Vai al contenuto

Vespa125 vna2t 1959


Lelefly

Messaggi raccomandati

 

Se non hai fretta e se il motore è stato rifatto bene, non avrai nessun problema.

A me per raduni è capitato di fare anche 170 km in un giorno senza nessun tipo di problema, e oltretutto consumando pochissimo (33-35 km/litro).

E' un 125 anni 50, quindi non va oltre i 70-75 max lanciato in pianura.

Sul prezzo, considerando i costi di un restauro, io offrirei anche qualcosa in più visto che con 2mila euro se devi rifare tutto non cominci nemmeno tra ricambi, carrozzeria, motore e manodopera.

Se posti delle foto si può valutare meglio.

Link al commento
Condividi su altri siti

A me non interessa fare le corse, con calma raggiungerò tutte le tappe che mi prefiggerò.Se vado via in due,con la mia compagna, il motore non ha problemi..regge il colpo,andando sempre con calma non a tutta manetta!

Appena riesco a farle le metterò in maniera che poi mi darete dei giudizi più precisi!

Quest'anno farò fatica a fare una vacanza in vespa, causa tempo,ma il prossimo anno mi piacerebbe andare in Sardegna!

Link al commento
Condividi su altri siti

Veramente ha scritto che è già restaurata...è una Vespa tranquilla da passeggiata padana, va ancora al 5% quindi un pò meno efficente in condizioni estreme di calore rispetto alle successive Vespa con motore a valvola rotante che andavano bene sempre con miscela al 2%. Non è certamente una scalatrice, quindi non so...andarci in due coi bagagli per molti km anche di montagna la vedo dura, soprattutto per la pazienza che ci dovrete mettere ad andare su magari ai 20-30 Kmh con solo 3 marce a disposizione con una Vespa di 53 anni!

Ciao FC

Link al commento
Condividi su altri siti

fascino indiscutibile?

ha i difetti della farobasso senza averne l'estetica... e l'estetica delle vnb senza averne i pregi...

i gusti so gusti...

Sicuramente i gusti son gusti, ma liquidare la VNA cosi mi sembra ingiusto.

E' stata la prima 125 a faro alto e scocca saldata in due, quindi rappresenta un punto di svolta nella produzione. Ha ancora il motore al 5% è vero, ma comunque rodato da anni di produzione quindi molto più sfruttabile di una bacchetta.

A me fanno molti più complimenti quando parcheggio la VNA che la Rally, ad esempio.

@Largo, avevo capito che era restaurata, infatti ho scritto che proprio perchè lo è, mi sembra giusto riconoscere un valore superiore ai 2mila proprio per il costo di un restauro (ammesso che sia stato fatto bene ovviamente, ma senza foto vado in fiducia).

@Lelefly: la VNA va bene per giretti fuori porta tranquilli ma da solo, che in salita si siede parecchio. Andare in vacanza in Sardegna in due con bagagli è un'altra cosa, e te lo sconsiglio.

Link al commento
Condividi su altri siti

aspetta Paolo.. non ho liquidato ne la tecnica ne l'importanza della VNA...

Ma dal mio punto di vista di chi le vespe le usa soprattutto per andarci a giro la VNA rappresenta il " vorrei ma non posso".. come ho detto è una via di mezzo tra le farobasso e le large.. con i difetti di tutti e due.

E non fraintendermi.. sto giusto ora chiudendo un motore VNA1 _bacino

Link al commento
Condividi su altri siti

I gusti son gusti ma.....la VNA x me ha un fascino che contagia, e come Paolo anche a me capita ogni volta che la uso di ricevere un complimento per un mezzo che ha in sè un carico di storia ed una linea unica.

Detto questo Gs o faro basso, Vnb o Rally hanno caratteristiche e linee che le rendono uniche e altrettanto desiderabili.

La magia della VESPA è che ti fa dire:"belle tutte ma la mia..."

├ê proprio da questo pensiero, che mi viene dal profondo,così sincero quanto partigiano che mi fa affermare senza possibilità di smentita che la VNA sia la più bella esteticamente (meglio delle faro basso con il suo bel fanale tondo in alto), con più storia delle Vnb (è un dato storico) e con un motore assai affidabile come molte sue sorelle.

La miscela era al 5% ma sfido a trovare qualcuno che la faccia ancora a quella percentuale; al 3 max 4% la f├│ io e va benissimo x dei bei giretti, senza grosse pretese di velocità ( 75 km/h) ma con bassi consumi e possibilità di godersi il panorama.

X finire vorrei dire che x 2000 euro già restaurata con i prezzi che girano sarebbe da prendere al volo, anche se penso che con la crisi che c'è i prezzi folli visti fino ad oggi dovrebbero ridimensionarsi. Io la mia la pagai quasi 3 anni fa 1900 e mi sembrava già una follia, ma la desideravo così tanto! Quindi se vedendola capisci che è lei PRENDILA!!!

QUOTE=paolos90cv;1219734]Sicuramente i gusti son gusti, ma liquidare la VNA cosi mi sembra ingiusto.

E' stata la prima 125 a faro alto e scocca saldata in due, quindi rappresenta un punto di svolta nella produzione. Ha ancora il motore al 5% è vero, ma comunque rodato da anni di produzione quindi molto più sfruttabile di una bacchetta.

A me fanno molti più complimenti quando parcheggio la VNA che la Rally, ad esempio.

@Largo, avevo capito che era restaurata, infatti ho scritto che proprio perchè lo è, mi sembra giusto riconoscere un valore superiore ai 2mila proprio per il costo di un restauro (ammesso che sia stato fatto bene ovviamente, ma senza foto vado in fiducia).

@Lelefly: la VNA va bene per giretti fuori porta tranquilli ma da solo, che in salita si siede parecchio. Andare in vacanza in Sardegna in due con bagagli è un'altra cosa, e te lo sconsiglio.

Modificato da zorro13
Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
×
  • Crea Nuovo...