Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'corsa'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Vespe Automatiche
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
    • Raid Prosecco 2020
    • Raid Carnia 2020
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 20 risultati

  1. Buongiorno ragazzi, oggi vi disturbo per chiedervi un parere su una cosa che mi è successa ieri, durante un normale giretto pomeridiano. Stavo andando piuttosto piano, ero in città e mentre premo la frizione per passare dalla seconda alla terza, sento un rumore (che non saprei descrivere) e la corsa della leva si allunga di almeno un centimetro buono. Allora mi sono fermato il prima possibile, ma senza riscontrare danni evidenti. Detto questo, la vespa mi ha riportato tranquillamente a casa, il cambio ha funzionato benissimo, solo che la leva, avendo molta corsa a vuoto, ho dovuto sempre premere la frizione fino in fondo per cambiare marcia in modo "dignitoso". Tornato a casa, ho controllato meglio e sembra essere tutto a posto (registro, leva frizione ecc..) A qualcuno è capitato qualcosa di simile? Come sempre ogni consiglio è gradito e ogni opinione è ben accetta! Grazie a tutti anticipatamente Fede
  2. Salve a tutti! Ho preso una 50 special da rimettere a posto. Ho cambiato tra gli altri anche gli ammortizzatori. Prima di fare questo lavoro, il manubrio, se lasciato libero, si chiudeva verso sinistra, come tutte le vespe, e verso destra aveva una corsa regolare, e non sembrava impedita da niente. Dopo che ho cambiato l'ammortizzatore anteriore (carbone), il manubrio ora arriva a fondo corsa a destra con maggiore difficoltà, non più fluido come prima. Arriva sempre a fondo corsa ma deve essere accompagnato. A sinistra invece non è cambiato nulla. Ovviamente ho controllato che il parafango non tocchi da nessuna parte, pur avendolo smontato per fare il lavoro. Forse ho stretto troppo l'ammortizzatore? Forzando una leggere piega della forcella? Altrimenti non me lo spiego... Pareri?
  3. Ho una vespa 50 e vorrei che il gas tornasse da solo senza bisogno di mettere gas rapido nella manopola, a mio parere poco estetico. Il moltiplicatore di corsa ha questa funzionalità?
  4. Carissimi, vorrei fare un motore 200 originale in corsa 60 per il mio P200E. Ho visto un video su YouTube, se possibile metto il link. Il fatto è che non sono pratico di elaborazione, seppur elementari come questa. Chi mi aiuta dandomi consigli specifici? Ringrazio tutti anticipatamente.
  5. Ciao a tutti mi chiamo Marco,sono un nuovo iscritto, piacere di conoscervi! Ho un PX125E del 1983 blu cobalto da me restaurato nel 2008, ho da poco acquistato una sella Corsa marrone della Sip (senza serratura) che esteticamente mi piace molto ma che rimane alta nella parte posteriore nonostante abbia usato le staffe in dotazione. La sella si chiude ma appunto dietro resta alzata e si vede chiaramente la luce, se premo ancora di più i tamponi di gomma arrivano in battuta e la leva posteriore che serve per il serraggio tocca la carrozzeria.. la mia domanda è: é normale che sia così o devo adattarla in qualche modo magari asolando le staffe e piegando di più la leva? Mi sembra strano anche perché sul sito c'è scritto che la sella è perfettamente compatibile col mio modello. Allego foto e vi ringrazio per l'attenzione.
  6. Salve a tutti, sono nel bel mezzo del restauro conservativo della mia special. Al momento mi occupo di guaine e manubrio. Dopo aver tolto tutti i fili e le guaine mi sono accorto che il gas gira a vuoto. Volevo chiedervi se c‘é normalmente qualcosa che limita la corsa del gas o é la guaine nel buco della manopola che ne limita la corsa o semplicemente il cavo del gas che va al carburatore? é normale che giri tutto intorno senza guaine e cavi?
  7. Ciao a tutti, sono appena entrato per cercare di avere un consulto da voi. Premetto che da ragazzo sono stato possessore di scooter, quindi conosco già i limiti delle ruote piccole. Sono da poco possessore di un ET4 del 1998. La uso solo per qualche giretto al mare. Ci vado sempre con passeggero e purtroppo, quando si prende un dosso, una buca piccola anche a velocità moderata (20 km/h), sia la sospensione anteriore che posteriore vanno apparentemente a fine corsa, dando un forte contraccolpo alla schiena soprattutto del passeggero. Il nostro peso complessivo è circa 130kg Gli ammortizzatori non sono mai stati cambiati. Sono passato da un meccanico dicendo del problema, e mi ha detto che è un limite di questo primo modello di scooter. Qualcuno di voi riuscirebbe per favore a confermarmi se, sostituendo gli ammortizzatori, il problema andrebbe a sparire e/o migliorare? In caso affermativo, potrebbero essere sufficienti quelli originali per spendere poco, giusto? O spendereste qualcosa in più ? Considerate che l'ho pagata 400 euro, quindi non vorrei per ora spendere cifre importanti. Tra l'altro, non so se sia un problema di questo modello, durante la guida c'è una grossa sensazione di instabilità.... Gli ammortizzatori si sostituiscono abbastanza facilmente? Grazie
  8. ciao!! spiego subito il problema. monto un carburatore 19-19 e avevo un getto forse grande (86 se non erro) perché ero in rodaggio e mi avevano consigliato di tenere un getto più' grande appunto per effettuare il rodaggio. effettuato il rodaggio, smonto carburatore per ridurre il getto. monto un 84 e parto per fare il giro di prova. sembrava andare tutto bene tranne per il fatto che forse era meglio il getto più' grande perché sembrava mancare un po' di brio. ad un certo punto, dopo uno due chilometri, mentre ero in piena corsa la vespa comincia a borbottare. sempre in corsa, con acceleratore fermo sulla stessa posizione, perde come dei colpi, accelera un po' da sola per poi riperdere colpi e via cosi'... arrivo in rotonda, rallento e muore. non riuscivo più a metterla in moto (cosa che comunque mi ha sempre fatto da calda. perché non lo so). attendo che si raffreddi. si rimette in moto, metto la prima faccio per partire e la vespa perde tantissimi giri come per morire. per riuscire a partire devo tirarla tantissimo su di giri altrimenti è impossibile... cosa potrebbe essere? dopo aver cambiato il getto ho regolato solo l'aria... non ho toccato la vite della miscela... grazie a chi mi darà una mano!!!!
  9. ciao!! spiego subito il problema. avevo un getto forse grande (86 se non erro) perché ero in rodaggio e mi avevano consigliato di tenere un getto più' grande per effettuare il rodaggio. effettuato il rodaggio, smonto carburatore per ridurre il getto. monto un 84 e parto per fare il giro di prova. sembrava andare tutto bene tranne per il fatto che forse era meglio il getto più' grande perché sembrava mancare un po' di brio. ad un certo punto, dopo uno due chilometri, mentre ero in piena corsa la vespa comincia a borbottare. sempre in corsa, con acceleratore fermo sulla stessa posizione, perde come dei colpi, accelera un po' da sola per poi riperdere colpi e via cosi'... arrivo in rotonda, rallento e muore. non riuscivo più a metterla in moto (cosa che comunque mi ha sempre fatto da calda. perché non lo so). attendo che si raffreddi. si rimette in moto, metto la prima faccio per partire e la vespa perde tantissimi giri come per morire. per riuscire a partire devo tirarla tantissimo su di giri altrimenti è impossibile... cosa potrebbe essere? dopo aver cambiato il getto ho regolato solo l'aria... non ho toccato la vite della miscela... grazie a chi mi darà una mano!!!!
  10. BUONASERA MI CHIAMO FABRIZIO E DEVO METTERE IN FASE LA CORRENTE SUL MIO PX CONFIGURATO IN QUESTO MODO: CARTER MASTER PINASCO ASPIRATO ALBERO ANTICIPATO PINASCO CORSA 62 CILINDRO SPORT DEDICATO 225 MEGADELLA XXL V 2.0 RAPPOERTI MALOSSI QUELLI PIU LUNGHI ACCENSIONE PARMAKIT 1,4 KG PENSO IL VOLANO E MODIFICATO IL PIATTELLO PERCHE NN MI ANDAVA SU NEMMENO QUELLO ORIGINALE CARBURATORE 24Si ORIGINALE IL MOTORE GIRA BENE MA NN SONO SICURO DELL ANTICIPO CHIEDO INFO SU COSA FARE GRAZIE
  11. Ciao a tutti, scrivo qui per chiedervi alcuni consigli sul motore che mi appresto a realizzare. Parola d'ordine low cost, utilizzo 90% da solo in pianura e percorrenza quotidiana 70km circa... più qualche saltuario giretto nei weekend. Materiale a disposizione: Carter PX My cambio 125 arcobaleno Dr 177 testa polini albero corsa 60 non anticipato carburatore 20/20 con miscelatore padella scootopia. Partiamo dal presupposto che ho bisogno di un motore con un po' di schiena che tiri dei rapporti abbastanza lunghi permettendomi così di viaggiare delle medie decenti, detto questo non è semplice fare un motore in corsa 60 con cilindro in ghisa perchè si sa che scalda parecchio quindi avendo a disposizione solo questo materiale volevo polinizzare il Dr per far sì che il maggior lavaggio raccordando poi travasi sul carter e tenendo delle fasi di aspirazione abbastanza decenti si potesse andare ad abbassare le temperature in gioco oltre che avere un buon aumento di prestazioni rispetto a lasciare tutto plug'n'play... Quindi secondo voi ha senso Polinizzare il dr? Che fasi di aspirazione in apertura e chiusura dovrei avere? Un 110/70 potrebbe essere un buon compromesso tra coppia lavaggio e prestazioni? ├ê il caso di usare un 24 con la pompa del mix del 20 oppure il 24 non è così utile? Considerando infine che questo qui sarà un motore da più da coppia che da giri contavo di montare la primaria del 200 con la quarta corta.. la tirerà? Si accettano consigli, grazie!
  12. Ciao a tutti. A breve dovrò tirar giù il blocco della mia pk125s, poichè il proprietario precedente era abituato a maneggiar trivelle invece di smerigliatori. L'idea di far un lavoro per bene ed in breve tempo non sempre vanno insieme; quindi volevo prepar un 2┬║ blocco da sostituire mentre i carter attuali li salderò a comodo. Configurazione attuale: 130 polini doppia albero mazzuchelli anticipato 24 Phbl 27/69 frizione 4 dischi gas rapido marmitta originale con i 3 fori portati a 10 mm A disposizione ho carter special o pk xk, 1 albero corsa lunga cono 19 e un altro cono 20, 2 alberi corsa corta. Carburatore secondario solo 19, una sito a siluro, gt 102 molteplici, di corsa lunga un 130 polini e un Piaggio originale. Rapporti 18/67 , 24/72 o gli originali Piaggio et3 Cosa mi consigliate di fare per il blocco sostitutivo? Passar al corsa corta o fare un tranquillo 130? Grazie
  13. Salve a tutti Lo sò....Per un poco esperto come me imbarcarsi in un lavoro come questo, e oltretutto su un cilindro che ancora non si conosce ,è stato un azzardo per questo ho bisogno della vostra esperienza in fatto di elaborazioni,...cominciamo; -diciamo che il motore deve risultare soprattutto affidabile ed esaltare il più possibile la coppia piuttosto che la velocità,detto questo quello che già ho e che voglio montare è il seguente materiale -kit polini alu nella versione corsa 60 candela centrale -albero polini anticipato corsa 60 -primaria polini dd 23/64 -carburatore 24 -filtro T5 con rialzo per scatola carburatore -megadella v4 .( ho anche una pinasco cromata) Per adesso ho raccordato i travasi al carter e carburatore alla scatola e al carter ,la valvola all'interno è ancora vergine. ho fatto un falso montaggio e misurato le fasi con guarnizione originale ed i risultati sono i seguenti: -Aspirazione 110/65 - Scarico 267 - Travaso 117 - Sqisch 1.5 - NOTA ; L'aspirazione apre dopo 11 °dalla chiusura dei travasi - al pmi i travasi sono completamente aperti poi ho provato con uno spessore da 1.5 mm ed i risultati sono i seguenti: - Aspirazione 110/60 - Scarico 172 - Travaso 123 - Sqisch 2.75 - Aspirazione apre 8 °dopo la chiusura dei travasi ma al pmi il pistone ovviamente scende di 1.5mm sotto i travasi. quindi la domanda è quali sono i parametri migliori per un motore turistico affidabile ? Come agireste voi anche non conoscendo il cilindro ma applicando le vostre conoscenze/esperienze? grazie mille attendo impaziente i vostri consigli -
  14. Ragazzi ho i fine corsa dello sterzo della mia 150 super che Nn vanno in quanto lo sterzo gira sino a sfregare la cote del faro sul bordo scudo come potrei risolvere senza smontare la forcella ??? Posso risolvere andandoci dal buco del clacson???? Grazie in anticipo !!!
  15. Ciao a tutti Sono Alessandro, nuovo in questo sito. Ho cercato su varie discussioni ma, non so se x colpa mia, non ho trovato nulla al proposito! Ho chiuso il motore del mio Special 50, ed una volta arrivato il gruppo termico nuovo, mi sono reso conto che il pistone 57 non monta sull'albero in quanto lo spinotto è da 15mm contro la gabbietta da 12mm! Solo dopo ho capito che andrebbe sostituito l'albero con quello corsa lunga. Ora vi chiedo, è possibile montare pistone 57 su albero corsa corta? Ad esempio alesando la sede della gabbietta e montando quella da 15?! Spero mi sia spiegato bene . Grazie Alessandro
  16. Un saluto a tutti, sono nuovo del forum. Dopo circa 25 anni, ho ripreso la mia amata vespa pxe 125 restaurata da mio padre questa estate. Purtroppo durante i primi km, causa un problema al miscelatore (che attualmente ho risolto), ho grippato un paio di volte il motore. Non avendo ancora smontato il GT, quindi non so esattamente cosa sia successo. Di fatto la vespa va tutto sommato abbastanza bene, nonostante il rumore faccia percepire un non perfetto funzionamento del motore (dalle mie parti si dice che scampana parecchio) ed agli alti regimi di rotazione fa difficoltà ad allungare e si sente un rumore di "sferragliamento". In settimana dovrei finalmente aprire il motore per verificarne le condizioni (e posterò le foto per condividere con voi il problema). Attualmente il motore è dotato di un GT tipo Zirri 177 in ghisa (ora grippato), albero Pinasco con corsa allungata a 60, carburatore 24/24 della vespa 200. getto max 118 (non ricordo gli altri), marmitta originale. Carter non modificati. Frizione della 200 con pignone da 23 e ingranaggio primario originale da 68, anticipo posizionato su tacca IT. Originariamente (quando la lasciai in garage 25 anni fa) la vespa montava anche una marmitta Polini tipo serpentone ed un volano Pinasco in fibra e ricordo che andava molto bene, sia in ripreesa che in accelerazione ed allungo. Insomma mi soddisfaceva in pieno ed era molto affidabile dato che non ho mai avuto problemi al GT Attualmente, nonostante le grippate, sento la rapportatura abbastanza corta (complice credo anche il padellino originale montato attualmente) e la vespa va in fuori giri in quarta marcia abbastanza presto. La velocità che raggiunge attualmente peraltro in poco spazio (circa 800/1000 mt) misurata con gps è di 99/100 all'ora. Fin qui per la presentazione. La domanda che vorrei porvi è la seguente: viste le grippate credo di dover sostituire il GT. Ho letto del Parmakit in alluminio corsa 60 che mi ha molto colpito. Prima cosa che non riesco a spiegarmi è come sia possibile aumentare la corsa della vespa (da 57 a 60) senza cambiare la lunghezza della biella (forse ho capito male ed invece la modifica prevede la sostituzione e/o modifica anche dell'albero)? Seconda cosa: dato che ho già montato l'albero Pinasco con corsa 60, secondo voi sarebbe compatibile con il GT Parmakit in oggetto, oppure in questo caso si deve optare per la versione corsa 57? Terza cosa: è possibile montare tale GT in oggetto in modo plug&play (almeno provvisoriamente)? Quarta cosa: secondo voi conviene montare un ingranaggio primario da 65 denti (unito al 23 già presente) dato che già adesso il motore va subito fuori giri? Quinta cosa: l'alternativa sarebbe un Pinasco in alluminio. Secondo voi quale sarebbe la scelta migliore? PS: per ultimo vorrei sostituire il padellino originale con una Megadella appropriata al motore che monterò. Grazie mille in anticipo e scusate per le molte domande
  17. Salve a tutti, quest'autunno ho intenzione di iniziare i lavori di restauro della mia vecchia VBB che consisteranno nel riportarla allo stato originale dal punto di vista telaistico mentre per quanto riguarda il motore ho intenzione di renderlo un po più "sportiveggiante" vista la scarsità delle attuali prestazioni. Il lavoro lo voglio fare senza intervenire minimamente sui carter d'epoca visto che tutti me lo sconsigliano perchè sarebbe peccato rovinarli anche se ne ho due coppie. L'idea e' di ottenere una coppia elevata in basso senza esagerare con la velocità massima che, vista la dimensione delle ruote da 8", ritengo sufficiente se arriva attorno ai 100 Km/h. Insomma, vorrei fare un instancabile mezzo da viaggio. La mia idea e' di montare il 177 Pinasco in ghisa a due travasi, codice 25030804 ma per avere ulteriori benefici con la coppia volevo abbinarlo all'albero corsa 60 mm sempre della Pinasco, codice 25080902, il tutto abbinato a carburatore SI 24/24, scarico ad espansione da definire (accetto suggerimenti) e rapporto primario allungato ed anche qui i suggerimenti sono molto graditi. Ora, ho il dubbio se sia possibile abbinare il cilindro a due travasi da me scelto con l'albero corsa 60 mm.Ho chiesto lumi a Officina Tonazzo ma non sono stati di molto aiuto visto che non danno risposte precise ed esaurienti. A detta loro, l'albero corsa 60 mm va utilizzato come da kit Pinasco codice 25361001 ma questo prevede la testa con candela centrale mentre io vorrei mantenere l'aspetto del motore identico all'originale, per cui con candela laterale. Secondo voi si puo' usare la testa con candela laterale? A parer mio dovrebbe essere possibile ameno che' non vi sia qualche controindicazione a me non ben chiara. Ringrazio chiunque mi darà lumi o suggerimenti in merito. Saluti.
  18. Salve ragazzi ho comprato su ebay un kit pinasco per la mia Vespa px 150 motore vlx1m con accensione elettronica e miscelatore. Nel kit era compreso: GT pinassco 190 in ghisa corsa 60 Albero mazzuchelli ant. Corsa 60 Carburatore pinasco 24/24 Frizione 7 molle pinasco Marmitta megaddella Ora vorrei un aiuto su come configurare il tutto, cioè, che rapporti usare, cosa raccordare nei Carter e sul GT, che anticipo dare e che configurazione di carburatore usare.... Spero mi possiate aiutare....grazie
  19. Dovrei montare un nuovo albero in corsa 60 sul mio 200 con cilindro Pinasco, valvola originale, carburatore 26 e marmitta Pep Plus 3.0. In particolare vorrei sapere se vi risulta che le bielle dell'albero motore Pinasco siano meno robuste della concorrenza e possono "flettere"! Recentemente ho anche constatato che Mazzucchelli produce l'albero in corsa 60 anche in acciaio K2D (!?!). Sono molto indeciso, aiutatemi, accetto volentieri consigli! p.s. Non consigliatemi però l'albero motore Polini in corsa 60 ... presto vi racconterò cosa mi è successo!
×
  • Crea nuovo...