Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Novità per il 2019: la nuova legge di bilancio, o "finanziaria", stabilisce che, dal 1° gennaio 2019, tutti i veicoli tra i 20 ed i 29 anni iscritti ai registri storici riconosciuti, possono pagare la tassa di possesso ridotta al 50%. Relativamente a questa tassa di possesso, il testo della legge riporta: “Gli autoveicoli e motoveicoli di interesse storico e collezionistico con anzianità di immatricolazione compresa tra i venti e i ventinove anni, se in possesso del Certificato di Rilevanza Storica […] e qualora tale riconoscimento di storicità sia riportato sulla carta di circolazione, sono assoggettati al pagamento della tassa automobilistica con una riduzione pari al 50 per cento”. Vedremo nei prossimi giorni come si comporteranno le varie regioni in tal senso. Per il momento lascio tutto come nel 2018.

Ricordatevi che, se i vostri mezzi pagano il bollo come tassa di circolazione agevolata (tutte le moto di 30 o più anni, ma anche quelle dai 20 ai 29 anni, per alcune regioni ed in particolari circostanti, come da elenco più in basso) in base all'art. 63 Legge 342/2000, che regola i bolli per i veicoli storici.

 

Naturalmente, i veicoli di 30 anni o più (e/o quelli tra i 20 ed i 29 anni, a seconda delle disposizioni regionali), anche se non pagano il bollo per 3 anni o più, NON sono soggetti alla radiazione d'ufficio, proprio perché NON rientrano più nell'art 96 del CdS ( http://www.aci.it/i-servizi/normative/codice-della-strada/titolo-iii-dei-veicoli/art-96-adempimenti-conseguenti-al-mancato-pagamento-della-tassa-automobilistica.html ).

Ricordate anche che lo Stato calcola l'età dei veicoli solo in base all'anno di prima immatricolazione (o a quello di costruzione, se diverso, naturalmente questo viene accertato solo tramite il certificato d'origine rilasciato dalla casa costruttrice), quindi i veicoli compiono 30 anni sempre il 1* gennaio rispetto all'anno d'origine (es: veicolo immatricolato il 04/04/1985, compie 30 anni il 01/01/2015).

Il bollo può essere pagato presso le ricevitorie del lotto se il veicolo è inserito nell'archivio elettronico, oppure presso gli uffici postali con i bollettini dedicati, consultando le apposite tabelle lì esposte, o direttamente presso l'ACI. E' possibile farlo anche on line sul sito dell'ACI: http://www.aci.it/i-servizi/guide-utili/guida-al-bollo-auto.html per le regioni collegate al servizio.

Alcune regioni, anche se il comma 666 (qualcuno ha voluto forse demonizzare i proprietari di veicoli storici? :Lol_5: ) della legge di stabilità 2015 ha abolito le agevolazioni per i veicoli compresi tra i 20 ed i 29 anni, hanno deciso di mantenerle, entro certi limiti, come da elenco di seguito.

Per capire se il vostro scooter paga il bollo agevolato come tassa di circolazione, e quanto, eccovi la situazione per ogni regione e gli importi aggiornati:

 

ABRUZZO

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 12,50 Euro

BASILICATA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro

PROVINCIA DI BOLZANO

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta al 50% rispetto alle moto con meno di 20 anni.

Per gli autoveicoli già ultraventennali alla data del 1° gennaio 2016 la tassa deve essere pagata nel mese di gennaio 2016, per 12 mesi, fino a dicembre 2016. Anche per gli anni successivi la tassa annuale dovrà essere pagata nel mese di gennaio di ogni anno. Per i motoveicoli e gli autoveicoli fino a 35 KW la tassa deve essere pagata nel mese di gennaio 2016 per 7 mesi fino a luglio 2016. Nel mese di agosto 2016, dovrà essere corrisposta la tassa per 12 mesi fino a luglio 2017. Successivamente, la tassa dovrà essere pagata nel mese di agosto di ogni anno per 12 mesi.

I veicoli che diventano ventennali nel 2016 o successivamente: mantengono l’originaria scadenza di pagamento.

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro

CALABRIA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 13,00 Euro

CAMPANIA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 12,50 Euro

EMILIA ROMAGNA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro

LE MOTO DAI 20 ANNI IN SU, CON CERTIFICATO DI RILEVANZA STORICA RILASCIATO DA UNO QUALSIASI DEI REGISTRI COME DA ART. 60 DEL CDS (cioé: ASI, Storico Lancia, Italiano FIAT, Italiano Alfa Romeo, Storico FMI), PAGANO IL BOLLO COME TASSA DI CIRCOLAZIONE AGEVOLATA DI € 10,33.

LAZIO

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ridotta del 10% se il veicolo è iscritto al registro storico FMI o ASI.

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro

LIGURIA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro

LOMBARDIA - Legge Regionale 10/2003, modificata dalla L.R. 5/2004

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 20,00 Euro

LE MOTO DI 20 ANNI O PIU', SE ISCRITTE AL REGISTRO STORICO FMI O ASI, NON PAGANO NULLA!

MARCHE

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,15 Euro

MOLISE

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,00 Euro

PIEMONTE

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta del 10% indipendentemente dall’iscrizione al Registro Storico FMI.

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 20 Euro

PUGLIA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 20 Euro

TOSCANA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta del 10% indipendentemente dall’iscrizione al Registro Storico FMI.

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,93 Euro

PROVINCIA DI TRENTO

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro (per ottenere l’esenzione è richiesto l’invio di un modulo secondo le indicazioni presenti sul sito http://www.trentinoriscossionispa.it/portal/server.pt/community/tributi_e_oneri/1012/tributo/233401?item=DA_2049880#atitolo3xyz alla voce "VEICOLI STORICI")

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro

UMBRIA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ridotta del 10% se il veicolo è iscritto ad uno dei registri storici come da art. 60 del CdS (cioé: ASI, Storico Lancia, Italiano FIAT, Italiano Alfa Romeo, Storico FMI).

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro

VENETO

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria.

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro

FRIULI VENEZIA GIULIA, SARDEGNA, SICILIA, VALLE D'AOSTA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro

Ciao, Gino

P.S.: i CICLOMOTORI non hanno diritto al bollo agevolato perché pagano da sempre il bollo come tassa di circolazione e con tariffa minore.

Vedere: https://www.vespaonline.com/burocrazia/vespe-and-incartamenti/53315-acquisto-ed-immatricolazione-ciclomotore-bollo.html

 

P.P.S.: naturalmente, il post sarà aggiornato ogni qual volta ci saranno novità dalle varie regioni.

Modificato da GiPiRat
aggiornamento

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

Ricordatevi che, se i vostri mezzi pagano il bollo come tassa di circolazione agevolata (tutte le moto di 30 o più anni, ma anche quelle dai 20 ai 29 anni, per alcune regioni ed in particolari circostanti, come da elenco più in basso) in base all'art. 63 Legge 342/2000, che regola i bolli per i veicoli storici (qui potete trovare il testo corretto dalla LEGGE 23 dicembre 2014, n. 190, art. 666: http://www.vesparesources.com/downloads.php?do=file&id=412 ), questo va pagato il giorno prima di mettersi a circolare e la ricevuta va portata sempre con sè (visto che si tratta di tassa di circolazione!). La validità, qualunque sia il giorno dell'anno in cui lo fate, è sempre sino al 31 dicembre.

Naturalmente, i veicoli di 30 anni o più (e/o quelli tra i 20 ed i 29 anni, a seconda delle disposizioni regionali), anche se non pagano il bollo per 3 anni o più, NON sono soggetti alla radiazione d'ufficio, proprio perchè NON rientrano più nell'art 96 del CdS ( http://www.aci.it/i-servizi/normative/codice-della-strada/titolo-iii-dei-veicoli/art-96-adempimenti-conseguenti-al-mancato-pagamento-della-tassa-automobilistica.html ).

Ricordate anche che lo Stato calcola l'età dei veicoli solo in base all'anno di prima immatricolazione (o a quello di costruzione, se diverso, naturalmente questo viene accertato solo tramite il certificato d'origine rilasciato dalla casa costruttrice), quindi i veicoli compiono 30 anni sempre il 1* gennaio rispetto all'anno d'origine (es: veicolo immatricolato il 04/04/1985, compie 30 anni il 01/01/2015).

Il bollo può essere pagato presso le ricevitorie del lotto se il veicolo è inserito nell'archivio elettronico, oppure presso gli uffici postali con i bollettini dedicati, consultando le apposite tabelle lì esposte, o direttamente presso l'ACI. E' possibile farlo anche on line sul sito dell'ACI: Automobile Club d'Italia: Per circolare per le regioni collegate al servizio.

Alcune regioni, anche se il comma 666 (qualcuno ha voluto forse demonizzare i proprietari di veicoli storici? Lol_5.gif ) della legge di stabilità 2015 ha abolito le agevolazioni per i veicoli compresi tra i 20 ed i 29 anni, hanno deciso di mantenerle, entro certi limiti, come da elenco di seguito.

Per capire se il vostro scooter paga il bollo agevolato come tassa di circolazione, e quanto, eccovi la situazione per ogni regione e gli importi aggiornati:

ABRUZZO
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 12,50 Euro
BASILICATA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
PROVINCIA DI BOLZANO
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta al 50% rispetto alle moto con meno di 20 anni.
Per gli autoveicoli già ultraventennali alla data del 1°gennaio 2016 la tassa deve essere pagata nel mese di gennaio 2016, per 12 mesi, fino a dicembre 2016. Anche per gli anni successivi la tassa annuale dovrà essere pagata nel mese di gennaio di ogni anno. Per i motoveicoli e gli autoveicoli fino a 35 KW la tassa deve essere pagata nel mese di gennaio 2016 per 7 mesi fino a luglio 2016. Nel mese di agosto 2016, dovrà essere corrisposta la tassa per 12 mesi fino a luglio 2017. Successivamente, la tassa dovrà essere pagata nel mese di agosto di ogni anno per 12 mesi.
I veicoli che diventano ventennali nel 2016 o successivamente: mantengono lÔÇÖoriginaria scadenza di pagamento.
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
CALABRIA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 13,00 Euro
CAMPANIA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 12,50 Euro
EMILIA ROMAGNA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro se iscritte ad uno dei registri storici come da art. 60 del CdS http://finanze.regione.emilia-romagna.it/tributi-regionali/temi/tassa-automobilistica/tariffari-tasse-auto-1/tariffario-anno-corrente/tariffario-2015-1/at_download/file/Emilia%20Romagna%20-%202015%20-%20A4_v1.03.pdf
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
LAZIO
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ridotta del 10% se il veicolo è iscritto al registro storico FMI o ASI.
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro
LIGURIA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro
LOMBARDIA - Legge Regionale 10/2003, modificata dalla L.R. 5/2004
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 20,00 Euro
LE MOTO DI 20 ANNI O PIU', SE ISCRITTE AL REGISTRO STORICO FMI O ASI, NON PAGANO NULLA!
MARCHE
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,15 Euro
MOLISE
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,00 Euro
PIEMONTE
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta del 10% indipendentemente dallÔÇÖiscrizione al Registro Storico FMI.
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 20 Euro
PUGLIA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 20 Euro
TOSCANA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta del 10% indipendentemente dallÔÇÖiscrizione al Registro Storico FMI.
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,93 Euro
PROVINCIA DI TRENTO
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro (per ottenere lÔÇÖesenzione è richiesto lÔÇÖinvio di un modulo secondo le indicazioni presenti sul sito www.trentinoriscossionispa.it )
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
UMBRIA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ridotta del 10% se il veicolo è iscritto al registro storico FMI
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
VENETO
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro se iscritte al Registro Storico FMI (Attenzione: lÔÇÖarticolo 2 della L.R. 6/2015 è stato dichiarato costituzionalmente illegittimo il 25 giugno 2015)
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro
FRIULI VENEZIA GIULIA, SARDEGNA, SICILIA, VALLE D'AOSTA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro

Ciao, Gino

P.S.: i CICLOMOTORI non hanno diritto al bollo agevolato perchè pagano da sempre il bollo come tassa di circolazione e con tariffa minore.
Vedere: https://www.vespaonline.com/burocrazia/vespe-and-incartamenti/53315-acquisto-ed-immatricolazione-ciclomotore-bollo.html

P.P.S.: naturalmente, il post sarà aggiornato ogni qual volta ci saranno novità dalle varie regioni.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 3/8/2016 in 13:18 , GiPiRat ha scritto:

Ricordatevi che, se i vostri mezzi pagano il bollo come tassa di circolazione agevolata (tutte le moto di 30 o più anni, ma anche quelle dai 20 ai 29 anni, per alcune regioni ed in particolari circostanti, come da elenco più in basso) in base all'art. 63 Legge 342/2000, che regola i bolli per i veicoli storici (qui potete trovare il testo corretto dalla LEGGE 23 dicembre 2014, n. 190, art. 666: http://www.vesparesources.com/downloads.php?do=file&id=412 ), questo va pagato il giorno prima di mettersi a circolare e la ricevuta va portata sempre con sè (visto che si tratta di tassa di circolazione!). La validità, qualunque sia il giorno dell'anno in cui lo fate, è sempre sino al 31 dicembre.

Naturalmente, i veicoli di 30 anni o più (e/o quelli tra i 20 ed i 29 anni, a seconda delle disposizioni regionali), anche se non pagano il bollo per 3 anni o più, NON sono soggetti alla radiazione d'ufficio, proprio perchè NON rientrano più nell'art 96 del CdS ( http://www.aci.it/i-servizi/normative/codice-della-strada/titolo-iii-dei-veicoli/art-96-adempimenti-conseguenti-al-mancato-pagamento-della-tassa-automobilistica.html ).

Ricordate anche che lo Stato calcola l'età dei veicoli solo in base all'anno di prima immatricolazione (o a quello di costruzione, se diverso, naturalmente questo viene accertato solo tramite il certificato d'origine rilasciato dalla casa costruttrice), quindi i veicoli compiono 30 anni sempre il 1* gennaio rispetto all'anno d'origine (es: veicolo immatricolato il 04/04/1985, compie 30 anni il 01/01/2015).

Il bollo può essere pagato presso le ricevitorie del lotto se il veicolo è inserito nell'archivio elettronico, oppure presso gli uffici postali con i bollettini dedicati, consultando le apposite tabelle lì esposte, o direttamente presso l'ACI. E' possibile farlo anche on line sul sito dell'ACI: Automobile Club d'Italia: Per circolare per le regioni collegate al servizio.

Alcune regioni, anche se il comma 666 (qualcuno ha voluto forse demonizzare i proprietari di veicoli storici? Lol_5.gif ) della legge di stabilità 2015 ha abolito le agevolazioni per i veicoli compresi tra i 20 ed i 29 anni, hanno deciso di mantenerle, entro certi limiti, come da elenco di seguito.

Per capire se il vostro scooter paga il bollo agevolato come tassa di circolazione, e quanto, eccovi la situazione per ogni regione e gli importi aggiornati:

ABRUZZO
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 12,50 Euro
BASILICATA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
PROVINCIA DI BOLZANO
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta al 50% rispetto alle moto con meno di 20 anni.
Per gli autoveicoli già ultraventennali alla data del 1°gennaio 2016 la tassa deve essere pagata nel mese di gennaio 2016, per 12 mesi, fino a dicembre 2016. Anche per gli anni successivi la tassa annuale dovrà essere pagata nel mese di gennaio di ogni anno. Per i motoveicoli e gli autoveicoli fino a 35 KW la tassa deve essere pagata nel mese di gennaio 2016 per 7 mesi fino a luglio 2016. Nel mese di agosto 2016, dovrà essere corrisposta la tassa per 12 mesi fino a luglio 2017. Successivamente, la tassa dovrà essere pagata nel mese di agosto di ogni anno per 12 mesi.
I veicoli che diventano ventennali nel 2016 o successivamente: mantengono lÔÇÖoriginaria scadenza di pagamento.
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
CALABRIA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 13,00 Euro
CAMPANIA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 12,50 Euro
EMILIA ROMAGNA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro se iscritte ad uno dei registri storici come da art. 60 del CdS http://finanze.regione.emilia-romagna.it/tributi-regionali/temi/tassa-automobilistica/tariffari-tasse-auto-1/tariffario-anno-corrente/tariffario-2015-1/at_download/file/Emilia%20Romagna%20-%202015%20-%20A4_v1.03.pdf
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
LAZIO
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ridotta del 10% se il veicolo è iscritto al registro storico FMI o ASI.
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro
LIGURIA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro
LOMBARDIA - Legge Regionale 10/2003, modificata dalla L.R. 5/2004
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 20,00 Euro
LE MOTO DI 20 ANNI O PIU', SE ISCRITTE AL REGISTRO STORICO FMI O ASI, NON PAGANO NULLA!
MARCHE
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,15 Euro
MOLISE
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,00 Euro
PIEMONTE
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta del 10% indipendentemente dallÔÇÖiscrizione al Registro Storico FMI.
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 20 Euro
PUGLIA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 20 Euro
TOSCANA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta del 10% indipendentemente dallÔÇÖiscrizione al Registro Storico FMI.
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,93 Euro
PROVINCIA DI TRENTO
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro (per ottenere lÔÇÖesenzione è richiesto lÔÇÖinvio di un modulo secondo le indicazioni presenti sul sito http://www.trentinoriscossionispa.it/portal/server.pt/community/tributi_e_oneri/1012/tributo/233401?item=DA_2049880#atitolo3xyz alla voce "VEICOLI STORICI")
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
UMBRIA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ridotta del 10% se il veicolo è iscritto al registro storico FMI
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro
VENETO
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro se iscritte al Registro Storico FMI (Attenzione: lÔÇÖarticolo 2 della L.R. 6/2015 è stato dichiarato costituzionalmente illegittimo il 25 giugno 2015)
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro
FRIULI VENEZIA GIULIA, SARDEGNA, SICILIA, VALLE D'AOSTA
MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria
MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro

Ciao, Gino

P.S.: i CICLOMOTORI non hanno diritto al bollo agevolato perchè pagano da sempre il bollo come tassa di circolazione e con tariffa minore.
Vedere: https://www.vespaonline.com/burocrazia/vespe-and-incartamenti/53315-acquisto-ed-immatricolazione-ciclomotore-bollo.html

P.P.S.: naturalmente, il post sarà aggiornato ogni qual volta ci saranno novità dalle varie regioni.

Modificato.

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

io sono in ritardo con il bollo do qualche anno.

Che devo fare? Pago quello attuale e basta o dovrei pagare anche gli arretrati?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, visualdrome ha scritto:

Ciao a tutti,

io sono in ritardo con il bollo do qualche anno.

Che devo fare? Pago quello attuale e basta o dovrei pagare anche gli arretrati?

Grazie

Che vespa è e di che anno?

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 25/6/2019 in 05:55 , visualdrome ha scritto:

PX 150E 1984.

Ciao e grazie, Fabrizio

Allora devi pagare solo il bollo di quest'anno, se la usi, come tassa di circolazione agevolata, vedi qui sotto.

Novità per il 2019: la nuova legge di bilancio, o "finanziaria", stabilisce che, dal 1° gennaio 2019, tutti i veicoli tra i 20 ed i 29 anni iscritti ai registri storici riconosciuti, possono pagare la tassa di possesso ridotta al 50%. Relativamente a questa tassa di possesso, il testo della legge riporta: “Gli autoveicoli e motoveicoli di interesse storico e collezionistico con anzianità di immatricolazione compresa tra i venti e i ventinove anni, se in possesso del Certificato di Rilevanza Storica […] e qualora tale riconoscimento di storicità sia riportato sulla carta di circolazione, sono assoggettati al pagamento della tassa automobilistica con una riduzione pari al 50 per cento”. Vedremo nei prossimi giorni come si comporteranno le varie regioni in tal senso. Per il momento lascio tutto come nel 2018.

Ricordatevi che, se i vostri mezzi pagano il bollo come tassa di circolazione agevolata (tutte le moto di 30 o più anni, ma anche quelle dai 20 ai 29 anni, per alcune regioni ed in particolari circostanti, come da elenco più in basso) in base all'art. 63 Legge 342/2000, che regola i bolli per i veicoli storici (qui potete trovare il testo corretto dalla LEGGE 23 dicembre 2014, n. 190, art. 666: https://www.vesparesources.com/files/file/332-modifica-art-63-legge-342-2000-bollo-veicoli-stori/

 

Naturalmente, i veicoli di 30 anni o più (e/o quelli tra i 20 ed i 29 anni, a seconda delle disposizioni regionali), anche se non pagano il bollo per 3 anni o più, NON sono soggetti alla radiazione d'ufficio, proprio perché NON rientrano più nell'art 96 del CdS ( http://www.aci.it/i-servizi/normative/codice-della-strada/titolo-iii-dei-veicoli/art-96-adempimenti-conseguenti-al-mancato-pagamento-della-tassa-automobilistica.html ).

Ricordate anche che lo Stato calcola l'età dei veicoli solo in base all'anno di prima immatricolazione (o a quello di costruzione, se diverso, naturalmente questo viene accertato solo tramite il certificato d'origine rilasciato dalla casa costruttrice), quindi i veicoli compiono 30 anni sempre il 1* gennaio rispetto all'anno d'origine (es: veicolo immatricolato il 04/04/1985, compie 30 anni il 01/01/2015).

Il bollo può essere pagato presso le ricevitorie del lotto se il veicolo è inserito nell'archivio elettronico, oppure presso gli uffici postali con i bollettini dedicati, consultando le apposite tabelle lì esposte, o direttamente presso l'ACI. E' possibile farlo anche on line sul sito dell'ACI: http://www.aci.it/i-servizi/guide-utili/guida-al-bollo-auto.html per le regioni collegate al servizio.

Alcune regioni, anche se il comma 666 (qualcuno ha voluto forse demonizzare i proprietari di veicoli storici? :Lol_5: ) della legge di stabilità 2015 ha abolito le agevolazioni per i veicoli compresi tra i 20 ed i 29 anni, hanno deciso di mantenerle, entro certi limiti, come da elenco di seguito.

Per capire se il vostro scooter paga il bollo agevolato come tassa di circolazione, e quanto, eccovi la situazione per ogni regione e gli importi aggiornati:

 

ABRUZZO

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 12,50 Euro

BASILICATA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro

PROVINCIA DI BOLZANO

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta al 50% rispetto alle moto con meno di 20 anni.

Per gli autoveicoli già ultraventennali alla data del 1° gennaio 2016 la tassa deve essere pagata nel mese di gennaio 2016, per 12 mesi, fino a dicembre 2016. Anche per gli anni successivi la tassa annuale dovrà essere pagata nel mese di gennaio di ogni anno. Per i motoveicoli e gli autoveicoli fino a 35 KW la tassa deve essere pagata nel mese di gennaio 2016 per 7 mesi fino a luglio 2016. Nel mese di agosto 2016, dovrà essere corrisposta la tassa per 12 mesi fino a luglio 2017. Successivamente, la tassa dovrà essere pagata nel mese di agosto di ogni anno per 12 mesi.

I veicoli che diventano ventennali nel 2016 o successivamente: mantengono l’originaria scadenza di pagamento.

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro

CALABRIA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 13,00 Euro

CAMPANIA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 12,50 Euro

EMILIA ROMAGNA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro

LE MOTO DAI 20 ANNI IN SU, CON CERTIFICATO DI RILEVANZA STORICA RILASCIATO DA UNO QUALSIASI DEI REGISTRI COME DA ART. 60 DEL CDS (cioé: ASI, Storico Lancia, Italiano FIAT, Italiano Alfa Romeo, Storico FMI), PAGANO IL BOLLO COME TASSA DI CIRCOLAZIONE AGEVOLATA DI € 10,33.

LAZIO

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ridotta del 10% se il veicolo è iscritto al registro storico FMI o ASI.

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro

LIGURIA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro

LOMBARDIA - Legge Regionale 10/2003, modificata dalla L.R. 5/2004

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 20,00 Euro

LE MOTO DI 20 ANNI O PIU', SE ISCRITTE AL REGISTRO STORICO FMI O ASI, NON PAGANO NULLA!

MARCHE

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,15 Euro

MOLISE

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,00 Euro

PIEMONTE

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta del 10% indipendentemente dall’iscrizione al Registro Storico FMI.

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 20 Euro

PUGLIA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 20 Euro

TOSCANA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria ridotta del 10% indipendentemente dall’iscrizione al Registro Storico FMI.

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,93 Euro

PROVINCIA DI TRENTO

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro (per ottenere l’esenzione è richiesto l’invio di un modulo secondo le indicazioni presenti sul sito http://www.trentinoriscossionispa.it/portal/server.pt/community/tributi_e_oneri/1012/tributo/233401?item=DA_2049880#atitolo3xyz alla voce "VEICOLI STORICI")

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro

UMBRIA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ridotta del 10% se il veicolo è iscritto ad uno dei registri storici come da art. 60 del CdS (cioé: ASI, Storico Lancia, Italiano FIAT, Italiano Alfa Romeo, Storico FMI).

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro

VENETO

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria.

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 11,36 Euro

FRIULI VENEZIA GIULIA, SARDEGNA, SICILIA, VALLE D'AOSTA

MOTO TRA I 20 E I 29 ANNI: Tassa di possesso ordinaria

MOTO DI 30 ANNI: Tassa di circolazione di 10,33 Euro

 

Ciao, Gino

 

P.S.: i CICLOMOTORI non hanno diritto al bollo agevolato perché pagano da sempre il bollo come tassa di circolazione e con tariffa minore.

Vedere: http://www.vesparesources.com/pratiche/9235-acquisto-ed-immatricolazione-ciclomotore-e-bollo.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


×
×
  • Crea nuovo...