Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Salve ragazzi, prima di tutto un saluto a tutti.

Mi chiamo Felice e nuovo del gruppo. Volevo delle miticolose dritte per portare in corsa 60 la mia P200E dell’80 che tempo fa elaborai così:

GT Pinasco 215 6 travasi e testa candela centrale

Collettore aspirazione Polini

Carburatore Dell’Orto PHBH BS 28

Frizione Pinasco 7 molle con campana rinforzata e pignone 24 denti elicoidali su primaria originale da 65

Marmitta Polini Original

Volano originale 

Velocità max raggiunta 118 kh 

Prima montavo flay teck Pinasco da 1,6, ma per i miei gusti spingeva molto ai bassi e poco agli alti

* Vorrei apportare tutti gli accorgimenti del caso per tirare il meglio da questo GT, accetto ben volentieri consigli sui tipi di materiali da acquistare 

* Non mi interessa inpennare ma viaggiare, e con una soddisfacente punta di velocità 

Grazie e buona vespa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Ciao.... 118 una velocità rispettabile, ma andrei ad ottimizzare il setting in c57 prima di passare al c60!

consiglio quindi:

1) verificare a testata sfilata come si posiziona il pistone al PMI rispetto al foro di scarico ed al filo inferiore dei travasi dovrebbe in vero rimanere un pelo sopra, fallo e metti foto, poi approfondiamo xchè io ne ho montato uno di 215 Pinasco alu di recente e mi pareva proprio nativo in C60.... in caso si basetta, ripeto, via testata pistone al PMI e foto.

2) il volano di quale serie? Dipende dall'anno, quello per avv. elettrico privato della ghiera pesa 2 KG ed è perfetto, quello PXE oltre 2,4Kg troppo pesante! La FLYTECH tirava i bassi e non gli alti? Impossibile perchè posticipa e quindi dovrebbe tirare meglio gli alti a prescindere, da come dici devi posizionarla molto più posticipata di come l'avevi messa, allora variando in ritardo favorisce gli alti regimi, ma forse manca fase albero al tuo motore, quindi....

3) hai allungato la valvola e montato un albero anticipato? In vero sulle PX l'albero è posticipato e non anticipato  e quindi la valvola và allungata in caso in anticipala "verso la bobina per capirci" e raccordala per bene al collettore, anche se un carburatore tipo SI da 26 della Spaco in caso costa meno e fà meglio sappilo.

4)visto come posizionare il cilindro, come fasare l'albero, il volano, và provata se lunga quarta corta da 36 mi pare orig 35, quelal ci và con la 24/65 DD.

 

Mio POLINI 208 GHISA, marma megadella, albero mazzucchelli anticipato e valvola allungata, volano da 2 Kg, primaria denti dritti Polini , carburatore SI 24/24 orig rivisto+ al posto del filtro aria conetto polini.... 127 Gps, non tira per molto però, la ghisa scalda tanto, è più da sparata che non da viaggio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Poeta, speravo proprio in una tua risposta visto che è da un bel po’ che leggo i consigli che dai.!

La sigla del gt è 25030910 ti allego foto.  Per quanto riguarda il volano è quello suo originale di serie 2,8 kg. L’albero anch’esso di serie originale mai toccato, e i carter e valvola idem. Di tutto ciò posso essere sicuro poiché la vespa ha la mia stessa età comprata da mio padre nuova è mai andato dal meccanico. Per quanto riguarda mettere mano ai carter raccordando i travasi ok, ma per la valvola la lascerei intatta.

 

 

49429DDF-CDC9-4C07-AC4F-8F3A1D216184.jpeg

135C073F-8C45-4D06-B138-A399988C6B29.jpeg

27FB28AB-8DBE-419D-9469-4DE9445616DF.jpeg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


×
×
  • Crea nuovo...