Vai al contenuto

Vespino 50 modello "N" fermo da 10 anni... la buro


nello78

Messaggi raccomandati

Ciao a tutti,

mi chiamo Nello e mi complimento per il sito e in particolare per il forum. Siccome vedo che ci sono molte persone competenti che aiutano chi come me non sa nemmeno da dove iniziare, ho deciso di postare i lmio problema.

Ho una vespa 50 N che dal 1997 è ferma in garage. La vespa all'epoca aveva il targhino fatto forse da un anno, dopo di chè non l'ho più presa per questioni assicurative (costo eccessivo).

Adesso mi sono trasferito ed ho bisogno di un ciclomotore. Per questo vorrei rimettere in giro la vespa. Per la parte tecnica\meccanica non ci sono problemi, ma guardando un po in giro e sentendo pareri, mi è sembrato di capire che la vespa:

1) Non ho pagato il bollo MAI!!! non sapevo nemmeno che esistesse, cosa succede? è vero che dopo 3 anni viene radiata d'ufficio?

2) Per rimetterla in strada ho certamente bisogno della R.C. la posso fare sul numero di matricola o obbligatoriamente sulla targa? Perchè se posso farla sulla matricola, alora lascio il targhino (che è intestato a mio padre) , altrimenti devo farmi una targa io... e in quest'ultimo caso, cosa ci vuole?

3) La revisione quando la devo fare? Adesso prima di rimetterla in strada o tra 2 anni?

Ragazzi, spero proproi di avere un qiuto veloce da voi perchè purtroppo non ho proprio tempo e devo fare tutto moooolto in fretta

Ciao e grazie per il vostro tempo

Nello

PS Se avete anche consigli, ditemeli che sono sempre i n benvenuti

Ciaoooo

Link al commento
Condividi su altri siti

 

1- il bollo dei ciclomotori è una tassa di circolazione e si paga solo se si circola (il giorno prima di circolare) ma, se circoli anche solo un giorno, paghi per tutto l'anno (vale dal 1°gennaio al 31 dicembre). I ciclomotori non sono iscritti al PRA, di conseguenza non possono essere materialmente radiati d'ufficio dal PRA.

2- DEVI fare l'assicurazione (e il bollo) sul numero di telaio, ma è possibile che ti chiedano anche il numero del targhino. Non dovrebbero esserci problemi se è intestato a tuo padre.

3- la revisione devi farla prima di circolare e, se continui ad usarlo, dovrai farla ogni due anni entro il mese in cui hai fatto la prima (es: revisione fatta il 10/05/2007, la successiva la devi fare il mese di maggio 2009, tra il 1°ed il 31).

Ciao e benvenuto, Gino

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Gipirat e grazie per le risposte. In effetti nel pomeriggio mi sono informato da uno che fa le revisioni e pratiche auto e mi ha detto esattamente quello che mi hai scritto tu, quindi grazie 1000 per le dritte. Domani stesso vado a vedere per i copertoni e le camere d'aria... perchè i miei sono rovinati, solo per portare la vespa dalla vecchia cantina a casa nova oggi, senza di me sopra, quello posteriore si è letteralmente sgranato... comincerò da lì ;)

Poi, sto leggendo nel forum delle guide passo passo chwe mi aiuteranno a riportare la vespa alle condizioni naturali ( attualmente monta gruppo polini 90cc, carburatore 19\19, campana da 24 denti e marmitta sito plus...) visto che andando a circolare al nord, credo proprio che mi farebbero vedere i sorci verdi se mi fermano. Se hai (avete) altre idee o suggeriimenti, sono sempre i benvenuti

Ciaooooo

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
×
  • Crea Nuovo...