Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'passaggio'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 5 risultati

  1. La vespa era piena di ruggine e questo lo avete capito mi sembra. Sul telaio, mio padre ha detto che il ragazzo che la vende ha sostituito le pedane e tunnel centrale che arriva un po al di sotto del bloccasterzo... e dubita che possa esserci tanto stucco. Ad ogni modo ha fatto un giro e nella prova sul togliere le mani dal manubrio in corsa dice che ne è uscita egregiamente. Il ragazzo che la vende l'avrebbe portata a ferro, fondo e vernice... mi ha parlato di un tipo di verniciatura vecchio stile proprio come si faceva per le vespa..., è UN ISOLANTE EPOSSIDICO ADATTO A LAMIERATI SVERNICIATI,LO SI PASSAVA AI TEMPI COME PRIMA MANO DI LAVORAZIONE, POI VENIVA STUCCATO DOVE NECESSARIO, E VERNICIATO, MA SU QUESTO TELAIO STUCCO C E N E POCO E NIENTE."  L'unico difetto è nella parte bassa lato ruota di scorta come inserito tra le immagini... Li non è stata fatta saldatura ma solo verniciato. Un pezzettino che verrà coperto dal cofano ma sempre un pezzettino difettoso è! Colore blue marine coincide con l'anno. Sigla Motore coincide con l'anno VNL3M - 39584, l'ha messo in ordine ove necessario dice con pezzi originali ma non ne sarei così certo. Documenti da passaggio e libretto a pagine. Sulla bobina a t e coprimolleggio secondo voi fmi la respinge? Sella, manopole e cresta da cambiare. Magari sono paranoico... è normale che la vernice si tolga cosi facilmente vicino al foro del cofano lato ruota di scorta in questo caso...? VID-20190605-WA0008.mp4
  2. Buongiorno, mio nonno (deceduto circa 5 anni fa) nel 1959 ha acquistato una vespa 125 vna2t, due anni fa allora ho deciso di recuperare la vespa munita solamente di targa e libretto rilasciato dalla prefettura, per renderla di nuovo circolante. La svespa è sprovvista c.d.p. Mio nonno aveva 5 figli di cui 1 mio padre, adesso, vorrei quindi intestarmela io. Come devo muovermi?
  3. ciao a tutti, ho provato a cercare su vecchie discussioni ma non ho trovato una risposta soddisfacente. ho una 150 sprint del 67 e sto per affrontare una revisione completa del motore. ho intenzione di montare una accensione elettronica in modo da poter eliminare la vecchia accensione a puntine. per far questo ho trovato un albero motore modificato della mazzucchelli con cono 20 (la sprint monta cono 17) in modo da poter montare un'accensione del px. a questo punto vi chiedo che tipo di statore/centralina/regolatore di tensione dovrei montare? ho visto che gli statori del px hanno 5 fili di cui solo due vanno all'impianto elettrico mentre ,se non sbaglio, nella scatolina di giunzione originale della sprint ce ne sono di più. che modifiche dovrei apportare all'impianto elettrico? grazie mille
  4. Buonasera a tutti, ho un grossissimo problema con il passaggio di proprietà della mia vespa. Dopo 22 anni mi sono accorto che il passaggio non è mai stato registrato al PRA. Come posso fare? conoscete un' agenzia pratiche auto con i controcoglioni a Genova? grazie Ciao
  5. Salve, Non scrivo da parecchio tempo e, comunque, non sono mai stato una persona conosciuta qui. Salto eventuali intro, non mi va di riscrivere. Sono possessore di una LML star 125 2 tempi del 2009, indian quality ma stesso sangue delle vostre px infami. L'unico punto debole di sto modello è la filatura... i fili fanno schifo. La mia attuale elaborazione è la seguente: GT: Pinasco V.I.T. in ghisa, bifascia e già rettificato causa vecchie scaldo/grippate. Albero: Pinasco Alimentazione: walbro 27/32 con pacco lamellare (del medesimo kit motore), filtro aria ramair Impianto accensione: anticipo variabile Pinasco con volano da 1,6kg Trasmissione: quarta marcia corta (non ricordo la dentatura) Scarico: Sip evo 2 Il motore, purtroppo, ha subito diverse scaldate. Credo sia dovuto ad un concatenamento di cause ma, principalmente, l'errore è stato mio di non correggere mai lo squish (eccessivo); mentre l'errore del kit è essere fornito con tutte quelle guarnizioni, tutti quegli accoppiamenti, per far stare il carburatore a membrana sopra al cilindro. E' un peccato perchè, trattandosi di un 177cc in ghisa relativamente tranquillo, la potenza c'è e si fa sentire. L'affidabilità non c'è mai stata La mia nuova idea per l'elaborazione è la seguente: GT: Parmakit TSV candela centrale c. 60 Albero: Pinasco c.60 Alimentazione: Pacco lamellare VD350 + collettore aspirazione, carburatore dellorto VHST 28 Il resto rimarrebbe tutto così com'è, tranne un cambio nel rapporto corona pignone per allungare la rapportatura generale (attualmente fa i 100km/h, raggiunti molto in fretta ma lì si ferma). Le mie domande: 1 - Devo scegliere un particolare tipo di albero motore considerando che l'alimentazione sarà lamellare al carter? (no valvola rotante) 2 - Ho bisogno di una pompa benzina per il carburatore? A naso mi viene da pensare che si troverà più in alto rispetto al serbatoio 3 - Che differenze ci sono, in erogazione, tra la versione 177cc e la versione 187cc? Vostre esperienze. Ringrazio eventuali risposte, commenti, idee
×
  • Crea nuovo...