Vai al contenuto

Carburazione su PX 2011 e Pinasco alluminio 177


Messaggi raccomandati

Salve a tutti,

avrei bisogno del vostro aiuto. Premetto che ho letto post su post sui vari forum della vespa ma non sono riuscito a trovare una soluzione.

Dopo il tagliando dei 1000 km ho scatalizzato il px 150 2011 seguendo le indicazioni del forum:

  • marmitta piaggio originale
  • filtro aria 160
  • emulsionatore be3
  • getto max 102
  • ghigliottina 01
  • giri vite carburatore posteriore da 2,5 a 3,5
  • candele ngk be7/8/9
  • filtro aria px 200 (buchi sul getto del minimo e Max)

ma la vespa nel primo quarto di gas borbottava e andava a strappi, però visto che nel frattempo avevo deciso di prendere il pinasco in alluminio (l'appetito vien mangiando) non mi sono preoccupato più di tanto in attesa del GT.

Una volta montato il pinasco però la situazione non è cambiata: rispetto alla configurazione precedente ho cambiato solo il getto del max provando sia il 112/110 e 108, ma il problema rimaneva un pò meglio ai regimi massimi con getto 110/108 ma uguale ai regimi medi. Allora, visto che da qualche parte ho letto che la piaggio sui nuovi px al tagliando dei 1000 km prescrive di spostare il piatto rotore su IT ho provato a controllarlo visto che il meccanico non mi ha voluto/saputo dire se il piatto era stato spostato. In effetti era leggermente oltre il simbolo IT (circa 1 mm) ho quindi provveduto a riallinearlo con IT. Ho provato a regolare la vite posteriore da 1 a 4 giri con minimi miglioramenti ma il problema rimane. Attualmente ho rimesso il minimo originale del px non scatalizzato mi sembra 40/140 o 160 vite posteriore 2 giri e la situazione ai bassi e medi regimi e leggermente migliorata ma è presente sempre questo borbottio/vuoto all'apertura del gas e fino a circa metà. Premetto che avendo smontato il carburatore per cambiare la ghigliottina ho cambiato la guarnizione tra carburatore e scatola. Le candele prima del cambio del getto minimo con quello originale (a proposito ho provato anche il 55/160 del px 200) erano molto grasse se non bagnate tanto che per farla ripartire ho dovuto mettere la be7, ora sto aspettando che mi arrivino le b8rhs. La vespa parte al primo colpo di pedivella/avviamento elettrico, il minimo e regolare e non perde un colpo ma rimane questo fastidioso effetto tartagliamento e a giri più alti un senso di "andare a strappi" anche se non molto accentuati.

Spero di essere stato abbastanza chiaro, rimango iìn attesa di vostri consigli.

Modificato da mikenet
Link al commento
Condividi su altri siti

Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

Aggiorno la situazione per essere di aiuto a chi ha o avrà il mio stesso problema :cool::cool:

dopo colloqui con la Pinasco ho sostituito il getto del minimo del kit pinasco (48/160) con quello di serie del px 150 catalizzato (mi sembra 44/140) perchè secondo loro le modifiche plug&play non essendo particolarmente spinte non presentano grossi problemi di surriscaldamento quali quelle che comprendono marmitte espanse, lavoro sull'albero ecc.. La sola sostituzione del getto del minimo però ha leggermente migliorata il quadro. La carburazione è finalmente tornata ok solo quando ho montato una candela NGK BR8HS (made in france) a differenza di quelle precedenti made in japan e non schermate: magicamente sono spariti borbotii e tartagliamenti a tutti i regimi. La vespa ora va benissimo come un orologio svizzero (incrociamo le dita) anche se, visto i km percorsi con il nuovo gt (circa 250) ho cercato di non esagerare con il gas, nonostante mi sia stato detto (pinasco) che il gt in alluminio non necessita di rodaggio. Forse mi sono capitate candele tarocche come quelle di cui si sente parlare in giro ma la b7es era stata montata da piaggio al tagliando dei 1000 km mentre la 8 e la 9 le ho comprate online come del resto la br8hs anche se su due noti siti distinti.

Un saluto a tutti quelli che, silenziosamente, mi sono stati vicini _bellavita

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma alla fine che getto max hai montato???

attualmente monto il 112 però volevo aspettare un un pò di tempo, fare altri 200/300 km, tirare il motore e controllare la candela: eventualmente, in base alla colorazione, scendere al 110 perchè mi sembra ancora un pò grassa.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 mesi dopo...
  • 9 mesi dopo...

Salve a tutti,

ho anche io il 177 Pinasco in alluminio sulla nuova PX del 2011, mi consigliate di acquistare questo carburatore: 25294803 CARBURATORE PINASCO VRX 24MM BY DELL§ORTO RACING VESPA 125-150-200 (CON MISCELATORE PX RALLY SPRINT VNB VBB GL TS DELL'ORTO)

25294803 CARBURATORE PINASCO VRX 24MM BY DELL§ORTO RACING VESPA 125-150-200 (CON | eBay

oppure c'è qualcosa di più specifico? Grazie!

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 11 mesi dopo...

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
×
  • Crea Nuovo...