Vai al contenuto

Led e lampadine: schemi definitivi?


 Condividi

Messaggi raccomandati

Ciao a tutti, mi sono riletto tutti i post che parlano di led, in particolare quelli di asashi e tormento, il fatto è che ho trovato molti schemi e molte idee diverse, inoltre devo dire che ho grosse difficoltà a interpretare gli schemi troppo generici, per cui propongo chi da mesi sta provando a sostituire le lampadine con i led di postare gli schemi indicando con precisione (per chi come me non sa niente di elettronica) i componenti.

Soprattutto chiedo di inserire separatamente gli schemi per lo stop, posizione ecc. e indicando il tipo di vespa e l'impianto elettrico.

Spero che qualcuno abbia voglia di collaborare

Link al commento
Condividi su altri siti

Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 
Ciao a tutti, mi sono riletto tutti i post che parlano di led, in particolare quelli di asashi e tormento, il fatto è che ho trovato molti schemi e molte idee diverse, inoltre devo dire che ho grosse difficoltà a interpretare gli schemi troppo generici, per cui propongo chi da mesi sta provando a sostituire le lampadine con i led di postare gli schemi indicando con precisione (per chi come me non sa niente di elettronica) i componenti.

Soprattutto chiedo di inserire separatamente gli scemi per lo stop, posizione ecc. e indicando il tipo di Vespa e l'impianto elettrico.

Spero che qualcuno abbia voglia di collaborare

Endosono sti schemi???

Link al commento
Condividi su altri siti

diciamo che quello che ho realizzato io è stato grazie alla sapienza di Tormento, xchè pure io di elettronica...

cmq il post dove spiego che componenti ho usato lo puoi trovare QUI mentre lo schema di montaggio QUA

La vespa sulla quale è stato montato è un P125X del 1980 senza frecce, quindi a 6 Volt e a puntine.

Questo è quello che ho fatto per la posizione posteriore. Per l'anteriore ho fatto lo stesso lavoro ma ho utilizzato una sola serie da 2 led

Link al commento
Condividi su altri siti

okkio vespello che la tua primavera non ha nessun tipo di regolazione della tensione..

prova a collegare un tester alle luci e leggi il voltaggio.. ti spaventi ( picchi di 30 v a luci accese ) ..

Sui px lo schema va bene perchè hanno il regolatore ma sulla primavera dovresti metterne uno altrimenti...

PS: ma siamo sicuri che i px senzafrecce non hanno lo stesso il regolatore?

Link al commento
Condividi su altri siti

okkio vespello che la tua primavera non ha nessun tipo di regolazione della tensione..

prova a collegare un tester alle luci e leggi il voltaggio.. ti spaventi ( picchi di 30 v a luci accese ) ..

Sui px lo schema va bene perchè hanno il regolatore ma sulla primavera dovresti metterne uno altrimenti...

PS: ma siamo sicuri che i px senzafrecce non hanno lo stesso il regolatore?

Non so a quanto funzioni il circuito che avetre realizzato......si tratta solo di mettere prima del circuito un regolatore serie 78,pi dipende dalla tensione a cui fate lavorare il circuito. E' comodo perchè regge picchi fino a 35 volts, se ce ne fossero di piu' ci si puo' mettere sempre un diodo zener a monte, visto i bassi assorbimenti.

Link al commento
Condividi su altri siti

okkio vespello che la tua primavera non ha nessun tipo di regolazione della tensione..

prova a collegare un tester alle luci e leggi il voltaggio.. ti spaventi ( picchi di 30 v a luci accese ) ..

Sui px lo schema va bene perchè hanno il regolatore ma sulla primavera dovresti metterne uno altrimenti...

PS: ma siamo sicuri che i px senzafrecce non hanno lo stesso il regolatore?

Ciao, adesso con tutto questo scetticismo credo che attenderò ancora un po' a fare questa modifica...

Infatti lo spirito con cui avevo aperto il post era quello di chiedere se erano state trovate soluzioni definitive o se siamo sempre sulle sperimentazioni.

Ciao uno ci vediamo stasera

Link al commento
Condividi su altri siti

io avevo fatto sulla gtr (quindi senza regolatore) una luce posteriore a 12 led con due intensità, una di stop e l'altra di posizione, seguendo gli schemi di ashashi e di tormento. al minimo, anche accelerando tutto ok, funzionava perfettamente, ma al prima giro per la strada si sono bruciati 4 o 5 led. quindi il mio consiglio è che se non avete il reglatore è meglio che lasciate stare.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ha usato un triac al posto di un normale regolatore integrato....a parte questo, era piu' interessante fare una scheda completa, della serie "rimuovo la plastica, butto la lampada, ci metto la schedina e sono a posto". Non penso che vi vogliate mettere li a saldare fili e cercare alette in alluminio per dissipare il calore sul triac... Chi di voi ha delle dimensioni da darmi per la scheda da inserire nel fanale, compresi i fori (se servono) per alloggiarla?

Link al commento
Condividi su altri siti

per me quello che dici è arabo.... :oops:

che cos'è un triac? (cmq in quel sito dice che ha utilizzato quel sistema per contenere i costi)

ma sopratutto di che scheda stai parlando?

Lasciamo stare le spiegazioni sul triac, sono un po lunghe.....ti basti sapere che è un componente usato per controllare carichi (intendo per carico un qualsiasi utilizzatore di corrente elettrica....una lampadina per esempio).

L'idea carina è quella di realizzare una piccola scheda o basetta universale, da inserire nella sede del fanalino al posto della lampadina....

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...