Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

Ho deciso di:

1- montare il pinascone 215: http://www.sip-scootershop.com/pages/details.php?ID=12006&nosubnavi=1&SID=e0ff7bd8684f0b28caee06fc3cc8a375

1-bis Albero lascio l'originale o prendo un corsa lunga mazzucc?

2- frizione rinforzata (economica) http://www.sip-scootershop.com/pages/details.php?ID=24131&nosubnavi=1&SID=e0ff7bd8684f0b28caee06fc3cc8a375

3- foro nel filtro del SI24 sopra il getto massimo

4- set di getti (proverò il 125 e il 130)

5- anticipo a 23┬░

6- Ho un simonini per P200E usato (lo brucio prima?)

altre idee? ho sparato cagate? aiuto!

Link al commento
Condividi su altri siti

Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 
Ho deciso di:

1- montare il pinascone 215: http://www.sip-scootershop.com/pages/details.php?ID=12006&nosubnavi=1&SID=e0ff7bd8684f0b28caee06fc3cc8a375

1-bis Albero lascio l'originale o prendo un corsa lunga mazzucc?

2- frizione rinforzata (economica) http://www.sip-scootershop.com/pages/details.php?ID=24131&nosubnavi=1&SID=e0ff7bd8684f0b28caee06fc3cc8a375

3- foro nel filtro del SI24 sopra il getto massimo

4- set di getti (proverò il 125 e il 130)

5- anticipo a 23┬░

6- Ho un simonini per P200E usato (lo brucio prima?)

altre idee? ho sparato cagate? aiuto!

1- montare il pinascone 215

1-bis Albero corsa normale anticipato mazzucc

2- frizione originale

3- foro nel filtro del SI24 sopra il getto massimo

4- getto 125

5- anticipo a 20°e cmq quello che chiede il motore e non quello che si scrive su un pezzo di carta

6- padellino normale

Link al commento
Condividi su altri siti

Il Pinasco è un cilindro un po' loffio ma affidabile.

Io attualmente lo monto con albero anticipato corsa 60,carb.si26 e volano originale portato a 1,9kg.i rapporti sono originali(4a lunga).

Come marmitta ho la padella ma credo che prossimamente mettero' la Leovince che ho in garage in modo da prendere un po' piu' di giri,perchè cosi' com'è la coppia è tutta ai bassi e medi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Oh là, ecco un bel post.

Mi chiedevo infatti, essendo il pinascone affidabile ma poco spinto, se non era il caso di metterci su qualche cotillones (scarico, carb).

Greenratt: che getto c'è sul 26? come frizione cosa usi?

Smontando il tutto sto notando altre cose (seguiranno foto che così capirete meglio):

- lamentavo una perdita consistente di benza, dicevo che infatti ho trovato tracce attorno al carter di pasta rossa, estraendo il carb. ho trovato che la guarnizione alla base non c'è, c'era invece una chiazza informe rossa (potrebbe essere quella la perdita?

- all'apertura dei carter oltre al cambio dei paraolio è buona regola cambiare i cuscinetti o se non sono danneggiati posso lasciare i suoi?

- altra questione, avendo il mix. olio, c'è modo di cambiare la % di olio introdotta? Perchè appena montato il pinascone dovrò mettere il 3%, non escludo che me ne sbatto dell'olio e lo faccio nel serbatoio come ho sempre fatto sull'altra px.

- ultima questione, c'è qualche anima pia che ha smontato il volano senza estrattore? Come sblocco il bullone senza fare danni?

sempre massimo riconoscimento

Link al commento
Condividi su altri siti

con la pistola si svita, già provato tranquillo, gira talmente in fretta che il volano non fa in tempo a seguire la pistola

per i cuscinetti, se il motore non l'hai sentito in moto sarebbe bene cambiarli. comunque puoi fare la prova: devi guardare, afferrando il volano con le due mani per le alette lateralmente se questo si muove in su e in giù in maniera notevole. un leggero gioco è normale. purtroppo "leggero" non è quantificabile ma sicuramente ti accorgi se si muove "troppo". se il volano è smontato fai su e giù con l'albero e controlla lo stesso gioco. io li cambierei,almeno quelli di banco

per il mix non ti so dire...mai avuto

la guarnizione del carburatore doveva esserci ma la pasta rossa potrebbe sostituire la sua funzione. per chiazza rossa che cosa intendi, quella lasciata dalla pasta rossa?

Link al commento
Condividi su altri siti

grassie tante.

la pistola me la devo far prestare, a sto punto vado a cercare l'estrattore. Se sapessi dove comprarlo senza aspettare i tempi della SIP...

Il motore lo conosco perchè ci giravo prima e non aveva particolari problemi, comunque faccio la prova che mi hai suggerito. La mia intenzione (vista la spesa abnorme che sto per affrontare è di cambiare anche quelli.

Si la chiazza era la pasta rossa, sopperisco con un set di guarnizioni carb. nuove, così taglio la testa al toro. Cambiato lo spillo del galleggiante il problema doveva essere li a sto punto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Non è che si veda bene ma i travasi dei carter sembrano lavorati.

Dalla testata si vedono i segni di una precedente grippata con pezzi di metallo sul cileo del pistone che hanno picchiettato la corona della testata, forse un pezzo di fascia o un anello di fermo pistone scappato dalla sede.

Il cilindro sembra il Piaggio con i travasi aperti e lavorati, ma il fatto è che hanno anche tagliato la canna del cilindro in basso, quindi non è più un anello chiuso sotto dove si infila nei carter; ciò comporta una grande fragilità del cilindro (le due parti strette si romperanno facilemente) e con ottima probabilità una notevole rumoristà del motore dovuto a scampanamento, con il cilindro aperto così le dilatazioni del cilindro e del pistone eccederanno le normali tolleranze con consenguenze sulla rumorosità, non dovrebbero esserci conseguenze sul rendimento.

Ai travasi aperti sulla camicia del cilindro non sembra corrispondere una adeguata lavorazione delle luci del pistone, e ciò rende inutile il lavoro che hanno fatto.

Insomma cambia GT che è meglio ............

Link al commento
Condividi su altri siti

beh su quello non ci sono dubbi. Pinascone in arrivo, con testa.

Però il fatto che ci siano tracce di ferro in testa è strano, dopo la rettifica l'ho usata solo io e non ho nemmeno scaldato, secondo me quel cilindro li è un disastro anche solo a girarci.

Il problema è il carter, spero vivamente non l'abbiano toccato, non ci ho fatto caso, preso com'ero dal cilindro sbudellato in quel modo. Il pistone non ha lavorazioni commisurate alle luci perchè con la rettifica me l'avevano cambiato. A sto punto un meccanico onesto mi avrebbe detto del cilindro e avremmo preso un gt nuovo... MALEDETTO.

Stasera, torno a casa dal lavoro sul tardi e vado a fare foto al carter, a una prima occhiata non mi pare molto modificato, una limatina forse l'hanno data. E' compromettente?

Premetto che quando riuscirò a togliere il volano aprirò i carter e controllerò che non ci siano parti lavorate male e cambierò i cuscinetti e i paraolio.

Cambierò l'albero e la frizione anche. A proposito avete consigli su una buona frizione rinforzata senza spendere un'esagerazione nel catalogo SIP? Per l'albero pensavo un mazzucchelli per p200e anticipato, corsa inalterata (57mm?)

grazie come sempre del contributo, sto crescendo come un supereroe che impara a usare i superpoteri. Grazie soprattutto perchè mi state tenendo lontano dagli assassini autorizzati che ci sono in giro e prosciugano i portafogli. Nella prossima vita mi appassionerò di cucito comunque...

Link al commento
Condividi su altri siti

non mi so decidere.

ragazzi imploro aiuto... mi sto perdendo, anzi mi stanno perdendo.

Frizione? Alcuni mi hanno consigliato anche la originale della COSA.

Albero? Carbu?

Cioè sentite 30 voci, mi si dice che il pinascone per il costo che ha va un po spinto, sennò non vale la pena è meglio mettere l'originale. Però per spingerlo bisogna essere espertoni...

help

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, pure io l'altra sera cercavo delle info su questo GT, ho usato il tasto cerca ma alla fine della serata avevo le idee confuse come le tue... quello che hai detto tu alla fine mi sa che corrisponde alla realtà, ce poco da fare...se potessi permettermi tranquillamente quella spesa alla fine lo prenderei e poi se va poco meglio dell'originale non mi preoccuperei troppo....oppure se hai molta pazienza magari converrebbe aspettare l'uscita di un nuovo kit magari del mitico Quattrini ma la vedo dura...

Link al commento
Condividi su altri siti

ma a me pare che tu abbia molte indicazioni; il fatto è che di elaborazioni ne puoi fare quante ne vuoi, e lì casca l'asino.

Tu cosa cerchi? Un motore da 40 cv? Fatti un preparatissimo Malossi con 35 di carburo, marmitta speciale, volano alleggerito, special lip corsa 60 mm, volano hp, rapporti corti e sei quasi arrivato.

Un motore più spintoso del 200 originale che vada bene in due per molti km e con poca manutenzione, semplice da usare?

Prendi il Pinasco con albero 57 anticipato, un lavoretto alla luce di aspirazione e al terzo travaso (non obbligatori questi due lavori), carburatore 24 con miscelatore e padellino. Poco rumore, molta sostanza, arriverai a oltre 120 km/h e per una vespa touring sono più che buoni, soprattutto se si accompagna il tutto a una affidabilità del motore nel tempo.

Il Pinasco plug & play va un pò più del Piaggio; con l'albero anticipato raggiunge regimi più elevati senza modificare altri particolari, come il carburatore o lo scarico. La stessa cosa succederebbe con il Piaggio, con la'lbero anticipato rende di più, ma essendo in ghisa (6,5 kg!!! ) diviene meno affidabile, il Pinasco è in lega e disperde meglio il calore. Inoltre ha una canna cromata che resiste ai bombardamenti, molto meglio della ghisa.

Puoi montare su tutti l'albero corsa lunga 60 mm; allora diventi matto, a me vibrava in modo notevole, diviene difficile da carburare con il 24 di serie, però ti metti di quarta e ti fai i passi dolomitici senza cambiare marcia. Il corsa lunga abbassa il regime di potenza massima, non la aumenta. Quindi il motore diventa più elastico ma perde in allungo.

La marmitta ad espansione svuota in tutte le elaborazioni i bassi, portandoti il motore a buone prestazioni in alto. Se non c'è sostanza (motore di serie) ti svuota i bassi e ti aumenta i consumi, e la cosa finisce lì, la quarta rischi di non tirarla.

Il carburatore: piccolo rende il motore docile e regolare, grosso lo rende più potente e consente regimi più elevati, ma ai bassi diventa "sporco", nella vespa la cosa è meno manifesta perchè l'ammissione a valvola rotante controlla meglio il fenomeno ai bassi regimi.

Un motore che gira alto ed ha potenza in alto vuole un volano più leggero e rapporti più corti.

Il Volano leggero rende il motore più pronto in ripresa ma perdi in salita e in velocità finale per via della aerodinamica e del vento contrario.

La frizione: io preferisco la sette molle, ho avuto anche la 4 dischi con molle Malossi e riuscivo a guidare bene, c'è chi però soffre di crampi all'avambraccio con le molle Malossi, ognuno ha gli avanbracci suoi ... :)

La otto molle del 200 (diversa da quella COSA soltanto nel pignone e nel numero di denti di questo) è più morbida, ma in alcuni casi io ho visto che è più fragile, si rompe l'ingranaggio che va sull'albero motore, si spacca e puoi buttare la frizione.

Quindi tocca a te capire l'obiettivo da raggiungere; c'è chi monta il Malossi con 24 e padellino, albero anticipato, va benino ed è contento. Certo non sarà come con il 30 lamellare e lo scarico SIP ....

Link al commento
Condividi su altri siti

OOOOOOHHHH LA'.

Questo merita un grazie 1000.

Direi che la configurazione iniziale potrebbe diventare: albero 57 anticipato, frizione a 7 molle per il resto confermo quanto detto. Però visti gli avvertimenti mi rivolgerò a un preparatore di 2 tempi, mi prepara e carbura e FA lo scarico sul banco... o meglio lo faccio io coi suoi occhi!

Vi farò sapere al più presto spero

Link al commento
Condividi su altri siti

Un motore più spintoso del 200 originale che vada bene in due per molti km e con poca manutenzione, semplice da usare?

Prendi il Pinasco con albero 57 anticipato, un lavoretto alla luce di aspirazione e al terzo travaso (non obbligatori questi due lavori), carburatore 24 con miscelatore e padellino. Poco rumore, molta sostanza, arriverai a oltre 120 km/h e per una Vespa touring sono più che buoni, soprattutto se si accompagna il tutto a una affidabilità del motore nel tempo.

è quello che vorrei fare io ma smontando il cilindro 215 pinasco monofascia ho notato che la fascia è consumata. non c'è verso di trovare il ricambio. mi potete aiutare voi?

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...