Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

Accidenti la mia ignoranza circa le small!!

Ho deciso mettere un qualcosa di abbastanza veloce sotto il mio special appena arrivato. Ho deciso la configurazione, qualcosa di collaudato, quasi un classico, sulla base di quanto visto su VOL:

Polini 130 singola alimentazione:

alimentazione al carter

collettore polini dedicato con carburatore 24;

albero anticipato mazzucchelli cono 20

Volano e accensione hp

Pignone e campana dell'ET3.

Frizione 4 dischi con molla malossi rinforzata.

lavorazione dei carter nella valvola (allargata per coll. 24) e nei travasi .

marmitta Proma

Una elaborazione NON lamellare, il cui unico tocco "esotico" è l'accensione e volano hp, (che devo ancora trovare), ma molto probabilmente sarebbe rimasta l'accensione a puntine dello special (con il suo volano) e quindi albero mazzucchelli anticipato ma con cono 19.

Ho scartato il doppia aspirazione 130 Polini perchè più difficile da carburare, forse leggermente più costoso (compreso collettore), e soprattutto, dovendo comperare l'albero corsa 51, tanto valeva prenderlo anticipato e lavorare i travasi, visto che il blocco dovevo per forza aprirlo.

Passo dal meccanico a cui mi appoggerò (non ho tempo per fare io i lavori, anche se li seguirò) con in testa la lista dei pezzi da acquistare e ormai deciso sulla configurazione, deciso a spendere quanto dovrò spendere.

Questo inizia a mettermi il dubbio che il 130 non si possa montare sul blocco special, per via dei prigionieri, che nel 50 non sono come nel px (che conosco bene), non stringono cilindro e testa, ma solo cilindro, e la testa è legata al cilindro. Inoltre si sarebbe dovuto vedere se i prigionieri avevano lo stesso interasse che nel 125.... e qui mi sono perso.

Ora vi chiedo: quale è la differenza tra un blocco special 4 marce (primo anni 80) e un blocco primavera?

Io ero convinto che le differenze fossero l'albero (primavera corsa 51 e special corsa 47), il volano e pignone e corona. L'et3 si differenziava ancora per il terzo travaso e l'acccensione elettronica (peraltro l'impianto rimaneva sempre 6v). Quindi nel mio caso avrei dovuto cambiare CORONA + PIGNONE e ALBERO e avrei avuto il mio 130 polini.

Ora però chiedo a voi conferme, ho addirittura il dubbio di non potere fare un motore corsa 51 senza dovere spostare i prigionieri, e poi magari non riesco ad allargare i travasi senza riportare materiale, e quindi saldare al tig l'alluminio, insomma casini...

Per concludere il mio meccanico mi ha proposto un "suo" blocco primavera (100 euro) che però ha la valvola molto malmessa, da eliminare....

Altra domanda, fermo restando il polini 130, come cambierebbe la mia configurazione con primavera 125 con valvola da eliminare?

Per concludere, non penso che il mio mecca sia "completamente" in cattiva fede, conosce bene e lavora bene sui telai larghi, ma credo abbia poca esperienza sui telai piccoli.

un saluto e grazie per le risposte.

Link al commento
Condividi su altri siti

Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

cambia meccanico! ti ha detto una serie di fesserie!

i blocci special e primavera ET3 sono assolutamente identici! cambiano come hai detto tu campana ed albero, ma visto che vuoi cambiare tutto non ci sono problemi. I prigionieri sono quelli lunghi che prendono insieme cilindro e testa e per cambiarli ti basta svitare i vecchi (corti) ed avvitare i nuovi.

hola

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie nino74. Mi hai rincuoraro, non mi sono rincoglionito allora! L'idea di cambiare meccanico era già più che passata per l'anticamera del cervello anche a me. Se puoi chiariscimi due dubbi che mi sono rimasti. Configurazione quella che ti ho detto o sorella molto simile. Nel caso ipotetico io dovessi eliminare la valvola perchè rovinata (devo verificare a questo punto lo stato del mio blocco 50 special) metterei collettore lamellare al carter e carbu 24 (o 19? per il sito ho visto pochi polini lamellari al carter) e quale albero? E' necessario l'albero anticipato con il lamellare al carter , o, visto che lavorano le lamelle, sono queste a governare il flusso della miscela aria-benzana nel carter pompa e quindi è più conveniente mettere un albero originale (corsa 51 ovviamente) meglio bilanciato? Io derivo dal px e quando intendo campana mi riferisco all'alloggio dei dischi frizione, un pezzo cilindrico cavo e aperto ai lati nel quale appunto sono contenuti e scorrono i dischi. Per il px montare la primaria 200 significa togliere dalla campana e dal parastrappi corona e pignone (sono rivettati mi sembra) e sostituirli con quelli del 200. (tralascio il fatto che le frizioni 200 abbiano 7 o 8 mole, quella 150 5 molle, ecc). Nel blocco special funziona allo stesso modo, cioè posso staccare corona e pignone da parastrappi e campana e sostituirli, oppure devo cambiare l'intera campana?

Un'ultimo dubbio. Il doppia aspirazione polini nasce commercialmente dall'idea che possa essere installato direttamente su un blocco 125 senza lavori ai carter e alla valvola (l'asp lamellare al cilindro consente un ulteriore riempimento del cilindro, oltre la quota invariata derivante dalla valvola). Modificare o anticipare l'albero(corsa 51) non darebbe particolari incrementi, essendo la valvola immutata , o sbaglio? Quindi la logica era quella di ottenere prestazioni simili a un singola aspirazione con tutti i lavori senza però dovere lavorare carter e valvola e senza toccare l'albero originale?

Grazie per le risposte e un saluto

Mario

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie nino74. Mi hai rincuoraro, non mi sono rincoglionito allora! L'idea di cambiare meccanico era già più che passata per l'anticamera del cervello anche a me. Se puoi chiariscimi due dubbi che mi sono rimasti. Configurazione quella che ti ho detto o sorella molto simile. Nel caso ipotetico io dovessi eliminare la valvola perchè rovinata (devo verificare a questo punto lo stato del mio blocco 50 special) metterei collettore lamellare al carter e carbu 24 (o 19? per il sito ho visto pochi polini lamellari al carter) e quale albero? E' necessario l'albero anticipato con il lamellare al carter , o, visto che lavorano le lamelle, sono queste a governare il flusso della miscela aria-benzana nel carter pompa e quindi è più conveniente mettere un albero originale (corsa 51 ovviamente) meglio bilanciato? Io derivo dal px e quando intendo campana mi riferisco all'alloggio dei dischi frizione, un pezzo cilindrico cavo e aperto ai lati nel quale appunto sono contenuti e scorrono i dischi. Per il px montare la primaria 200 significa togliere dalla campana e dal parastrappi corona e pignone (sono rivettati mi sembra) e sostituirli con quelli del 200. (tralascio il fatto che le frizioni 200 abbiano 7 o 8 mole, quella 150 5 molle, ecc). Nel blocco special funziona allo stesso modo, cioè posso staccare corona e pignone da parastrappi e campana e sostituirli, oppure devo cambiare l'intera campana?

Un'ultimo dubbio. Il doppia aspirazione polini nasce commercialmente dall'idea che possa essere installato direttamente su un blocco 125 senza lavori ai carter e alla valvola (l'asp lamellare al cilindro consente un ulteriore riempimento del cilindro, oltre la quota invariata derivante dalla valvola). Modificare o anticipare l'albero(corsa 51) non darebbe particolari incrementi, essendo la valvola immutata , o sbaglio? Quindi la logica era quella di ottenere prestazioni simili a un singola aspirazione con tutti i lavori senza però dovere lavorare carter e valvola e senza toccare l'albero originale?

Grazie per le risposte e un saluto

Mario

complimenti per la competenza!

tutto quello che hai scritto è giustissimo!

sul mio lamellare al carter (M1) io ho messo un'albero a spalle piene, ma se non vuoi spendere molto allora l'originale è meglio bilanciato rispetto all'anticipato. Fra gli alberi anticipati il migliore è il mazzucchelli. Mi raccomando, in caso elimini la valvola non andare molto verso il basso, pittosto lavora bene verso l'alto girando attorno al prigioniero :wink:

la campana la puoi sostituire nella maniera che hai descritto tu, ma generalmente questa operazione si fa per sostituire i soli parastrappi! Se la campana è in acciaio ti conviene per il prezzo che ha sostituirla per intero. Se invece usi una campana in alluminio allora il gioco vale la candela

hola

Link al commento
Condividi su altri siti

nei motori small è il contrario! il pignoncino è sull'albero e la campana frizione la devi smontare da dentro i carter (c'è un seeger), quindi devi cambiare tutto.

si, ma che c'entra? il nostro amico ha chiesto se si può sostituire solo la campana togliendo i ribattini e la risposta è affermativa! è ovvio che se vuole fare un motore a corsa 51 su carter special deve aprire tutto :wink:

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...