Vai al contenuto

HO FATTO UN DANNO: NIENTE RODAGGIO SU PX 150!!!! AAARRRGGH!!


Messaggi raccomandati

HO FATTO UN DANNO, ALMENO CREDO:

Ho acquistato una nuova vespa px 150, ed è la mia prima vespa.

Il venditore al momento della messa in strada mi ha dato consigli solo sul tipo di olio (rigorosamente sintetico) e sul tagliando. Ma non mi ha detto nulla circa il rodaggio.

Certo, a 14 anni il rodaggio sullo scooter cinquantino me lo son fatto, ma pensavo che su un 150 non fosse necessario, e visto che non mi erano state date indicazioni in particolare ed io non ho esperianza non ho prestato particolari attenzioni al motore.

Tanto per intenderci l'ho utilizzata così:

ho sempre scaldato il motore per bene con vespa sul cavalletto prima di partire (lo faccio anche ora); ho fatto sempre un pò di strada prima di tirarla, poi però in più occasioni (diciamo dopo aver percorso 100-120 km circa) l'ho tirata fino ai 100 circa (il massimo) anche per lunghi tratti, tipo 10-15 km; le marce le ho praticamente sempre tirate al max, ovviamente senza arrivare a sforzi e giri indecenti, però senza neanche preoccuparmi troppo; molti km comunque li ho percorsi in paese, quindi tratti previ a velocità contenute; ho fatto 3 o 4 giri con passeggiero, uno dei quali Reggio Emilia- Parma (circa 20 km andata e 20 ritorno, tirando al max sugli stradoni); Il tratto Reggio Emilia-Parma e ritorno l'ho fatto un'altra volta da solo e sempre senza curarmi della velocità, a parte per l'aria fredda.

Che dite? Ho fatto un danno enorme? Quali saranno le conseguenze? E quando si presenteranno?

Ovviamente non c'è alcun modo per riparare, giusto? (forse con una macchina del tempo...)

Ora sono a circa 500 km percorsi, gli ultimi 50 preso dai dubbi purtroppo tardivi li ho fatti andando tranquillamente, diciamo ad una media dei 70 km/h. Devo continuare con un andamento tranquillo od ormai tutto è perduto quindi tanto vale andare normale?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Il rodaggio è una filosofia di vita, se chiedi a 10 persone diverse ti daranno ben 15 metodi diversi per rodare una vespa.

Essenzialmente il rodaggio serve per evitare che le piccole imperfezioni di fabbrica a causa dell'attrito che generano surriscaldino troppo il motore, una volta che sono consumate il motore dovrebbe girare tranquillo.

Quindi, se non hai preso nessuna scaldata, a mio avviso è inutile preoccuparsi.

Questo è il Primo, aspettati gli altri 14.

Link al commento
Condividi su altri siti

Il rodaggio è una filosofia di vita, se chiedi a 10 persone diverse ti daranno ben 15 metodi diversi per rodare una Vespa.

condivido in pieno,

se può consolarti il mio px dei 16 anni ha fatto il rodaggio più o meno come il tuo, è passato troppo tempo per ricordarmi i dettagli, bè quel px ha circolato ben 22 anni senza avere bisogno di cambiare un cavetto, un po' più di un anno fa l'ho fatto restaurare da cima a fondo, ma ronzava ancora benissimo.

Per cui procedi con un po' di prudenza almeno fino ai 1000, ma penso, a quanto tu dici, che ormai lo hai rodato

Link al commento
Condividi su altri siti

beh allora da ora in poi starò attento alle velocità fino ai 1000 km. può andar bene continuare con una media dei 70 orari con criterio e senza tirare le marce?

no non sono una testa quadra (un mio cugino lo è) il calcio non mi interessa cmq sono cavriaghese

Link al commento
Condividi su altri siti

In che senso mi è andata bene? E in cosa consiste il rischio di surriscaldamento?

Stamattina sono passato dal concessionario piaggio ed il venditore mi ha detto che non ci sono problemi, che per lui il rodaggio è praticamente inesistente, inutile, basta entro i 1000 km non tirare le marce e farla riscaldare sempre prima di partire.

Inoltre mi ha detto che, sempre senza tirare le prime 3 marce nei cambi, se anche la si tira a velocità massima (aperta in 4a) non fa niente, anzi è bene farlo per rendere più brillante il motore intanto che è nei suoi primi mesi di vita

Che dite, è una versione attendibile e sincera o solo una rassicurazione "dovuta" , fatta da un venditore per tranquillizzare il cliente a cui non ha accennato nulla in merito al rodaggio?

Link al commento
Condividi su altri siti

indi? nessun' altra opinione?

per i primi 100 km massima calma nelle andature e nel tirare le marce, tpo max 4000 giri e motore tenuto sempre a regime molto variabile. poi dopo i primi 100 km ogni 100 km aumento il limite a cui tirare le marce di 500 giri alla volta e dopo i 250 km comincio con qualche breve sgroppata autostradale fino. così facendo ti ritrovi a 500 km con un motore già abituato a funzionare nelle condizioni più frequenti che non dovrebbe farti scherzi. la mia esperienza è riferita a motori con GT rettificati, nuovi mai avuto il piacere ma credo farei lo stesso. personalmente trovo deleterio e distruttivo fare 500 km di rodaggio sempre piano e poi cominciare di botto a dare fuorigiri ad ogni cambio marcia..

Link al commento
Condividi su altri siti

Che dite, è una versione attendibile e sincera o solo una rassicurazione "dovuta" , fatta da un venditore per tranquillizzare il cliente a cui non ha accennato nulla in merito al rodaggio?

è una versione di uno che non sa cosa sta vendendo, forse pensa che sia una passat turbodiesel o un'aprilia leonardo.

la misura dei danni che puoi aver fatto (secondo me nessuno, ma...) la hai dalle prestazioni che stai ottenendo: se corrispondono ai dati di targa e a quanto si dice dovrebbe essere, ttutto ok, se vai peggio c'è il problemino. Ma quello che da segni più evidenti di insofferenza è il cilindro e pistone, se sei messo male male con una rettifica e un pistoncino nuovi (50 euro?) torni bello come il sole (ma ricordati di rodarli). Sennò vendi il px e compra un burgman.

Da rodare.

Link al commento
Condividi su altri siti

Sennò vendi il px e compra un burgman.

Giammai!!!!!!

Cmq ora fino ai 1000 km ho deciso di andare tranquillo, faccio girare il motore bello tondo, lo riscaldo sempre, non tiro le marce ma ogni tanto ci apro al massimo per abituarlo un pò, tanto ormai ho 560 km

Link al commento
Condividi su altri siti

secondo me per quel kilometraggio e visto come l hai fatto..il rodaggio e' stato bello ke fattooo..penso sia inutile arrivare ai mille con andatura da "rodaggio".per vedere se hai fatto danni dovresti vedere il cilindro se ci son dei solchi..ma se nn hai avuto scaldate lascia tutto com e' e vai tranquillo

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho fatto un piccolo test:

su strada provinciale pari, dopo aver gironzolato tranquillamente per un tot per scaldare il motore, ho provato a "lanciarla" al massimo, con tanto di posizione incucciata "aereodinamica" :D

fino a circa 80 km/h o poco più il motore è bello fluido con una risposta/ripresa bella tonda (insomma agli 80 ci arrivo tranquillo). Da 80 a 90 fa un pochetto più fatica. Poi dai 90 pian piano arrivo a superare i 100 fino circa i 103-105, il tutto ovviamente segnato dal contachilometri vespa.

Al più presto provvederò a fare lo stesso test con un amico che segue in macchina, per avere velocità più attendibili.

Dimenticavo, come vita del motore sono intorno ai 600 km.

Che dite, tutto ok nonostante il rodaggio fatto da cani???

Link al commento
Condividi su altri siti

togliti subito la vespa, a qualunque prezzo. Ti offro 100 euro perchè sei tu ... :)

Vai tranquillo; se non è successo niente è tutto OK, continua il tuoradaggio senza tirate folli, passando pian pianino a maggiori stress del motore sin quando non è slegato del tutto.

Pensa che con i miei primi due Vesponi (P125X 1980 - PX200E Arcobaleno 1985) avevo notato una cosa strana, intorno ai 7.000 - 8.000 km la vespa si slegava, cominciava ad andare meglio.

Nelle successive vespa non ho notato questa cosa; c'è da dire che da ragazzino 7.000 km li facevo in sei mesi, sentivo molto il motore e avevo meno pensieri per la testa.

Adesso ho da quasi due mesi un PX151 nuovo, ha fatto 34 km, e non ho idea di come vada; e con i precedenti PX150 euro 0 ed euro 1 non ho notato questo miglioramento, ma anche se ci fosse stato mi sarebbe probabilmente sfuggito.

IN CONCLUSIONE: STAI TRANQUILLO E GODITI LA VESPA (poi se non ti senti sicuro i 100 euro sono qui pronti per te ...)

Link al commento
Condividi su altri siti

vai O_o più veloce del mio dr 177

probabilmente ho il contachilometri che sballa parecchio, cmq presto rifaccio il test con auto dietro al culo e magari come stradone ne scelgo uno bello pari misurandolo in vari punti con una bolla da muratore! :D:D:D

E come ultima precauzione potrei accendere un fumogeno per misurare presenza e direzione del vento: più preciso di così! :D

e cmq fino ai 1000 vado tranquillo sotto i 70- 80 km/h

Link al commento
Condividi su altri siti

ed inoltre aggiungo che la velocità segnata è inverosimile perchè la vespona oltretutto è un pò ferrata (con gli accessori cromati) e questo aumenta il peso, e soprattutto ho la ruota di scorta piazzata dietro la sella (come da foto) e ciò dovrebbe togliere un pò di aereodinamicità.

Per questo il contakm è ancor meno credibile...

dscf7494_580.jpg.403e17509dc81876f3e6086

dscf7494_580.jpg.f6efd33b86889821ca6d8cb

dscf7494_580.jpg

dscf7494_580.jpg

dscf7494_580.jpg

dscf7494_580.jpg

dscf7494_580.jpg

dscf7494_580.jpg.770492c0e1d4312637595ea48e8082d2.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
×
  • Crea Nuovo...