Vai al contenuto
HaranBanjio

viaggio nei balcani

Recommended Posts

ciao, 

come ogni inverno sto iniziando a organizzarmi con le idee x un nuovo viaggio da fare all'inizio della prossima estate e questa volta dopo nordkapp e francia vorrei fare i balcani...slovenja, croazia, serbia bosnia e montenegro, ev poi prendendo il traghetto e risalendo al ritorno lungo la SS 16 adriatica fino a casa. so che qualcuno l'ha già fatta. a me interesserebbe capire come comportami con i tipi di valuta ev da portare con me. euro oppure cune e company...x non prendere fregature coi cambi...

grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao! ho fatto anch'io una parte dei balcani, (Spalato HR, Mostar BiH, Dubrovnik HR e Montenegro) andando a finire ad Istambul, qualche anno fa... se puoi fai anche l'albania, che merita sopratutto Tirana ed il mare fino a Saranda, poi torni su da Bari o Ancona. Invece in Slovenia e nord Croazia ci sono stato varie volte per lavoro...
Per le strade puoi contattare l'utente Tanuz che conosce i balcani palmo a palmo, per il resto con le valute non ho avuto grosse noie, le banconote in euro le accettano ma ti danno il resto in cune ecc, o al massimo prelevi dal bancomat il minimo che ti può servire e li cambi ad ogni dogana.
Ciao. Clafo.

Modificato da clafo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho fatto 4 volte i Balcani, pertendo da Rimini,  passando sia via terra da Trieste facendo Slovenia e Croazia che via mare (Ancona) sbarcando a Spalato:

Trieste Opatjia (Abbazia) Rijeka (Fiume) Lubjiana 

Spalato Sarajevo Podgorica Budva Dubrovinik Spalato e ritorno

Spalato Sarajevo Belgrado Zagabria Lubjiana  Nova Gorica Trieste

Spalato Biograd Zagabria Budapest Bratislava Maribor  Trieste

Come diceva Clafo in slovenia vi è l'euro, in Croazia le kune ma accettano l'euro con resto in kune, in Serbia i dinari serbi ma attenzione perchè se poi intendi cambiarli in Croazia non li accettano per il retaggio della guerra degli anni 90, in Montenegro vai di euro tranquillamente. In Bosnia vi è il BM (Bosnia Mark) ovvero un marco poco più di 50 cent. di euro e raramente accettano l'euro. Preleva sempre ai bankomat, presenti ovunque, che hanno il cambio più favorevole, anche se applicano una commissione,  oppure direttamente agli sportelli bancari aperti continuamente fino alle 18:00

Costo della vita meno che in Italia: in Slovenia e Croazia circa 25/30%, in Serbiae Bosnia circa 45/50%, Montenegro se vai a Podgorica la capitale via sul 40% se vai sul mare, in particolare a Budva (piena di turisti classe media russa), circa il 25/30%.  Parlo di cose pratiche mangiare, caffè, birre, dormire.

L'elettronica invece si avvicina, come prezzi,  ai nostri canoni. Con 12/18 euro mangi alla grande. Esempio a biograd raduno WVD 2015 con 13 euro prendevi 2 birre medie (mezzo litro no 0.4 come in Italia) 3 calamari arrosto con contorno a scelta. a Belgrado e Zagabria mangi con 10 euro ed anche meno se non hai pretese da Chez Maxim.

Dormire in ostelli belli, puliti e con bagno privato spendi circa 13/20 euro a notte. Valuta prima di fare la colazione poichè in alcuni posti ti possono servire cose improponibili, meglio andare in una Pekara (panificio) dove con 1 euro prendi 2/3 paste sia dolci che salate oppure un burek (calzone) che può essere ripieno di carne o formaggio oppure i classici Cevapcici (salsicce dentro una pane tipo piadina con cipolla fresca)

A Sarajevo difficilmente trovi carne di manzo ed impossibile trovare carne di maiale, persino al Mc...... i burger sono o di pecora o i classici "filet of fish", però vi sono ristoranti dove puoi trovare il manzo ed i prezzi sono abbordabilissimi. Nelle zone Croate o Musulmane della Bosnia trovi lungo le strade di comunicazione dei girarrosto sempre in funzione con la "pecenjia" (pecora). Sempre in Bosnia, però nelle zone serbe, anche dentro Sarajevo vi sono (zona aeroporto Butmir o Grabovica) puoi trovare il maiale alla griglia. Riconosci i luoghi (anche dentro Sarajevo) poichè vi sono enormi cartelli con la scritta in cirillico ed in inglese "Welcome to Serpska Republic".

WIFI gratuito quasi ovunque nelle grandi città. 

Belle strade un pò meno in Bosnia.  Carburante circa 1,15/1,20 al litro, il gasolio costa un pò di più.

Se vuoi qualche consiglio particolare contattami.

P.S. 

 

Modificato da tanuz

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi accodo anche io alla richiesta informazioni sui Balcani, perchè vorrei fare anche io un tour simile quest'estate con la mia PX. Le domande pratiche sono: la patente A1 è accettata in croazia-bosnia-montenegro o bisogna per forza avere la A? Seconda domandona: la vespa dove la si mette di notte?? Grazie Francesco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


×