Vai al contenuto

Recommended Posts

Salve a tutti. Come da titolo apro questa discussione per avere qualche consiglio sulla elaborazione di una px 80 teutonica della quale sono venuto in possesso. Le opzioni sono due:

- 135 dr dedicato al suo albero, pignone da 22, carburatore suo originale con adeguamento getti.

- 150 originale piaggio, sostituzione albero con originale piaggio per px 125-150, adeguamento getti e pignone da 22. (O magari sostituire la primaria con quella del 200 se risulta corta dato che anche i secondari sono più corti ditemi voi).

Voglio un'elaborazione turistica, tranquilla ma molto affidabile con coppia per due più bagagli vari.

L'unica cambiare il suo albero mi secca un pò, data la rarità se le differenze non sono molte vorrei tenerlo originale.

Grazie in anticipo 

Modificato da Francesco86

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mettici un 150cc o un malossi 166cc

attenzione che il pignone da 22 ti toglie ripresa da fermo ma lo monto pure io e una volta lanciati va benone.

adegua la carburazione aumentando il getto massimo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Francesco86 ,per darti una opignone sul motore del px 80 che in italia e' raro dovresti riportare alcuni dati,visto che li hai citati.

i denti deigli ingranaggi del cambio 1 2 3 4 

i denti del multiplo

i denti della primaria e del pignone

la corsa dell albero (se e' in corsa 57)

i cilindri 125/150 si montano senza barenare i carter?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora si tratta di un motore abbastanza particolare: alesaggio 46 e corsa 48.

Primaria 20-68

Rapporti (fonte gearingcalc.free.fr):

10-59: 5,9

14-55: 3,93

19-50: 2,63

23-47: 2,04

Il multiplo non saprei.

Secondo me data la rapportatura secondaria più corta è necessario almeno il pignone da 22 con il 150. I travasi sono identici ai normali carter px tranne che per la valvola che è di dimensioni minori ed ho letto non essere  modificabile se non con pacco lamellare. 

Sostituire il suo albero mi secca un pò ma non vorrei che il semplice 135 dedicato sia ancora poco prestante in termini di coppia ed affidabilità nei lunghi percorsi.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se non apri il motore per sostituire l'albero e il cambio non hai altre soluzioni 135 cc con pignone 21 o 22 denti adeguamento getti carburatore ,altrimenti fai come tanti ,il motore originale lo smonti e lo tieni da parte compri un motore px125e ,e ti sbizarrisci come vuoi .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma secondo te un 135 corsa 48 che prestazioni può dare? Per viaggiare nei lunghi percorsi magari in due lo vedo un pò smilzo o sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Francesco86 ha scritto:

Ma secondo te un 135 corsa 48 che prestazioni può dare? Per viaggiare nei lunghi percorsi magari in due lo vedo un pò smilzo o sbaglio?

io lo vedo scarso.

io ascolterei il suggerimento di piazzarci soto un 125 o 150 , da quel che trovi e metter da parte l'originale come sta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi sono incuriosito e sono andato a vedere sui siti tedeschi ,e'un DR 135 dovrebbe avere tre travasi montato originale velocita' max 90 kmh colonna del massimo 160 be3 102 , abbinato a una marmitta polini tipo originale pignone 21 denti secondo me va anche di piu'.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi da che dato che la voglio usare per raduni e viaggi di medio lungo raggio opto per il 150 e tengo da parte il suo albero e il suo gruppo termico ben odiato...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Con quel cambio sei corto di rapporti anche con il pignone da 22 , l' albero prendilo anticipato che compensa la valvola piu' piccola , cilindro 150 e testa originali ,non prendere simil originale perche ' non vanno , in alternativa 166 malossi . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi volendo passare al corsa 57 dovrei sostituire la campana con quella del 200 e magari accorciare?

In alternativa ci sarebbe pure il 177 dedicato al suo albero ma dato lo spessore del cilindro ho paura che grippi facilmente. 

Modificato da Francesco86

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se metti la campana del 200 originale sei costretto ai pignoni da 42 con flangia 97 di drt 22/23/24  o similari .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Però se la 22/68 è corta credo sia l'unica soluzione. Quale può essere la combinazione giusta corona-pignone?

Modificato da Francesco86

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La combinazione giusta e' quella piaggio, cambio 125/150 che in base al diametro dell'alberino del multiplo puo' essere a denti stretti o larghi ,150 cc con pignone da 22 /67 o 22/68 , poi se vuoi proprio mantenere il tuo cambio prova il pignone da 23 drt ma sono esperimenti e rischi di aprire e chiudere il motore piu di una volta .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


×