Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'non'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Vespe Automatiche
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
    • Raid Prosecco 2020
    • Raid Carnia 2020
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

  1. Salve a tutti i vespisti, sono nuovo del forum e avrei bisogno del vostro aiuto. Ho appena restaurato la mia "adolescenziale" vespa Pk50s del 1982 con colore originale (Rosso Cina 2/4) e ho quindi deciso di rifare anche il motore che prima partiva senza problemi ma aveva difficoltà di carburazione dovuti (forse) a troppa aria: la vespa a freddo carburava bene, ma a caldo si accelerava da sola anche a folle o quando scalava da 4a a 3a, ad esempio. Comunque dopo 25 anni, ho rifatto il motore: cuscinetti, paraoli, dischi frizione e sostituzione campana con una 18/67 per 75cc (è il gruppo termico montato, prima aveva ancora la campana originale piaggio del 50cc). Ho revisionato il carburatore: 16-10 con getto 58 che è quello che dovrebbe andar bene con un 75cc (ma ho tutti i getti possibili ed immaginabili dopo miliardi di prove...) Risultato: la vespa non vuole partire più... Ho verificato lo statore 4 poli e i valori sono in linea con quelli del manuale di servizio Piaggio (tra rosso e bianco 56+-5 ohm tra verde e bianco 430+-30 ohm), ho cambiato anche la bobina con un'altra presa dall'altra PK50s che ho (prossima restaurazione😞 ma niente! La corrente sembra arrivare sempre: fa la scintilla (provato con 3 candele), ma dopo 2/3 colpi di accensione è sempre bagnatissima come se fosse ingolfata a morte, quindi la benzina passa....... (ho rifatto la miscela con benzina "fresca", ovviamente, non si sa mai). Pistone montato nel verso giusto: freccia verso lo scarico. Non ci sono perdite da nessuna parte. Solo dopo numerosi tentativi di accensione ho notato un pò di miscela (nerissima) sul collettore delle marmitta... Insomma, ho fatto tantissime prove e tanti test (non sono un neofita...) ma la vespa non ne vuole sapere...Ho anche provato con un altro carburatore sempre 16-10. ma nulla! C'è qualche consiglio? Difficile a credersi, ma nella mia zona (prov. di Taranto, lato orientale) non ci sono più meccanici vespisti degni di nota....o almeno io finora ho trovato solo gente che mi ha spillato soldi senza avere alcun risultato(sarebbe capitolo a parte per un altro thread forse...) Vi ringrazio.....
  2. Salve a tutti, sono nuovo nel forum. Sono possessore da tempo di una Vespa PX 125 millenium, quella con il freno a disco per intenderci; quest'ultima con la seguente elaborazione: 166 MALOSSI MK3(raccordato), ALBERO ANTICIPATO PARMAKIT, DISCHI FRIZIONE POLINI(inutili perché gia morti ahah), RAPPORTI ORIGINALI(va di più a corto), VOLANO DA POCO RIMESSO ORIGINALE, MARMITTA SIMONINI ASPIRAZIONE CON PHBH 30 CON RELATIVO FILTRO. La domanda che vi rivolgo è, secondo voi la sinonini tappa un po o va bene? comprare una espansione come la Parmakit TSV che mi fa letteralmente sbavare, cambierebbe le prestazioni oppure quasi per niente? La Simonini fa un baccano assurdo forse proprio perchè è un po tappata per la mia elaborazione. Ormai la vespa è modificata da 4 anni e i sui 115 ancora li fa, non mi interessa farla da pista, però vorrei capire se mi conviene spendere tanti soldi per un'espansione come la TSV oppure no. Grazie in anticipo.
  3. Buonasera a tutti. Nella mia Vespa PX del 1981 improvvisamente non vanno più frecce, fari e clacson. La Vespa va perfettamente ma nessuna luce si accende più. Ho cambiato il regolatore di tensione con uno nuovo e non è cambiato nulla; ho usato il tester controllando tutti i cavi in uscita dallo statore nella scatola di derivazione verso la centralina sul carter e sono tutti a posto; per scrupolo ho tolto il volano per controllare lo statore (accensione elettronica) e, alla vista, tutti i cavi sono a posto; ho controllato la salute dei cavi all'interno del manubrio e dietro il nasello, compresa la scatoletta di derivazione anteriore e sono tutti in salute. Se 1+1 fa 2, il problema è dovuto ad un filo spellato che fa massa da qualche parte. Vorrei però capire se può esserci qualche altra soluzione. Per esempio da un po' di mesi il faro anteriore a volte non rimaneva acceso perché il contatto all'interno del devioluci di destra era un po' consumato ed ero costretto a muovere leggermente la leva dei fari per cercare la giusta posizione e per mantenere il faro acceso. Può questa "intermittenza" aver creato qualche danno al sistema elettrico? Il devioluci di destra che magari si è guastato, può portare a non far funzionare tutte le luci? O c'è qualcos'altro da controllare prima di ricablare tutto sacramentando? Grazie!
  4. Ciao ragazzi ho la mia vespa fl2 che al minimo va bene ma se accellero al massimo non va e scoppietta...ho pulito tutto il carburatore, i getti ma niente da fare..credo sia un problema di corrente..avreste qualche idea al riguardo grazie
  5. Buongiorno a tutti, sulla mia vespa vnb6t 125cc del 1965 (acquistata da pochi giorni) ho notato che la manopola del gas non ritorna indietro… cosa può essere e come posso risolvere? Grazie
  6. Buonasera a tutti, sulla mia vespa vnb6t 125cc del 1965 (acquistata da pochi giorni) ho notato che la manopola del gas non ritorna indietro… cosa può essere e come posso risolvere? Grazie
  7. Finita di restaurare la mia 50r monto tutto e al primo colpo parte,dopo poco si spegne e non ne vuole sapere di ripartire sono ormai 2 settimane che ci sto provando, da quel momento ho disperatamente cambiato di tutto dalle guarnizioni del carburatore allo spillo il galleggiante,la corrente arriva perfettamente penso sia ingolfata di brutto ma non saprei dove mettere mano e come fare,ringrazio chiunque mi dia un consiglio
  8. Ciao, mi sono accorto che le frecce anteriori della mia vespa px125 non funzionano. Le frecce posteriori, il clacson, freno, etc funzionano ma quelle non vanno.. qualcuno ha qualche idea? Ho notato che l'intermittenza della lampadina del lunotto oltretutto, quando le attivo, va più veloce del solito.. Help me!! Grazie, Marco
  9. Buonasera a tutti, ho un 50r con 75 olimpia e carburatore 16/16, fino a qualche giorno fa girava benone poi una sera in un rettilineo sento che appena tocco l'acceleratore muore e si spegne, ho pensato subito al getto del massimo quindi provo a tirare l'aria, la vespa riparte e torno a casa. Il giorno seguente smonto il carb e noto che il getto era sporco ma il filtrino nel carburatore no, rimonto, mezza pedivellata e riparte tutto regolare. Passati un paio di giorni e circa 30/40km rimango nuovamente a piedi ma questa volta si spegne mentre sono al minimo, tiro l'aria ma niente, fortunatamente ero in discesa e provo a farla partire a strappo dopo circa 30 metri borbottando riparte ma dopo circa un km si spegne definitivamente. ho rismontato il carburatore e avevo nuovamente i getti sporchi, pulisco tutto e metto un filtrino di carta sul tubo benzina, rimonto e non riesco più a farla partire ne con la pedivella ne a strappo, dopo una trentina di pedivellate ha fatto uno scoppio molto forte dalla marmitta tipo un petardo. la candela fa una bella scintilla ed è bagnata , compressione ne ho e le puntine sono a 40 (come prima). cosa potrebbe essere secondo voi? Grazie mille ps il serbatoio non ha ruggine ed il fondo è bello pulito
  10. ciao a tutti, dopo 7 anni ho tirato fuori dal garage la vespa (px125 del '79). a quanto pare, non c'è corrente... la candela non fa la scintilla, e idem il cavo di alta tensione (integro). ho provato anche scollegando i 2 cavi verdi collegati al blocchetto di accensione, ma nessun risultato. suggerimenti? allego anche foto delle puntine, nel caso vi salti all'occhio qualcosa... grazie!
  11. Ciao, Stavo valutando l'acquisto di una 125 VNB del 1960 radiata d'ufficio con targa originale e libretto, il problema è che sicuramente non ha il suo colore originale ( azzurrina) e monta un cilindro della VBB 150, secondo voi conviene ed è possibile riscriverla al PRA? Grazie mille!!!
  12. Ciao ragazzi, ho un problema con il mio PX 125 prima serie. A freddo, anche con aria tirata, non da mai segni di vita. Il punto è che pensavo fosse un problema al cavo candela, infatti se io dopo una decina di pedalate non si accendeva, davo una mossa al cavo candela sulla pinza di attacco alla candela stessa, così poi riporvavo e partiva subito. In più nel dubbio ho provato a tenere lontano il cerchietto in gomma, e senza quello, la vespa va in moto all'istante anche da fredda... non so davvero cosa fare... La candela è nuova e fa una gran scintilla. Spero di essermi spiegato bene, spero possiate darmi una mano... grazie ancora.
  13. Buonasera. Premetto che sono nuovo e da poco ho preso un px125e del 1982 fermo da circa 4 anni. Ho sostituito la benzina e rifatto la miscela, ho cambiato la candela e sono riuscito a risolvere il problema della fumina bianca, ma ora non riesco a capire come mai rimanga accesa solo con l'aria tirata e regge il minimo per alcuni secondi dopodiché si spegne. Vi ringrazio per l'aiuto.
  14. Buona sera a tutti, Dopo tanti anni ferma, ho provato a far andare la vespa. La vespa si accende subito, purtroppo però tutte le luci non funzionano ( ne luci ne frecce). Però il clacson funziona. Ho fatto andare la freccia sinistra, ha fatto un click, giusto un baglio di luce e poi non è piu andata. Qualcuno ha idea di cosa potrebbe essere? O almeno da dove iniziare a mettere le mani? grazie mille a tutti
  15. Ciao, ho una vespa 50 special e volevo metterci un polini 102. La vespa è stata gia modificata con un 75 dr da mio fratello e volevo cambiarlo ma non so quali componenti ci ha montato, potete dirmi quali componenti dovrei prendere per non farlo grippare? Oppure potete indicarmi qualche altra opzione al 102 polini sempre su quel livello di potenza? Grazie
  16. Salve, dopo tanto ho deciso di mettere mani al motore del mio Px prima serie anno 1978 per una revisione generale, e in più per dare un pò di brio senza stravolgere più di tanto ,visto che non ho lavorato i carter, ho messo su il gruppo termico 177 Pinasco in ghisa (con cambio getti e foro da 5mm filtro aria) e l'albero motore anticipato della Mazzuchelli a cui ho abbinato un pignone Drt z23 per la mia frizione originale a 6 molle. Terminato il montaggio e fatta la prima accensione mi accorgo del problema che sto avendo con la frizione. La frizione è come se non entrasse, tantè che se provo a mettere la prima marcia la vespa parte subito anche se ho la leva della frizione tirata. Come prima cosa ho provato a tirare di più il filo frizione regolandolo ma a nulla è servito. Il secondo passo è stato smontare tutto il blocco frizione e verificare di aver fatto bene il montaggio e anche questo tutto ok. Ora prima di rimettermi al lavoro volevo chiedere se qualcuno si era trovato con la mia stessa problematica. Aggiungo che ho la frizione originale da casa piaggio (6 molle) cambiando solamente i dischi in sughero (3 dischi messi in ammollo 24h) e che i mie rapporti originali sono 22/67. Spero mi possiate dare una mano a venire a capo del problema.
  17. Ciao tutti, son di nuovo qua a chiedere suggerimenti "carrozzeristici" ...come capirete dalla domanda ne so "nulla". Dunque ho questi segni lasciati dall'angolo del fanale posteriore che ha grattato la vernice che poi è arrugginita, tolta la ruggine mi trovo al centro un discreto solco che arriva fino al metallo nudo (son dovuto arrivare fin lì per togliere la ruggine), ma intorno c'è ancora il suo fondo originale: devo stuccare ? oppure mi basta carteggiare per ridurre le asperità poi fondo poi vernice ? Ovvero: se la carrozzeria non ha bozze o buchi, lo stucco non è necessario giusto ? lo spessore del fondo e della successiva vernice è sufficiente per tornare a livello con l'originale ? Grazie A.
  18. sera, ho un problema con le frecce e la luce del freno dietro, quando metto la freccia si accende ma rimane fissa, non lampeggia. inoltre la luce del freno dietro non funziona proprio. la cosa strana è che le lampadine sono nuove e pure la batteria( la batteria è la sua giusta) come faccio?
  19. Ciao vespisti, ancora una volta in preda alla disperazione mi trovo qui alla ricerca di consigli. Dunque, ero in giro con la mia vespa e ad un certo punto, mentre ero fermo al semaforo, la vespa scende di giri fino a spegnersi e da quel momento non ne vuole più sapere di riaccendersi. Ho fatto qualche ricerca dai post e di conseguenza qualche prova: la scintilla c'è e anche di un bel blu, così decido di togliere il volano (che era ben saldo, con la chiavella in ottime condizioni) e il piatto delle puntine è esattamente fisso nella sua posizione, allineato con il segno che feci quando lo montai. Così ho provato a togliere anche il carburatore e dargli una pulita, ma niente. Dopo un po' di pedalate fa uno scoppio che sembrano quelli di capodanno, ma dopo ciò non ottengo altri risultati, ne in meglio ne in peggio. Secondo voi cosa potrebbe essere? Parlo da ignorante in materia, quindi abbiate pazienza se la mia è una domanda stupida. Ne approfitto per ringraziarvi per tutte le altre volte che mi avete aiutato in passato!
  20. Buonasera a tutti, è da tutto il giorno che cerco di regolare il cambio della Vespa, non sono un meccanico ed ho comprato la Vespa un paio di settimane fa. Ho cercato su youtube e su i forum, ma non riesco a trovare dove sta il problema. Per sicurezza e per scartare uno dei tanti possibili problemi, ho comandato le due guaine nuove con i fili del cambio e dovrebbero arrivarmi tra pochi giorni. La prima, la folle e la seconda entrano in modo perfetto, però le altre due marce neanche con due mani riesco ad inserirle. Volevo chiedervi se sareste così gentili da potermi aiutare 😁 Ringrazio già in anticipo. Mirko
  21. Salve, volevo verificare che una vespa px che sto per acquistare NON sia ARCOBALENO e che il colore attuale sia quello originale della casa. Ho provato ad utilizzare il database ma mi dice che il modello non è presente. Come posso procedere? Il talaio è VSX1T170*** sapete aiutarmi? Grazie
  22. salve a tutti ragazzi mi presento sono giuseppe 29 anni da napoli. Purtroppo sto uscendo pazzo con la mia vespa e non so piu cosa fare, vi spiego tutto circa 4 mesi fa la mia vespa una p125x del 1980 dava capricci di carburazione quindi una volta partiva e 10 no. improvvisamente fece un rumore continuo nel motore tipo cuscinetti la spensi e non volle ripartire piu, la piedivella andava a sforzo giu. un po di meccanica me la cavo ma decisi di portarla dal meccanico. Si prese 300e a detta sua il mio motore durava altri 20 anni dopo esser passato per le sue mani, ma cosi nn fu tempo 5 km spensi la vespa e inizio a ripartire con la spinta ecc, i cuscinetti facevano rumore tipo un uccellino nel motore. la riportai e mi disse che qualche cuscinetto era uscito difettoso. li cambio e il rumore non lo fa piu solo che comunque mi dava il problema che non partiva sempre. Dopo avergliela portata piu e piu volte senza risolvere il problema mi son stufato e ho deciso di aggiustarla da solo. Poiche quando accelleravo da fermo la sentivo come barbottasse prima di salire, mentre in discesa addirittura si spegneva e anche in decellerazione, avendo io un altro carburatore l ho smontato del tutto pulito cambiato spillo e galleggiante guarnizioni nuove montato... la vespa ora ha un battito regolarissimo come un orologio, ho aperto la vite della carburazione di 1,5 giri e la candela mi esce color nocciola. Sembrava andar bene, ma oggi di nuovo il problema, appena fermata per una sosta di 20 minuti vado a ripartire e non parte, cambio candela con una nuova ma nulla, verifico la scintilla e questa ce, poi dopo varie insistite e partita ma era tutta ingolfata, tempo una sgasata e il battito e tornato normale... cosa potrebbe essere?? vi allego quello che ha fatto il meccanico: sostituito cuscinetti, cambiato condensatore e punte, cambiato bobina, cambiata candela. vi prego aiutatemi.
  23. Buona pomeriggio a tutti! Da un bel po' di tempo noto che molti utenti creano thread con richieste specifiche riconducibili a sub forum esistenti e atti allo scopo solo su "Le Chiacchiere di Vespaonline". Questo malsano modo di fare va a depauperare quella che è la funzione principale del Forum stesso: trovare risposta a una domanda. Chiedo "gentilmente" a quel pisano del Cele di provvedere a una azione preventiva e correttiva del problema... P.S. NC sta per non conformità.
  24. Ciao a tutti. Ho una vespa 50n unificata del 1967. La vespa a freddo parte senza problemi, ma esempio se dopo un giro di un’ora la spengo non parte più. Allego i video di come fa tenendo accelerato al massimo in folle, se mollo si spegne. Inutile provare a partire spingendola. La lascio stare un’ora e come detto parte di nuovo senza problemi. Cosa può essere? Il meccanico ha appena cambiato carburatore, rubinetto e tutti i pezzi del motore che secondo lui potevano causare il problema, ma niente. Grazie IMG_2829.MOV IMG_2827.MOV
×
  • Crea nuovo...