Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Buongiorno ragazzi!

 

Sto utilizzando ormai da un paio di settimane la mia Vespa 125 Arcobaleno originale con installata la Polini Original (come da mio precedente post)

e sono sempre più convinto che ci starebbe bene una rapportatura più lunga (ora monto l'originale 20/68):

di coppia ne ha guadagnata da vendere, ma l'allungo è sempre scarsino, o meglio, arriva in un volo a 80/85 km/h reali e poi si pianta.

Inoltre è un dispiacere non poter tenere quella velocità come velocità di crociera e non velocità massima, dato che il motore sforza davvero poco per arrivarci e per mantenere velocità prossime a quella massima...

se non per il fatto che a quella velocità stia girando inutilmente alto.

 

Facendo le dovute ricerche sul vostro meraviglioso forum (e non solo),

ho utilizzato quelle geniali tabelle esemplificative delle velocità e relativo regime di rotazione del motore, facendomi la mia opinione a riguardo.

 

Ora, tenendo conto dell'incremento di prestazioni dovuto alla Polini,

avevo chiesto a un meccanico della mia città, la settimana scorsa, di montarmi un pignone da 22 (dato che gli ho lasciato la vespa qualche giorno per correggere alcuni problemi e difetti che aveva da tempo).
Quando sono andato a ritirarla sabato, però, mi ha consegnato la mia Vespa dicendomi che "non si è fidato" a montare il pignone da 22 perchè appunto non era sicuro che si potesse fare e discorsi di questo tipo...
Sinceramente ci sono rimasto un po' male, anche perché non sono stato avvisato di questa mancanza se non al ritiro del mezzo, dopo averlo lasciato quasi una settimana. 


Comunque, a parte questo disguido, voi cosa pensate a riguardo? 
Io ho letto che si può benissimo montare un pignone fino appunto al 22, aprendo solamente il carter della frizione e quindi con relativamente poca spesa.

Ripeto che il motore è originale 125 ma con installata la marmitta Polini, niente di più. Per il mio stile di guida mooolto tranquillo non ho particolare bisogno né di una coppia mostruosa né di una velocità massima da paura, ma preferirei avere una Vespa più turistica e capace di tenere appunto velocità prossime agli 80 reali e di poter averne ancora qualora volessi.

 

Un sentito ringraziamento in anticipo e buona giornata a tutti!

 

Fede

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 

Puoi mettere la rapportatura del 150, cioè sostituisci il pignone da 20 con quello da 21, così non devi aprire il motore, poi ci sono il 22 e il 23 di DRT (e altri) che ti consentono di montarli sulla corona da 68.

Però. sinceramente non penso che la sostituzione della marmitta ti consenta chissà quale variazione di rapporti, forse il 21 lo tira, ma già con il 22 poi ti si "siede" in 4a.

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille per i consigli, @Dart!

 

Hai colto proprio il mio dubbio più grande, ossia che col 22 possa fare fatica in quarta. 

C'è anche da dire che, sempre grazie alle tabelle e ai siti di cui parlavo prima,

ho visto che rispetto al 20, il 22 mi darebbe circa un 10% in più in termini di "riserva di potenza" a pari velocità,

ossia mi permetterebbe di non andare a 80 all'ora col motore impiccato a 6000 giri quasi come se ci volesse una marcia in più ahahaha

 

Dall'altro punto di vista, non è che magari il 21 riesca ad allungare le marce ma non abbastanza per quello che potrebbe "servire" e piacere a me? 

Ripeto, io vado in giro tranquillo, penalizzerei volentieri un 5%/10% di coppia e accelerazione (che penso sia quello che mi ha fatto guadagnare la Polini),

per poter avere una velocità di crociera più alta. 

 

P.S. Ma sbaglio o il 150, oltre ad avere il 21, ha anche la quarta più lunga? (da 35)

 

Grazie ancora! 

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, si il 150 ha la z35, però ha più coppia del 125 e riesce a tirare la 21 con il dente in meno sulla 4a.

Il rischio di montare il pignone da 22 su un motore 125 originale, padella polini o no, è che al primo falsopiano tu debba mettere la 3s e poi fare continuamente 3a/4a/3a/4a.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, Dart ha scritto:

...Il rischio di montare il pignone da 22 su un motore 125 originale, padella polini o no, è che al primo falsopiano tu debba mettere la 3s e poi fare continuamente 3a/4a/3a/4a.

Quoto.

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Straquoto e aggiungo che a 80 85 il 125 originale non dovrebbe mugliare così tanto, nel senso che è una velocità che puoi tranquillamente soste ere per diversi km di fila per quanto mi riguarda.

Se abiti in pianura e se non pesi 120 chili puoi mettere un dente in più al pignone ma rischi di perdere qualcosa in allungo.

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ricordiamoci che i motori vespa da originali sono assolutamente poco potenti, considera che il mio Fifty con il 75 fa  bel oltre i 10000 giri.

Una Vespa 125 a 6000 è ad un regime più che tranquillo.

Io con la ET3 motore originale ho fatto anche 20 25 Km a manetta a poco meno di 90 senza levare gas senza mezzo problema.

Idem con la sprint 150.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Grazie mille a tutti per i preziosi consigli! 

 

Per quanto riguarda la velocità io vi do i km/h che mi fornisce il tachimetro, ma magari segna meno eh... proverò col GPS.

 

Non potrebbe essere magari che lo scarico nuovo, per dare qualcosa in più ai medi, vada a tappare un po' di più gli alti? 

Con la marmitta originale credo di non essere mai andato oltre gli 80 effettivi, ma mi sembrava che ci arrivasse con molta più fatica di questa.

 

Verificherò!

 

Grazie mille ancora a tutti per i suggerimenti e le dritte 😉

 

 

 

Modificato da Fede97PX
Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io a tornare da un raduno ho fatto la direttissima di Lanzo, da Lanzo a Venaria che è un rettilineo di 20 km a 2 corsie per senso di marcia a 142/145 km/h di gps col Polini 208 monofascia in corsa 60 lamellare... a fianco ad un altro Vespista, con lamellate Malossi 210 e siamo entrambi ancora qua a raccontarlo... diciamo che io, col Polini sono comunque più fortunato di lui... 🤣 quindi, con un motore originale 125 si può fare a manetta Torino - Milano senza problemi... 😉

Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, pelle ha scritto:

Facile anche che la marmitta originale era parecchio piena di incrostazioni e sfiatava poco.

Sì più che altro quando l'ho smontata ho scoperto che non era l'originale (probabilmente una brutta copia) e che non era proprio assemblata benissimo,

in quanto ho scoperto che perdeva in un paio di punti....

 

10 minuti fa, Dart ha scritto:

con un motore originale 125 si può fare a manetta Torino - Milano senza problemi

 

Ahahahahah spero di non averne mai bisogno 😉 

 

Per il resto vi farò sapere. Grazie ancora! 

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
×
  • Crea nuovo...