Vai al contenuto
struzzo

Numero Di telaio e motore non combaciano

Messaggi consigliati

Ciao a tutti.

Prima di tutto ringrazio l'intero forum per un sacco di informazioni utili che ho trovato nelle varie discussioni.

Vi pongo una domanda adesso.Ho comprato una vb1, e dopo gli ultimi aggiusti sono pronto a reimmatricolarla, mi sono accorto pero che il numero del motore è diverso da quello del telaio, mentre la sigla è uguale(vb1t vb1m)

Questo crea problemi al fine della reimmatricolazione?

Un grazie anticipato a chi mi dovesse rispondere.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

no è normale ce ne sarà una su mille con lo stesso numero perchè motore e telaio non erano prodotti vincolati tra loro è solo netcessatio che la parte in lettere sia uguale, quella numerica è indipendente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

che sappia io normalmente il n°di motore e di telaio (a parte la sigla) sono diversi ma comunque non molto distanti una dall'altro:

Per esempio troverai un telaio VB1T 005026 con motore VB1M 005369 e non VB1T 005026 con motore VB1M 080569.

Comunque, per procedere all'immatricolazione (se radiata d'ufficio etc) devi fare richiesta alla piaggio del certificato di origine dove, dato il numero di telaio, ti diranno esattamente quale deve eseere il tuo numero di motore e così potrai verificare che tutto sia ok.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non c'è alcuna necessità che il motore sia lo stesso con cui il veicolo è uscito di fabbrica, purchè il modello sia consono a quello della Vespa! Infatti, sui libretti moderni, viene riportata solo la sigla (cioè il modello) del motore e non anche il numero.

Per Struzzo54: in caso di reimmatricolazione o reiscrizione al PRA di veicolo radiato d'ufficio, non c'è alcun bisogno del certificato d'origine rilasciato dalla casa costruttrice.

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Non c'è alcuna necessità che il motore sia lo stesso con cui il veicolo è uscito di fabbrica, purchè il modello sia consono a quello della Vespa! Infatti, sui libretti moderni, viene riportata solo la sigla (cioè il modello) del motore e non anche il numero.

Per Struzzo54: in caso di reimmatricolazione o reiscrizione al PRA di veicolo radiato d'ufficio, non c'è alcun bisogno del certificato d'origine rilasciato dalla casa costruttrice.

Ciao, Gino

Sto per iscrivere al registo storico la mia vespa vna2t , nei documenti da allegare voglio il certificato d'origine dove vi è il numero del motore ed una foto del nmero stesso. Mi sono accorto che il numero del motore non mi coincide con quello pur sempre VNA2M montato sulla mia . Sapete se posso iscriverla ugualmente ? Se non visto che è radiata ed non ho il libretto cosa posso fare ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Sto per iscrivere al registo storico la mia vespa vna2t , nei documenti da allegare voglio il certificato d'origine dove vi è il numero del motore ed una foto del nmero stesso. Mi sono accorto che il numero del motore non mi coincide con quello pur sempre VNA2M montato sulla mia . Sapete se posso iscriverla ugualmente ? Se non visto che è radiata ed non ho il libretto cosa posso fare ?

Scusami, ma hai quotato la mia risposta che risponde già al tuo quesito, quindi hai già la risposta: NON è importante il numero di motore ma la sigla, l'importante è che sia giusta quella! E poi, come fai a dire che non è il motore originale se non hai il libretto che, all'epoca, riportava anche il numero del motore? _nooo_

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Scusami, ma hai quotato la mia risposta che risponde già al tuo quesito, quindi hai già la risposta: NON è importante il numero di motore ma la sigla, l'importante è che sia giusta quella! E poi, come fai a dire che non è il motore originale se non hai il libretto che, all'epoca, riportava anche il numero del motore? _nooo_

Ciao, Gino

Forsa mi sono espresso male. Il mio dubbio è legato al numero di motore diverso da quello presente sul certificato d'origine piaggio , certificato che devo allegare alla pratica del registro storico insieme al foto del numero di motore , nella vecchia modulistica fmi non c'era bisogno di allegare foto del numero del motore.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Forsa mi sono espresso male. Il mio dubbio è legato al numero di motore diverso da quello presente sul certificato d'origine piaggio , certificato che devo allegare alla pratica del registro storico insieme al foto del numero di motore , nella vecchia modulistica fmi non c'era bisogno di allegare foto del numero del motore.

Come ho già detto, non ha importanza il numero di motore ma la sigla! I motori possono rompersi ed essere sostituiti, purchè con altri che abbiano la stessa sigla, come da scheda tecnica omologativa. Tra l'altro, a volte i numeri motori riportati sui certificati d'origine non sono neanche esatti!

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

GIPIRAT, volevo porti una domanda: ho una 125 primavera demolita di cui ho soltanto il documento di demolizione e il numero del telaio è cancellato, è possibile reimmatricolarla?

Grazie in anticipo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No, in questo caso non è possibile reimmatricolarla, anzi, il fatto di possedere il telaio, anche se con la punzonatura abrasa, può configurarsi come reato, visto che avrebbe dovuto essere distrutto fisicamente.

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Immagino tu abbia voluto scrivere che hai acquistato una VBB2T del 1963 perché, in quell'anno, di VBA1T non ne sono state costruite.

Comunque, è un errore comune che sui libretti delle VBB2 sia indicato come sigla di motore quello della serie precedente. E' un errore che si può far correggere a mano sul libretto, come ho fatto fare anch'io sulla mia ma, molto probabilmente, ti chiederanno di fare un collaudo in motorizzazione. Porta in motorizzazione una copia della scheda tecnica omologativa, che puoi scaricare qui: http://www.vesparesources.com/files/file/79-sto-vespa-150-vbb1t-e-vbb2t/

e chiedi cosa c'è da fare per la correzione, ma ASSOLUTAMENTE NON FARTI SOSTITUIRE il libretto originale con una nuova carta di circolazione, non ce n'è bisogno. Semmai chiedi di parlare con un dirigente.

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


×
×
  • Crea nuovo...