Vai al contenuto

Recommended Posts

Devo sostituire i cuscinetti e paraoli del motore e in rete ho trovato diverse varietà... di prodotti:

Cuscinetti SKF, Polini, Pinasco ecc... Qual'è la differenza, quali sono i migliori?

Stesso discorso per i paraoli: Pinasco, Polini, Malossi, Coteco ecc...

Cosa consigliate sia meglio montare in un motore?

Buona gnespa a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io monto sempre skf e corteco. Skf se li trovi non indiani, mooolto meglio.

polini pinasco malossi ecc presumo siano buoni ma non li ho mai nè visti ne montati.

una volta però ho avuto a che fare con un paraolio polini et3 lato frizione che aveva il labbro di un altro impasto di gomma, mi pare arancione che infilando l'albero si tranciò. Forse fui poco attento ma fatto è che non ne ho più comprati.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

monta cuscinetti Skf (che sarebbero gli stessi della polini e malossi) mentre Pinasco se li fa da se (quelli in bachelite marrone 75 euro 2 cuscinetti)

I paraoli i più longevi sono quelli neri  poi i corteco marroni e per ultimo i polini blu.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho fatto una ricerca e mi sono imbattuto in una ditta Friulana che effettua test su materiali per conto di varie ditte; una di queste è la Polini e i test sono effetuati sui cuscinetti, in pratica tali cuscinetti sono dei SKF ma realizzati con materiali di qualità superiore ovvero sono più robusti, naturalmente il prezzo è più alto, come le prestazioni di un motore elaborato, tenendo conto che le sollecitazioni che deve sostenere sono maggiori di quelle di un motore di serie, di conseguenza dei cuscinetti di qualità superiore sono d'obbligo; comunque una vespetta tranqui come la mia (anche se sotto c'è un DR177), i SKF potrebbero comunque andare bene.

Cosa ne dite?

Buona Gnespa a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Riguardo a questa ditta di test non saprei che dire, Pinaco e Polini lavorano bene, probabilmente non sbagli; in alternativa agli SKF ci sono i Nadella, italiani di altissima qualità. Quanto ai paeaolio anche i Rolf sono ottimi, eviterei gli Ariete, 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

×