Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

Pur partendo dal presupposto, direi inconfutabile, che più si porta qualcosa all'estremo, sia essa un'idea o un oggetto, più la si rende fragile, volevo raccogliere le vostre esperienze con questo tipo di motori, per cercare di capire alla fine se vale la pena di realizzare un progetto che sarà sicuramente godurioso e prestazionale, ma dopo 100 km è già imploso o darà continui problemi di settaggio tra carburazione, frizione eccetera.

Credo sarà utile a molti (oltre che a mè :wink: ) conoscere le varie configurazioni con i relativi risultati su strada in termini di prestazioni, kilometri percorsi senza problemi e patologie varie qualora si siano presentate.

grazie!

Link al commento
Condividi su altri siti

Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

una vespa con ammisione lamellare sicuramente guadagna in termini prestazionali , soprattutto in accellerazione e elasticità del motore. non penso però che una modifica del genere possa influire piu di tanto sulla affidabilità perchè non aumenta il numero di giri o la potenza massima ma c'è un miglioramento nella erogazione della potenza con una curva di erogazione più lineare ,infatti una vespa elaborata con l'aggiunta di una valvola lamellare guadagna molta coppia in basso. ma c'è anche da considerarsi che per montare una valvola lamellare bisogna lavorare i carter,cosa che non è consigliabile far fare ad un apersona inesperta .

Link al commento
Condividi su altri siti

Le configurazioni lamellari che intendo io aumentoano sia la potenza max sia il numero di giri di un bel po'.

Si presuppone che i lavori, eseguiti da persona + o - esperta, siano realizzati almeno correttamente.

Quindi?

Cosa mi dite?

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma la differenza tra lamellare e rotativo non è una questione di affidabilità ma di 2 scuole diverse !! perchè un lamellare dovrebbe essere meno affidabile ?

Quando fai motori "spinti" che siano lamellari o rotativi possono una volta rompersi per diversi motivi ma non imputabili al lamellare.

Per quel che riguarda il lavoro in se direi che il semplice fatto che sia eseguito da persona + o - esperta come dici cambia del tutto, sarebbe come dire che un cuoco cucina come un dilettante che segue una ricetta scritta :wink:, piu vai avanti nelle elaborazioni piu ci vuole esperienza per fare funzionare le cose come gli ingegneri (Malossi, Polini, Dell'Orto ecc) li hanno pensati..

Link al commento
Condividi su altri siti

Hai ragione pero' ad esempio parlando del LML di marco l'erogazione e' diventata piu' lineare senza botte di potenza e quindi la frizione, parastrappi ecc... ne potrebbero trarre giovamento, no? Poi anche il fatto che vibra meno e' una buona cosa. Ecco io intendo affidabilita' in questo senso.

Io questa differenza l'avevo vista anche nel passato con le small 102 elaborate col lamellare...

Link al commento
Condividi su altri siti

Il problema è che i lamellari scaldano da pauuuuuuuuura hehehehehe,comunque ti saprò dire di più domenica sera,visto che alla merla giasà c'è ne saranno ben 8 (otto) compreso il mio hehehehe............ 160KM POI VEDIAMO HEHHEHEHE

Ale, porchimmondo, e già che se vai giù per le trippe con tutto (carburo, espansione, raccordi, accensione, lavorazioni al carter, etc. etc.) scalda come una stufa.

Comunque speriamo che domenica non ne rimangano troppe per strada !

Link al commento
Condividi su altri siti

Nel 2005 con lo stesso motore che ho tuttora (quindi sono 2 anni che gira, su più vespe) sono andato con Cooter da casa mia a Point Saint Martin e sono cira 130 km ad andare ed altrettanti a tornare viaggiando per buona parte del percorso al chiodo e piegato dentro lo scudo........... anzi, siamo andati........... , ho fatto varie volte casa mia Viverone (85 km) e ritorno, sempre a velocità molto sostenute, specie al ritorno (effetto alcool), l'ho strapazzata per benino all'Eurovespa............. ecc. ecc., bè, continua a girare................................

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma la differenza tra lamellare e rotativo non è una questione di affidabilità ma di 2 scuole diverse !! perchè un lamellare dovrebbe essere meno affidabile ?

Quando fai motori "spinti" che siano lamellari o rotativi possono una volta rompersi per diversi motivi ma non imputabili al lamellare.

Per quel che riguarda il lavoro in se direi che il semplice fatto che sia eseguito da persona + o - esperta come dici cambia del tutto, sarebbe come dire che un cuoco cucina come un dilettante che segue una ricetta scritta :wink:, piu vai avanti nelle elaborazioni piu ci vuole esperienza per fare funzionare le cose come gli ingegneri (Malossi, Polini, Dell'Orto ecc) li hanno pensati..

Premesso che, come avrete capito, sto confezionando un lamellare, ed è il primo, ed è per questo che ho lanciato questo finto sondaggio...

allatua prima domanda/affermazione risponde il mio presupposto stesso a questo post ovverosia: più prestazioni cerchi di spremere dall'oggetto "X", più questo oggettopotrà divenire fragile: il lamellare, non l'LML, uno un po' + sportivo, è la massima espressione della fruizione del 2 tempi piaggio.

Per il secondo punto, è ciò che in pratica volevo sapere: alla fine, ... ne vale la pena? Sulla carta il rotativo, per i limiti che impone, è più delicato e limitato (mi scuso per la ridondanza), ma forse, proprio per l'impossibilità di arrivare a certi limiti, risulta più affidabile.

Cercate di seguirmi...

Per la questione della persona + o - esperta farei questa serie di obiezioni:

per quanto poco esperto, chiunque si appresti a sventrare un blocco 200 (credo abbiate tutti presenti le sue attuali quotazioni) o è almeno molto abbiente o sa quello che fà. E comunque il parametro base, chiaramente espresso è che i lavori siano eseguiti ALMENO CORRETTAMENTE: cioè non da un artista e/o professionista dell'elaborazione ma da uno di noi che ha già lavorato alcuni carter (2?4?6? sta alla manualità del singolo) e in base a ciò che si trova su questo forum e in parecchi altri magari + vocati all'argomento elaborazioni si è fatto un'idea sufficiente.

MA ANCORA NON SIAMO AL NOCCIOLO: FUORI LE CONFIGURAZIONI E LE PRESTAZIONI IN AFFIDABILITA': non volevo essere filosofico, solo sapere i cavoli vostri!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Per valere la pena, ne vale la pena ! La curva di erogazione è un'altra cosa.

Poi, per i vari livelli di pompaggio, sta al singolo decidere fino a dove spingersi (compatibilmente con il portafoglio). Diciamo, inoltre, che con il lamellare hai ulteriori parametri di regolazione esterni su cui agire per trovare il comportamento voluto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Per valere la pena, ne vale la pena ! La curva di erogazione è un'altra cosa.

Poi, per i vari livelli di pompaggio, sta al singolo decidere fino a dove spingersi (compatibilmente con il portafoglio). Diciamo, inoltre, che con il lamellare hai ulteriori parametri di regolazione esterni su cui agire per trovare il comportamento voluto.

ma dirmi cosa hai sotto al culetto no he? tutti abbottonatissimi, omertà da 'ndrangheta :evil::cry::evil::cry::evil::cry::evil::cry::evil::cry: !!!!!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

hahahahahaha,pensa se inchioda uferrari hahahahahahaha..............................dai ,la smontiamo per strada un pezzo a testa e per la sera è già rimontata in garage hahahahahaha,alzagli sto azzo di anticipo che sennò ci tocca montare i selettori 3 marce per non farti fare brutte figure...................................

Link al commento
Condividi su altri siti

Per valere la pena, ne vale la pena ! La curva di erogazione è un'altra cosa.

Poi, per i vari livelli di pompaggio, sta al singolo decidere fino a dove spingersi (compatibilmente con il portafoglio). Diciamo, inoltre, che con il lamellare hai ulteriori parametri di regolazione esterni su cui agire per trovare il comportamento voluto.

ma dirmi cosa hai sotto al culetto no he? tutti abbottonatissimi, omertà da 'ndrangheta :evil::cry::evil::cry::evil::cry::evil::cry::evil::cry: !!!!!!!

Non si nasconde nulla, basta cercare :

http://www.vespaonline.com/index.php?name=MDForum&file=viewtopic&t=21631&highlight=

Link al commento
Condividi su altri siti

...e pensa che me lo ricordavo, quel post, per la ricchezza di foto e, naturalmente, per la caratura del progetto.

scusa della confidenza riguardo al culetto, in fondo mai mangiato pasta e fagioli assieme!!!

Puoi dirmi qcosa su affidabilità, kilometri percorsi, prestazioni, consumi e soddisfazione personale?

grazie e saluti

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...