Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'della'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 20 risultati

  1. Ho rimesso in funzione la mia vespa px125e del 1996 che è stata ferma circa 3 anni. Ho fatto fare al mio meccanico di fiducia una messa a punto (nuovo olio miscelatore (motul 710), nuovo olio motore/frizione (motul sae 30), sostituzione candela (ngk b6hs), sostituzione guarnizioni carburatore, carburazione e un controllo ai freni e alla frizione. Ho percorso, dalla messa a punto circa 800 km, questa mattina ho dato uno sguardo alla candela si presenta color nocciola ma è ricoperta da incrostazioni varie, come mai? Potrei inserire qualche foto ma non so come si fa. La vespa sembra che a velocità sostenuta abbia perso un poco di potenza e avverto leggera rumorosità. Cosa ne pensate?
  2. Signori Buongiorno, ho bisogno di un vostro consiglio. La scorsa settimana ho acquistato una vespa Et3 Targata PD... Libretto e targa originale. Succede che il precedente proprietario aveva ripassato i numeri di targa e il bianco della stessa dato che a suo dire "si stava smarrendo troppo". Ora, esiste un modo per togliere il colore che è stato messo? Che consiglio mi date? Premetto che almeno ha usato il colore giusto ma per me è inguardabile, questa botta di vita sul retro della ET3. Help ME!
  3. Buongiorno a tutti da un po’ di tempo ho la scimmia di trovare le vespe con targa originale della mia provincia le vespe con targa di un altra provincia non mi ispirano figurarsi quelle con targa europea anche se bellissime,perfette , non riesco a farmele digerire lo so che questo è limitante ma ......e così se qualcuno condivide questo pensiero facciamoci due chiacchiere buonagiornata a tutti ps : senza nulla togliere a chi ha targa europea massimo rispetto
  4. Stavolta sono io a aprire il post, Perché sono io che devo ringraziare tutta la pattuglia di VOL: siete stati fantastici...... come sempre. E' stato un onore avervi sulle mie strade. Mi sono proprio emozionato, quando sotto a Castelluccio, a Pretare, tra le macerie del terremoto, ho fatto spegnere le vespe, e scendendo in silenzio, mi veniva da piangere. Se non ci pensiamo noi a portare un pó di turismo ( di qualsiasi tipo sia) in questi luoghi x far ripartire un pò l'economia, sarà ancora + dura. Cmq mi sono divertito come un folle, da x factor! Era da tanto che con haakon progettavamo questo giro. Dal lontano 2016, e per il terremoto non l'abbiamo potuto fare, oggi l'abbiamo fatto..... è stato fantastico Grazie di nuovo a tutti
  5. Ci siamo, è ora di stringere per noi e capire quanti ne siamo, quindi anche se non è il post giusto potreste inserire qui l'intenzione di partecipare: al RAID (R), alla cena (C) al pernotto (P) per la cena abbiamo organizzato da nostri amici, che conoscete già x chi è stato nel 2011, una bella abbuffata, ceneremo all' Hotel BRUNFORTE, http://www.hotel-brunforte.it/ e si dormirà all' Hotel TERME (distanza 100 metri - stessa proprieta') http://www.hoteltermesarnano.it/ chi arriva in vespa può anche disfare i bagagli e lasciarla in garage (le chiavi questo giro le prendo io LANDO!!!) o parcheggiare il furgone e lasciare cmq la vespa in garage (Hotel BRUNFORTE) pronta per il giorno dopo. ci sarà un aperitivo di benvenuto x chi arriva in tempo prima di cena, compreso nel prezzo della cena (Hotel BRUNFORTE) il prezzo della cena sarà sui 35€ bevande comprese - aperitivo compreso menu': Antipasto: mix: salumi, tartine, zucchine fritte, coratella d'agnello Primi: Pappardelle al cinghiale Wincisgrassi Secondi: Cinghiale in salmì Arrosto mix Insalata e patatine Zuppa inglese Amari e bevande comprese il pernotto sarà invece di 25€ a persona per gruppi o 35€ per chi desidera la singola per la prenotazione stanze ci organiozziamo in questo post x come o con chi devo sistemarvi o se siete già un gruppo da 3/4/5 chiamate direttamente Massimiliano: 340 758 4132 oppure al 344 115 5477 e ve le gestite con lui per la cena la prenotazione la fate in questo post al modo di organizzare meglio le cose. aperitivo e cena brunforte, si dorme hotel terme (ABBIAMO CAMBIATO ADESSO PER RAGIONI DI SPAZIO) CHECK IN HOTEL TERME
  6. Ciao avevo aperto una discussione qualche giorno fa per un acquisto di una vespa, ora forse ne ho trovata una che fa al caso mio ma ha il problema come da titolo li si forma una bolla nel tubo della miscela, ora , il venditore mi ha assicurato che il suo meccanico li ha detto che è solo il carburatore sporco, ma io ovviamente prima di comprarla voglio sentire altri pareri, il tizio per farla partire allenta la vite che stringe l'involucro dove fa a finire il cavo della miscela, e cosi facendo ok, però ovviamente poi esce benzina da quel involucro e allora ristringe la suddetta vite e parte il tutto. il rumore del motore mi sembra buono e anche la carrozzeria è veramente messa bene i km (anche se so che si possono abbassare a mano) sono 11000 , nemmeno tanti. 700 in tutto (più eventuale pulizia del carburatore che dovrà fare il mio meccanico nel caso) voi cosa ne pensate? è un problema di facile risoluzione o potrei avere sorprese?
  7. Salve, sono nuovo del forum e possiedo una faro basso v33t del '52. Ho notato sul mio libretto il timbro di una lettera L ma non ne capisco il significato. Qualcuno sa darmi delle informazioni in merito? Grazie
  8. Salve a tutti, ho un problema con la mia vespa px150 elestart arcobaleno del 1984, qualche giorno fa mi sono accorto che la batteria è morta improvvisamente, l'ho sostituita e per caso sono andato a misurare con il tester se la batteria venisse effettivamente ricaricata. Se vado a misurare con il tester la batteria con la vespa in moto, il tester impazzisce e non mi fornisce più i famosi 13 volt o più quando accelero (il tester funziona perchè anche provando con un altro tester continua a darmi lo stesso problema). Allora ho provato a sostituire il regolatore di tensione con uno usato (che funziona) ma niente il problema persiste. Cosa possono essere le cause, lo statore??? se si come faccio a capire se sia proprio lui? Perchè una cosa mi sembra assai strana, la Vespa si accende normalmente e le luci funzionano benissimo nessun problema ma non riesco a capire se stia ricaricando la batteria perchè appunto il tester impazzisce se vado a misurarla, prima di rompere un'altra batteria vorrei capirne la causa.
  9. Buongiorno a tutti, secondo voi com'è la mia candela? io non ci vede un gran bel colore nocciola...forse è troppo magra ?cosa ne pensate? ciao Fofò
  10. Ciao, sulla mia vespa pk 125 xl del 1985 c'è una cosa che proprio non sopporto! Il parafango anteriore così squadrato e largo!!! A parer mio rovina tutto il modello... Visto che quello attuale andrà presto sostituito durante il restauro non è possibile montarne (anche adattandolo) su uno diverso? Capisco che probabilmente molti non sono d'accordo ma a me non piace proprio. Per esempio ho trovato questo che come forma mi piace davvero tanto! (Naturalmente non mi interessa in carbonio la foto e a solo scopo illustrativo) Qualcuno di voi l'ha già fatto? Grazie in anticipo!!
  11. Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e prossimo vespista, ho aperto questa discussione perchè vorrei un consiglio da voi veri intenditori. Premetto che non ho mai avuto vespe ma sono sempre stato appassionato, ho già individuato due vespe e sono indeciso sulla scelta da fare, acquisterei la Vespa per un uso relativo (ogni tanto il weekend), per passione e per investimento (piuttosto che lasciarli in bancaÔǪ) La scelta è tra: Vespa 125ts del 1976 perfettamente restaurata, targa originale e documenti su carta, certificato fmi, quella color marrone nella foto (è davvero perfetta) Vespa vnb 1t del 1960 che è stata demolita nel 1986 quindi successivamente restaurata con targa originale ma senza documenti originali (è tenuta benissimo, leggermente meno della precedente). Spenderei €5300 + €200 di passaggio per la 125ts e €4500 + €800 (immatricolazione, tagliando) per la vnb, praticamente leggermente meno per quella più vecchia. Mi affido a voi, a voi lÔÇÖardua sentenza!!! Grazie mille!!!
  12. Ciao a tutti! Mi sono appena iscritto a Vespa on line..girando un po' sul web ho trovato diverse discussioni approfondite provenire da questo forum di vespisti quindi ho pensato di chiedervi qualche consiglio in merito ad un mio progetto di elaborazione della mia vecchia vnb6t. La mia vecchietta se la passa piuttosto bene.. è stata restaurata qualche anno fa e ora la uso quotidianamente.. però da quando ho provato ad andarci in 2 o a farci qualche gitarella fuori porta mi sono reso conto che non è proprio adatta..in 2 il motore fa un sacco di fatica, e i 75 km/h di velocità max ti fanno passare la voglia di fare tragitti oltre i 10/15 km..allora ho pensato di modificare il motore per renderla più scattante e farle raggiungere intorno ai100 km/h (ho letto su alcune discussioni che è possibile farlo sia elaborando il motore originale, sia sostituendolo con quello di una TS che verrebbe a sua volta elaborato).. premetto che io di motori ci capisco poco e niente e quindi farei fare il lavoro ad una persona di fiducia. La stessa persona però mi ha sconsigliato di fare modifiche di questo tipo dato che poi il problema sarebbe quello dei freni che già nella vespa sono un po' scarsi, se si aumenta poi la velocità frenano ancora meno. Quindi volevo sapere se ed eventualmente come, è possibile potenziare la frenata della vnb6t..ho letto di freni a disco semiidraulci e di tamburi maggiorati.. soprattutto oltre alle idee su come fare, che sono sempre le benvenute, vorrei sapere se c'è qualcuno che l'ha già fatto e che gli funziona (forse chiedo troppo :)) grazie a tutti!! Rispondete numerosi:)
  13. ciao a tutti volevo sapere se per caso qualcuno sa, quella rondella grossa che ce su volano della special con rivetti dopo averla sabbiata devo fargli qualche tratt tipo brunirla oppure no ?domando perchè mi sembra ferrosa e secondo me fara' della ruggine col tempo
  14. Buongiorno a tutti, qualcuno ha idea del perchè Piaggio nel 2011 abbia sostituito la storica accensione ducati a 6 bobine (statore, volano, centralina) rappresentata nella prima foto con quella a 12 bobine prodotta in cina della seconda foto? A voi l'amletico quesito, il perchè della curiosità (si fa per dire) lo dirò poi. Grazie:confused:
  15. Che emozione ragazzi, non scrivo sul forum da anni! da quando ero uno sbarbo ! ( 3-4 anni fa tipo.. ) In questo periodo di inattività ho vissuto all'estero e intanto la vespa si è presa della ruggine in cantina... Quindi sto iniziando a restaurarla, e già che ce l'ho smontata mi son chiesto se valesse la pena togliermi lo sfizio di sostituire l'odiato parafango della pk e un paio d'altre cose. Ho visto un parafango et3 a molto poco e sono tentato di fare la pacchianata montarlo sulla pk... qualcuno di voi sa se la pk è compatibile? Inoltre qualcuno sa dirmi se il piantone della pk è compatibile anche con altri manubri? Ultima cosa, ci sono alternative al fanalino posteriore originale? quelli meno spigolosi di altri modelli vanno bene? So che cambiare i connotati a una vespa potrebbe risultare pacchiano, ma ogni mia modifica sarà comunque reversibile! vorrei solo vedere se per caso queste modifiche funzionano dal punto di vista estetico! Grazie 1000 ! attendo trepidante
  16. Ciao ragazzi, volevo porvi una domanda al quale sto cercando di rispondere senza venirne a capo: esiste una minima compatibilità tra il telaio della bacchetta con la terza serie della 98????? Leggendo le misure riportate su internet sembra che ci sia una minima differenza di larghezza dello scudo, quello che maggiormente mi interessa sapere se la parte posteriore del telaio è comune ai due modelli Grazie in anticipo
  17. nella preparaione della vespa per l'approssimarsi della primavera, fo recuperato un filtro originale che avevo da parte. Avevo iniziato a farci i fori per il freno aria e mi ero fermato perchè della segatura di alluminio era incastrata nella retina. Tolgo la retina e faccio i fori. Ho un quadrato di spugna per filtri nera, da 2cm di spessore, ritaglio +- una striscia da 21mm e la incastro dentro.. Ho intenzione di fisare il tutto con silicone nero per auto/moto, dato che a differenza di un filtro moto/auto tradizionale, in caso della vespa, non è posizionato in un airbox, ma anzi è esposto alla miscela, pertanto non si può utilizzare la colla a caldo. e qui tra vari interrogativi vi chiedo : applico un paio di giri di filo di ferro (finissimo) a mò di telaio interno ? applico un qualsiasi prodotto per filtri in spugna o no ? suggerimenti ?
  18. Ciao a tutti, devo sostituire il paraolio del mozzo della ruota posteriore della mia vespa 125 vnb3t, che vedete nella foto allegata, in quanto vedo che perde olio. Prima di cominciare a smontarlo voglio acquistare quello nuovo, per cui domando, a chi di voi le conosce, le misure del suddetto paraolio, e utili consigli su come procedere per sostituirlo. Grazie per le risposte Carmelo
  19. mexs

    Vespa 50 S

    Buongiorno a tutti, perdonate la mia ignoranza.....ho visto un annuncio di una vespa 50 s e non mi dispiacerebbe acquistarla, ma girando un po' su internet della 50s non trovo niente. trovo della N, della R, della L e della Special, ma della S neanche l' ombra. qualcuno mi da qualche informazione? sul ''officina del vespista la 50 S è presente nell' elenco delle vespe costruite, ma è assente nelle quotazioni; come mi devo regolare con il prezzo? (so solo che è una 50 S anni 70, quindi credo telaio allungato, restauratacon documenti) grazie!
  20. Salve a tutti,qualche giorno fa ho rotto uno dei due cavetti del cambio della mia Vespa et3...siccome in officina il prossimo ordine lo fanno dopo il 7 gennaio e a me la vespa serve il prima possibile, ho provato a confrontare il cavetto del cambio rotto con quello dei freni/cambio della bici e sembrano identici sia spessore che materiale..dite che può andare bene montare quello della bici sulla vespa? Non è come quello della frizione che è più grosso è proprio un cavetto identico a quello del freno bici, non so quanto sforzo debba sopportare ma non credo cosi eccessivo...qualche parere dai più esperti in materia? grazie mille
×
  • Crea nuovo...