Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Buongiorno,

non ho trovato una sezione apposita ma sono abituato nei forum in cui mi iscrivo a presentarmi! Sono Michele da Genova e da qualche anno ho preso una P150X da rimettere insieme. E' un paciugo, ha ruggine, verniciata a bomboletta e il motore sicuramente non è originale.

Avrò tanto lavoro da fare e sono venuto a cercare un pò di idee. La mia intenzione sarebbe quella di un restauro per riportarla all'origine quindi, gruppo termico originale, colore originale e quanto più possibile come uscita di fabbrica. Consigli e controindicazioni?

Grazie a tutti!

Michele

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

Ciao e benvenuto!

Il lavoro che vuoi fare lo fai da te oppure ti appoggi a qualche officina?

Posta qualche foto per vedere in che stato si trova il mezzo e riceverai sicuramente tutti i consigli del caso!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vorrei smontare tutto dalla carrozzeria per portarla a far ripristinare. La parte meccanica invece la farò da solo. 

Sicuramente quando inizierò il lavoro approfitterò delle vostre competenze, nel frattempo mi sto facendo un'idea sfogliando un pò quello che è stato già detto.

Soprattutto avrò molto da chiedere per ricambi e viterie varie che sono quelle che poi ti bloccano per cose stupide 😕

Ho già il primo dubbio... tutti avete suggerito di non rimuovere i vari cavi (sia metallici che elettrici) perchè poi riposizionarli è un dramma. Ma il lavoro del carrozziere credo che preveda l'asportazione di tutte le guaine per poter fare un buon lavoro. Come posso ovviare al problema?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora:

Io nei vari restauri che ho fatto ho sempre smontato tutto levando anche cavi e guaine, con un pò di pazienza  riesci a mettere nuove guaine e cavi una volta che il telaio è stato ripristinato. Smonta tutto e stacca il telaio da tutto il resto, poi smonta il manubrio e le pance laterali. Cerchi, forcella e quant'altro. Fai sabbiare come prima cosa telaio, pance e manubrio (parte int alluminio), poi procedi alla riparazione del telaio, se non lo fai te assicurati che facciano un lavoro buono perché altrimenti ti viene fuori una ciofeca.. Se non lo fai te, ti devi fidare dell'esperienza di un professionista, conta che solo per comprare colore originale tra vernice e fondo dovrai spendere circa 300 euro. Escluso il lavoro di carpenteria e verniciatura (più' o meno rifare un telaio costa circa 1000 euro, se lo fa un professionista, ovviamente tutto dipende dallo stato in cui si trova, molto spesso vengono tagliati i laminati marci e messo nuovi laminati, più' o meno fatti bene, quindi più' o meno costosi).

Per rifare il motore se prendi tutto il kit marchiato Piaggio ci lasci un patrimonio, se prendi gli stessi pezzi, fatti dallo stesso produttore, ma non marchiati Piaggio spendi poco.

Mi sà che quello che costa di più' per te sarà il gruppo termico originale e tutto il kit cuscinetti-paraolio. Ovviamente anche qui devi dire cosa vuoi fare, se solo ripristino cilindro oppure aprire blocco motore e sostituire tutti i cuscinetti, crociera cambio, paraolio ecc.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si, più o meno l'idea di prezzo che mi ero fatto. La carrozzeria la farò fare ad un professionista, io non sono in grado.

Non avendo assolutamente idea delle condizioni in cui verta il motore internamente (non è bloccato e mi era stato detto che era stato rifatto da poco ma purtroppo ho il sospetto che abbiano paciugato anche li) credo che appena inviata la carrozzeria aprirò il motore e darò un occhiata. Se noto qualcosa di poco convincente prenderò un kit completo di revisione (cuscinetti, paraoli, crociera, frizione e quant'altro) altrimenti prenderò solo la guarnizione e richiuderò tutto. 

Avevo provato a cercare il gruppo termico originale alla mostra scambio di Novegro ma senza successo... è così difficile trovarli?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per nulla difficile, se lo vuoi originale basta recarsi ad un qualsiasi Piaggio center e il gioco è fatto. Anche Online si trova originale, basta solo che ci sia scritto davvero ORIGINALE PIAGGIO, e non compatibile, altrimenti è sempre un 150 ma di concorrenza. Dato che sei a cambiare il cilindro, valuta anche di passare al 177, a seconda della marca che scegli il prezzo rimane vicino al gruppo termico originale Piaggio ma con un po’ di coppia in più che male non fa, sopratutto se viaggi in coppia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si, la coppia fa sempre comodo ma come dicevo, al momento, vorrei portarla all'origine e magari cercare di ottenere una certificazione ASI o FMI di qualche tipo. Poi vedrò come mi trovo ma volendola usare solo per passeggiare in alternativa al duetto credo che resterà originale a meno di miglioramenti votati all'affidabilità (come l'accensione elettronica)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ti consiglio di contattare anche un vespa club locale, ti saranno molto utili per dritte e consigli!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


×
×
  • Crea nuovo...