Vai al contenuto

Recommended Posts

Ciao a tutti,

Vi presento la vecchia, trattasi di vnb5 classe 1964.

Acquistata nel 2011 con targa e documenti ma radiata, è rimasta in garage in attesa del momento giusto per riprendere vita.

All'inizio il desiderio era quello di fare un restauro completo sia di meccanica (ha motore bloccato) che di carrozzeria, ma smontandola mi è venuta voglia di fare un mix tra le due cose, ovvero ripristino totale della parte meccanica (motore, freni, sospensioni, impianto elettrico) mantenendo la scocca  vissuta con i segni dei suoi 54 anni.

Fortunatamente non c'è ruggine passante o grossi bolli (a parte quello sullo scudo sotto al logo vespa).

L'idea quindi è quella di esplorare questa strada, smontandola completamente e provando a togliere con pasta abrasiva quante più imperfezioni e ruggine possibile. Ovviamente se il risultato non sara soddisfacente opterò x un restauro completo.

 

Ci allegò alcune foto risalenti al 2011 quando la portai a casa e le prime foto dello smontaggio (dopo un bella lavata), cosi iniziate a darmi i primi pareri sulla mia malsana idea.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

Alcune foto delle prime fasi smontaggio.

Al momento sono più avanti con i lavori appena riesco ci faccio vedere la situazione dei lamierati che già in questa fase non presentavano ruggine passante o crepe pericolose.

Prende sempre più piede l'idea di un conservato ratstyle per la mia non netta fiera del suo passato.

 

IMG_0272.jpg.405836cbc1dfa8f16910dca5cfeIMG_0274.jpg.12354092e43f6085309a6a1048fIMG_0273.jpg.a11a4853c2f1d7f3efd22215e0d

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 ieri ho finito con lo smontaggio (domani posto qualche foto).

il bordo scudo è veramente mal messo e irrecuperabile anche se non capisco come si possa essere ridotto così visto che non c'è corrispondenza sullo scudo di quello scempio.

 

mi urgono già alcune domande:

 

il metodo CIF così famoso và fatto a "secco" oppure con acqua?

credo che avrò qualche difficoltà nel togliere il pedale del freno posteriore (ho letto come sfilare il perno) visto è assolutamente BLOCCATO. scaldo?

per togliere le strisce sulle pedane tolgo I rivetti forandoli vero? avete idea del diametro della punta?

ultima domanda...nella speranza di riuscire a fare un conservato, dovrò dare una mano di trasparente finale per non far "camminare" la ruggine rimanente?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

procediamo a piccolo passi...iniziando dal parafango anteriore. preso pulito per bene con dei CIF ed ecco il risultato.

foto di com'era...

IMG_5928-1008x756.jpeg.17579cea4de36ea20

IMG_5927-1008x756.jpeg.a7e8436790c631489

 

foto dopo la pulizia (solo con CIF al momento, più Avanti prima di montarlo passerò con della pasta abrasiva per ridare un pò di smalto alla vecchia vernice nitro...

IMG_20180930_191542-720x432.jpg.d3e33468IMG_20180930_191450-720x432.jpg.45802e3bIMG_20180930_191459-720x432.jpg.9a5a232eIMG_20180930_191528-720x432.jpg.15688413

 

sono molto soddisfatto perchè l'interno del parafango è sanissimo ed è stato bello veder riaffiorare il fondo nocciola. Và lasciato così oppure mi consigliate qualche trattamento particolare?

la parte esterna invece presenta un paio di problemi che vorrei risolvere ma non so come...il primo è il bozzo sul lato forcella, come posso fare per farlo rientrare? scaldo la lamiera e picchio con un Martello? anche la parte frontale è molto ammaccata, come posso darle una raddrizzata? avete esperienze in merito?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Amici aiuto!!!!

Non riesco a sbloccare la ghiera del rubinetto serbatoio.

Ho la chiave esagonale apposita,ma nemmeno dopo aver usato litri di wd40 non riesco a sbloccarla.

Consigli???

IMG_6136-2268x3024.jpeg.8a0f6b8d2380830c

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai una pistola termica, prova a scaldare e vedi se si allenta, ma non esagerare. Continua ad abbondare di wd40.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In extremis, ma proprio in extremis, da fuori taglia il corpo rubinetto proprio a filo della lamiera del serbatoio, e poi estrai il resto dal foro di carico.... brutto lavoro....ma se serve, si fa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

×