Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Buongiorno a tutti.

Ho una vespa px 125 e del 1982, funzionante. Vorrei modificare l'impianto elettrico da corrente alternata a corrente continua. Il mio fine sarebbe quello di inserire anche una batteria in modo da tenere sul sotto chiave luci e frecce.

Inoltre vorrei sostituire il faro anteriore con un faro a led tipo quello della herlay davinson che alcuni vespisti montano.

Ho visto in rete che molti vespisti hanno fatto questa modifica ma uno vorrei avere un aiuto da parte vostra sul come realizzare il tutto, due vorrei se possibile conoscere dagli utenti che hanno questo tipo di modifica, se hanno nel tempo subito danno, avuto problemi. Non vorrei compromettere l'affidabilità del mio px.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Io quasi 5 anni fa l’ho fatta su pk 50 XL senza batteria l’impianto dovrebbe essere quasi lo stesso per non dire identico, premetto che non è tutta farina del mio sacco ma info prese qua sui vari forum ed utenti che sono molto preparati in questo campo, mai avuto problemi con regolatore Ducati come faro anteriore ho quello in foto e devo dire che luce ne fa ma c’è ne sono di migliori, informati bene perché ci sono altre vie più semplici di come ho fatto io. Come affidabilità voto 10 é come un impianto originale 👍

Se non vuoi modificare la tua accensione così un domani viene tutto reversibile ti consiglio una sip-vape veramente ottima, io la mia l’ho cambiata non perché non funzionava ma essendo una 4poli troppi pochi watt e troppo limitata nei giri in quel caso ( se prendi la sip ) nemmeno il regolatore devi prendere perché c’è già la versione dc e lavora egregiamente👍
Ti inviò un pdf che ho fatto ai temi per ricordarmi in futuro se ci volevo mettere le mani cosa avevo modificato/toccato.

Per il faro la luce diurna l’ho collegata al bianco che alimenta il quadro.

 

C1026082-5F37-467A-9984-38E0501C516E.jpeg

pk50xl modifica da AC-DC completo.pdf

Link al commento
Condividi su altri siti

Infatti se prendi una sip-vape i poli delle bobine sono già flottanti quindi non devi modificare lo statore e puoi utilizzare anche il suo regolatore, rimane solo di tirare un cavo che dalla batteria arrivi su al blocchetto chiave e poi ti colleghi al grigio che va all’impianto sotto il nasello ed hai già tutto in cc non dimenticare che dallo statore devi andare direttamente al nuovo regolatore senza passa dalle masse altrimenti non lavora più nulla e poi devi mettere una massa dal regolatore alla massa della vespa. 

Link al commento
Condividi su altri siti

Il tipo di modifica che vorresti fare tu e un impianto totalmente differente da quello esistente ( come principio di funzionamento) quindi non puoi usare quei tipi di regolatori senza modificare lo statore. Le bobine per funzionare devono essere isolate e non a massa, paradossalmente con lo statore modificato o il sip-vape si può usare qualsiasi tipo di regolatore perché basta portare un polo a massa è tutto torna originale senza bisogno di modificare altro. Ci sono su internet dei kit led che lavorano in alternata, più semplici da installare e senza modificare nulla per le luci, se poi hai bisogno di una usb o una batteria per altri piccoli usi puoi fare un impianto misto con un semplice regolatore e qualche filo.

Io la modifica l’ho fatta perché la volevo rinnovare ed è un lavoro fatto a tempo perso da me con l’aiuto delle informazioni che ho trovato sui forum con persone molto competenti con la passione vespa e non solo.

Tua è la scelta di come fare la modifica per ottenere quello che desideri dai nostri insetti 

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 weeks later...

Ok a questo punto penso che limito la mia modifica a dei semplici led in alternata. Avrei voluto mettere tutto sotto batteria ma ripeto non voglio modificare lo statore. Vorrei che restasse il più originale possibile anche se qualcosa devo fare perché col passare dei giorni praticamente di tutto L impianto elettrico funzionano solo stop frecce sinistra, clacson ma suona quasi impercettibile e la luce del quadro il resto non funziona più. Devo darci una controllata a questo impianto elettrico. La mia vespa ha 39 anni ma è stata ferma per almeno 20

Link al commento
Condividi su altri siti

Al posto tuo controllerei tutti i fili. Con il tempo l'isolamento si sbriciola, i fili si toccano fra loro, vanno a massa o addirittura si spezzano facilmente. I contatti a massa sono un altro punto debole. L'ossidazione disabilita il buon contatto ... Ovviamente tutti i faston subiscono lo stesso tipo di problema!

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Share

×
×
  • Crea nuovo...