Vai al contenuto

Recommended Posts

Buongiorno a tutti,

quale miscela mi consigliate per una Vespa PX150E del 1983?

Attualmente sto utilizzando il Castrol Garden 2T (chi mi ha venduto la Vespa mi ha consigliato di utilizzare questo, regalandomene 2 Litri).

Grazie per il vostro aiuto.

Flavio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

Di sicuro ognuno dirà la sua in base al tipo di olio che usa. L'unica cosa che mi posso sentire di consigliarti è di usare un buon olio semisintetico, per un motore originale Vespa va benissimo.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nonostante le correnti di pensiero siano tantissime (anche troppe) , qualche regola generale c'è :
- evitare costosissimi olii supermegaiper sintetici da decine di euro al litro ( la vespa in configurazione originale fa i giri di una motozappa , anche se leggermente elaborata non sono quei mille giri in più a giustificare questi olii)
- evitare olii minerali di marche non meglio identificate da pochi euro/lt ( la vespa digerisce quasi di tutto , ma gli anni del minerale sono passati)

Come spesso succede la virtù sta nel mezzo : un buon olio semisintetico (con un occhio alla classificazione su scala API e JASO ma senza strafare) , carburazione Ok , miscela al 2 max 2.5% e via andare .

Come spesso erroneamente si pensa non è la percentuale di olio 'abbondante' a tenerci al riparo da scaldate e grippate .

Modificato da Pisse

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, manugori ha scritto:

Di sicuro ognuno dirà la sua in base al tipo di olio che usa. L'unica cosa che mi posso sentire di consigliarti è di usare un buon olio semisintetico, per un motore originale Vespa va benissimo.

Ciao

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
57 minuti fa, Pisse ha scritto:

Nonostante le correnti di pensiero siano tantissime (anche troppe) , qualche regola generale c'è :
- evitare costosissimi olii supermegaiper sintetici da decine di euro al litro ( la vespa in configurazione originale fa i giri di una motozappa , anche se leggermente elaborata non sono quei mille giri in più a giustificare questi olii)
- evitare olii minerali di marche non meglio identificate da pochi euro/lt ( la vespa digerisce quasi di tutto , ma gli anni del minerale sono passati)

Come spesso succede la virtù sta nel mezzo : un buon olio semisintetico (con un occhio alla classificazione su scala API e JASO ma senza strafare) , carburazione Ok , miscela al 2 max 2.5% e via andare .

Come spesso erroneamente si pensa non è la percentuale di olio 'abbondante' a tenerci al riparo da scaldate e grippate .

Grazie Pisse!

Cosa mi consiglieresti tra un Motul 510 o un Motul 710? Sto cercando di capirci qualcosa.

Grazie

Flavio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il Motul 510 è un semisintetico ( base sintetica + minerali) , il 710 è un sintetico 100% (basi estere , in pratica vegetali :D ) .
In giro si legge molto bene di entrambi gli olii in questione .
Come detto le caratteristiche principali sono queste .. Due tipologie di olio molto valide comunque .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Pisse ha scritto:

Nonostante le correnti di pensiero siano tantissime (anche troppe) , qualche regola generale c'è :
- evitare costosissimi olii supermegaiper sintetici da decine di euro al litro ( la vespa in configurazione originale fa i giri di una motozappa , anche se leggermente elaborata non sono quei mille giri in più a giustificare questi olii)
- evitare olii minerali di marche non meglio identificate da pochi euro/lt ( la vespa digerisce quasi di tutto , ma gli anni del minerale sono passati)

Come spesso succede la virtù sta nel mezzo : un buon olio semisintetico (con un occhio alla classificazione su scala API e JASO ma senza strafare) , carburazione Ok , miscela al 2 max 2.5% e via andare .

Come spesso erroneamente si pensa non è la percentuale di olio 'abbondante' a tenerci al riparo da scaldate e grippate .

Condivido pienamente tutto quello che hai detto e lo confermo in base alla mia esperienza. Avevo comprato un olio 100% sintetico qualche anno fa per la mia px 125, e nel giro di qualche mese si stava riempiendo la marmitta e a volte trovavo delle gocce di olio non combusto fuoriuscite dalla marmitta. Sono passato ad un semisintetico e non ho più avuto nessun problema. Non voglio screditare l'utilizzo di oli da 20€ al litro, dico solo che nel 90% delle Vespa in circolazione sono solamente sprecati e portano meno benefici di quello che si possa pensare.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

×