Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

Allora...vi spiego il problemino...

mentre x quanto riguarda il freno anteriore (tamburo) basta dare un avvitatina a quel cerchietto per far risalire la leva e darle più "durezza", x il freno posteriore come si fa??!!

cioè ora a me il pedale stà tutto giù, una volta x farlo risalire lo portai dal meccanicus (30 euro)...ecco...ma lui di preciso che fa??se volessi riportare il freno a frenare :P come si fa??!! devo cambiare le ganascie??

ho cercato quì ma nn ho trovato nulla che mi potesse aiutare tranne che propio x il cambio ganasce...sn nelle vostre mani :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

Se guardi sotto il blocco vedi una guaina particolarmente grossa che passa a fianco di quella della frizione.

Bene questo è il cavo del freno post , se lo segui devi arrivare adun registro filettato tipo quello della frizione solo più grossa.

Se hai una vespa più recente potresti avere il registro quello rapido ossia un nottolino che si gira ma da come la metti giù vale la prima

Link al commento
Condividi su altri siti

E' semplicissimo, guarda sotto al motore, dal lato destro in corrispondenza del tamburo c'è la levetta che comanda l'apertura chiusura delle ganasce (è quella gialla), segui il cavetto fino a quando trovi una vite (freccia rossa) con relativo dado e agisci su quella. aprendo/chiudendo stringi/molli in freno

:wink: è più facile farlo che dirlo :P

freno_137.jpg.7fdcc221cbc589ad3a0f3d1301

freno_137.jpg.716964120c2306014f7b29a07d

freno_137.jpg

freno_137.jpg

freno_137.jpg

freno_137.jpg

freno_137.jpg

freno_137.jpg.9d003a1e70d8762271fbda064b7e9708.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

allora...stamane ho provato...innanzitutto il dado era strettissimo, non si poteva più stringere quindi ho allargato xkè come detto da voi in questo modo si dovrebbe tendere il frenno, ecco...ero arrivato a far fare al dado circa 5 giri su se stesso e il dado si era discostato dalla guaina di circa mezzo cm o poco più ma non mi è sembrato che ci fossero migliorament, poi per paura che svitassi troppo (ma può succedre qualcosa +_+'??)ho riavvitato...ora che faccio??cambio ganasce oppure riprovo a riallargare il dado...ma fino a quanto??thx mille in anticipo!

Link al commento
Condividi su altri siti

quello per appunto fa solo da registro, puoi regolarlo direttamente dalla leva attaccata alla camma del tamburo (quella leva colorata gialla in foto) magari tirandolo di più. In qst caso ricordati di riportare il registro a fine corsa per avere possibilità di regolazione. Oppure puoi aprire il tamburo e controllare lo stato delle ganasce (non devono essere nè vetrificate, nè impregnate d'olio nè ovviamente usurate). Il loro costo è sui 7-8€ quindi potresti pensare di sostituirle a priori, potresti farci anche degli intagli per migliorarne la frenata e per renderle "autopulenti" nei limiti del possibile..

Link al commento
Condividi su altri siti

come detto, il registro va svitato per tendere il cavo.

Naturalmente potresti tendere il cavo direttamente dalla leva (anche lì troverai un bulloncino che acchiappa il terminale del cavo).

In questo caso, per future manutenzioni, ti conviene avvitare tuttto il registro così successivamente potrai ri-tenderlo semplicemente svitandolo un pò.

Certo che c'è un limite allo svitamento, ma non ha senso perdere la possibilità di regolarlo in futuro avendolo già completamente svitato già da ora!

Nel regolare il cavetto considera che la ruota deve scorrere liberamente e ci deve essere un progressivo rallentamento al crescere della forza con cui il piede ci pigia in cima!

La risposta del pedale del freno è data anche dalla mescola delle ganasce, quelle più morbide(ad es. le mie Olympia ma dicono anche le New Fren), quando freni ti danno proprio la sensazione del contatto "plastico" che sta avvenendo fra tamburo e ganasce. Quindi in frenata, specie se pronunciata, hai cmq un pò di "gioco" sul pedale. Quelle a mescola dura, si comportano come un corpo rigido e non hai questa sensibilità. La stessa cosa succede quando le ganasce diventano vecchie e si vetrificano oppure si imbevono d'olio.

Link al commento
Condividi su altri siti

Il registro è per le piccole regolazioni, per le tarature, man mano che si consumano le ganasce: tu se hai il pedale basso vuol dire che hai il filo poco teso.

Per cui: allenata il dado della levetta gialla dello schema sopra, spingi in avanti la levetta e tenendola spinta tiri il filo del freno e stringi il dado.

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...