Vai al contenuto

incompatibilità nitro e bicomponente...


Messaggi raccomandati

ciao a tutti

Quali incompatibilità ci sono tra nitro e bicomponente?c'è differenza tra mettere nitro sotto e bic. sopra o viceversa?

il mio problema è questo:

ho un px color bianco, che è stato sicuramente riverniciato dal precedente proprietario, ma non so se con vernice alla nitro o bicomponente (o cosa altro?).

Adesso io devo riverniciare il parafango, ma qui niente problemi tanto devo farlo tutto.

Invece devo fare anche dei ritocchi, ad esempio sui 2 polmoni, nella zona dove il partapacchi si attacca al telaio vicino alla targa,sotto la pedana...pensavo quindi di fare i vari ritocchi dove ci sono i graffi, spianare con carta finissima, poi sfumare tutta la zona e lucidare con pasta abrasiva e polish...

volevo usare la nitro, ma ho paura che mi faccia dei "pasticci" con la vernice sotto, che non so di che razza è...

Il parafango lo posso usare come cavia per esperimenti per provare che vernice è...tanto devo rifarlo tutto...

inssomma, che vernice usare?o come fare?

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Allora la tecnica che dici è assolutamente corretta. Ricordati bene di pagliettare la zona dove farai le sfumature.

per pagliettare intendi rendere opaca la zona, magari usando una paglietta di ferro?

Per identificare il tipo vernice prendi uno straccio scuro con del diluente nitro, e vedi se il bianco si scioglie.

se il bianco si scioglie la vernice è nitro, altrimenti bic., giusto?

e per il discorso incompatibilità?cioè, se sopra la vernice bic. spruzzo della nitro per fare dei ritocchi, faccio un macello o non succede nulla?

grazie

Link al commento
Condividi su altri siti

Non esiste nessunissima incompatibilità tra nitro e 2k, ma se vuoi ritoccare è bene usare lo stesso tipo di vernice, e il diluente relativo. Sennò percepirai sicuramente la differenza tra le due vernici per questioni di lucentezza, e le eventuali sfumature col diluente non saranno mai precise. E che senso avrebbe usare un tipo piuttosto che l'altro quando si conosce quello originale?

Giusto quello che hai inteso per identificare la tipologia.

Link al commento
Condividi su altri siti

Per i quantitativi dipende dal tipo di vernice che vuoi usare. In ogni caso puoi chiedere al colorificio. Per quelle parti ti dirà indicativamente mezzo kg, per la Vespa tutta un kg o uno e mezzo, se fai anche l'interno. Con la nitro ci vuole circa il 30% in più.

Il ragionamento che fai riguardo al diluente non è vero, perchè la sfumatura si chiama proprio così perchè il quantitativo di prodotto che viene spruzzato è ridotto. Il diluente alla fine serve solo per uniformare la zona esterna della spruzzata, che resterebbe altrimenti ruvida. Non si sta mica annegando la carrozza nel diluente! ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...