Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

Ciao a tutti e soprattutto BUONE FESTE,

sono nuovo di questo forum e fra tanti visti in rete mi sembra il piu' completo ed affollato.

La mia storia di vespista risale al lontano 1985 quando grazie alla promozione scolastica ebbi la possibilita' di farmi regalare un vespino 50, erano gia' due anni che lo sognavo ed in particolare la mitica 50 special. Arriva il giorno tanto agognato della promozione, arrivo a casa per comunicarla e i miei tutti contenti mi portano alla concessionaria piaggio della mia citta', dicendomi che la vespa eri li' che mi aspettava. Arriviamo alla piaggio e mi si presenta davanti una pk50 rossa senza frecce, non vi dico il mio disappunto, a me non e' mai piaciuta il modello pk e non vi dico la faccia dei miei genitori quando gli ho detto che preferivo andare a piedi piuttosto che quella vespa. Fortunatamente poco giorni dopo trovai una special bianca del 77 come nuova all modica cifra di 350 mila lire, la pk nuova se non sbaglio costa 850 mila lire.

La suddetta vespetta mi ha accompagnato per i seguenti 5 anni elaborandola come meglio potevo affidandomi al mio meccanico di fiducia che gli monto':

102 polini, travasi allargati

19/19

campana del tre marcie penso 18/67

marmitta polini a serpentone

volano pinasco

frizione originale con molla polini

La suddetta configurazione mi permetteva di andare in due su qualunque salita, se non ricordo male raggiugeva gli 80 km/h ma mi permetteva di impennarla in 3a.

Dopo soli 5 anni la vedetti per acqistare una moto da cross 125 ed ora alla veneranda eta' di 36 anni ho deciso di ricomprarmene una e cosi' e' stato, una psecial sempre bianca dell'82 che a differenza della mia prima del 77 ha la piastra di rinforzo sulla pancia sinistra e monta il pedale del freno posteriore del px (molto piu' scomodo).

La vespa e' originalissima e la sua lentezza e' disarmante, veniamo al dunque perche' vi chiedo un aiuto per elaborarla.

Nei mesi scorsi ho letto centinaia di post su questo forum per farmi un idea sulle elaborazioni attuali, io avrei in mente un motore potente, affidabile e che non dia troppo nell'occhio.

Nel frattempo ho acquistato un po' di materiale che qui vi elenco:

motore V5A4M con carter crepati (mi serve per gli ingranaggi)

carter nuovi pk50 (quelli ancora con il collettore a due prigionieri)

albero motore mazzucchelli super competizione con biella et3 HF

campana del 125 primavera (non mi piace il sibilo dei denti dritti)

cuscinetti e paraoli nuovi (lato volano N204 a rulli)

carburatore 19/19 con collettore normale

Sono ancora indeciso sul gruppo termico, ero intenzionato a prendere il famoso 130 polini ma nei vostri post ho sentito parlare bene del Quattrini M1, solo che non so' dove andarlo a comprare.

Per il volano avevo pensato al vespatronic.

La marmitta opterei per il siluro della 90ss.

Cosa ne pensate?

Scusatemi se mi sono dilungato troppo e vi ho annoiati, di nuovo buone feste a tutti.

Flavio

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...