Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'cilindro'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Vespe Automatiche
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
    • Raid Prosecco 2020
    • Raid Carnia 2020
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

  1. Ciao a tutti, avevo in mente di comprare un 85 dr ma essendo fasato bassissimo avrei voluto alzare le fasi. Una basetta da 2 mm potrebbe andare bene? Per la testa in vece volevo chiedere se online si trovano già abbassate o a incasso. Quella in figura sbaglio o è a incasso?
  2. Ciao a tutti! possiedo una 180Rally, che sto restaurando, metterò da parte il cilindro e il pistone originale, così ho letto che c’è la possibilità di tornire la camicia di un cilindro del 200 Ry originale, che fortunatamente ho trovato, in modo che possa entrare nei carter. Considerando che non cerco prestazioni, ma “semplicemente” un goccio di brio e parecchia affidabilità, per non inficiare quest’ultima, dovrei cambiare l’albero? (per ora ho un SIP Premium per 180 imballato) il carburatore (ho il suo 20/20 originale)? Pignone? Come marmitta raccorderò quella del 180 al cilindro 200. Grazie!
  3. Ciao a tutti ho una vespa 102 malossi,per qualsiasi informazione sulla configurazione del motore chiedetemi pure,vorrei sapere a che temperatura può lavorare bene il mio cilindro?vorrei star tranquillo visto l'arrivo dell'estate...
  4. Buona sera a tutti, avrei bisogno di un vostro consiglio, devo comprare un GT 187 corsa 60 in alluminio ma sono indeciso tra polini e malossi . In termini di affidabilità quale mi consigliereste? Ed in termini prestazionali invece?
  5. Ciao a tutti! Ho da poco acquistato un cilindro 150 2 travasi per pochi spiccioli su ebay, era montato su una sprint ferma da 30 anni. L'idea è quella di rettificarlo, abbinarci una nuova testa e montarlo su un gtr per avere un po' più di brio (assieme a 20/20 e sip road 2.0). Non ho trovato loghi piaggio quindi presumo sia un vecchio kit di ricambio. Per favore sapete dirmi se la qualità è quella di un rms/fa italia (o altri cilindri indiani/cinesi) o qualcosa di meglio? Ricordo di aver letto da qualche parte che negli 60-70 esistevano dei ricambio di elevata qualità... Allego delle foto
  6. Ciao a tutti,montando il cilindro mi sono accorto che ha un "gioco di rotazione" sui prigionieri del carter di circa 2-3 mm,pare sia un problema noto e anche qui ognuno dice la sua,c'è chi posiziona il cilindro,mette il pistone centrale e serra i dadi e chi invece si costruisce spine/boccole di centraggio,io opterei per la seconda soluzione,voi che mi consigliate?ne avete mai fatte?come?ho visto che vendono boccole a caro prezzo ma solo per la testa. Più che l'elaborazione per raggiungere una certa velocità,inizia ad interessarmi la fluidodinamica nei motori Vespa (ho dei progetti più in là con calma per un intero blocco coi controcazzi seguendo i vostri consigli) e sono giorni che mi stò arrovellando il gulliver (cit.Arancia Meccanica,per i più giovani ) sul fatto che i travasi (non raccordati) stiano ancora di più per i fatti loro se non centrati.Oltretutto ho già fatto un centinaio di km di rodaggio,se modifico la posizione del cilindro ora, centrandolo,perderei compressione?sballando il rodaggio?..tutto sommato la vespa va veramente bene nonostante la carburazione e miscela extragrassa ,trattasi di banale 75dr 6t non raccordato, solo eliminato bavature/spigolato e lucidato scarico,testa e cielo pistone ,carburatore 16-16 (vero con suo collettore) e stop, ma vorrei andasse bene più che forte. Grazie
  7. Buongiorno Ho una vecchia Vespa 125 PX. Un meccanico mi ha montato cilindro e pistone rettificati. Dopo i primi 100 - 150 km mentre stavo andando in salita qua all'Elba in agosto con molto molto caldo... Mi si è bloccata improvvisamente la ruota. Ma la moto è ripartita subito anche se pensavo di aver grippato. Non so se fidarmi ad andare in giro o cercare addirittura un Nuovo Pignone e cilindro. Qua all'Elba non è facile organizzarsi... Non c'è più un officina Piaggio. L'unica cosa che Abbonda sono i pareri. C'è chi dice che è stato solo un momento di surriscaldamento, un mio amico invece mi ha detto che Lo rifarà e di munirmi di un rosario e di un cornetto... 😁 attendo vostre indicazioni Grazie
  8. buongiorno a tutti, qualcuno sa dirmi se il cilindro DR 177 è compatibile con la Vespa 150 VBA1T? se è compatibile, sapreste dirmi che risultati si ottengono a livello di prestazioni ed affidabilità? se non è compatibile, qualcuno sa che cilindro potrei montare per avere maggiore potenza senza però esasperare il motore? grazie a chi risponderà e buona domenica a tutti.
  9. Ciao a tutti! Ho dovuto rimettere le mani sul 50N (1967) e mi sono detto, perché non migliorarla un po'... Dopo aver letto molti threads, volevo mettere il classico 75 DR, ma per mancanza di fondi e di disponibilità ho montato un BCR d.50 (85cc?)... Si lo so, molti già storceranno la bocca, ma quello passa il convento. Ho i rapporti 18/67, e già che c'ero ne ho approfittato anche per mettere il pignone pinasco 19z. E sono iniziati i problemi (o non sono mai finiti! :P ) Premetto che ho ripulito bave e controllato le luci al cilindro, migliorandole dove possibile e lucidandole. Lucidato a specchio anche il cielo del pistone, che aveva le righine del CNC. Non ho raccordato perché non volevo aprire il motore. Non sono nemmeno sicuro che sia necessario con questo GT onestamente, la connessione col carter sembrava abbastanza precisa. Allora, i problemi... il peggiore: la vespa non mi sale di giri. Parte al primo colpo, ma fatica a stare accesa, a meno che non dia gas costantemente, anche con il minimo a palla. Raggiunge i 10 km/h al massimo e fa il rumore di un barchino. Tirando l'aria dopo aver scaldato un po' la vespa si soffoca e si spegne. Il carburatore é un 16.10 con getto max 65 (consigliato da un meccanico qua a Vienna, non sono sicuro a me sembra troppo grasso), con la vite a 1,5 giri standard. Carburatore naturalmente pulito e funzionante (almeno sembra). Ho controllato puntine, anticipo (portandolo a 17°), tubo benzina, testata, candela nuova, tutto quello che mi viene in mente. La marmitta, sito standard con al max 300km sulle spalle, mi ha sputacchiato nero durante i tests. Prima, con il 50, mi funzionava piú o meno ok. Non so dove sbattere la testa. I getti min e start hanno una qualche influenza? Qualcuno ha esperienze con il suddetto cilindro? Lo so che molti lo considerano paccottiglia, ma almeno un minimo dovrebbe funzionare... Vi prego aiutatemi che adesso iniziano i (pochi) giorni di bel tempo qua in Austria, voglio tirar fuori la Vespa il prima possibile, e pure portandola dal meccanico qua nessuno ne capisce una mazza heheh! Vi ringrazio già da ora per l'aiuto Saluti d'oltralpe
  10. Ciao a tutti considerato che ho la valvola messa molto male mi sono trovato a scegliere fra lamellare al carter e cilindro , per una questione di affidabilità e comodità mi sono orientato su un cilindro alluminio lamellare appoggiato da un albero spalle piene così da ridurre di molto le vibrazioni , sono orientato sul parmakit ecv challenger testa classica non puffo , Potenza dichiarata 12 CV , opinioni su questo cilindro? Volevo mettere un carburatore non molto grosso 25 o 26 , e rapporti 25 69 consigli dubbi? Mi interessa che sia molto affidabile e che mi faccia divertire
  11. ciao a tutti, vorrei sapere come si fa a capire che cilindro monta la mia vespa 50 special. Il precedente proprietario mi ha detto che sicuramente non si tratta di quello originale, ma non mi ha saputo dire di più. Premetto che le mie conoscenze di meccanica sono pressochè nulle. Grazie mille in anticipo a chi mi sarà d'aiuto. PS: spero di averlo inserito nella giusta sezione, in caso contrario chiedo scusa.
  12. Buongiorno, mi presento mi chiamo Guido. Ho un problema con la mia PX125E. Aprendo il motore per revisionarlo completamente, mi sono imbattuto in un cilindro messo bene(senza graffi), ma il pistone ha lavorato male e le fasce sono da sostituire. Il problema è che le nuove fasce sono introvabili, online e nei negozi specializzati.(rettifiche comprese) Mi trovo a dover acquistare un pistone nuovo, e affrontare l'eventuale rettifica. A questo punto, mi sapete consigliare come agire per migliorare in generale le prestazioni del motore, dovendo appunto affrontare inevitabilmente la spesa di una rettifica e l'acquisto di un nuovo pistone? Vi ringrazio per l'attenzione Buona giornata!
  13. Una procedura veloce per sostituire o far rettificare il gt. Un sentito grazie a drea26 e vespa30 per tutti i consigli avuti. Attrezzi: - 1 chiave per candela - 1 cacciavite - 1 chiave a bussola da 11 - 2 chiavi inglesi da 11 - 1 chiave a bussola da 13 - 1 pinza per seeger - 1 cacciaspine - 1 straccio pulito Togliere la candela. Smontare la cuffia di plastica del motore. Svitare i dadi della testa (a croce) ed estrarla, facendo attenzione nel recuperare le rondelle. Segnare altezza fuori tutto e posizione dei prigioneri. Smontare la marmitta. Ruotare il volano portando il pistone al p.m.s. (punto morto superiore). Avvitare sui prigionieri due bulloni da 11 e, con la tecnica del controdado, svitarli dal basamento. Ruotare il volano portando il pistone al p.m.i. (punto morto inferiore). Ruotare il cilindro in senso orario di circa 45°sfilandolo dal pistone. Posizionare uno straccio intorno alla biella per evitare l'entrata di oggetti all'interno dei carter. Levare i seeger di ritenuta dello spinotto utilizzando l'apposita pinza; per lavorare con facilità, usare uno specchio per estrarre il seeger lato interno. Lubrificare lo spinotto e utilizzare cacciaspine e martello di gomma per estrarlo del pistone; Controllare la condizione della gabbietta a rulli dello spinotto ed eventualmente sostituirla. Pulire la superficie del basamento, bagnarla d'olio e posizionare la guarnizione metallica di ritenuta. Controllare il corretto verso del pistone (la freccia impressa sul cielo del pistone indica la luce di scarico), posizionare il seeger lato interno, poi inserire lo spinotto e il seeger lato esterno. Inserire le fasce del pistone, controllando la corretta posizione data dai riscontri interni alle gole. Oliare pistone e interno del cilidro con olio. Ruotare il volano portando il pistone al p.m.i. (punto morto inferiore). Stringere le fasce in successione e inserire con accortezza il pistone nel cilindro. Ruotare il volano controllando il corretto assemblaggio. Portare il pistone al p.m.s. (punto morto superiore). Reinserire i prigionieri, rispettando ordine e altezza utilizzando ancora il metodo del controdado. Riposizionare la testa e bloccarla stringendo i bulloni a croce. Rimontare marmitta, cuffia e candela. Con un SI 20/20 e marmitta originale i valori dei getti sono i seguenti: - Getto max: 160 BE3 105 - Getto min: 160 48 Per il rodaggio: percorrere 300 chilometri al 3% d'olio senza accelerare ai massimi giri, cambiando frequentemente marce e velocità.
  14. Buongiorno a tutti, sono nuovo nel forum e volevo chiedere se qualcuno dal semplice 125 del vna2t ha montato un 150 cc vista la pochissima spinta della mia nonnina.. grazie a tutti chi mi aiuta
  15. Buongiorno a tutti! La domanda che voglio farvi è (apparentemente) semplice. Come si fa a distinguere un cilindro per Vespa 180 ss originale, da una delle tante riproduzioni in commercio? A rigore, un cilindro originale dovrebbe avere un alesaggio di 62 mm , mentre quelli in commercio hanno TUTTI (chissà perché) un alesaggio di 63,8 mm. Poiché entrambi i cilindri potrebbero essere stati rettificati, la misurazione non è tuttavia decisiva. Sia l'originale che le copie sono in ghisa (quindi il materiale non dice alcunché). Per quanto riferitomi da alcuni venditori di pezzi d'epoca, i cilindri originali di 180 ss e 160 gs non avrebbero alcuna punzonatura Piaggio (circostanza che rende ancora più difficile la valutazione). Qualcuno di voi riesce ad aiutarmi a svelare l'arcano? Grazie in anticipo a tutti quelli che interverranno!
  16. quello che allego in foto è un 177 dr che mi farei dare da montare sulla mia px 125 secondo voi, carteggiandolo un pò (e vi chiedo anche come fare a farlo) è possibile farci un pò di km o è così ridotto male? grazie a chi mi risponderà. tenete presente che non mi costa quasi nulla quindi volendo potrei farmelo dare tranquillamente senza smenarci chissà che.
  17. Salve a tutti... Il mese scorso ho scaldato il 102 polini...inizialmente volevo comperare un pistone nuovo ma poi ho preso solo delle fasce e ho rimontato il tutto.... Ora che sono in quarantena e ho un po’ più tempo da dedicare mi chiedevo se é meglio lasciare questo pistone nella foto (quello scaldato) o quello del vecchio 102 di papà (sempre polini) ma non capisco perché quest’ultimo presenta come dei piccoli forellini sulla testa!!! Dite che posso rimuoverli con una carta da 1500 o lascio il pistone scaldato? Configurazione 102 Polini racing con Luce di scarico parzialmente lavorata 24 72 alberi anticipato mazzucchelli accensione ad anticipo variabile vmc travasi raccordati Polini a banana vecchio tipo 19 19 getto max 84 p.s. ho anche un 22 phbl ma non so che getti mettere é che filtro montare!!!! Help grazie a tutti
  18. Ciao a tutti, ho una vespa 50 hp, modello V5N2M 3 marce del ‘91 alla quale voglio sostituire le fasce elastiche del pistone. Dal negozio di ricambi mi hanno chiesto di misurare il diametro per individuare il ricambio corretto. Al momento non posso aprire il cilindro e vorrei prepararmi i ricambi prima di mettere mani al motore. Cilindro e pistone sono originali, mai toccati da quando ho acquistato la vespa. Sapete dirmi se è possibile sapere qual è il diametro di cilindro e pistone, o quali sono le giuste fasce elastiche? Il codice sarebbe il massimo... Grazie in anticipo Michele
  19. Buongiorno Possiedo una vespa 125 primavera e vorrei renderla un po più " frizzantina" sostituendo il cilindro mantenendo comunque affidabilità in previsione di un lungo viaggio Avete consigli?
  20. Buongiorno a tutti durante questi giorni mi è venuto in mente di fare un motore con cilindro et3 lavorato una campana che già ho 22 69 denti elicoidali ecc. Siccome voglio una buona velocità di punta sui 90 ho pensato di lavorare il cilindro per avere un buon numero di giri ma siccome mi piacerebbe sentire che si alzi in accelerazione ho scelto una primaria così corta che ne pensate puó funzionare?
  21. Ciao a tutti, sono un felice possessore di un PX 150 del 96. Dato che devo eliminare una piccola crepa in un carter vorrei approfittarne per cambiare il cilindro e metterne uno maggiorato. Non voglio fare gare, ne cerco elaborazioni da pista, gentilmente mi suggerireste cosa potrei mettere e con che configurazione per andare a spasso in due allegramente tra laghi e colline mantenendo la massima affidabilità? Leggendo nel forum mi sono imbattuto in numerose discussioni in cui si parla del VMC Stelvio 177, sembra che sia un buon compromesso, ma da tutto quanto letto non ho capito se serve raccordarlo o meno e con che configurazione si può mettere? Grazie a tutti anticipatamente per i consigli!
  22. Desidero chiarimenti, da parte di alcuni esperti, in merito agli eventuali vantaggi o benefici che potrebbero derivare circa il montaggio dell'accensione elettronica Malossi dedicata per una Vespa P200E che dispone già di un Cilindro malossi Sport 210.....Quali potrebbero essere in questo caso i pro o i contro?
  23. Salve a tutti ho dei carter 200 e vorrei farmi un motorello turistico da viaggio diciamo.. vi elenco cosa ho e cosa vorrei comprare.. In mio possesso -cambio px 125 con quarta da 36 -carbu si 24 -accensione px125e momentaneamente .. ora vorrei prendere il bgm200 ma dato che si vende senza testata(perche si puo montare p&p la testa del px200 orig ma non avendola dovrei comprala) vorrei prendere la testa polini dato che costa pure meno tra l altro.. Poi l albero pensavo o ad un mazzuchelli in c57 anticipato.. oppure un tameni corsa60(dato che i travasi non si scoprono del tutto in c57 pensavo che con il c60 si potrebbero scoprire del tutto.. almeno cosi ho letto) basettando sopra di almeno 1.5mm mi pare ma non so però.. attendo suggerimenti..(premetto che se avessi il c57 avrei montato gia quello senza pensarci 2volte.. ma siccome devo comprarlo e hanno una differenza di 20euro circa non mi cambia prendere uno o l altro) Campana pensavo ad una 23-64 DD polini dato che ho il cambio del 125 che è un pelo piu corto rispetto al 200 e questa campana è un pelo piu lunga rispetto alla 23 65 originale DE.. cosa ne dite? Marmitta o polini original o megadella ma sto valutando anche altre marmitte diciamo.. poi accensione px 125e dato che magari è un pelo piu leggera della 200 e dato che a quel cilindro consigliano un volano con un peso tra 1.8kg e 2.3 pensavo di usare questa.. poi dopo il rodaggio pensavo di montare la CAV allegri.. E poi la frizione non saprei proprio , 7 o 8 molle penso.. accetto suggerimenti Dite che potrebbe andare così composto? Grazie
  24. buongiorno, sto restaurando una vespa t5 e smontando il cilindro mi sono accorto che in 2 parti si è staccata la cromatura. Cosa mi consigliate di fare? acquistare un altro cilindro tipo malossi o pinasco? quale è il miglior cilindro qualità / prezzo? grazie
  25. Buongiorno volevo chiedere una spiegazione dettagliata e semplice di come lavorare un cilindro et3 perchè nonostante ho letto altri forum ho ancora dei dubbi. Grazie
×
  • Crea nuovo...