Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

mi accingo ad aprire il blocco motore della mia stupenda Vespa GL del 1965.

per prima cosa vi dico la mia configurazione attuale:

177 polini

travasi raccordati

albero mazzuchelli anticipato, biella lucidata

carburatore phbh 28 con aspirazione a valvola classica

rapporto primario 23-64 denti dritti Polini

cambio completo dell'arcobaleno (quarta 36 denti)

frizione originale :(

volano del 200 elestart

marmitta polini modello antichissimo

dovrò aprire perchè i cuscinetti erano un po' rumorosi quindi effettuerò la loro sotituzione.

ovviamente ho delle domande per voi e so che mi risponderete:

1.dato che agli alti regimi un po' mi slittava la frizione, vorrei montare i 4 dischi ma non riesco a trovare la frizione 4 dischi con molle rinforzate DR. alla S.I.P. hanno solo quella per il 200. per il 125-150 c'è quella malossi che pare abbia le molle molto dure e nel mio caso non servirebbero...in città sclero! c'è un sito in cui si trovano o magari si possono ordinare direttamente contattando la DR?

2.devo acquistare la marmitta scorpion :P e vorrei sapere se potrei avere difficoltà nel tirare la quarta. premetto che con la polini la tiravo bene ma essendo questa una espansione con i controc....oni ho qualche dubbio nel poterci ancora riuscire. qualcuno di voi ha tale marmitta con i rapporti lunghi e mi sa dire?

3.possiedo un motore di cosa e stavo pensando di montare la sua frizione con i suoi rapporti. in tal caso potrei risolvere il problema degli eventuali spacchi della campana (frequenti nelle campane originali a 6 fori su motori elaborati) e anche il problema dei rapporti troppo lunghi per la scorpion.

PERò TALE OPERAZIONE ANDRà A SEGNO SOLO SE MI ASSICURATE CHE LA QUARTA CON I 23-64 E SCORPION NON LA TIRO IN NESSUN MODO

per evitare di aprire anche il blocco di Cosa mi sapete dire quanti denti ha la corona così controllo se per caso ne trovo una uguale a casa?

4.qualora montassi la frizione di cosa dovrei anche qua mettere i 4 dischi con molle rinforzate o le molle sono più dure e mi bastano i 3 dischi originali? I dischi di Cosa sono uguali a quelli del 200?

5.ci sono degli accorgimenti particolari magari qualche ritocchetto al cilindro o scavere di più i travasi) da eseguire per tirare la quarta, a parte DRT? comunque appena apro il blocco vi invio le foto dei particolari tipo carter etc così saprete dirmi meglio

tante tante domande aspettano tante tante risposte

per ringraziarvi dell'attenzione vi faccio vedere la Vespa su cui tornerà il 177 (ora ho su il 200) così magari mi riconoscete all'elba e all'Eurovespa (sempre che non ci vada con l'ET3!)

vi voglio bene. pierpa

gl_lato_173.jpg.064071e682ae548ea9135a08

gl_retro_104.jpg.f8f4fc731f6a80b71a48a9a

gl_motore_126.jpg.7a6867a613d20441fc3ecc

gl_fronte_110.jpg.e1f98545c07308df444acb

gl_lato_173.jpg.0fe387eb4da28ad4feed74c6

gl_retro_104.jpg.1cfa52d512c1989a0e9ecda

gl_motore_126.jpg.c163cd00af3827c70013b0

gl_fronte_110.jpg.dc69cd83d33ecf1188b52d

gl_lato_173.jpg

gl_retro_104.jpg

gl_motore_126.jpg

gl_fronte_110.jpg

gl_fronte_110.jpg

gl_motore_126.jpg

gl_retro_104.jpg

gl_lato_173.jpg

gl_fronte_110.jpg

gl_motore_126.jpg

gl_retro_104.jpg

gl_lato_173.jpg

gl_fronte_110.jpg

gl_motore_126.jpg

gl_retro_104.jpg

gl_lato_173.jpg

gl_fronte_110.jpg

gl_motore_126.jpg

gl_retro_104.jpg

gl_lato_173.jpg

gl_fronte_110.jpg.e7774b284ac32f73f0f512f447054ebe.jpg

gl_motore_126.jpg.2ba1c07dd7dd9acdf280a9d444c9ece6.jpg

gl_retro_104.jpg.6c3eefb3d9c4099cbfd509893a617b78.jpg

gl_lato_173.jpg.9eb86c3f09f95f92a2ed16256ed57f3d.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • Risposte 108
  • Creato
  • Ultima Risposta

Miglior contributo in questa discussione

Miglior contributo in questa discussione

Immagini Pubblicate

ehehehe! segreto professionale. scherzo basta che prendi le lampade trasparenti e con un pennellino e della vernice rossa le crei da te. dopo un po che le usi la vernice diventa arancione poi sul marrone ma stranamente la luce rimane sempre rossa. ovviamente avrai la targa illuminata di rosso...una figata. facilissimo,no?

Link al commento
Condividi su altri siti

pozzy ha scritto

Un saluto agli amici Vespagang

la vespagang ricambia il saluto! :wink: vedi che ho l'adesivo degli u.v.a.! tu quello vespagang no,vero? non so se josto vi abbia mai contattato, l'adesivo me l'ha regalato lui

lucabosco ha scritto

cmq ASI di certo!!!

eh purtroppo no :cry:

nikissive ha scritto

è iscritta al FMI scommetto

ssssssssììììììììì :roll: non scherzo!

lucabosco ha scritto

fili vari svolazzanti...magari 2 fascette???

perchè hai "silenziato" la cromata?

l'effetto "tutto in alto" lo fa ma non silenzia un po' troppo?

le fascette ci sono ma non si vedono.

la cromata è la simonini che aveva il silenziatore in kevlar. montando il motore dal px al gl, dato che la fiancata è più bassa, a furia di ammortizzare mi ha dissaldato il silenziatore e anche il gancetto della fiancata! nella fiancata barra filettata piegata e tagliata a dovere. la marmitta senza silenziatore faceva un casino tremendo per cui ho adottato questa soluzione molto custom. comunque fidati, fa un bel rumorino! la simonini comunque è una bella espansione.

pozzy ha scritto

La frizione intendi originale px125 vero? Allora potresti prendere quella originale px200 (3 dischi) e via!

ma intendi frizione completa con corona 65 denti e pignone 23? è di pochissimo più corta rispetto alla 23-64 e non ne vale la pena fare il trambusto di togliere i ribattini dal parastrappi per montare la corona del 200!

ragazzi mi fa piacere che vi piaccia e vi ringrazio per i complimenti ma c'è qualcuno che mi vuole dare qualche consiglio in merito alle domande su esposte?

vi voglio sempre più bene :oops:

Link al commento
Condividi su altri siti

Eila!!! Si si ci siamo scritti qualche volta con josto, c'e' anche la sua foto nella pagina chi siamo nel sito uva eheheh

Per la frizione intendevo montare il tuo pignone da 23 dritti sul piattello 200 cosi hai i tuoi rapporti con la frizione px200 che e' piu' robusta (ma e' una rottura anche questa.......)

Cmq rix ha anche lui la 23/64 e sta usando la frizione px125 con anello di rinforzo e 3 dischi, a quanto sembra va bene! (molle DR)

CIAO!!!!!

Ale

Link al commento
Condividi su altri siti

il fatto è che le molle non le trovo, è un problema.

per quello che mi consigli in merito al piattello del 23 dritti, dovrei togliere le chiodature in modo da poter montare l'ingranaggio primario sul piattello del 200 che è più grande. non posso montarlo così com'è nella campana del 200 perchè l'ultimo disco in sughero non farebbe presa. quindi è un bordello anche questo! sarebbe una figata perchè la frizione completa del 200 ce l'ho. però vai a trovare i ribattini giusti....un macello :cry:

Link al commento
Condividi su altri siti

metti la frizione 200 (23/65), se hai la 4°corta ci sono buone probabilità che la tiri tutta.

se così non fosse, cerchi (e trovi con grande facilità) un primaria del 150 da 22 denti, schiodi l'ingranaggio e lo ribatti, avrai così una 22/65, così la tira sicuro.

trovare i ribattini piaggio è molto difficile, io non li ho trovati e mi sono arrangiato: chiodi da muratore in acciaio, ovviamente non riesci a ribatterli ma li pieghi vs l'interno dell'ingranaggio, ti assicuro che funziona tutto alla grande.

a dirla tutta io sto utilizzando la 22/65 su un malossi 210, ma ho finito un 180 che andrà su una vespa praticamente identica alla tua, monterò una sip e proverò anche la 22/65, a parer mio non potrà che giovare: il 210 è cambiato dal giorno alla notte!

ciao!

Link al commento
Condividi su altri siti

[franco racing ha scritto quote]

scusa, ma il motore sulla Vespa in foto è un px 200 compresa la marmitta o no ??

si è un 200, l'ho scritto sopra. cambio spesso motori, mi piace variare e fare tutti questi lavoretti :wink:

Per paulfatz: sai che hai ragione? tra la marea di cose che ho in mente in questo periodo anche per l'et3, non ho pensato che montare la corona da 65 denti mi consentisse in seguito di poterci accoppiare il 22...interessante! :D forse ho l' ingranaggio primario del 150 in cantina. mi sa che faccio così! dovrei avere la quarta da 36 denti su sto motore che devo aprire,ma l'ho fatto da molto tempo e potrei sbagliarmi!

comunque stasera lo apro, faccio foto e domani le inserisco. ciao e grazie

ah una cosa ti chiedo paulfatz. in cantina ho un motore di cosa. manca il cilindro. quindi non so quale fosse la cilindrata. come sono le sigle del motore per la cosa 125 e 150? c'è sempre la X (125) e la L (150) di mezzo come per il PX? mi interessa perchè magari con buona probabilità, qualora fosse 125 gli ingranaggi potrebbero essere uguali alla vespa arcobaleno. qualcuno mi dica che non mi sbaglio

ma i cosiddetti guru delle preparazioni non sganciano consigli?

Link al commento
Condividi su altri siti

L x 150, X x 125, nei motori Cosa e vespa;

se è un COSA2 ha la frizione otto molle, se è un Cosa1 ... boh! Io sui Cosa1 ho trovato sia la sei che la sette molle, come quella del 200, ma con pignoni da 20 o da 21 denti.

La corona in tutte le COSA è da 68 denti.

Sconosco il tuo motore 177; se è antecedente agli anni '90 la frizione a sette molle e quella ad otto molle non c'entrano, s'è un dentino del carter e del coperchio frizione da togliere.

Se metti la otto molle non puoi utilizzare il pignone 23 denti dritti della Polini.

Il cambio dei motori Cosa è quasi identico al cambio Arcobaleno, ed è completamente identico al cambio PX MY.

Tutte le parti della frizione otto molle sono diverse da quella sette molle, dischi frizione inclusi.

Credo che un buon consiglio sia quello del co-moderatore PaulFatz, metti quarta corta (se la trovi nel motore COSA), corona 65 denti (quella del 200), lima il dentino (se è da limare) nel carter e nel coperchio frizione e monta la frizione sette molle del 200 con pignone da 23 denti, al limite monti un piattello sette molle pignone da 22 che trovi su SIP oppure quello sei molle pignone 22, è più piccolo ma qualcuno lo ha montato lo stesso e funziona (forse UNOT5), il sei molle 22 denti lo trovi facilmente perchè era quello del P125/150X punte platinate.

Per la marmitta non so, non monto espansioni e non so dirti se tira la quarta "normale" con 23/64 o con 23/65.

Se vuoi montare la corona da 68 denti apri il motore COSA e prendi il primario, è come quello che monti e non hai bisogno di stare lì a perder tempo ad aprire parastrappi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, quoto Paul per i rapporti, metterei la corona da 65 per poi giocarmi col pignone della frizione se non dovesse tirare la 23/65.

Purtroppo l'unica alternativa per la 23/64 sarebbe trovare albero di natale e secondario dei Px a puntine, coi denti piccoli del puntine il rapporto finale sarebbe un po' più corto ma in questo caso però o va bene o va bene, coll'altro metodo avresti più libertà.

Quarta da 36 se monti i dentigrandi.

Inoltre ti consiglierei assolutamente l'anello di rinforzo qualsiasi campana monterai. Come prezzo\resa andrei sulla campana 7 molle con anello saldato e molle DR.

Per il resto se vengo all'Eurovespa son sicuro di riconoscerti con questa "vecchietta" ma non penso proprio di sverniciarti ;)

ciauz

Link al commento
Condividi su altri siti

per esperienza non consiglio di utilizzare un cambio PX a puntine.

in effetti è più corto quindi non dovresti avere problemi a tirare la 4°anche con marmittoni molto performanti, il problema sta nel fatto che non hai la possibilità di allungare i rapporti nel caso siano troppo corti....

ritengo più conveniente montare un cambio primi PX elettronici: hai la 4°corta e puoi giocare con i pignoni (puoi montare anche quello 21 denti) e con l'ingranaggio della 4┬░.

attenzione non voglio dire che il cambio "denti piccoli" sia una cazzata, l'ho usato per 2 anni con risultati eccellenti (per me), ma alle volte risulta davvero troppo corto....

alla prossima!

Link al commento
Condividi su altri siti

... ritengo più conveniente montare un cambio primi PX elettronici: hai la 4°corta e puoi giocare con i pignoni (puoi montare anche quello 21 denti) e con l'ingranaggio della 4┬░. ...

Per mantenere il preselettore originale? Oppure ci sono altre differenze col cambio Arcobaleno?

In altre parole: il giochino della quarta corta e e dei pignoni non è anche una caratteristica del cambio arcobaleno? A questo punto cambiano gli innesti delle marce. la crocera, il selettore e il preselettore, per il resto si possono fare le stesse modifiche.

Link al commento
Condividi su altri siti

geo, ti accontento subito! :D e spero che le foto che vado ad inserire siano il risultato di un buon lavoro (accetto comunque critiche per migliorare) e possano servire a qualcuno che volesse intraprendere questa meravigliosa impresa.

ieri sera ho aperto il motore e, a parte ciò che descriverò per ogni foto, ho avuto la piacevole conferma di possedere il cambio arcobaleno, quindi quarta 36 denti!!!! :lol: godurioso. ma la crocera non è piatta :shock: ! eppure le marce erano perfette, non saltavano; del resto,dato che ho notato di avere l'albero cambio con dado da 22mm, sono piu o meno convinto che l'accoppiamento da rispettare sia albero-crocera e non albero-crocera-ingranaggi, nel senso che la battuta della crocera sugli ingranaggi arcobaleno e sugli ingranaggi non arcobaleno sia nella stessa posizione (altezza) sui due tipi di ingranaggio. a meno che non si tratti dei soliti casini (per me è culo) piaggio. l'albero di arcobaleno in effetti è diverso anche nel basamento sul quale poggiano gli ingranaggi cambio che è fisso (quindi senza anello seger e rondellone), per cui dà un'altra altezza di battuta crocera agli ingranaggi che necessitano quindi di crocera piatta. se non avete capito non rileggete, sono io che mi sono espresso malissimo :cry:

comunque ieri non volevo andarmene dalla cantina ma alle 2.30, stanco anche dalla giornata al lavoro, ho mollato gli attrezzi. questo pomeriggio finisco di limare, cambio i cuscinetti e poi altre foto...per ora gustatevi queste... :wink:

foto1_valvola_179.jpg.8c22e65cf8edbec30e

foto2_pistone_170.jpg.0b25a82ff908ddd6ae

foto3_paragonealberi_163.jpg.4fdca454249

foto4_raccordatura_precedente_203.jpg.26

foto5_travasoaelle_203.jpg.4ab1afd4bbf05

foto1_valvola_179.jpg.15fb4decdc36f901b7

foto2_pistone_170.jpg.ef9e5c4065de823949

foto3_paragonealberi_163.jpg.8f48cf842ef

foto4_raccordatura_precedente_203.jpg.00

foto5_travasoaelle_203.jpg.fbdcf327e305e

foto1_valvola_179.jpg

foto2_pistone_170.jpg

foto3_paragonealberi_163.jpg

foto4_raccordatura_precedente_203.jpg

foto5_travasoaelle_203.jpg

foto5_travasoaelle_203.jpg

foto4_raccordatura_precedente_203.jpg

foto3_paragonealberi_163.jpg

foto2_pistone_170.jpg

foto1_valvola_179.jpg

foto5_travasoaelle_203.jpg

foto4_raccordatura_precedente_203.jpg

foto3_paragonealberi_163.jpg

foto2_pistone_170.jpg

foto1_valvola_179.jpg

foto5_travasoaelle_203.jpg

foto4_raccordatura_precedente_203.jpg

foto3_paragonealberi_163.jpg

foto2_pistone_170.jpg

foto1_valvola_179.jpg

foto5_travasoaelle_203.jpg

foto4_raccordatura_precedente_203.jpg

foto3_paragonealberi_163.jpg

foto2_pistone_170.jpg

foto1_valvola_179.jpg

foto5_travasoaelle_203.jpg.60e13d18442018d2cd06de6252c95a76.jpg

foto4_raccordatura_precedente_203.jpg.7257532f11a3eeda3715c1fa45625e0b.jpg

foto3_paragonealberi_163.jpg.b8a71769bd608ffbcee5c13a600426a2.jpg

foto2_pistone_170.jpg.710baeacbc2db92a9dbeec47d767505b.jpg

foto1_valvola_179.jpg.5090fe43db1c0405ade3f9d2f8a6a7e9.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi


×
×
  • Crea Nuovo...