Vai al contenuto

FMI registro storico: foto con specchietti?


Messaggi consigliati

Buongiorno a tutti, vorrei chiedere un chiarimento (non si evince esplicitamente dal regolamento fmi): Vespa PX 150 del 1980. Originariamente  Non possedeva gli specchietti (era un optional). Ora lo specchietto e’ obbligatorio. Le foto per l’iscrizione al registri vanno fatte con o senza specchietto/specchietti (peraltro omologati ?)

grazie ciao a tutti

Link al messaggio
Condividi su altri siti
Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

Grazie Gino! 👍

ho sostituito quello nero quadrato (penso fosse l’optional originale Piaggio) con due cromati. Vorrà’ dire che la preparerò’ per l’esame con lo specchietto originale....... per poi tornare ai due specchi cromati che mi sembrano più carini (oltre all’intrinseca utilità’ dell’agente due)

Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Il 18/10/2020 in 09:49 , Piersi69 ha scritto:

Originariamente  Non possedeva gli specchietti (era un optional)

Per certificare un mezzo, di interesse storico e collezionistico deve essere perfettamente originale, non deve assolutamente avere accessori o parti che annullino la sua originalità, se nell'omologazione della vespa lo specchio non è presente non ci deve essere, deve essere presente  (obbligatorio)solo per la circolazione.

Modificato da baccio
Link al messaggio
Condividi su altri siti

io non lo so, però nel certificato come ho riportato sopra c'è scritto 'presente' (deduco che il vecchio proprietario lo aveva messo quando ha presentato le foto) ma curiosamente nella foto della tessera FMI lo specchietto non c'è. boh!

Curiosità, qual'è lo specchietto originale PX125E? Avete qualche foto?

Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, marcocdm ha scritto:

ma curiosamente nella foto della tessera FMI lo specchietto non c'è

Perchè non ci deve essere, se trovi un esaminatore  che sa fare il suo lavoro  te lo fa togliere, quello che conta è il rispetto dell'omologazione, niente altro.

 

Modificato da baccio
Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche se la vespa è omologata senza specchi, questi sono tollerati da FMI (almeno il sinistro) perché sono obbligatori per la circolazione secondo le normative odierne...questo è ciò che ho capito cercando info sul sito di FMI

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, non c'è discussione, se andate alla richiesta d'iscrizione al registro storico di FMI ( https://www.federmoto.it/wp-content/uploads/sites/2/2015/02/Modulo-Iscrizione-A_Registo-Storico_2020.pdf ) trovate che lo specchietto retrovisore sinistro è obbligatorio.

8-10 anni fa c'erano ancora alcuni esaminatori che lo facevano togliere, ma sono anni ormai che questo non avviene. Come per lo stop per le moto anteriori al 1959, prima non era obbligatorio, ma da allora lo è, e deve esserci.

Ciao, Gino

Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Odolgun ha scritto:

Penso dipenda anche dall'esaminatore che trovi. Nel mio caso ha preteso foto senza specchietto.

E' uno che sa fare il suo lavoro, non è assolutamente vero che lo specchietto è obbligatorio per il registro storico, se un mezzo è nato senza deve rimanere tale, altrimenti che storicità è, va garantità l'originalità del mezzo, non diciamo inesattezze, solo per la circolazione lo è su questo non ci sono discussioni, l'OMOLOGAZIONE deve essere rispettata.

Gli esaminatori di cantonate ne prendono tante, me ne hanno fatti smontare diversi di specchi.

Modificato da baccio
Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
×
  • Crea nuovo...