Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

Ciao a tutti,

ho rimontato il tutto, i carter sono perfetti, ho raccordato i travasi per il 130 polini, il mio problema è che nel carter che ho adesso c'era montata un'accensione a puntine e ora invece ho montato l'elettronica... voi mi direte: e la regolazione dell'anticipo??? è la stessa domanda che mi sono posto io... la risposta è stata la metto all'incirca come era nel vecchio carter...

ora... offiamente va regolata alla perfezione... anche perchè sputa benzina e non riesco a farla andare...

la domanda è:

UNA VOLTA PER TUTTE MI SPEGATE A LIVELLO DI ASILO NIDO COME REGOLO L'ANTICIPO???

prendetemi per stupido ma non ho trovato il modo...

poi... non meno importante.. come si regolano i cavi delle marce e della frizione??

ancora un'ultima cosa... ho reperito una marmitta polini vecchissima tipo questa... sicuramente è da svuotare xkè quando batti nel polmone fa un rumore stile scatola di pelati...

http://www.sip-scootershop.com/pages/details/details_images.php?ID=9709&index=0

ditemi voi...

Link al commento
Condividi su altri siti

Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

ciao antonello, ti dico quello che so per l'et3 (elettronica come la tua accensione). l'anticipo originale è di 18°il quale corrisponde alle due tacche in rilievo (quella sullo statore e quella sul carter) coincidenti. la polini consiglia (vedi bene, consiglia) un anticipo di 19┬░. vuol dire che lo scoppio devi farlo avvenire un po' prima. in termini pratici questo grado in più corrisponde a ruotare il gruppo elettrico in senso orario (senso di rotazione del volano) in modo che gli assi delle due tacche siano distanziati di 1 mm. per adeguare i carter alla accensione, ammesso che le tacche non siano nella stessa posizione puoi prendere come riferimento i dadi di serraggio del carter, quelli sui quali va ad impattare la base del gruppo elettrico nelle sue posizioni di massima escursione. Di quest'ultima cosa però non ne sono certo, qualcuno mi correggerà se sbaglio!

per i cavi marce e frizione è più semplice che te lo mostri di persona.

da dove sputa benzina?

Link al commento
Condividi su altri siti

prova a sistemare lo statore in modo che il dado di serraggio del carter che sta in mezzo alla rientranza del piatto bobine sia in posizione centrale (prima mi sono incasinato non avendo il motore di fronte e ti ho scritto che i dadi sono due). un po' macchinoso ma se ti trovi di fronte ai pezzi lo capisci al volo. provi a vedere se così accende e poi ti regoli. magari se non va vediamo la posizione esatta dal mio e la confrontiamo.

Link al commento
Condividi su altri siti

prova a vedere che il cavo candela non disperda da qualche parte. ora che è buio spegni la luce e vedi se noti la scintilla da qualoche altra parte seguendo il cavo. prova anche a vedere che la forcella non scarichi la scintilla sulla testata.

spesso nelle centraline elettroniche capita che disperda tra il cavo candela all'attacco con la centralina stessa e il filo bianco che da essa fuoriesce e va a scaricare sul telaio. mi è successo da poco sul p200.

prova poi a cambiare il cavo candela e la forcella

altrimenti smonta il gruppo e controlla bene i cavi che spesso letteralmente si cuociono.

ciao

Link al commento
Condividi su altri siti

faccio una correzione, se vogliamo anticipare l'accensione, il piattelo lo si deve giare in senso antiorario (in maniera che il voolano, girando, incontri prima il pik up che da il segnale alla centralina)

se la scintilla è fiacca, avvicina gli elettrodi della candela (assicurati che la candela sia in buono stato, altrimenti cambiala)

l'unica vera maniera per regolare l'anticipo avendo l'accensione elettronica è la lampada stroboscopica, che tutti i meccanici hanno (se ne hai uno amico, fattela prestare)

per quanto riguarda le tacche di segnalazione, nn tutti i carter ce le hanno, dipende dagli anni di produzione

per quanto riguarda possibili dispersioni quoto Piet3

Link al commento
Condividi su altri siti

senti ti sbagli di grosso.

quando il motore è più spinto allora accoglie più benzina. al fine di bruciarla tutta si ritarda lo scoppio posticipando il gruppo. tant'è che quando anticipi scaldi molto di più. secondo te perchè? forse perchè non è ben lubrificato!

Link al commento
Condividi su altri siti

antonello, per quanto riguarda il discorso di prima, se tu avessi le tacche di riferimento dovresti distanziarle di 3 mm ruotando il gruppo in senso orario. tutto ciò per raggiungere l'anticipo consigliato da polini (che è una posticipazione rispetto alla fase originale). es claro?

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie tante davvero ragazzi, ho scoperto perchè la scintilla fiacca... llo statore era più grande dello spazio che c'era per quello a puntine e quindi rimaneva alzato da un lato, quello del Pick-up... quindi essendo più lontano anche se di poco dal volano non creava abbastanza corrente.

Ora però l'ho limato per bene e ci entra perfettamente ed ha anche del gioco per regolare l'anticipo.

ora vorrei sapere i sintomi per sapere se è anticipato o posticipato, per regolarlo perfettamente.

PS ora funziona bene, la scintilla sembra un fulmine... stacca anche a 4 cm dal telaio...

ancora una cosa per piet... ho la pippetta e il cavo siliconato della NGK sono perfetti...

Link al commento
Condividi su altri siti

miniturb mi lusinghi con un bel complimento ma non è proprio così. più che altro sono appasionatissimo e anche abbastanza preso male dalla malattia. mi piace aiutare voi così come quelli che ne sanno più di me, e ce ne sono, fanno con me. anche io a volte la sparo grossa tipo l'anticipo di cui sopra.

Per l'anticipo è giusto usare il goniometro anche se esiste il disco graduato prodotto anche dalla pinasco che si fissa al carter o a qualcos altro permettendoti di regolarlo alla perfezione. col goniometro del resto è meglio, rispetto alla questione del distanziare le tacche di tot millimetri, per la maggiore precisione

per il doppia alimentazione, pur avendolo a casa, non so nulla riguardo all'anticipo. quello che so sul cilindro ad alimentazione singola deriva dal foglietto che ti danno con l'acquisto del cilindro nuovo. prova ad aprire un topic nuovo e a fare la domanda là.

netlello, il tuo piatto bobine possiede la tacca per la messa in fase. fai una tacca sui carter nuovi in posizione esattamente identica a quella dei vecchi. dopodichè ruoti il gruppo in senso orario in modo che le tacche si distanzino tra loro di 3mm. fammi sapere come va

Link al commento
Condividi su altri siti

perfetto, ma ho un solo problema... non capisco perchè si è rotta la chiavetta per 4 volte in 2 giorni... che fare in questi casi??? non posso sicuramente andare in giro con 1000 chiavette in mano, estrattore e chiavi per smontare il volano in giro per strada... sicuramente c'è qualcosa che non va...

AIUTO

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...