Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'non'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Vespe Automatiche
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
    • Raid Prosecco 2020
    • Raid Carnia 2020
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

  1. Ciao a tutti,come da titolo la mia vespa 50Special non riparte a caldo (in corsa e a freddo basta mezzo giro),cosa che ha sempre fatto fin da subito dopo il restauro,per prima cosa ho sostituito la bobina a.t esterna che aveva una crepa ma niente, ultimamente non andava oltre un tot di giri e minimo irregolare e ho pensato al condensatore (marca Effe moderno),sostituito con condensatore in polipropilene 0,33Uf 630v e devo dire che non ho mai avuto un minimo ed un erogazione così regolare,ora non perde un colpo ma il problema rimane,che ca..spiterina potrebbe essere? Puntine?( Effe moderne),stò pensando di pulire le vecchie anni 80 che c'erano prima dello smontaggio,bobina accensione interna? O la corrente non c'entra n'a mazza ed è un problema di carburazione al minimo? questa cosa mi manda ai matti.Grazie anticipate per eventuali risposte, se può essere utile metto le caratteristiche del condensatore (anche qui accetto consigli,saldature oscene a parte).
  2. Ciao a tutti, Sulla mia vespa VNB6T 125cc del 1965, Quando In movimento accendo i fari e poi suono d’improvviso si spengono le luci e il clacson non suona. se invece spengo i fari i clacson suona normalmente. se provo con i fari di posizione suona leggermente. cosa può essere? il clacson difettoso? Grazie
  3. Buongiorno a tutti, sono sempre quello dei consigli, pareti e dritte ..... non me ne vogliate. Ho cambiato poco tempo fa il rubinetto benzina integralmente (nuovo). Appena sostituito funzionava perfettamente, chiudevo il rubinetto e dopo circa 2 minuti la vespa si spegneva, correttamente. Ora, per caso l'ho lascito chiuso ma la vespa (px 150 arcobaleno con miscelatore) non si è spenta. Domando e chiedo .... potrebbe essere che con il pieno raso di carburante la benzina continua e scendere dal tubetto di sfiato (quello lungo in rame per intenderci) ? ? ? ? Grazie per chi potrà aiutarmi - Gianluca
  4. salve px125 dell 81 marmitta polini polini 177 pinasco dell'orto 24/24 ho rimesso l'anticipo a 21 gradi, come originale px 125, perche era ritardato di parecchio. è migliorata ma presenta un problema. in partenza è fiacca, sembra spompata poi riprende bene, non è reattiva al gas, anni fa si, molto ( con il si 20/20 ), appena acceleravi saliva di giri e schizzava, adesso sembra quasi che tende a spegnersi, ho gia provato a regolare la vite dietro del circuito minimo.. niente da fare. Ho come getti 55 al minimo e 113 al max con freno aria 160 per quanto riguarda la marcia, la 3 salta via, la crociera è nuova ho paura del preselettore ma non so cosa guardare.
  5. Buonasera a tutti Ho da poco acquistato una vespa PX 125e e data l'inesperienza, prima dell'acquisto non ho controllato la sigla motore stampigliata sul carter. Risultato: al posto di avere un motore VNX1M, mi ritrovo una px con un carter che riporta il codice VBA1M, con conseguente mezzo non registrabile FMI e dunque vietato da usare in Lombardia. Mi sono già messo alla ricerca di motore e di un meccanico che possa aiutarmi a risanare tutto dato che ho l'esigenza di registrare la vespa all'FMI, ma mi rimangono molti dubbi. Come è possibile che qualcuno abbia montato questo motore degli anni 60 su una vespa anni 80? Come diavolo è possibile che la mia vespa ha 4 marce nonostante il VBA1M ne abbia solo 3? L'unica motivazione che mi viene in mente è passare da un 125 a un 150...ma perchè proprio un 150 tecnologicamente più vecchio di 20 anni? La vespa di fatto funziona bene e viaggia bene, e non sembra avere un motore cosi antico. Come posso essere sicuro che sia davvero un VBA1M e non un VNX1M con un carter stampigliato VBA1M? Attendo vostri lumi...io proprio sto impazzendo. (aspettando il conto del meccanico...)
  6. Buongiorno a tutti, ho necessità di un Vostro consiglio: Ho lasciato in box la vespa 10 giorni che non aveva nulla, andava e partiva benissimo. Questo pomeriggio ho fatto per accenderla (dopo 1 settimana di vacanza e quindi vespa ferma in box) e non voleva saperne di partire. La candela non fa scintilla !!!!!! Problema risolto dopo aver spruzzato dello svitol (disossidante contatti elettrici) sia sui faston della bobina che sui contatti dell'impianto elettrico sotto il nasello (compreso contatto elettrico della chiave). Penso che il tutto sia dovuto alla bobina, ai faston, seppur nuovi con fili elettrici tutti nuovi (compreso i fili elettrici dello statore). La certezza di cosa può essere stato non ce l'ho, anche se sono propenso i contatti della bobina. Avete consigli da darmi ? Sostituire a livello precauzionale la bobina ? . . . Nel caso, quale la migliore ? Forse lavandola e lasciandola ferma è entrata umidità e si sono ossifdati i contatti ? Grazie a chi vorrà darmi un parere, un consiglio e/o un aiuto. Ciao - Gianluca
  7. Ciao a tutti, sto finendo una vespa px200e con miscelatore, ho notato che rimaneva accelerata e controllando ho visto che il miscelatore non scatta fino in fondo lasciando la ghigliottina del carburatore leggermente aperta, abbassando perla levetta con il dito vedo che la ghigliottina potrebbe andare a chiudere di più rimanendo così non accelerata...suggerimenti?nel frattempo rismonto..allego due foto...la prima con la fessura aperta, la seconda abbassando la ghigliottina a mano
  8. Buongiorno, scrivo per chiedere un opinione su un problema della mia vespa. Parto dicendo che ha molti kilometri(70000), ma il motore in generale funziona bene, è stato revisionato e sostituito tutto tranne il gt e la biella. La vespa quindi funziona bene in generale, parte subito, tiene il minimo e in corsa non ha problemi nelle accelerazioni o nel mantenimento della velocità (non ci sono vuoti ecc.) L'unico problema è la velocità massima e il fatto che consumi molto, infatti di GPS non supera i 70 e seppur in discesa fatica a raggiungerli. Inoltre ho come la sensazione che salga velocemente di giri e appena raggiunti alti giri comincia a vibrare molto( come se fosse già sopra il limite, ma in realtà sono a 3/4 di manopola). Sui consumi diciamo che con un pieno non supero i 120 kilometri. La candela è nuova e il carburatore pulito Devo dire anche che non sono mai andato oltre i 3/4 di manopola in quarta proprio perché arrivati a quel punto sembra veramente che sia già al limite(dal rumore che fa) e ho paura di fare un disastro.
  9. Ciao ragazzi, ho bisogno di aiuto, ho uno sprint veloce che con tutte le marce, va bene fino a 3/4 di gas e poi si imballa, in 4 più di 80 non va. Ho già verificato l' impianto elettrico, il carburatore, la fase, la marmitta e non so che altro, c' è qualcuno che mi sa dare qualche consiglio ? grazie
  10. Buongiorno, possiedo una pk50 ferma da qualche anno il cui motore era stato rifatto con un 75 polini ed avrà percorso 400/500 km, in seguito si era guastata e non era più stata riparata. Ora nel provare a farla ripartire il motore gira, e quando si fa per accendere l'impianto elettrico funziona insieme a luci, frecce e clacson. Il problema è che non arriva corrente al cavo candela. Il problema è la bobina o potrebbe essere qualcos'altro? Ovviamente la candela è nuova. Grazie
  11. Aiutatemi per favore sono disperato! Due giorni fa ho montato un carburatore 19 dell'orto e fin qui tutto bene, il giorno stesso vado a fare un giretto per vedere la carburazione eccetera tiro un po' anche la vespa per vedere come va. Arrivato a casa noto che ne le luci ne il cicalino funzionano più cosa può essere? Stamani ho controllato le tensioni e dal filo verde e nella scatoletta dove il motore con il contatto positivo del voltmetro sul filo e il negativo su un bullone del motore e arrivano 24 volt ma mi sembra strano visto che ho un accensione a puntine a 6 volt. Ho una vespa 50 special con cilindro 75 , accensione originale e manubrio dell'et3
  12. Salve a tutti ho un problemino col mio px . Gruppo dr 177 ,ho appena sostituito il pistone , convertita da puntine ad elettronica compreso volano e revisionato il carburatore . Getto del massimo 108 e buchi sul filtro in corrispondenza dei getto.statore su IT ma fatte tutte le prove in ogni posizione. La vespa va in moto subito ed a minimo gira bene poi sale di giri sembra abbastanza bene solo che ad un certo punto non sale più di giri e mura . In movimento lo fa con tutte le marce .in 4 non più di 60 /65. Ho provato a cambiare la candela e il cavo ma sempre uguale. Se riesco allego video.grazie a chi saprà aiutarmi. IMG_1093.MOV
  13. Buonasera a tutti, ho appena richiuso il blocco della mia vespa V dopo avere sostituito solo la campana della frizione con una 22/63 con parastrappi. Attuando la frizione ha la giusta resistenza ma non stacca minimamente mentre prima funzionava tutto correttamente. Avete idea di cosa potrei avere montato male? Grazie
  14. Salve a tutti vespisti. Ho appena montato sulla mia vespa pk XL la seguente configurazione: Gruppo termico 130 polini Carburatore 19/19 Marmitta proma Albero RMS cono 20 corsa 51 Campana RMS 24/72 Frizione 7 dischi rinforzata. Dopo aver montato il 130 la vespa è accesa alla seconda pedalata, l' unico problema è che per avviarmi in prima devo accellerare e sfrizionare , cioè giocare con frizione e acceleratore per farla partire altrimenti si spegne. Un mio amico che ha montato l' anno scorso un 130 ha detto che e normale che anche a lui andava così ( precisando che il motore Me lo ha montato lui che è un meccanico) Non so se questa cosa è normale pensavo che la prima avesse tanti giri e non ci fosse bisogno di bruciare frizioni. Ah dimenticavo getto massimo 92, e non ricordo come la ha anticipata. Possibile sia stata regolata male la frizione?
  15. Ciao a tutti, sulla mia vespa VNB6T quando sono in accelerazione ed intorno ai 70km/h non suona più il clacson. sembra che gli dia noia il vento. come posso risolvere ?
  16. Salve a tutti i vespisti, sono nuovo del forum e avrei bisogno del vostro aiuto. Ho appena restaurato la mia "adolescenziale" vespa Pk50s del 1982 con colore originale (Rosso Cina 2/4) e ho quindi deciso di rifare anche il motore che prima partiva senza problemi ma aveva difficoltà di carburazione dovuti (forse) a troppa aria: la vespa a freddo carburava bene, ma a caldo si accelerava da sola anche a folle o quando scalava da 4a a 3a, ad esempio. Comunque dopo 25 anni, ho rifatto il motore: cuscinetti, paraoli, dischi frizione e sostituzione campana con una 18/67 per 75cc (è il gruppo termico montato, prima aveva ancora la campana originale piaggio del 50cc). Ho revisionato il carburatore: 16-10 con getto 58 che è quello che dovrebbe andar bene con un 75cc (ma ho tutti i getti possibili ed immaginabili dopo miliardi di prove...) Risultato: la vespa non vuole partire più... Ho verificato lo statore 4 poli e i valori sono in linea con quelli del manuale di servizio Piaggio (tra rosso e bianco 56+-5 ohm tra verde e bianco 430+-30 ohm), ho cambiato anche la bobina con un'altra presa dall'altra PK50s che ho (prossima restaurazione😞 ma niente! La corrente sembra arrivare sempre: fa la scintilla (provato con 3 candele), ma dopo 2/3 colpi di accensione è sempre bagnatissima come se fosse ingolfata a morte, quindi la benzina passa....... (ho rifatto la miscela con benzina "fresca", ovviamente, non si sa mai). Pistone montato nel verso giusto: freccia verso lo scarico. Non ci sono perdite da nessuna parte. Solo dopo numerosi tentativi di accensione ho notato un pò di miscela (nerissima) sul collettore delle marmitta... Insomma, ho fatto tantissime prove e tanti test (non sono un neofita...) ma la vespa non ne vuole sapere...Ho anche provato con un altro carburatore sempre 16-10. ma nulla! C'è qualche consiglio? Difficile a credersi, ma nella mia zona (prov. di Taranto, lato orientale) non ci sono più meccanici vespisti degni di nota....o almeno io finora ho trovato solo gente che mi ha spillato soldi senza avere alcun risultato(sarebbe capitolo a parte per un altro thread forse...) Vi ringrazio.....
  17. Salve a tutti, sono nuovo nel forum. Sono possessore da tempo di una Vespa PX 125 millenium, quella con il freno a disco per intenderci; quest'ultima con la seguente elaborazione: 166 MALOSSI MK3(raccordato), ALBERO ANTICIPATO PARMAKIT, DISCHI FRIZIONE POLINI(inutili perché gia morti ahah), RAPPORTI ORIGINALI(va di più a corto), VOLANO DA POCO RIMESSO ORIGINALE, MARMITTA SIMONINI ASPIRAZIONE CON PHBH 30 CON RELATIVO FILTRO. La domanda che vi rivolgo è, secondo voi la sinonini tappa un po o va bene? comprare una espansione come la Parmakit TSV che mi fa letteralmente sbavare, cambierebbe le prestazioni oppure quasi per niente? La Simonini fa un baccano assurdo forse proprio perchè è un po tappata per la mia elaborazione. Ormai la vespa è modificata da 4 anni e i sui 115 ancora li fa, non mi interessa farla da pista, però vorrei capire se mi conviene spendere tanti soldi per un'espansione come la TSV oppure no. Grazie in anticipo.
  18. Buonasera a tutti. Nella mia Vespa PX del 1981 improvvisamente non vanno più frecce, fari e clacson. La Vespa va perfettamente ma nessuna luce si accende più. Ho cambiato il regolatore di tensione con uno nuovo e non è cambiato nulla; ho usato il tester controllando tutti i cavi in uscita dallo statore nella scatola di derivazione verso la centralina sul carter e sono tutti a posto; per scrupolo ho tolto il volano per controllare lo statore (accensione elettronica) e, alla vista, tutti i cavi sono a posto; ho controllato la salute dei cavi all'interno del manubrio e dietro il nasello, compresa la scatoletta di derivazione anteriore e sono tutti in salute. Se 1+1 fa 2, il problema è dovuto ad un filo spellato che fa massa da qualche parte. Vorrei però capire se può esserci qualche altra soluzione. Per esempio da un po' di mesi il faro anteriore a volte non rimaneva acceso perché il contatto all'interno del devioluci di destra era un po' consumato ed ero costretto a muovere leggermente la leva dei fari per cercare la giusta posizione e per mantenere il faro acceso. Può questa "intermittenza" aver creato qualche danno al sistema elettrico? Il devioluci di destra che magari si è guastato, può portare a non far funzionare tutte le luci? O c'è qualcos'altro da controllare prima di ricablare tutto sacramentando? Grazie!
  19. Ciao ragazzi ho la mia vespa fl2 che al minimo va bene ma se accellero al massimo non va e scoppietta...ho pulito tutto il carburatore, i getti ma niente da fare..credo sia un problema di corrente..avreste qualche idea al riguardo grazie
  20. Buongiorno a tutti, sulla mia vespa vnb6t 125cc del 1965 (acquistata da pochi giorni) ho notato che la manopola del gas non ritorna indietro… cosa può essere e come posso risolvere? Grazie
  21. Buonasera a tutti, sulla mia vespa vnb6t 125cc del 1965 (acquistata da pochi giorni) ho notato che la manopola del gas non ritorna indietro… cosa può essere e come posso risolvere? Grazie
  22. Finita di restaurare la mia 50r monto tutto e al primo colpo parte,dopo poco si spegne e non ne vuole sapere di ripartire sono ormai 2 settimane che ci sto provando, da quel momento ho disperatamente cambiato di tutto dalle guarnizioni del carburatore allo spillo il galleggiante,la corrente arriva perfettamente penso sia ingolfata di brutto ma non saprei dove mettere mano e come fare,ringrazio chiunque mi dia un consiglio
  23. Ciao, mi sono accorto che le frecce anteriori della mia vespa px125 non funzionano. Le frecce posteriori, il clacson, freno, etc funzionano ma quelle non vanno.. qualcuno ha qualche idea? Ho notato che l'intermittenza della lampadina del lunotto oltretutto, quando le attivo, va più veloce del solito.. Help me!! Grazie, Marco
  24. Buonasera a tutti, ho un 50r con 75 olimpia e carburatore 16/16, fino a qualche giorno fa girava benone poi una sera in un rettilineo sento che appena tocco l'acceleratore muore e si spegne, ho pensato subito al getto del massimo quindi provo a tirare l'aria, la vespa riparte e torno a casa. Il giorno seguente smonto il carb e noto che il getto era sporco ma il filtrino nel carburatore no, rimonto, mezza pedivellata e riparte tutto regolare. Passati un paio di giorni e circa 30/40km rimango nuovamente a piedi ma questa volta si spegne mentre sono al minimo, tiro l'aria ma niente, fortunatamente ero in discesa e provo a farla partire a strappo dopo circa 30 metri borbottando riparte ma dopo circa un km si spegne definitivamente. ho rismontato il carburatore e avevo nuovamente i getti sporchi, pulisco tutto e metto un filtrino di carta sul tubo benzina, rimonto e non riesco più a farla partire ne con la pedivella ne a strappo, dopo una trentina di pedivellate ha fatto uno scoppio molto forte dalla marmitta tipo un petardo. la candela fa una bella scintilla ed è bagnata , compressione ne ho e le puntine sono a 40 (come prima). cosa potrebbe essere secondo voi? Grazie mille ps il serbatoio non ha ruggine ed il fondo è bello pulito
×
  • Crea nuovo...