Vai al contenuto

Proto vespa cagiva sst 125


Messaggi raccomandati

Salveeee a tutti vespisti...ieri girando in garage sono entrato in possesso di un cilindro del cagiva sst 125 raffreddato ad aira (non lamellare) ...tutto in ottime condizioni :biggrin: . Mi sono un po informato e ho scoperto che questo cilindro puo essere montato tranquillamente facendo poche modifiche...in quanto la corsa del albero che servirebbe al suddetto cilindro è uguale a quello della vespa in corsa 51. Vi scrivo per chiedervi che cosa si potrebbe fare?? Come montarlo....Grazie in anticipo dei consigli... p.s. il gruppo termico che vorrei montare è uguale a questi:

GRUPPO TERMICO PISTONE CILINDRO CAGIVA SST 125 | eBay

CAGIVA HD 125 SST / SX cilindro originale | eBay

Grazie a tutti in anticipo per la collaborazione

_bacino

Link al commento
Condividi su altri siti

Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

Cosa ti dobbiamo dire?Appoggialo sui carter e inizia col guardare se i prigionirei hanno l'interasse uguale e se il piano originale dei carter basta per i travasi del cagiva oppure se c'è bisogno di fare riporti sotto ai travasi con spianatura carter.Guarda poi se basta la biella da 97 o se è meglio una da 105 con basettone sotto al gt...prima studialo bene e poi mettiti al lavoro.

Link al commento
Condividi su altri siti

i prigionieri hanno lo stesso interesse, e di biella va benissimo la 97 da quello che ho potuto constatare...ma mi viene un dubbio...dai pochi video che ho trovato su you tube tutti coloro che hanno montato questo cilindro hanno cambiato accensione! perchè questo? solo per il fatto che il volano non ci sta? o vi è un altro motivo a livello sempre elettrico?

Link al commento
Condividi su altri siti

un piccolo altro consiglio...i carter andrebbero barenati???

Non so il cilindro cagiva quanti cv eroghi ma comunque devi montare un albero resistente, possibilmente a spalle piene dato che è un lamellare. Barenare il carter è necessario se l'imbocco della camicia sul carter fosse troppo stretto e per montare alberi più larghi e resistenti.

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
×
  • Crea Nuovo...