Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'parte'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Calendari

  • Community Calendar

Categorie

  • Articles

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 13 risultati

  1. Ciao a tutti. Ho un problema con il mio px 125 prima serie, con gt 177dr e marmitta polini original, per il resto completamente originale. Da pochi giorni ho sostituito il tubo benzina e ho deciso di revisionare il carburatore smontandolo completamente e ripulendolo con benzina e sostituendo le guarnizioni, ho controllato lo spillo conico è in buone condizioni. Appena l'accendo fa molto fumo parte alle 2/3 pedivellata, in moto va perfettamente ma appena mi fermo si spegne e parte solo a spinta, la candela è di color nocciola. Vi confesso, non ho molta esperienza. Cosa sarà? Potrebbe centrare con la corrente? Grazie in anticipo
  2. Buongiorno a tutti, Sono Anthony. Prima di tutto scusatemi se l'italiano non e perfetto sono dal Belgio... Ho comprato una Vespa 50 del 64 e ho rifatto il motore. Ho montato un 50CC Racing Polini (5 travasi) - carburatore 19.19 che ere già li. Ho cambiato cuscinetti, ho cambiato paraolio, dicciamo che ho cambiato quasi tutto tranne: -bobina -statore (cambiato solo puntine & condensatore) -carburatore (pulito alcune volte, sostituito gallegante, spillo gall. , guarnizione, filtro aria nuovo) -getti carburatore non cambiati Quando ho fatto la prima messa in moto, la vespa a girato bene. Poi e rimasta per 20 giorni senza girare. Ho riprovato la settimana scorsa e partita, girato un paio di secondi, poi si e spenta e da quel tempo faccio davvero fatica! E partita di nuovo l'altro ieri ma non sono riuscito a regolarla. Pensavo aspirava aria (perche con la vite d'aria completamente chiusa la vespa girava ancora) ho controllatto tutto quello che posso a motore chiuso ovviamente... dopo ho montato un filtrino nel bocchettone perche non c'era et ho sostituito il bochettone. Ieri ho riprovato sperando di sistemare ... ma non sono nemmeno riuscito a farla andare! Niente da fare! Scoppia vuole andare ma non va (la benzina arriva magari troppa benzina ma arriva). Quando controllo la candella che gia ho cambiato 2 volte (NGK) e anche bagnata. Quando controlle se arriva corrente, la scintilla c'e. Anche se, sinceramente a volte non mi sembra essere abbastanza grande. Io pensavo di cambiare, qualunque cosa accada, bobina et statore completo perche non sembrano molto giovane e magari anche se funzionano potrebbe non funzionare bene ho causare problemi piu tardi. Vale la pena spendere soldi ? Potrebbe risolvere secondo voi ? Poi se non risolvo, dovrei forse cambiare carburatore? Quale modello? Quali getti? Tutto questo ovviamento assicurandomi prima che l'anticipo sia ben regolato (io l'ho messo a 17). In allegato 1 video quando gira un altro quando non vuole andare! Grazie in anticipo, Anthony IMG_1328.MOV IMG_1340.MOV
  3. Buonasera a tutti, sono stefano possessore del px 125 del 1982...dopo anni di onoratissimo sevizio, il paraolio lato frizione ha deciso di andare in penzione.. Andando un pó in giro tra cilindro e pistone... Premetto che avevo lavorato solo su motori 50...così con spaccati vari.. Tutorial e tanta pazienza ho aperto il blocco sostituito paraoli e cuscinetti.. Oring.. Guarnizioni e gruppo termico! Avevo sotto un polini, ma ho optato per un dr 177(nn cerco prestazioni, ma un po più di brio). Rimonto tutto.. Alla terza pedalata tutto parte... Ma che succede??? Fuma e dico io sarà la carburazione... Ma poi vedo dell'olio nero che esce dalla marmitta... Il giorno seguente lavespa nn riesce a mettersi in moto, e si sente un soffio dallo sfiato della frizione, il filtro aria si bagna.. E la macchia di olio nero sotto é aumentata... Cosa puó essere successo? Cosa potrei aver sbagliato? Allego foto e video sperando in un vostro aiuto Ps. Dopo un pó di pedalate la vespa poi si accende.... VID_20181026_191045.mp4
  4. Ciao a tutti! Una curiosita', ma i codici dei particolari presenti nei manuali dei ricambi si riferiscono a seriali Piaggio? Sto iniziando a metter mano alla mia prima Vespa, e non essendo esperto volevo pian piano sistemarla prendendo come riferimento il manuale dei ricambi. Ho notato pero' che nel manuale le descrizioni sono molto generiche e dei relativi codici non trovo alcuna corrispondenza su Internet. Per esempio le 2 viti che bloccano lateralmente il parafango al piantone dello sterzo su una GTR del '70: a manuale la descrizione e' "Bullone" mentre il codice parte e' "57401". Come faccio a sapere che viti sono? Conoscendo il codice Piaggio presente a manuale e' possibile quindi risalire al componente senza dover andare dal meccanico/ricambista? Grazie a chi mi rispondera'!
  5. Buonasera vorrei esporvi il mio problema e sperare che sappiate darmi una mano, dunque... Dopo che il paraolio lato frizione mi ha abbandonato, ho aperto il motore, cambiato i paraoli, i cuscinetti... Poi revisione carburatore con galleggiante e spillo nuovo, statore nuovo, monto un dr 177 e una polini laterale. Chiudo tutto, alla terza pedalata la vespa parte... Fuma un pó ma penso sia il fatto che é da carburare... Poi si fa tardi e spengo... Bene dal giorno srgue te nn si accende... Oppure si accende dopo 20 minuti di pedalata... La candela é ngk gradazione 7.....nn nera e bagnata... Ma nn parte.. Nn so più cosa controllare o fare... La corrente arriva bene, una bella scintilla... AIUTOOOOOOOO
  6. Come San titolo vespa 50 pk XL dopo 2 giorni dal acquisto non riparte più , il giorno prima facevo il giro in tondo del cortile , e oggi nulla , ho pensato :” ha de tot poca miscela , ne faccio un po’ “ ma nulla , è rimandata accesa 5 sec poi si è rispenta . un amico mi ha detto di cambiare candela , potrebbe essere il caso ? Effettivamente sembra quasi ci sia poca corrente .la XL che voi sappiate è munita di batteria come l’hp ?
  7. Ciao a tutti, sono nuovo del forum non sono molto bravo con i forum e le discussioni ma ho bisogno di rivolgermi a voi perchè so, che esponendo il problema sicuramente riuscirete ad aiutarmi.... ho una vespa 50 n del 1963 restaurata da poco...il problema è il seguente: appena prendevo la vespa per farci un giro tutto ok, poi come mi fermavo anche solo per prendere un caffè la vespa faceva fatica ad accendersi...praticamente anche se mi fermavo solo per 5 min dovevo chiudere il rubinetto della benza sennò la vespa difficilmente ripartiva.... ho cambiato il rubinetto della benza, ho pulito bene bene il carburatore nei sui minimi particolari (dell'orto 16.10.)ho cambiato la candela (piena di olio).. ma niente il problema persisteva... fino a qualche giorno fa..provo a metterla in moto e niente... anzi noto che quando pigiavo sulla pedivella il volano faceva un rumore diverso dal solito..allora decido di accenderla a spinta... faccio una piccola rincorsa , metto la seconda, la vespa fa un accenno a partire, salgo su e si spegne subito.. faccio svariati tentativi e poi mi accorgo che la vespa si spegne non appena ci salgo su... alla fine per farla ripartire ho dovuto spingerla , poi ho messo la seconda e senza salire su ho continuato a spingerla per una 20 di metri (mentre acceleravo) e solo cosi si è accesa a fatica come se non passasse benzina... sono arrivato alla conclusione che possa essere un problema di circuito elettrico o qualcosa del genere che non da la corretta carica per l'accensione... scusatemi se ho scritto troppo solo che volevo essere quanto più esaustivo possibile.. grazie a tutti in anticipo... spero possiate aiutarmi..sono nelle vostre mani
  8. Ciao a tutti. Sono reduce da una bella vacanza di 1700 km in giro per Emilia Romagna, Marche e Umbria. La vespa (P150X con accensione elettronica) è sempre andata una meraviglia, mai perso un colpo, nonostante i tanti km e il fatto di essere in 2 e pieni di bagagli. Dopo aver passato l'inverno a rifar tutto, motore compreso, è stata una bella soddisfazione. E' sempre partita al primo colpo, sempre. Nessun problema di carburazione o elettrico. Una volta tornato, come ho sempre fatto dopo un lungo utilizzo, ho pulito il carburatore senza modificare nulla. E qui la sorpresa: da quel momento la vespa da fredda parte dopo 3 o 4 pedivellate, come fosse ingolfata. Ho cambiato candela, mettendoci la mia solita Denso W22FS-U, ma il fastidio persiste. Possibile che fra salite e discese, carico elevato, buche e ore di marcia, non mi abbia mai dato un problema, e ora fatica a mettersi in moto? Cosa può essere successo? mha... Una volta in moto però va meravigliosamente come al solito, e da calda, se la ri-accendo, parte subito.
  9. Salve a tutti, mi sono appena registrato e non so se sono nella sezione giusta. Comunque ho un problema con la vespa: ho una 50 L del '67 e ci ho montato un 130 con albero corsa lunga pinasco e campana frizione 24/72 denti dritti, in aggiunta ci ho messo carburatore dell'orto 19/19 ma il problema è che, dopo aver cambiato condensatore e puntine platinate e aver confermato che la candela fa una scintilla bella forte ho montato il tutto. Purtroppo però non riesco a metterla in moto, o almeno ogni tanto si accende ma perde subito di giri e si spegne, oppure dando le pedalate fa un piccolo scoppio e non si accende. Si ingolfa. Ho provato ad anticipare un po' le puntine ma non riesco a risolvere il problema. C'è qualcuno a cui è successo qualcosa di simile? Oppure che sa come comportarsi? Grazie mille
  10. Salve vespisti, sono un nuovo utente di vespa online... Cercavo un forum dove gente con piu esperienza potesse aiutarmi dato che da un paio di giorni sono in possesso di una vespa pk s 50! Allora il vespino è da restaurare ma nonostante ciò non è messo male, anzi... Ieri ho scoperto che monta un motore olympia ma non conosco la cilindrata, credo sia un 75. Per il resto è tutta originale. Ora vi espongo il problema del vespino...A frizione azionata la vespa continuava a camminare e in movimento non sempre entravano tutte le marce, mentre a moto spenta entrano tutte. cosi abbiamo deciso di tirare la frizione. Dopo abbiamo fatto un giro di prova e qui è successo il guaio... Siccome la frizione non era ancora regolata bene, in una doppietta per mettere la prima ha staccato e mi sono impennato. Son riuscito a tenere la moto e a coricarla sul lato dove poi si è accelerata sola di brutto, ha fatto uno scoppio e si è spenta. Proviamo a metterla in moto ma niente, scoppietta e non parte...poi ci siamo accorti che era saltata la vite dell aria ed in più era anche piegata la parte finale della vite. L abbiamo raddrizata, carburato la vespa ma non vuole partire ugualmente, anche se ora non scoppietta piu. A spinta parte ma si affoga subito. La candela è scura ma si bagna facilmente. Cosa può essere successo secondo voi? Secondo un mio amico è probabile che sia andata fuori fase e quindi non fa la scintilla al momento giusto... Il motore di per se non fa strani rumori, sembra tutto ok
  11. Salve a tutti del forum. Ho un problema con il mio P200E , la vespa parte benissimo a freddo, ma non c'è modo di farla partire a caldo.... posso pedalare, spingere ma non parte. quando cerca di partire sembra ingolfata e si spegne subito, la benzina arriva benissimo, la candela monto la Ngk 9 ed e asciutta con della furigine nera in punta e la corrente arriva bene ma non e ingolfata. La configurazione della mia vespa P200E e questa : Pinasco 215 in alluminio, albero anticipato corsa 57 della mazzucchelli, carburatore Pinasco 24 / 24 R con giglè massimo 125 freno aria 160 l'emulsione ber 3. il filtro aria e gia con i due fori sopra i getti max e min, la marmitta e una sip road 2.0, la candela monto la ngk 9, come fase e sulla tacca it. L'unico modo per farla partire e togliere il coperchio filtro ariae alla prima pedalata la vespa si mette in moto subito, spegnendo la vespa rimontando il coperchio filtro parte perfettamente.questa e una cosa che mi capita circa una 20 di volte e tutte le volte se non tolgo il coperchio del filtro aria non parte!!!! Ne ho provate di tutte e di più, qualcuno sa aiutarmi? grazie anticipatamente Saluti e grazie a tutti. Rinuzzo
  12. 50celeste

    Si parte, finalmente

    Versione 1.0.0

    1 download

    Si parte, finalmente
×
  • Crea nuovo...