Vai al contenuto

Recommended Posts

Salve a tutti ragazzi, mi rivolgo a voi in quanto sto diventando scemo per carburare la mia vespa:

Motore et3 accensione elettronica, cilindro 130 polini rettificato a circa 140 cc, albero originale et3, Carter allargati(a detta del precedente proprietario per fare entrare il cilindro nel basamento motore), collettore monolamellare polini per 24, marmitta mdm marri pyper K2, carburatore 24 phbl AS così settato di serie 

VALVOLA GAS: 40 - CODICE: 964540
SPILLO CONICO: D22 - CODICE: 226522 seconda tacca dall'alto 
POLVERIZZATORE/EMULSIONATORE: 264 AQ - CODICE: 9564264
GETTO MASSIMO: 100 da 6mm - CODICE: DEL6-100
GETTO MINIMO: 50 - CODICE: 148650
GETTO AVVIAMENTO: 60 - CODICE: 774660
VALVOLA SPILLO: 200 - CODICE: 9436200
GALLEGGIANTE: grammi 6,5 - CODICE: 901002

Il motore parte ma al minimo sembra soffocato e se spalanco il gas di colpo tende a spegnersi. Al massimo invece si imballa e scoppietta come se la Candela fosse a massa.. Facendo anche fumo e vuoti. 

Ho provato a sostituire il getto del massimo partendo dal 100 originale scendendo fino al n. 88, ho tolto il filtro dell'aria e costruito uno a retina metallica a maglie larghe.. Vite carburazione 2 giri. Va un po' meglio al minimo ma al massimo il problema persiste.. La polini consiglia il getto 78/80 come massimo per il resto il carburatore è settato come dicono loro. 

L'ultima prova che mi rimane da fare è di provare appunto questi due getti altrimenti non saprei più che pesci pigliare... Lamella rotta? Consumata? 

Grazie a chi mi sarà d'aiuto. 

IMG_20181014_112354.jpg

IMG_20181014_111334.jpg

IMG_20181014_111220.jpg

IMG_20181014_111154.jpg

Modificato da Manlio8944

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Vedo molto  sporco attorno al collettore. Comincerei col pulire per bene tutta zona per verificarne la perfetta tenuta. Sovente da li aspira aria e se così fosse carburare un doppia sarebbe impossibile. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

×