Vai al contenuto

Piaggio: accordo con Sanpaolo e boom in India


bicho
 Condividi

Messaggi raccomandati

tratto dal sito "motonline":

L'intesa prevede finanziamenti per la costruzione di un nuovo stabilimento e per la costruzione di nuove linee di montaggio. Intanto il marchio italiano è in espansione nell'enorme Stato asiatico. Oggi è il secondo produttore indiano di veicoli a tre ruote e dà lavoro a 1.700 dipendenti

Il Gruppo Piaggio e Intesa Sanpaolo hanno sottoscritto una lettera di intenti relativa alla strutturazione delle forme di finanziamento più opportune finalizzate allo sviluppo di un nuovo progetto industriale di Piaggio in India, avente come obiettivo la costruzione di uno stabilimento per la produzione di una gamma di motori Diesel.

La Lettera di Intenti è stata firmata oggi a Mumbai da Roberto Colaninno, Presidente e Amministratore Delegato Piaggio, e, per Intesa Sanpaolo, da Corrado Passera, Consigliere Delegato e CEO, e Gaetano Miccichè, Direttore della Divisione Corporate & Investment Banking.

La nuova iniziativa industriale di Piaggio in India consentirà di dotare i Veicoli per Trasporto Leggero del Gruppo di motorizzazioni tecnologicamente avanzate.

LÔÇÖinvestimento complessivo, da realizzarsi nellÔÇÖarco del prossimo triennio, è nellÔÇÖordine di circa 60-65 milioni di euro.

Il Progetto prevede la progettazione di nuovi motori Diesel 1.000-1.200 cc due cilindri a iniezione diretta, nonchè 500cc monocilindrico a iniezione diretta; la costruzione di un nuovo stabilimento, con capacità produttiva fino a 200.000 motori allÔÇÖanno, da realizzarsi in India nella zona di Pune (Stato del Maharashtra

Il Gruppo Piaggio è attualmente presente in India con la società Piaggio Vehicles Private Ltd. (PVPL), controllata al 100%, operante nel campo dei veicoli a 3 e 4 ruote per il trasporto leggero di persone e merci. Con vendite 2006 pari a circa 139.000 veicoli, PVPL ha raggiunto la posizione di secondo player nel settore dei veicoli a 3 ruote in India (con una quota di mercato del 34% circa), e di leader nel segmento ÔÇ£CargoÔÇØ per il trasporto delle merci sino a 0,75 ton.

Lo stabilimento PVPL, situato a Baramati (stato del Maharashtra, non lontano da Mumbai) si estende su una superficie complessiva di oltre 120.000 mq e ha ulteriormente ampliato la propria capacità produttiva, in virtù del successo commerciale che ha portato Piaggio a essere il numero 2 assoluto nellÔÇÖimportantissimo mercato indiano dei veicoli a tre ruote, con una quota del 33% circa, e il leader del segmento 3 ruote "Cargo" (trasporto merci) con il 38% di quota.

Oggi in India il Gruppo Piaggio con PVPL occupa oltre 1.700 dipendenti, e dispone di una rete commerciale e di assistenza composta da oltre 230 Dealer esclusivisti. Il livello di domanda da parte del mercato consente a PVPL di lavorare a ÔÇ£magazzino zeroÔÇØ.

Link al commento
Condividi su altri siti

Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

... uhm, che sia per questo che gli specchietti del mio 151 2007 sono uguali a quelli della LML? Siamo partiti che la LML copiava la Vespa, adesso è il contrario? Forse anche per questo non si vede più molto in giro di LML nuove.

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...