Vai al contenuto

Messaggi consigliati

2 ore fa, Dodo ha scritto:

È quello che ti dicevo io, può darsi che sia spanata la vite che tiene il raccordo. Non si rompe la vite ma cede la filettatura di alluminio dove c’è quella specie di spacco. Li ci sono pochi rimedi, puoi provare con una vite leggermente più lunga se c’è sempre abbastanza filettatura o sostituire tutto il pezzo come quello che ti ho postato io nella foto sopra..

Per pelle: può darsi che le ultime vespe prodotte, quelle che montavano di serie i carburatori Spaco anziché Dell’Orto usassero le viti a brugola.. ma non ne sono certo. Su queste vespe recenti non ciò mai messo mano..

Ecco ecco, che anche io ho messo mano solo a vespe dal 1984 indietro e non avevo mai visto quelle brugole.

Prima di cambiare carburatore potresti provare una vite più lunga o un pochino più grande rifilettando il foro ma non so se c'è "pane".

Sennò puoi cambiare anche solo il pozsetto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

Ok grazie mille a tutti :)

per il pozzetto ho visto e costa 35 circa, il carburatore 65. Non so quanto ne valga la pena sinceramente. Mi trovo un carburatore nuovo di pacca e, si spera, non avró perdite per un po’.

dico per un po’ perchè conosco l’attitudine della vespa a perdere olio 😂.

Per quanto riguarda le due viti di registrazione, quella del minimo e quella della carburazione. Ci sono “regole” da seguire?

per esempio noto che adesso, la candela è molto nera...quindi deduco ci sia una carburazione molto grassa. Per il nuovo carburatore devo iniziare da capo praticamente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Su i vecchi Dell'Orto la regola era 1,5 giri da tutto avvitato, fino ad un massimo di 2,5-3. Mi sà che per i nuovi carburatori Spaco non valga questa regola, dovrebbe cambiare il passo della filettatura e quindi la "tabella" di carburazione. Per il minimo devi sentire te, a me piace piuttosto basso con il classico scoppiettio del minimo della Vespa, molto caratteristico. Se la candela è nera, si, può darsi che tu sia grasso. E di norma la Vespa non marca il territorio, sopratutto su un mezzo recente come il tuo ( a vedere dalle foto che hai messo è un mezzo fine anni 90 inizio 2000, come minimo).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si, immatricolata nel 2002.
credo di fabbricazione sia un 99 o 2000. Freno a disco.
L'ho acquistata nel 2005 usata, poi il mese scorso è tornata da un bel restauro completo ( il vecchio proprietario non l'aveva trattata molto bene).
Ho fatto anche aprire il motore, dato che io non sono molto capace, e far sostituire tutte le guarnizioni, cuscinetti e paraoli.

Quindi adesso che ci sia la goccia mi rode un pochino, ma è sicuramente il carburatore dato che tutte le guarnizioni dei carter sono nuove e originali.
Almeno mi auguro di non avere più di questi problemi =).

per i giri delle viti di regolazione devo informarmi bene allora 😃

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

scusate un dubbio, 
ma quando sostituisco le guarnizioni, per esempio quella tra carter e scatola del carburatore, queste vanno " oliate" o inserite semplicemente così come sono?
c'è chi lo fa e chi non lo fa.
Grazie mille.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusate se vi tedio, ma è la prima volta che mi accingo a fare queste operazioni e la strizza sale :)

ho letto che quando si revisiona il miscelatore, poi, aspettando che si riempia di olio, va fatta la miscela e inserita ovviamente nel serbatoio. 

questo per evitare, dato che il miscelatore si deve riempire, che in camera di scoppio entri solo benzina e c’è rischio grippaggio.

io in realtà vorrei solo cambiare la guarnizione tra carter e vaschetta carburatore, senza aprire il miscelatore. 

dovró fare anche io la miscela? Se si, al 2%?
 

grazie mille e scusate ancora del disturbo!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se vuoi solo sostituire quella guarnizione (quella che si trova sotto al carburatore) la smonti e via... nient'altro da fare..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Intendevo quello sotto alla scatola del carburatore ( carter-scatola), non quella tra carburatore e scatola...

non so se mi sono spiegato bene :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora, vi aggiorno per "dovere di cronaca".

Oggi è arrivato il carburatore e mi apprestato a cambiarlo.

Smontato il vecchio carburatore mi sono accorto che la guarnizione ( carburatore - vaschetta) era completamente distrutta tanto che era attaccata alla vaschetta. ( forse quando l'hanno cambiata hanno stretto troppo forte i bulloni del carburatore, o almeno penso. Questa era stata cambiata neanche un mese fa).
Ho regolato la vite della carburazione del nuovo carburatore a 2 giri completi, messo la guarnizione nuova e stretto bene, ma non troppo il corpo carburatore.
Pensavo dovessi adesso regolare solo la vite del minimo e invece la vespa rimaneva sempre accelerata: il problema era dovuto al fatto che la molla del miscelatore non faceva ritornare la ghigliottina in modo corretto. Insomma non la faceva andare a fine corsa.
Dunque con un pizzico di ingegno, ma veramente poco =), ho messo dello sbloccante su quella molla pensando non fosse lubrificata ed ha funzionato =).

adesso la ghigliottina ritorna nella sua sede normale con la giusta regolazione del minimo.

Per adesso non sento più puzza di benzina come la sentivo prima, domani dovendo andare a lavoro faccio un giro sperando non mi dia problemi in lungo, ( ho letto di problemi di questo genere) e per settare bene con motore caldo la vite del minimo.

 

Tutto questo grazie anche ai vostri consigli. 😃 grazie!




 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao hIppOcom è andata la Vespa in questi primi giorni con il nuovo carburatore?
Ho letto con attenzione tutto il post perchè anche sul mio PX 125 ho notato lo stesso tipo di perdita.
Appena tutta la situazione si normalizzerà e si potrà tornare ad uscire di casa con "normalità" (per quel che sarà possibile), metterò mano alla pulizia carburatore.
Grazie!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti ,mi aggiungo alla discussione perché anch'io vorrei cambiare le guarnizioni tra scatola e carburatore e quella sotto la scatola. Le ho prese su vespatime tempo fa a 0.50 € l'una. Secondo voi è meglio prenderle originali piaggio o vanno bene anche quelle? Le avete mai montate? Aspetto suggerimenti da chi ha più esperienza. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 11/4/2020 in 16:00 , fedeoasis ha scritto:

Ciao hIppOcom è andata la Vespa in questi primi giorni con il nuovo carburatore?
Ho letto con attenzione tutto il post perchè anche sul mio PX 125 ho notato lo stesso tipo di perdita.
Appena tutta la situazione si normalizzerà e si potrà tornare ad uscire di casa con "normalità" (per quel che sarà possibile), metterò mano alla pulizia carburatore.
Grazie!

ciao e scusami se ti rispondo solo ora ma non ho ricevuto nessuna notifica.

La mia era una perdita di olio e benzina, più benzina in quanto la filettatura interna del raccordo benzina del carburatore vecchio era spanata quindi la vite non si avvitava tutta. Ne derivava dunque un perdita di benzina che andava giù fino al carter con la classica "gocciolina" anche se a me era una "bella goccia".

Aggiungo però, sempre sul vecchio carburatore, che era sbagliata anche la carburazione in quanto troppo GRASSA: la vite di regolazione della carburazione era settata a 3 giri completi ( parlo di carburatore 20.20,, originale,  con vite di regolazione esagonale 7mm). Questo faceva si che oltre alla perdita di benzina di cui sopra, la " bella goccia" era anche di olio perchè non c'era la giusta combustione olio/benzina quindi l'olio era in eccesso.

Dunque sostituito il carburatore e modificata la carburazione con settaggio della vite a 1 giro completo e 1/4 gi giro non ho più perdite. La candela è color nocciola e non ho più vuoti quando ero a gas spalancato. Adesso, come credo, è giusto che sia, devo far riscaldare bene la vespa a freddo prima di partire comodamente altrimenti se accelero a freddo fa quel classico "woooo".

Aggiungo: ogni volta che ho smontato il carburatore cambiavo sempre guarnizione con una nuova per escludere che le perdite derivassero proprio da queste.

Come molti dicono la vespa  non gocciola ma " marca il territorio" =), adesso non ho perdite ma sono sicuro che al lungo andare le guarnizioni andranno cambiate. Quindi non ci si deve incaponire sulla goccia  ogni tanto ma solo su una massiccia perdita.

 

in soldoni:

1) il mio carburatore, quello vecchio, era ormai andato e non ho preferito sistemarlo ma sostituirlo definitivamente

2) non avevo una giusta carburazione

px125 cat 1 freno a disco.

3 ore fa, Piergiorgio9 ha scritto:

Ciao a tutti ,mi aggiungo alla discussione perché anch'io vorrei cambiare le guarnizioni tra scatola e carburatore e quella sotto la scatola. Le ho prese su vespatime tempo fa a 0.50 € l'una. Secondo voi è meglio prenderle originali piaggio o vanno bene anche quelle? Le avete mai montate? Aspetto suggerimenti da chi ha più esperienza. 

mi dispiace non poterti essere d'aiuto, ho sempre preso quelle originali piaggio ( verdi o marroni)


 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


×
×
  • Crea nuovo...