Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'elaborazione'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data creata

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


Trovato 63 risultati

  1. Buongiorno a tutti, sono Lorenzo; purtroppo per voi questa é l'ennesima discussione sull'elaborazione di un PX125. Questo é il mio secondo PX, il primo, alquanto deludente, lo equipaggiai con DR177 P&P e adesso ho deciso di fare le cose in modo più serio. Penso di avere le idee abbastanza chiare quindi non penso (e spero) che la discussione scenderà sotto ad un livello educativo considerato accettabile. La mia idea di elaborazione non é estrema, vorrei usare la Vespa per andare in università (circa 15km) e per fare qualche scampagnata nei weekend, con il gusto di sentire il motore quando si apre il gas. Insomma, una vespa da turismo con un po' di brio, che non dia troppo nell'occhio e soprattutto affidabile. Gradirei un confronto circa errori madornali di valutazione, componenti fondamentali che posso aver tralasciato oppure componenti inutili che potrei anche non montare, ringrazio anticipatamente chiunque si prenderà la briga di aiutarmi. La configurazione che ho pensato é la seguente: - Gruppo termico Pinasco 177 in alluminio: penso che sia un buon compresso; in generale preferirei montare un GT in alluminio, ho letto molto bene anche del Polini, ma il fatto che sia in ghisa mi fa storcere un po' il naso. Ho valutato anche il Parmakit TSV Classic, ma lo vedo un tantino oltre per l'idea di vespa che ho in mente. (Dovrei andare a lavorare anche sui carter?) - Albero motore adeguato, pensavo a qualcosa del catalogo Mazzucchelli in corsa 57; sinceramente non sono molto ferrato in materia di alberi motore, non so se esistano altre soluzioni ad un prezzo simile a Mazzucchelli (E130 circa se non ricordo male). - Accensione Pinasco Flytech. - Frizione rinforzata, devo ancora scegliere tra la Polini e la Pinasco. - Carburatore 24/24. Qua iniziano i dubbi seri. Una misura del genere la considero adeguata, ma forse potrei tenere un diametro inferiore? Oppure necessito addirittura di un diametro superiore? Per quanto riguarda i getti invece, naturalmente non esiste una configurazione standard che vada bene per ogni vespa, indicativamente, da quali misure dovrei partire per lavorare sulla carburazione? Ho sentito voci contrastanti in merito, chi monta il getto max da 105 e chi arriva a 140. (Dovrei lavorare anche sul filtro aria?) - Cambio, la mia idea é quella di lasciare i rapporti originali. Dovrei invece optare per marce accorciate? O per marce allungate? - Marmitta: Eccoci arrivati al tema più scottante (in tutti i sensi) di chi possiede un motore a 2T. Sulle marmitte si dice tutto e il contrario di tutto. Leggendo altre discussioni ho appurato che le varie Malossi, Polini e Pinasco non sono ben viste. L'unica che si salva é la Giannelli. Altre soluzioni potrebbero essere la Coyote, anche se non avendo omologazione non vorrei incorrere in guai con le forze dell'ordine. Oppure la sempre amata Megadella. Non riesco a trovare una marmitta che non tappi il motore e che non generi troppi problemi.
  2. Rivaldi

    Elaborazione Vespa 50 special

    Buongiorno a tutti mi chiamo Rivaldi , sono di Melfi ed è la prima volta che scrivo su questo forum. Ho una vespa 50 special da dare a nuovo sia esteticamente che di motore.. Ho intenzione di farla 125 Polini vorrei sapere che pezzi potrei comprare. Premetto che ho un carburatore 19/19 dell'orto . Una domanda stupida cercando su internet qualche kit completo 125 non mi trova nulla, mi trova il 75 102 130 e 135cc , il 125 che voglio fare io sarebbe 130cc?
  3. Nicholas Gurin

    Sistematina 130dr con 22 phbl

    Buona serata a tutti, era da un po che non entravo sul forum.. ormai l'estate sta finendo e la voglia di mettere le mani sul vespino sta aumetando🤩 I lavoretti che farò saranno: sostituzione carburatore (dal classico 19shbc al 22 phbl). elaborazione gt con relativa misura delle fasi aspirazione, anticipo albero e scarico (in modo da poter creare, piu avanti, un post a parte da usare come base nel caso qualcuno volesse sperimentare). La vespa in questione è una special (1980), motore 125 primavera, configurato come segue: 130dr raccordato, giannelli a banana, albero originale anticipato, volano tornito a 2.5kg circa, basetta, testa spianta. Tutto il resto originale. I lavori che vorrei fare sono: allargare ulteriormente i travasi (visto che sono piccoletti), ho gia' tagliato la camicia. Scarico: allargarlo (non troppo pero). Dubbi: tagliare i 2 traversini sul pistone delle 3 unghiate ha senso? Che lavori posso effettuare alle unghiate? Altri consigli? Il tutto a lavori ultimati sarà documentato con foto, dati ed esperienze personali! Che ve ne pare?
  4. Buonasera sono nuovo del forum. Ho una vespa faro tondo tre marce 50cc tutta originale dell'81. Era di mio nonno e a luglio l'ho fatta sistemare dal meccanico dopo 10 anni che era ferma. Mi ha sostituito paraoli,cuscinetti, freni marmitta (originale),sostituito i collettori strozzato e altro che mi ha elencato. Ora la sto usando ma ho notato che non va molto. Abito in una zona di montagna con molte salite e va lenta. Quando siamo in 2 non va proprio e devo far scendere il passeggero 😅. Cosa mi consigliate di fare?? Ho pensato che con un gruppo termico 85 e un carburatore 19/19 e i rapporti originali me la caverei ma non sono molto pratico quindi devo farla fare dal meccanico. Se invece metto un 102 pinasco e lascio i rapporti originali e un carburatore 19/19 come va? Attualmente monta un 16/10 Come ho già detto non mi interessa la velocità di punta però ora come ora mi fa 55km/h a manetta quindi un po' di velocità in più sarebbe comoda però poi andrebberp allungati i rapporti?? Non vorrei spendere molto, con meno di 200€ ce la faccio? E dovrei necessariamente cambiare i rapporti o sostituire il cambio con uno a 4 marce per arrivare almeno a 70km/h??Perō come ho già detto non vorrei spendere molto o far "perdere tempo" al meccanico per aprire il carter. Se c'è e mi dite invece qualche piccolo trucco o accorgimento per allungare le marce ma senza una spesa ingente o che tipo di marmitta dovrei mettere ve ne sono grato. Grazie 
  5. Salve a tutti, sono in procinto di iniziare i lavori col banco della mia special. l' idea era parmakit w-force o m1l d.56 gtr. Non avendo esperienza con i lamellari al cilindro non so bene come comportarmi con la chiusura della valvola al carter dato che qui non conosco nessuno che abbia l'attrezzatura per saldare l'alluminio. C'è qualche altra soluzione per chiuderla oltre alla saldatura? Volendo montare un albero a spalle piene i carter vanno barenati o c'è n'è qualcuno con il quale ovviare?
  6. Buonasera sono nuovo del forum. Ho una vespa faro tondo tre marce 50cc tutta originale dell'81. Era di mio nonno e a luglio l'ho fatta sistemare dal meccanico dopo 10 anni che era ferma. Mi ha sostituito paraoli,cuscinetti, freni marmitta (originale),sostituito i collettori strozzato e altro che mi ha elencato. Ora la sto usando ma ho notato che non va molto. Abito in una zona di montagna con molte salite e va lenta. Quando siamo in 2 non va proprio e devo far scendere il passeggero 😅. Cosa mi consigliate di fare?? Ho pensato che con un gruppo termico 85 e un carburatore 19/19 e i rapporti me la caverei ma non sono molto pratico quindi devo farla fare dal meccanico. Se invece metto un 102 pinasco e lascio i rapporti originali e un carburatore 19/19 come va? Attualmente monta un 16/10 Come ho già detto non mi interessa la velocità di punta però ora come ora mi fa 55km/h a manetta quindi un po' di velocità in più sarebbe comoda però poi andrebberp allungati i rapporti?? Non vorrei spendere molto, con meno di 200€ ce la faccio? E dovrei necessariamente cambiare i rapporti o sostituire il cambio con uno a 4 marce per arrivare almeno a 70km/h?? Grazie
  7. Sperando possa essere utile, abbiamo realizzato questa piccola guida per fare l'upgrade del propulsore 200cc di casa Piaggio.
  8. premessa : acquistato oggi un lml 150 2t usato e mal'andato direi... non so cosa ci sia montato ma credo sia interamente originale , vorrei svegliarlo un po visto che oggi in rettilineo ho superato di pochissimo i 70 km/h consigli? da cosa partire?
  9. Salve a tutti, ho realizzato un video esplicativo che raccoglie tutte le fasi di elaborazione del kit Malossi 210 vecchio tipo; tali modifiche sono volte al miglioramento delle prestazioni lungo tutto l'arco di utilizzo (specialmente in basso). Le modifiche proposte sono state ampiamente testate anche se per la loro realizzazione è necessaria un po' di manualità.Spero possa esservi utile.
  10. Salve ragazzi, sono nuovo di questo forum, ho una vespa pk50s con questa configurazione : 115 malossi, carburatore 24 dell'orto, marmitta leovince a banana, campana 21, taglio lamellare, rodaggio appena finito in salita va che è un piacere (70 buoni in quarta) ma mi aspettavo qualcosa di più in allungo (85km).come posso perfezionare il kit?? Grazie
  11. Ciao a tutti, sto per elaborare la mia Vespa 50 Pk Xl Rush con 102 Pinasco in alluminio, 19/19 Dell'Orto con pacco lamellare, rapporti o 22/63 o 24/72 etc... Il meccanico dice che non è necessario cambiare albero, nonostante il mio abbia su 20.000 km ed è l'originale, e nemmeno allargare i travasi. Voi che dite? Esperienze? Consigli?
  12. Ciao a tutti, sto prendendo una vespa 50 special 4 marce del 1980 da sistemare (mio fratello me la sabbia gratis e mio zio me la vernicia a prezzo modico) di conseguenza il budget a disposizione per il motore è circa 800-1000 euro. Vorrei montare un gruppo 130 o superiore (150?), con rapporti corti a denti dritti (li avevo sulla mia vecchia special e mi piace troppo il suono), accensione elettronica, etc. Prediligo una vespa performante ai bassi e la velocità finale mi interessa meno. Cosa mi consigliate? Grazie
  13. Salve, ho deciso di "montare" la mia vespa 50 pk xl però non sono molto pratico nel campo. Qualcuno potrebbe darmi dei consigli di base onde evitare di danneggiare la vespa? Quali prezzi comprare? Cosa cambiare? Come rettificare il motore per la maggiorazione? Aggiungo che voglio maggiorare la vespa per aumentare di molto la potenza, non mi interessa una lieve maggiorazione. Grazie in anticipo :) Alessandro.
  14. Vorrei montare un 105 polini, cosa mi consigliate di montare?
  15. Buongiorno o buonasera, sono un ragazzo appassionato di motori che però non ha tanta esperienza in campo. Recentemente ho pensato di elaborare leggermente la mia Vespa px 125 del 2003 (ha circa 27k kilometri). Ora la mia situazione è la seguente: La mia Vespetta che si chiama "Tina" ha già delle prestazioni non male infatti sto a 60 k/h a giri molto bassi e ho toccato i 105 k/h, a Tina già ho montato un espansione della Polini per il puro godimento delle orecchie, infatti all'inizio non volevo toccare altro, beh ovviamente dopo poco tempo ho cambiato idea, infatti ora vorrei procedere con una elaborazione base, quindi non voglio aprire il blocco, (tutti i lavori del caso li farà il mio meccanico di fiducia, poiché purtroppo non sono capace e non ho né il luogo dove operare né il tempo per imparare né chi mi può guidare) ma cambiare "solo" il gruppo termico e il carburatore, visto che ho già la marmitta. Le mie scelte iniziali erano quella di prendere, come gruppo termico, il 177 della Polini (poi ho pure valutato un Dr 175, infatti non sono per nulla sicuro su cosa optare) e come carburatore un Si 24/24 dell'Orto con il miscelatore (poiché la mia Vespa rientra tra quelle con io miscelatore automatico). Ora la mia domanda più grande è, se il gruppo termico va bene, poiché ho visto in giro che il 177 Polini sui blocchi originali non lavorati non è prorpio il massimo, ho visto anche che si dovrebbe maggiorare la frizione (argomento di cui sono totalmente ignorante, infatti se potete darmi dei consigli ne sarei felice) voi dite che va bene? oppure cosa consigliate?. Per le prestazioni vorrei non tanto la velocità massima poiché in Vespa non è proprio il massimo ma, per l'appunto, vorrei tanta ripresa, vorrei stare tranquillo in ternza per i sorlassi e salire come un dannato sui monti, ovviamente non scendere sotto i 100 di massima. Ricapitolando i pezzi che vorrei montare (o che ho) sono: Gruppo termico, Polini 177 Carburatore, 24 dell'Orto Marmitta, espansione Polini Le mie domande sono: La frizione si può lasciare standard? Il 177 va bene sui blocchi standard? sennò cosa mi consigliate? Dovrei cambiare i rapporti? (non ne so nulla) Cosa dovrei fare in più? e se avete dei consigli generali Grazie per aver letto fino alla fine tutto sto mappazzone, so di essere un po' negato quindi accetto volentirei qualsiasi consglio o critica costruttiva. Grazie!
  16. Buonasera, sto per montare un pinasco 177 in ghisa su un carter originale di un px150e del 1982! Il gruppo termico è stato rivisto da un noto meccanico di vespa, il mio dubbio è se posso montare il carburatore 24 senza raccordare la scatola filtro!lo posso montare senza problemi?so che non avrò i benefici del 24 raccordato! Il carburatore è uno spaco nuovo 24/24 con i seguenti getti: 55/160 160/be3/125 Ghigliottina 04 La configurazione finale sarà 177 pinasco in ghisa Carburatore 24/24 spaco Filtro originale con foro Pignone pinasco z22 Marmitta Polini original( che cambierò con una che mi dà più allungo) Vi ringrazio anticipatamente per i consigli
  17. Buongiorno a tutti, è il mio primo post qui. Sono Vespista da circa 2 anni, non ne capisco molto di motori ma (anche) grazie alla Vespa ho iniziato ad appassionarmi. La mia vespa al momento dell'acquisto era una PX125E tutta originale. L'estate scorsa mi sono "cimentato" nel montaggio di un gruppo termico 150 Piaggio usato (mi rendo conto che è un giochetto ma per uno come me che non aveva mai aperto un motore prima di allora, è stata una gran soddisfazione fare tutto da solo ). Al momento la Vespa ha su: -pistone + cilindro 150 Piaggio -testa 125 Piaggio (non inorridite, mi hanno detto che la testa 125 e 150 Piaggio sono identiche, e anche se con qualche dubbio [squish?] ho voluto fidarmi!) -carb si 20/20 con getti per 150 (al momento non ricordo i valori esatti, comunque ho cercato su internet la tabella coi getti appropriati, e ho montato quelli) -tutto il resto è originale (o almeno chi me l'ha venduta mi ha detto così, non capendoci granchè non posso verificare al 100% ma per semplicità supponiamo siano tutte parti di PX125E originale) La mia domanda ora è questa: Vorrei un'elaborazione molto soft, puntando molto sulla coppia, anche se così facendo si sacrifica l'allungo (abito a Trieste, città piena di salite/discese e nell'80% dei casi siamo in 2 sulla Vespa). Vorrei qualcosa di affidabile, che non richieda manutenzione settimanale, che mi permetta di affrontare una salita in 2 senza momenti di imbarazzo, per ora la velocità massima è circa 90km/h ma non mi interessa aumentarla. Per ora ho messo gli occhi sul classico DR 177, che da quanto ho capito è un GT semplice, plug&play, senza pretese, affidabile ed economico come prezzo. Però mi chiedo: contando che al momento ho su un 150 Piaggio, avrebbe senso spendere soldi per un 177 DR? La differenza tra 125 e 177 è ampia, ma tra 150 e 177...? In alternativa, esistono altre soluzioni, sempre rimanendo su "elaborazione soft molta coppia"? Grazie in anticipo a chi mi aiuterà, e se potete spiegate bene le modifiche che eventualmente suggerirete, visto che a parte il GT il resto non ci ho mai messo mano
  18. Salve a tutti, sono nuovo nel forum e non ho trovato la sezione per le presentazioni, avrei bisogno di qualche consiglio dagli utenti piú esperti, essendo io un novizio. Ho da poco preso un px 125 my 2002 (euro 1) tutto originale e stavo valutando se scatalizzarlo, sostituendo la padella con una Polini original o un megadella. Inoltre mi pareva interessante anche il kit filtro della polini per dare ancora piú respiro al motore. Grazie.
  19. Marcomoro

    Elaborazione vespa px 150 1985

    Buonasera a tutti , siccome non sono molto pratico di elaborazioni sul vespone vorrei chiedere dei consigli ... Partiamo dal presupposto che non ho intenzione di fare grossi lavori , ne di aprire i carter ... volevo sapere secondo voi se quello che ho intenzione di montare possa andare bene o meno per un uso stradale senza ovviamente grosse pretese !! - GT Pinasco 177 cc in ghisa / Dr 177 - Marmitta Pinasco - come carburatore pensavo un 22/22. o un 24/24 (LA DOMANDA PIU SERIA CON O SENZA MIX?? ) Secondo voi ? Grazieee mille .
  20. Buongiorno mi chiamo Giovanni, sono iscritto da qualche anno, ma scrivo veramente poco, a causa mancanza di tempo. Volevo chiedere a chi ha esperienza o chi è molto più esperto un consiglio; Vorrei sostituire il gruppo termico originale del mio PX125 anno 2005, con un gruppo termico maggiorato, senza effettuare altri modifiche oltre che raccordare il carburatore, vorrei avere delle performance leggermente migliori viaggiando sempre in due, potreste consigliarmi un gruppo termico che non mi dia problemi anche mantenendo la stessa velocità dell'originale?? Grazie anticipatamente
  21. Ciao, sono nuovo sia sul forum, sia a guidare la Vespa, che non ho mai elaborato. Ho una Vespa 50 Special del '71, e dopo averci preso un po' di dimestichezza ho pensato a modificarla... E ho pensato di metterci un 136 Malossi, ma non so cosa cambiare e/o metterci in più (se serve da aggiungere qualcosa intendo). Ho fatto molte ricerche online ma nessuna soddisfa il mio problema, quindi ho pensato di chiedere qui... Potreste aiutarmi?
  22. Ciao a tutti io a breve dovrei elaborare la mia vespa px 125 e volevo sapere se questa configurazione che vi andr├│ ad elencare possa andare bene e la velocita massima. ps.lÔÇÖelaborazione sarà p&p perche non voglio toccare i carter. -gt 177 dr 7 travasi -carburatore originale 20/20 revisionato -frizione 6 molle rinfonzata -pignone frizione Z22 denti elicoidali -marmitta espansione polini ringrazio in anticipo chi mi rispondera.
  23. Buongiorno ragazzi, sono qui per chiedervi un consiglio, ho una TS carter VNL3M prima serie (Albero 17), su questa TS ho una megadella 1.2, carburatore 24 (lo so è eccessivo ma va bene lo stessso) filtro t5, risavel, accensione pinasco, primaria 23drt, 177 DR. Tutto P&P. Ora son pronto per montare un albero Pinasco anticipato, megadella 1.4 e un cilindro 177 Polini ghisa. Il problema è che in passato ho già grippato un Polini a causa di problemi di tolleranze, quindi un difetto di fabbrica, per questo ora sono poco fiducioso verso il Polini. Io terrei il DR ma un amico mi darebbe questo cilindro nuovo di fabbrica in cambio di una marmitta. Non voglio lavorare i carter, vale la pena rischiare nuovamente? Devo prendere qualche precauzione prima di montarlo? Ad esempio ho imparato che la prossima volta farò controllare le tolleranze del cilindro...Voi cosa ne pensate?
  24. Buonasera...Volevo chiedervi se questa elaborazione per Vespa PK XL potesse andare bene dato che cerco un elaborazione abbastanza duratura ed economica e magari poco vistosa, ma vorrei almeno avere una buona accellerazione e spunto e una velocità di (indicativamente, che siano poco più o poco meno non fa nulla) almeno 75/80 km/h. Non volevo spendere più di €300/400 (manodopera compresa: dato che la devo restaurare ne approfitto per dargli un po' di brio elaborazione che avevo pensato era la seguente per favore ditemi se secondo voi potrebbe andare bene e sennò una configurazione migliore considerando che non avevo intenzione di aprire per cambiare la campana o raccordare... 75 dr 3 travasi Carburatore 16/16 o 19/19 (con relativo filtro) Pignoncino pinasco da 16 Polini a banana/simonini 40310 (o mi consigliate qualche altra marmitta? Frizione ? (3 dischi?) Volano alleggerito pinasco (ne vale la pena?) Se avete altro da dirmi o consigliarmi fate pure... Grazie in anticipo!
  25. Buongiorno a tutti. Ho acquistato la mia seconda Vespa ovvero una P125X del 1980. La sto' facendo restaurare interamente ed ora che c'è da chiudere il motore volevo qualche consiglio su cosa mi conviene fare. Quello che cerco è una elaborazione "tranquilla e che duri". Non mi interessa una grande prestazione, ma mi interessa avere un motore piu' brioso che mi permetta di stare in mezzo al traffico (85-90 km/h) e viaggiare alle volte anche per belle passeggiate di qualche centinaia di chilometri senza avere problemi al motore. Io pensavo ad un "180 in ghisa" ed allungare un pelino i rapporti... Sulla base del mio target mi potete dare qualche consiglio? Grazie