Vai al contenuto

Recommended Posts

Buongiorno a tutti e grazie per aver accettato l'iscrizione. Sono il possessore di un PX 125 e sto cercando di imparare a mettere le mani nella mia vespa senza ricorrere al meccanico ma avrò bisogno dei vostri consigli. Primo problema, sto cercando di capire l origine di un problema di trasmissione di cui poi vi parlerò, per aprire la frizione ho tolto l olio e poi abbattuto la vespa sul lato destro, ho messo stracci sul pavimento perché immaginavo un po di perdita benzina, ma non immaginavo un lago come si è verificato e soprattutto ... togliendo la vite del livello dell olio, quella sotto il selettore sulla destra ... esce benzina a litri. Qualcuno sa dirmi come ha fatto a finire li dentro, dove di solito sta l'olio ? Ora ho rimesso la vespa sul cavalletto, consigli per recuperare la benzina oltre quella che uscirà svitando vite scarico olio ? Può essere finita in altre zone potenzialmente pericolose ? Dove mi conviene controllare per correre meno rischi e non rischiare ulteriori danni ? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La vespa funzionava correttamente?  Per esser finita benzina nel carter può esser passata solo dal paraolio lato frizione,  ma non salta inclinando la vespa. In ogni caso danni la benzina nel cambio non ne fa se non ci hai girato. Svuota tutto,  metti olio nuovo, metti in moto e vedi che succede. Se fuma e va male preparati ad aprire il motore.

Ps ma hai chiuso il rubinetto prima di sdraiarla?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie  VespaHuĺk. La vespa come motore funzionava perfettamente, ha un problema sulla trasmissione per questo l avevo sdraiata per esaminare mozzo e frizione. Il rubinetto mi pareva di averlo chiuso, era girato a sinistra e posizionato su C, ma mi è venuto il dubbio che sia montato alla rovescia o non chiuda correttamente, se fosse rimasto il rubinetto aperto sarebbe comunque anomalo il travaso di benzina nel carter ? Non ci ho girato, assolutamente. Per svuotare tutto intendi far fuoriuscire la benzina tramite foro scarico olio o aprire anche altri componenti?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scarica tutto tramite il tappo scarico olio. Anche se la benzina fosse rimasta aperta non avrebbe dovuto arrivare nel carter. Che problema ha la trasmissione, giusto per capire

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non c è trasmissione di movimento alla ruota, qualsiasi sia la marcia innestata e pur rilasciando la frizione è come se la vespa fosse sempre in folle.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, per cambiare la frizione non serve togliere l'olio.

In ogni caso, per fare entrare nel carter la benzina dovresti avere lo spillo del carburatore bloccato aperto, deve poi passare per la camera di manovella e allagarla, esserci un trafilaggio nel paraolio lato frizione....

Non è che per caso hai un frullatore e non un vero PX?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Blueyes, l olio l'avevo tolto perché come prima cosa avevo dato un occhiata al selettore, cosa che poi, documentandomi meglio, ho scoperto essere una prova abbastanza inutile in quanto non ho un problema di innesto marce ma di movimento. Per quanto riguarda il resto, non so che dirti, puoi immaginare come ci sono rimasto quando svitando la vite da dove si mette l olio vedo uscire benzina a zampillo ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

VespaHulk ci devo ancora arrivare alla frizione ... del millerighe cosa dovrei verificare esattamente ? Ad un primo esame posso dirti che ho trovato: coppiglia troncata dentro al mozzo - dado non serrato a fondo e ruota con parecchio gioco - nessuna rondella sotto al dado (non dovrebbe esserci ?) - lato inferiore del dato notevolmente deformato. Qui mi sono fermato perche' tolto il dado non riuscivo a estrarre la ruota (puo' essere che resti un po' bloccata ? Devo martellare dall'altro lato ?) , riprendero' il lavoro appena posso. Ho notato anche un'altra cosa che mi ha dato da pensare: svitando il dado, dopo i primi giri, il dado girava insieme al mozzo e quindi non riuscivo a mollarlo, allora ho ruotato la manopola delle marce e ho messo mi pare la prima, a quel punto il mozzo si e' bloccato e sono riuscito a svitare il dado, ma cio' significherebbe pero' che a marcia ingranata il collegamento tra primaria e secondaria c'e' .. o sto facendo casino ? Boh... comunque appena posso mi rimetto all'opera e vi faccio sapere, grazie per i preziosi consigli, 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non so, quello che mi lascia perplesso è che se il mozzo girava, pur con millerighe slanciato avrei dovuto sentire comunque rumore metallico o di trascinamento tra mozzo e tamburo, giusto ? Invece niente, tale e quale come  a essere in folle, comunque esaminero' meglio è poi vi dico.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se la coppiglia è tranciata può anche essere stato il dado che poi ti ha fatto mangiare il millerighe, quindi cambialo e verifica che oltre al tamburo non sia danneggiato anche l'asse (sia millerighe che filettatura); nella mia la rondella sotto al dado c'è.

Modificato da Blueyes

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La rondella ci deve essere ma non so dirti se alta o bassa. Il millerighe dell'asse ruota è difficile si rovini a mio parere, è di un materiale più duro rispetto a quello del tamburo. Se il tamburo non si sfila allenta il cavo del freno,  magari ha un po' di bordo e le ganasce non ne permettono l'uscita 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 5/12/2017 in 14:31 , Ches ha scritto:

Non so, quello che mi lascia perplesso è che se il mozzo girava, pur con millerighe slanciato avrei dovuto sentire comunque rumore metallico o di trascinamento tra mozzo e tamburo, giusto ? Invece niente, tale e quale come  a essere in folle, comunque esaminero' meglio è poi vi dico.

No, quando lisci il millerighi del tamburo cambi tutte le marce e ti sembra di stare in folle. Strano ma succede così.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok, la rondella c'era e sono riuscito insistendo un po a togliere la ruota. Ho escluso definitivamente problemi di frizione, chiavetta ecc. perché girando a mano l'albero e la manopola cambio "sento"  perfettamente sia folle che altre marce ingranate. Quello che è certo è che il dado non tiene più, gira a vuoto e viene via anche senza svitare. Ora tutto sta a vedere se è sfilettato solo il dado o  anche il perno. Il millerighe dell'albero è sicuramente consumato ma non proprio liscio, messo peggio sembra quello del tamburo. Ora andrò per esclusione, proverò con dado nuovo, se la filettatura del perno tiene ma il problema rimane proverò a cambiare il tamburo, in caso estremo l'albero e qui si farebbe dura per uno inesperto come me ma grazie alla vostra passione e consigli mi sta prendendo la voglia di provare a fare cose che fino a ieri non avrei nemmeno pensato ! Per ora grazie a tutti !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

io penserei gia a un tamburo nuovo, se lo hai sgranato puoi fissare il nuovo dado forte quanto vuoi ma non risolve.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tamburo nuovo sicuro e vedi come calza sul millerighe dell'albero cambio. Per il dado dovresti vedere quale filetto si è rovinato, se del dado o dell'albero. Se è quello dell'albero ti toccherà aprire...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


×