Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

Salve a tutti, dopo mesi di latitanza mi rifaccio vivo, direi in pianta stabile, ma chi se ne frega.

Ho cercato di leggere parecchi topic precedenti, e molti sono tornati utili, ma vi spiego il mio problema/questione.

Ho un P200E con miscelatore, lo sto sventrando con l'intento di montare un'elaborazione (anche perchè sul cilindro presente sono stati fatti lavoracci approssimativi) e di rimetterlo in sesto dai diversi problemi. Premesso che perde miscela se non chiudo il rubinetto, non ho capito da dove viene (sembra dall'alto: carburatore?) e premesso che sulla linea di chiusura del carter in parecchie altre parti c'è sciolta una sostanza rossastra che non capisco cosa significa.

Giungiamo al problema che ho in questo istante, smontando il carburatore e cercando di estrarre i serbatoi, non riesco a togliere la cannuccia benzina nè da un capo, ne dall'altro. L'altra questione è, cosa acquisto/monto?

Vorrei un motore brillante ma affidabile, accetto suggerimenti di ogni tipo che considerino un buon rapporto qualità prezzo. Anche sullo scarico ho dei dubbi: la gamma di prezzi è assolutamente varia, diciamo che inquadrerei un giusto mezzo (150 euro).

Pensate che con della buona volontà posso andare avanti da solo? Vorrei cambiare anche i cavi elettrici e le guaine (oltre ai cavi meccanici).

Scusate il linguaggio oltraggioso ma sono ignorantissimo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

per quella perdita di benza a motore fermo, 90 su 100 è lo spillo del galleggiante del carburatore

-costo 1.50 euri circa,già che ci sei prendi in + un kit revisione carburatore che con circa 10 euri ti rifai il carburatore nuovo

-i trafilaggi di benzina sul motore, dio fulmini chi ha inventato quel sistema: carter+vaschetta+carburatore fissati da 2 viti e mezzo = perdita quasi certa!

io ho cambiato tutte le guarnizioni che ci sono compreso quella carter-vaschetta e tanto perde un poco! tra l'altro i vapori in eccesso rimangono nella scatola filtro chiusa e indovina dove vanno a finire? bravo su tutto il motore....

Link al commento
Condividi su altri siti

colate rosse? ma che benzina usi?

Cmq giusto ieri ho eliminato lo stesso problema da un PX, si era indurito e crepato il tubo benzina, le due crepe erano proprio dove esce dal telaio per andare al carburatore, non si vedevano con il tutto montato, ma smontando il tubo si sono viste per bene, e si facevano sentire parecchio!

Per sfilare il tubo ho dovuto tirarlo un pò e poi si è staccato dal serbatoio.

Link al commento
Condividi su altri siti

Le colate rosse non dipendono sicuramente dalla benza, uso quella che vendono. Sono colate che sembrano dei silicosi scaldati, delle specie di guarnizioni, ci sono anche nella vaschetta a carbutatore smontato dove ci sono le viti di innesto, ad apertura del carter penso troverò un macello. Vi saprò dire.

Per la perdita può essere quel tubo maledetto, non riesco proprio a toglierlo, ho lasciato solo il pezzo iniziale del carburatore perchè se danneggio almeno danneggio solo quello.

Link al commento
Condividi su altri siti

Le colate rosse non dipendono sicuramente dalla benza, uso quella che vendono. Sono colate che sembrano dei silicosi scaldati, delle specie di guarnizioni, ci sono anche nella vaschetta a carbutatore smontato dove ci sono le viti di innesto, ad apertura del carter penso troverò un macello. Vi saprò dire.

ma non è che stai parlando della pasta rossa per guarnizioni? che diamine sono i silicosi scaldati? la silicosi è una malattia!

per le perdite sicuramente hai qualche guarnizione che non tiene bene. spesso si usura facilmente quella che sta sotto il tappo tondo del filtro benzina. a me è bastato stringere bene la vite centrale per risolvere il problema...

Link al commento
Condividi su altri siti

la silicosi rossa è contagiosa!!!! Ma era per spiegare il materiale che sembra siliconico al tatto, mi sto inventando un po di neologismi, l'ho detto nel primo post. Allora quando rimonto con le guarnizioni cambiate e stringo tutto spero di non avere sto spiacevole fatto. Ma questa pasta rossa devo rimetterla?

Visto che non voglio aprire 3000 topic - proseguo con l'elaborazione che ho intenzione di mettere su (premetto che sono autodidatta senza esperienza e con solo molta voglia):

- pinasco 215 (ho colto che non ha bisogno di particolari lavorazioni al carter - io non ne farei proprio)

- carburatore lascio il 24 e faccio foro di mezzo cm sul filtro e metto getto del 125 o del 128)

oppure

- carburatore PHBH 28 dell'orto (stesso getto indicato sopra, premesso che non so cosa mi arriva)

- albero mazzucchelli corsa 60

- anticipo appena ritardato

rapporti lascio gli orginali (o consigliate qualche modifica?)

- scarico Pinasco cromo (anche se il prezzo Simonini mi alletta)

Link al commento
Condividi su altri siti

Secondo l'ultima volta che il tuo motore è stato aperto/richiuso qualcuno ha usato la pasta rossa al posto delle guarnizioni...bello inguacchio come si dice a Napoli, ma niente di allarmante a parte il lavoraccio per togliere tutto e farlo di nuovo pulito.

Purtroppo per qualsiasi perdita di benzina si deve procedere per eliminazione, per primo, e visto che è il controllo piu rapido potresti aprire la scatola del filtro aria e vedere ad occhio se trafila benzina o olio da qualche parte, se non trovi niente smonta il carburatore, puliscilo e controlla che tutto sia efficiente, procurati un se di guarnizioni per carburatore SI e visto che ci sei sostituiscile prima del rimontaggio, un consiglio dato che ci sei sostituisci il tubo benzina visto che con il tempo si induriscono e possono anche rompersi col freddo, ovviamente per sostituirlo devi smontare il serbatoio e visto che ci sei controlla se non trafila da sotto il rubinetto.

Per la tua elaborazione direi che il Pinasco è il cilindro che richiede meno attenzioni a livello di taratura, è affidabile e molto piacevole da guidare, puoi fare sia città che lunghi viaggi, i rapporti originali vanno piu che bene.

Per la carburazione puoi partire da un getto max da 125 e vedere come va, anticipo forse per il rodaggio 22 gradi (lo giri appena in senso orario di 1mm ad occhio) sarebbe poi da controllare con lo strobo, poi a rodaggio ultimato potresti senz'altro ritornare sui 23 gradi, il Pinasco è in alluminio e non soffre il calore. Per il resto direi che puo andare bene il resto ossia anche a livello di scarico quello originale non è male, of course una Simonini o Pinasco (per rimanere nel tuo budget) ti dà qualcosa in piu ma niente di strabiliante, di solito si rimane sopratutto sorpreso da queste marmitte perchè sono piu rumorose e danno la sensazione di "racing", ma prova una "vera" espansione e vedrai, col Pinasco 213 corsalunga provai qualche tempo fa l'espansione RH...ai medi è un treno, molto impressionante...insomma... :wink:

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie, molto gentile. In effetti dovrò decidermi ad aprire i carter e sono sicuro che ci trovo un macello di quella robaccia, mi metterò di lena a pulirli, poi ho paura che all'apertura troverò una sorpresa all'imbocco del cilindro, lo so lo so!!! Caxxo, m'incazzerò come na faina quando vedrò delle macellate.

Sei stato molto chiaro MA un paio di cose ti chiedo:

- quando parli di carburazione dici di tenere il 24 o di andare sul 28?

- mi stai dicendo che na marmitta come la pinasco che costa ben 190 euro, oltre ad essere luccicante e ad avere una bella forma, oltre ad un rumore ammiccante NON VA? Cioè mi spiego, la simonini costa la metà, con la pinasco pensavo di fare un salto qualitativo, se mi fai tenere in tasca quasi 200 euro, non mi lamento.

Albero corsa 60 va bene?

Link al commento
Condividi su altri siti

allora non preoccuparti per la pasta rossa, va via facilmente. ti basta un po' di benzina o diluente e uno straccio per sfregare.

io ho un 200 con simonini e un 200 con pinasco (sto parlando di scarichi). secondo me, provate col cilindro originale, hanno le stesse prestazioni. la differenza sta nella cromatura (quella della pinasco decisamente migliore) e nel rumore (quello del simonini abbastanza assordante, a me paice di più il casino) e poi il costo (con una pinasco compri due simonini!) A te la scelta!

P.S. VOGLIO PROVARE UNO SCARICONE COL 200....

Link al commento
Condividi su altri siti

Beh io gente sono fulminatissimo, c'ho una simonino sull'altro 200 che ho e me n'ero scordato... a sto punto caccio su quella la...

allora tengo il 24 di carburatore (foro filtro e getto max), pinasco 215 (l'athena no? è ancora più plug n play mi pare), l'albero? Vale la pena un corsa lunga mazzucchelli o lascio il suo?

la accendiamo?

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...