Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'restauro'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 89 risultati

  1. Ciao a tutti!! Mi presento, sono un niubbo della vespa e dei motori, vivo a Vienna dove mi sono portato un cimelio di famiglia, una 50n del 69, che mi sono deciso a restaurare completamente. Dopo molte ore di studio, sudate e bestemmie ho ritirato su quello che una volta era un blocco di ruggine e morca... unico problema: una volta rinnovato tutto -guarnizioni, meccanica, impianto elettrico-, chiuso e montato il motore, la vespa non ne vuole sapere di partire. Carburatore 16.10, cilindro standard 50cc, statore a bobina interna. All‘inizio ho allagato il garage di benzina, già che, come mi sono poi reso conto, mancavano completamente la valvola a spillo ed il getto interno al carburatore (lo so, grave errore da novellino). Una volta provveduto a montarli, ancora nulla: puntine credo ok (0,4 la distanza), la scintilla c‘è, il carburatore continua a perdere leggermente, ma adesso almeno non escono fiumi di benzina quanto piuttosto alcune gocce piuttosto oleose che si formano sotto la vaschetta del carburatore dopo molte spedalinate. Benzina nella marmitta (nuova) non ne vedo, Carburazione „standard“ (1,5 giri dal fondo corsa chiuso). L‘anticipo/ritardo é regolato secondo il segno“storico“, anche se fosse completamente sfasato un minimo segno di vita dovrei vederlo, no? La partenza a spinta pure non va. Però Dopo varie decine di metri e bestemmie al massimo sento un „pf!“, non capisco se dalla marmitta o dal carburatore. La candela sembra asciutta, l‘elettrodo piegato l‘ho trovato leggermente annerito. L‘ho ingolfata a morte? Devo ritirare giu il motore? Consigli? grazie!!! giulio
  2. Salve, vorrei avere un'informazione sul manubrio della mia vespa. Devo cambiare il cambio alla mia special perché non è originale quello che monta ora, in quanto è 3 marce ma la mia vespa è del 1978 e quindi originale sarebbe con le 4 marce. Una volta trovato e montato il cambio 4 marce, devo sostituire solo il selettore delle marce con uno da 4 marce o interamente il manubrio con uno che ha selettore 4 marce?? P.s. ho già fatto questa domanda su un'altra discussione ma non ho avuto risposta, quindi ho pensato di aprirne una nuova.
  3. Buonasera sono nuovo del forum volevo chiedere consigli in merito ad un restauro totale vespa 50 R allego qualche foto di quando l’ho presa.. ora e stata sabbiata e smontata pezzo pezzo.. sono un autronico.. quindi riparo auto e chiedo a voi in quanto vorrei eseguire un restauro fedele ed originale dato il valore affettivo di questa vespa.. il colore che ho scelto di usare e’ il turchese che per quanto ho letto era originale del tempo.. giusto?? allego le foto di come era ditemi se e’ originale oppure qualcosa e stata cambiata grazie
  4. Ragazzi un vostro parere spassionato... Quanto vale secondo voi questa vespa? In merito alla parte della scocca posteriore, se notate è erosa da una forte ruggine che aveva prima e il proprietario avrebbe deciso di non restaurarla ma lasciarla così in quanto il carrozzere glielo avrebbe consigliato... Un mio amico mi ha detto che potrebbe essere un problema nonostante il telaio sia stato portato a lamiera e riverniciato alla meglio? Cosa ne pensare... Ps. Il proprietario mi cambierà le manopole e la cresta sul parafango e monterà i cofani e il porta oggetti. La sella sarà da cambiare. Grazie a tutti
  5. Buongiorno a tutti sono nuovo e mi presento. Ho una vespa PX 200 Arcobaleno del 1985 e cercavo nel cremasco una buona officina per il restauro del motore e di parte del telaio. Qualcuno mi può indicare una buona officina. Grazie in anticipo Casvi
  6. Ciao a tutti, Mi chiamo Antonio e sono da poco in possesso di una TS del 1977, telaio VNL3T. La Vespa è stata restaurata qualche anno fa, ma poi è rimasta inutilizzata in strada per molto tempo e quindi necessita di nuovi interventi, grazie ai quali potrei ridonarle un colore coevo per l'epoca... A parte il colore, ho notato che monta parafango e credo anche ammortizzatore anteriore della px. Non avevdola ancora smontata (lo farà comunque il meccanico perché da solo farei danni), da ignorante, vorrei sapere se secondo voi per fare queste modifiche hanno dovuto cambiare anche la forcella. Inoltre avrei una curiosità. Sotto la leva della riserva c'è una serratura che, tuttavia non riscontro in altre TS. Secondo voi cosa può essere? Vi allego una foto del parafango, purtroppo non ne ho una della serratura. Grazie mille a tutti!
  7. Buongiorno a tutti mi chiamo Andrea sono nuovo del forum e sto restaurando una vesp pk 50 s del 84. oltre a tutti i lavori di manunenzione.. vorrei montare sul motore V5X1M il gruippo termico originale (montava quando l'ho acquistata il 75cc polini) qualcuno conosce (o dove recuperare) i codici dei ricambi originali? un catalogo ricambi originale piaggio per il motore V5X1M ? grazie in anticipo saluti Andrea
  8. Salve, sono in fase di restauro di una ET3 dell'84, credo davvero una delle ultime immatricolate. Era blu marine ma ne ho già un'altra di questo colore quindi mi si prospettano due possibilità: Rosso 2/1 Azzurro Metallizzato 5/2 Voi che ne pensate? Suggerimenti? Di azzurre dal vivo non ne ho mai viste. Il risso mi piace ma ne ho viste un paio di ET3 e non mi hanno "gasato"...
  9. Andri92

    il mio restauro VNB3

    Buongiorno, ho da ormai un po di tempo avviato il restauro di una vnb3 del 1962, la vespa è stata ritrovata in un capanno completamente ricoperta di terra, provvista di targa e documenti originali, non radiata. Portata a casa ho tentato subito la pulizia, la vespa si presentava in buone condizioni ma riverniciata di un azzurro simile ai modelli successivi, ho provato quindi a sverniciarla per far riaffiorare il suo colore originale, tuttavia però durante la sverniciatura le condizioni non sono apparse proprio ottime, trovanto strati su stradi si vernice e stucco derivati probabilmente da qualche incidente,, arrivando a sverniciare le pedane ho trovato poi la situazione più "critica", alla fine ho optato per una rinfrescata generale e ho iniziato il restauro, ancora non completato.
  10. buona sera sono nuovo del forum, e sono a chiedere un piccolo aiuto, sto restaurando una vespa 50, ma non riesco a capire di che anno è, mi spiego il telaio è V5A1T 1904** e sino qui ci siamo, ma trovo delle incongruenze, tipo i cerchi non sono quelli pieni ma a stella, il faro posteriore è grande, il numero punzonato sul motore non è V5A1M, ma inizia con 372***,chi mi può aiutare a capire di che anno è e di che modello si tratta cosi per finire di restaurarla e rifare i documenti che non li ho ringrazio in anticipo Angelo
  11. Ciao a tutti, volevo condividere le mie vicissitudini a cui sono andato in contro nel restauro di una P200E e magari, chiedere informazioni ai tanti partecipanti di questo forum che sicuramente ne sapranno molto più del sottoscritto. Smontata la vespa, sverniciata completamente........SORPRESA!!!!! La pedana completamente rovinata al punto che il mio carrozziere mi consiglia di sostituire lo scudo intero visto che non costa poi così tanto e per fortuna, il resto del telaio non presenta parti arrugginite. Mi assicura tra l'altro, che di lavori simili ne ha già fatti in passato con ottimi risultati quindi, nessun problema fino a quando ci rendiamo conto che di scudi in commercio, almeno per il momento, non ce ne sono più, o meglio, quei pochi che abbiamo trovato li vendono quasi al doppio ed in alcuni casi, anche al triplo, per la precisione € 380 + spedizione. I tantissimi rivenditori che ho contattato non mi danno certezza sulla disponibilità eventuale e quelli più ottimisti, mi dicono che arriveranno per aprile, io intanto, ho la vespa smontata dal carrozziere e non è che posso aspettare ancora tanto. Si è valutata anche la possibilità di una pedana ma questa, è una soluzione che vorrei adottare in extremis poichè la ruggine ha fatto la sua comparsa anche nella parte retrostante il nasello ed in particolare, lungo la piastra di rinforzo posta in quella zona, dietro la lamiera dello scudo. Grazie in anticipo a tutti coloro i quali saranno così gentili nel fornirmi indicazioni in merito. Un saluto cordiale.
  12. Un saluto a tutti, ben trovati. Vorrei chiedere se qualcuno ha mai trattato cuscinetti marca NRB come quello riportato in foto per il restauro dei motori vespa px e nella fattispecie quello descritto nel titolo. Visti i costi esorbitanti di quelli marchiati SKF, potrei impiegarne uno di questi solo per il banco e tutti gli altri della NRB? Grazie in anticipo.
  13. Salve a tutti, ho fatto pulizia nel magazzino ed ho trovato un motore molto vecchio di una vespa che avevo acquistato 38 anni fa agganciata ad un telaio di ferro collegata ad un argano. L'ho fatta andare in moto una 15a di anni fa, quindi funzionante. Vorrei sapere che motore è, l'anno di produzione ed eventualmente il suo valore, considerando che vorrei staccarla dall'argano e conservarla o venderla. il motore è siglato vna1m 05784 allego le fotografie
  14. Buongiorno a tutti abito in provincia di Bergamo e sto cercando un restauratore per la targa di una vespa 125 Primavera ET 3. ho letto da precedenti post che alcuni in zona ce ne sono, potete aiutarmi per favore? grazie
  15. Ciao a tutti, Chiedo a voi consiglio sul restauro del telaio della mia P125X. Ho trovato un verniciatore che mi sabbia e vernicia il telaio per circa 400/500€. Ora devo iniziare lo smontaggio del tutto. La mia intenzione era quella di rifare anche il motore, dato che probabilmente il cambio non è al massimo della salute, però volevo provarlo a fare da me. E' un qualcosa di fattibile secondo voi? Ho un amico che aveva rifatto il motore di una 50 special, ma a livello di cambio e frizione non ci ha mai messo mano nemmeno lui. La vespa è rimasta grosso modo come quando acquistata a livello estetico. Ora prima di smontare e portare tutto a verniciare, volevo procurarmi per bene tutti i pezzi necessari per riportare questa mia PX senza frecce, come in origine. Ricapitolando, da acquistare ci sono: 1) pance: novegro tempo fa ne trovai una coppia sverniciata, messa bene, mi chiedeva 200€ e vedendo i prezzi delle riproduzioni online, non erano nemmeno male. E' possibile in qualche modo capire se sono realmente originali? Dove trovo il logo Piaggio? 2) contachilometri: ho il vecchio e devo solo testarlo. 3) parafango anteriore: il mio dovrebbe essere una pessima riproduzione, essendo troppo bombato il profilo. Onde evitare di acquistare un altra riproduzione pessima, mi aiutereste a riconoscerne uno originale o al più una riproduzione fatta bene? 4) serbatoio: essendo il mio attuale con galleggiante 5) manopola sinistra e cupolino manubrio: già acquistati, la manopola acquistata originale, il cupolino no, ma non ha il foro per la chiave. Manca qualcos'altro? Vi chiedo anche i vari colori dei particolari, come ad esempio l'ammortizzatore posteriore, dovendolo cambiare, le manopole del manubrio, etc ed eventualmente consigli sul motore, se avete qualche link, guida, manuale che potrebbe aiutarmi, qualche dritta su pezzi consigliati (esempio sentivo parlar bene delle crociere Crimaz) ed eventualmente se avete un sito particolare dal quale ordinare i pezzi. Voi che avete occhi più esperienza del mio, notate altro che e fuori posto e devo cambiare? Ora dopo aver scritto questo papiro e me ne scuso, vi ringrazio davvero di cuore per l'aiuto che mi darete. Non vedo l'ora di vederla finita, sperando di far tutto per bene. PS: questo sabato c'è novegro, quindi qualche pezzo lo potrei reperire li... scusate, noto ora di aver postato in sezione elaborazione telaio e non restauro
  16. Ciao a tutti, sto seguendo, per conto di un amico, il restauro di una Vespa GS 160 seconda serie. E qui cominciano dubbi e perplessità... Ho delle domande da farvi riguardo l'avantreno: quanti cuscinetti vanno al mozzo ruota/tamburo? E delle stesse dimensioni? Volendo revisionare completamente la forcella (dato che è incidentata ed è in condizioni pietose) dovrei cambiare asse ruota, perno oscillante e i cuscinetti? Grazie. Saluti.
  17. Ciao a tutti, ho appena avuto modo di iniziare il restauro di una Vespa GL 150 del ’63 - VLA1T. E’ il mio primo restauro… In passato ho bazzicato questo forum per sistemare alla men peggio le mie altre due Vespe (due PX, entrambe dell’81, una 125 e l’altra 150) ma non ho mai fatto un restauro completo, quindi credo proprio che avrò bisogno del vostro aiuto! 😃 Vorrei fare tutto da solo tranne sabbiatura, riparazione e verniciatura del telaio, che da quanto mi sembra è messo maluccio. Sono il quarto proprietario di questa Vespa… il primo era del 1924! Dopo il primo passaggio di proprietà, alla fine degli anni novanta è arrivata a quello che sarebbe diventato mio suocero, che dopo un paio d’anni di utilizzo l’ha lasciata in garage per quasi 15 anni, per poi regalarmela (avendo notato che me ne ero innamorato). Io, dal canto mio, l’ho lasciata nel mio di garage per altri 6 anni… ed eccoci! Quando l’ho presa da mio suocero si presentava così: Le avevano attaccato il nasone del PX ma per fortuna sotto c’era il suo nasino originale… Il motore si accendeva abbastanza facilmente ma come telaio mi sembra messa maluccio, che dite? Ha tanta ruggine che compromette anche la stabilità (mio suocero mi ha detto che una volta si è piegata dopo aver preso un dosso… ma poi forzandola con il ginocchio è tornata a posto 😲). Qualche giorno fa ho iniziato a smontarla e vi racconto come sta andando: non sapendo da dove iniziare ho iniziato dal carburatore. Poi ho continuato a staccare la marmitta e tutti i cavi che vanno al motore, con l’intento di tirarlo giù dal telaio; mi ero anche costruito un rozzissimo supporto per il motore… Ma non avevo fatto i conti con il perno! Non veniva via per nessun motivo; era (ed è ancora) praticamente saldato al manicotto dei silent block… quindi, dopo aver trapanato e rimosso un anellino che mi impediva l’accesso, mi sono armato di seghetto e pazienza e l’ho tagliato. Questo primo intoppo mi ha fatto perdere diversi giorni (ovviamente lavoro nei ritagli di tempo tra ufficio, figli ecc.) ma dopo sono andato molto più spedito. Si vede anche il color avorio originale, sul quale hanno spruzzato questo orrendo arancio scuro… Se riesco, questo week end smonto il mozzo anteriore dalla forcella e la molla dell’ammortizzatore, poi pedale del freno, cavalletto e manopole del manubrio. Devo smontare anche il rubinetto del serbatoio? (immagino di sì) Ho contattato diversi carrozzieri ma vorrei andare a trovarli per farmi un’idea più precisa… Il restauro del motore vorrei farlo io ma credo sia meglio prima far iniziare a lavorare il carrozziere quindi per ora il motore rimarrà fermo sul suo trabiccolo di legno. Ora mi servirebbe capire come procedere: - Quali sono i pezzi che mi conviene ricomprare? Ovviamente gomme, camere d’aria, manopole, sella (vorrei mettere i due sellini separati),guaine, cavi, bordo scudo, strisce pedana, impianto elettrico, guarnizioni… Poi? (marmitta, cavalletto, fanali, leve freno/frizione, contachilometri…) - Quali sono invece i pezzi da portare al carrozziere? Di solito i carrozzieri fanno anche le cromature? - Devo/posso iniziare a preparare qualche pezzo io? (ad esempio pulire la forcella o altri pezzi con trapano e spazzola di ferro, iniziare a grattare la vernice) Grazie in anticipo! Un saluto Francesco
  18. Buona sera a tutti voi, sto restaurando un vs1 , e mi chiedo , visto che nello smontare , non c'era l'impedenza, come posso sostituirla od eventualmente come modificare l'impianto, grazie
  19. Buongiorno a tutti, che intervento consigliate per la mia vespa? Conservare o sabbiare? Grazie
  20. Buonasera appassionati di vespa, sono nuovo del forum, avrei bisogno di qualche consiglio di restauro riguardo la mia vespa et3. Allego fotografie. Ringrazio anticipatamente Cordiali saluti
  21. BUONGIORNO A TUTTI Ho da poco acquistato una vespa special 50 V5b1t 24529 dal nipote di un signore che l'acquistò nel 73. a detta sua la vespa l'ha trovata nel garace del nonno ferma da tempo tanto tempo, infatti la vespa è da restaurare perchè si vede che il colore è sbiadito e porta della ruggine sulla pedana, ma nel complesso ha detta del nonno è originale in tutto e per tutto perchè non è mai stata smontata. Il primo mio dubbio è capire quale sia il suo colore originale, sicuramente rosso ma non capisco quale di quelli, sembra un rosso corsa ma potrebbe essere anche corallo. secondo dubbio è sui pezzi di ricambio, visto che vorrei tenerla quanto più originale. non avendo un listino pezzi di ricambio dell'epoca, cosa mi conviene fare? grazie mille
  22. gitierre

    Colore GTR

    Ciao a tutti, Sto restaurando una vespa gtr del '73. L'ho fatta verniciare in carrozzeria color grigio chiaro di luna fornendo al carrozziere il codice colore max meyer. Il carrozziere non conoscendo il colore in questione ha chiesto consigli ad un rappresentante di vernici. Quest'ultimo, dopo aver contattato Piaggio, ha fornito la corretta miscela colore. Il lavoro è stato fatto bene ed il colore mi piace. Però ho un dubbio enorme.... il colore è giusto? Guardando foto online e facendo dei confronti il mio colore sembra un po' troppo scuro e in condizioni di scarsa luminosità sembra un pastello. La vespa dovrà essere reimmatricolata, speriamo il colore sia giusto. 😓 Allego delle foto in condizioni di luminosità varia (la foto del manubrio è l'unica scattata all'esterno). Scusate ma sono un novello. Attendo Vs considerazioni, Grazie.
  23. Ciao a tutti, Vi presento la vecchia, trattasi di vnb5 classe 1964. Acquistata nel 2011 con targa e documenti ma radiata, è rimasta in garage in attesa del momento giusto per riprendere vita. All'inizio il desiderio era quello di fare un restauro completo sia di meccanica (ha motore bloccato) che di carrozzeria, ma smontandola mi è venuta voglia di fare un mix tra le due cose, ovvero ripristino totale della parte meccanica (motore, freni, sospensioni, impianto elettrico) mantenendo la scocca vissuta con i segni dei suoi 54 anni. Fortunatamente non c'è ruggine passante o grossi bolli (a parte quello sullo scudo sotto al logo vespa). L'idea quindi è quella di esplorare questa strada, smontandola completamente e provando a togliere con pasta abrasiva quante più imperfezioni e ruggine possibile. Ovviamente se il risultato non sara soddisfacente opterò x un restauro completo.  Ci allegò alcune foto risalenti al 2011 quando la portai a casa e le prime foto dello smontaggio (dopo un bella lavata), cosi iniziate a darmi i primi pareri sulla mia malsana idea.
  24. Ciao a tutti ,avrei bisogno di un vostro aiuto, sto restaurando la mia 125 primavera del 77 ,smontata tutta completamente ora devo sabbiarla e verniciarla ,la prima questione è il colore ho deciso con qualche perplessità il biancospino ,come hanno già scritto su questo forum risulta originale solo bianco e marrone ,anche se a me scartavetrando tutto non vi sono segni di questi colori,comunque volevo chiedervi sapete se devo usare quella originale max mayer o va bene anche un altra con stesso numero ,e più o meno quanta ne devo comprare ? Grazie a tutti.
  25. Ciao a tutti ,avrei bisogno di un vostro aiuto, sto restaurando la mia 125 primavera del 77 ,smontata tutta completamente ora devo sabbiarla e verniciarla ,la prima questione è il colore ho deciso con qualche perplessità il biancospino ,come hanno già scritto su questo forum risulta originale solo bianco e marrone ,anche se a me scartavetrando tutto non vi sono segni di questi colori,comunque volevo chiedervi sapete se devo usare quella originale max mayer o va bene anche un altra con stesso numero ,e più o meno quanta ne devo comprare ? Grazie a tutti.
×
  • Crea nuovo...