portate pazienza per le mie domande sono vespappassionato da sempre ma non ho mai avuto la fortuna di averne una.... Sto cercando di crescere un po' anche sotto al profilo tecnico.. Ho acquistato da poco una 125 primavera totalmente originale carburatore dellOrto 19/19 getti 74max , 45min, 60 start marmitta padellino originale. Con questa configurazione con 1giro e 1/4 aperto della vite di carburazione sono ancora grasso (candela nera, bagnata e unta) 1) E' possibile che con configurazione tutta originale la carburazione non vada bene con questi getti (che in teoria sono quelli originali) ? 2) E' consigliato scendere sotto a 1 giro aperto di vite di carburazione? 3) Quale getto è da toccare per primo per la carburazione? Quello del Minimo o del massimo? Vengo ora a quello che è il titolo della discussione... 4) se volessi montare la classica marmitta Proma, devo cambiare getti? se si quali? cosa mi consigliate di mettere? Grazie in anticipo
  21. Ho una vespa special del 70.. 75cc 6 travasi dr, carburatore 16,10 dell orto originale.. marmitta originale.. Ho montato un getto massimo da 74.. Sono in fase di rodaggio con appena 200km.. E con miscela al 3%.. Ma quando vado ad accellerare si sente tipo fare un buuuu in 3 marcia e accellerando.. Volevo capire se era una cosa normale della vespa.. Oppure devo regolare il getto..? Consigli..???
  22. Salve a tutti, mi chiamo Valerio e sono un nuovo iscritto. Un grazie per il bel servizio che questo forum mette a disposizione. Mi sto occupando della carburazione di una vespa 50 n e volevo sapere se secondo voi il colore ottenuto della candela, che allego, é buono oppure no. Grazie anticipatamente...a chi mi aiuterà a capire
  23. Ciao a tutti ragazzi! Ho un px 150 dell'82 senza miscelatore, completamente orginale con motore rifatto la scorsa estate (ho cambiato tutto, dall'albero sino alla testata) e purtroppo dopo 30 anni, a causa della sfilettatura del carburatore originale (sto già pensando di ripararlo con due prigionieri al posto delle viti) sono stato costretto a passare allo Spaco. Ho provveduto a tagliare la testa della famose vite regolazione aria/benzina, ho messo la ghigliottina/saracinesca del vecchio dell'orto (codice 6823.1), ho rimesso tutti i miei getti quindi 160/BE3/102 per il max e 48/160 per il minimo. Inoltre, leggendo qua e la, mi sono convinto a montare la torretta del vecchio dell'orto (lasciado nello scatola quella del nuovo spaco). Primo passo, vite laterale a 2 giri e regolazione del minimo. Per riuscire in questa impresa ho praticamente dovuto avvitare completamente la vite di regolazione. Di fatto avevo il minimo (la saracinesca/ghigliottina) aperto al massimo delle sue possibilità. Credendo fosse un problema di miscela aria/benzina troppo grassa ho avvitato del tutto la vite (filettatura stretta) e l'ho svitata di solo un giro e mezzo. Sono così riuscito a recuperare 1/4 di giro della vite del minimo e la vespa lo tiene discretamente. Tuttavia non riesco in nessun modo a regolare la miscela che risulta sempre troppo grassa. La candela è sempre bagnata e in accellerazione da proprio l'impressione di imballarsi tant'è che non ne vuole sapere di prendere velocità se provo a fare qualche metro. Ho letto varie discussioni ma molti hanno problemi di vuoti in accellerazione (forse dovuti alla ghigliottina sbagliata), altri hanno problemi di imbrattamento ma si parla di 2 giri della vite, altri ancora la vite regolazione consumata mentre la mia è ovviamente nuova. Comunque sono arrivato ad un giro e non riesco a risolvere, sembra sempre rimanere troppo grassa! Chiedo Aiuto! HELP! P.S. domani proverò a rimettere la vechia candela per sicurezza (che non penso possa avere attinenza) e fare qualche chilometro su strade extraurbane così da tirarla un pò, però per la mia esperienza se prima la vespa non sta bene "al minimo" difficilmente andrà bene sulla strada!
  24. Ciao a tutti, è da secoli che non scrivo, ma vi leggo spesso. Sto cercando di finire la rinascita del mio PX 150 arc. ...(Il motore è un 177 polini) tra i mille problemi affrontati (ed i mille lavori fatti) ... la carburazione adesso mi fa penare non poco. L'anno scorso ho cambiato il carburatore, il suo originale era imbarcato... senza manco sapere dell'esistenza di SPACO sono andato dal mio solito ricambista e ho preso un carburatore nuovo scatola dell'orto, spostato i getti e rimontato il tutto convinto di aver fatto e finito il lavoro... Leggendo qua e là in cerca di altre cose scopro oggi che i getti dellorto non corrispondono agli spaco e che i giri viti neppure 🥵 ...non ci capisco più niente ! esiste una tabella di corrispondenze o meglio ancora avete consigli sulla carburazione base di uno SPACO per POLINI 177 ??? è un plug/play marmitta polini plus... Grazie in anticipo a chi voglia darmi una mano ! Andre
×
  • Crea nuovo...