Vai al contenuto

Messaggi consigliati

33 minuti fa, mpfreerider ha scritto:

credo perché il grasso alla lunga attira sporco e compromette la scorrevolezza. Mentre lo sprai al teflon (politetrafluoroetilene) è davvero un bel prodotto che crea un velo di lubrificante duraturo e non appiccicoso.

Chiarissimo, grazie.

Ho avuto esperienze non entusiasmanti (nel senso, non belle ne' brutte) con gli spray al PTFE in passato. Erano per lo piu' per elettronica, quindi sicuramente non fanno testo (lubrificante secco). Ho sempre lubrificato cavi e guaine con recolarita', infilando una siringa (con attenzione) tra filo e guaina, e facendo scorrere a caduta olio motore. All' inizio esce parecchio sporco, ma dopo un po' e' nuovamente paglierino.

Credo che il problema della polvere sia arginabile (non risolvibile) con dei soffietti in ingresso e uscita (comprati o costruiti.. capisco che al manubrio ci sia veramente poco spazio per un soffietto): https://is.gd/rKwFIU

 

Link al commento
Condividi su altri siti

 
11 ore fa, Starflex78 ha scritto:

Mi accodo a questa discussione, perche' mi stavo ordinando un po' di ricambi. Interessante il commento sulla lubrificazione. Come mai sconsigli la lubrificazione dei cavi (seppur su guaine teflonate o con rivestimento interno in polietilene)? Io sinceramente un pochino di olio motore sul filo lo metterei. Eviterei al massimo l'olio sprai che lascia il tempo che trova, in termini di lubrificazione a medio termine. Non mi risulta che la plastica usata sia aggredita dall'olio.

 

3 ore fa, mpfreerider ha scritto:

Ciao Starflex, credo perché il grasso alla lunga attira sporco e compromette la scorrevolezza.

Direi che mpfreerider ha risposto in maniera esaustiva. 

Io uso lo spray al PTFE, ma se non lo avete, e montate guaine teflonate, piuttosto montatele a secco. Il cavo deve scorrere bene senza aver quel effetto "colloso". 

Link al commento
Condividi su altri siti

19 ore fa, 500turbo ha scritto:

Io uso lo spray al PTFE, ma se non lo avete, e montate guaine teflonate, piuttosto montatele a secco

Ciao 500turbo,

Chiarissimo. Tuttavia da buon sardo (testardo come un mulo), ti faccio un'altra domanda.

Sia in un caso che nell'altro (ergo: sia che lubrifichi con PTFE o meno), fai qualche manutenzione successiva o li lasci "a vita" (..o "a tempo" e li cambi periodicamente)?

Link al commento
Condividi su altri siti

Il 8/6/2021 in 11:46 , Starflex78 ha scritto:

Sia in un caso che nell'altro (ergo: sia che lubrifichi con PTFE o meno), fai qualche manutenzione successiva o li lasci "a vita" (..o "a tempo" e li cambi periodicamente)?

Usando spesso la Vespa, normalmente cambio i soli cavi al max ogni due anni. 

Link al commento
Condividi su altri siti

Ottimo, grazie. Perdona per le domande ingenue.

Te ne faccio un’altra: cavo frizione. Cavo semplice o cavo con testa a T + nottolino sulla leva? 25 anni fa, quando smanettavo sulle Vespe, il nottolino era l’unico modo per non far spezzare il cavo ogni 500km. Parlo di un PK XL con leve in plastica. 

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Share


×
×
  • Crea nuovo...