Vai al contenuto

PASSAGGIO CON ART.2688 NUOVA BUROCRAZIA...UNA RAPINA!!!!


vespaperino

Messaggi raccomandati

CIAO A TUTTI....VORREI RACCONTARVI LA VICENDA CHE MI è SUCCESSA STAMATTINA ANDANDO A FARE IL TANTO ATTESO PASSAGGIO DI PROPIETA DELLA MIA VESPA VB1T. PREMETTO CHE HO TUTTI I DOCUMENTI( LIBRETTO, COMPLEMENTARE E TARGA) E LA VESPA DA ESTRATTO CRONOLOGICO NON RISULTA RADIATA....DIRETE TUTTI CHE CULO.....MA ASCOLTATE.....RECANDOMI STAMANE CON IL VENDITORE NON INTESTATARIO AL PRA...FACCIO UNA BELLA MEZZORETTA DI CODA X L'AUTENTICA DELLE FIRME CON ART 2688...E PAGO € 14 E QUALCHE SPICCIOLO E FIN QUI ERO FELICISSIMO...POI PRENDO IL BIGLIETTO X LA TRASCRIZIONE DELL'ATTO..UN'ALTRA ORETTA DI CODA E QUINDI ARRIVO DAL FUNZIONARIO...CONTROLLA TUTTE LE CARTE MI FANNO FARE LE FIRME E COMPILARE UN MODULO....MI DICE L'IMPORTO DA PAGARE X UN TOTALE DI 116,53€(PIU 25€ X LA MOTORIZZAZIONE)....ED A UN TRATTO RIGUARDA IL FOGLIO COMPLEMENTARE.....E QUI SCATTA LA FANTASTICA NOTIZIA.....ALLORA L'ULTIMO INTESTATARIO DELLA VESPA è UN SIGNORE DI CATANIA....E COSA MI VIENE DETTO....CHE DAL 1 APRILE 2007 NON POSSONO PIU SVOLGERE QUESTI PASSAGGI MA BISOGNA ANDARE AL PRA DI COMPETENZA DELL'ULTIMO INTESTATARIO!!!!!!!!!!!!???????????COSA!!!!!!????????????????VI GARANTISCO CHE SONO RIMASTO DAVVERO DI ME...PREMETTO CHE IO SONO DI BRESCIA!!! E DOVREI ANDARE AL PRA DI CATANIA????MA STIAMO DIVENTANDO PAZZI!!!!!????? Xò E NON SAREMMO IN ITALIA SENZA UN Xò....IL FUNZIONARIO MI DICE DI PROVARE ALL'ACI SPORTELLO DIFRONTE A QUELLO STA CHE FORSE LORO MI POTEVANO AIUTARE.....DISPERATO....E AFFLITTO IN QUESTA ITALIA DI ME... CI VADO E COME X MIRACOLO IL FUNZIONARIO DELL'ACI DOPO AVER VISIONATO IL TUTTO MI DICE: E DOVE STA IL PROBLEMA FACCIAMO TUTTO NOI.....X LA MODICA CIFRA DI 260€!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ALLA FINE MI SONO ARRESO ED LI HO SBORSATI DOPO AVER PERSO PURE UNA MATTINATA DI LAVORO......MA VI POSSO GARANTIRE CHE HO FATTO IPALLIDIRE IL DIAVOLO DALLE BESTEMMIE CHE HO TIRATO GIU....MI SONO AGGIUDICATO L'INFERNO.....SCHERZI A PARTE MA CHE STORIA è QUESTA??? COMUNQUE VERA XCHè IL FUNZIONARIO DEL PRA MI HA FATTO LEGGERE TANTO DI CARTELLO AFFISSO ALLA PARETE CON LA NUOVA BUROCRAZIA......SONO FELICISSIMO CHE FINALMENTE LA VESPA è MIA A TUTTI GLI EFFETTI...MA ANDANDO AVANTI COSI DOVE ANDREMO A FINIRE????????????????????????

Link al commento
Condividi su altri siti

 

DOPO AVER SBORSATO FIOR DI QUATTRINI...OGGI RICEVO UNA CHIAMATA DALL ACI..DOVE HO EFFETTUATO IL PASSAGGIO(260€!!!) DICENDOMI CHE AVENDO CONTATTATO IL PRA DI RESIDENZA DELL'ULTIMO INTESTATARIO LA VESPA RISULTA RADIATA.....PREMETTO CHE IL GIORNO PRIMA DEL PASSAGGIO HO RICHIESTO L'ESTRATTO CRONOLOGICO DOVE LA VESPA RISULTAVA NON RADIATA!!! MAMMA MIA NE HO DUE PALLE.....SEMBRA UNA TORTURA SENZA FINE....CERTO CHE NON Cè PROPIO NULLA CHE FUNZIONA COME DOVREBBE......IO QUESTANNO VOLEVO USARLA COSI COMè SENZA RESTAURARLA....UN PO MALCONCIA MA FUNZIONANTE.....ED INVECE DOVENDO ISCRIVERLA AL REGISTRO STORICO X POTERLA REIMMATRICOLARE DOVRO ASPETTARE DI RESTAURARLA E L'ATTESA DI MESI X ISCRIVERLA.....SONO PROPIO DELUSO! (E INCAZZATO NERO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)

Link al commento
Condividi su altri siti

Non può essere che il giorno prima risulti in regola dall'estratto cronologico e poi viene fuori che è radiata!!! Qualcuno ha commesso un grosso errore e quel qualcuno deve rimediare o rimborsarti!

E' il momento di fare la voce grossa e di essere fermo nelle tue richieste. Se non è da te, rivolgiti ad un legale "incazzuso"!

Ciao, Gino

Link al commento
Condividi su altri siti

pensate che addirittura il funzionario dell'aci mi ha rilasciato il permesso x circolare....e se io avessi fatto l'assicurazione e andando in giro mi fosse successo qualcosa( facciamo le corna...) cosa sarebbe successo....come è possibile che il giorno prima la vespa da visura risulti non radiata...e una volta avviata la pratica x il passaggio e cioè il giorno dopo la visura risulti RADIATA!!!! io devo recarmi settimana prossima x annullare il passaggio e a mala pena sono riuscito a farmi ridare 234€...me ne volevano ridare 116€!!!!!!!!! scusate ma mi sono veramente incazzato con il fuzionario.... CHIEDO A TE GINO CHE SEI UN GURU DEL SETTORE....COME MI DEVO COMPORTARE VISTO CHE MI DEVO RECARE SETTIMANA PROSSIMA X ANNULLARE LA PRATICA E FARMI RESTITUIRE PARTE DELLA SOMMA, (234€).

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, sono anch'io di Brescia e scrivo per portare la mia esperienza di stamattina all'aci di Brescia.

Nel Febbraio 2006 sono diventato possessore di una vecchia Honda avente la sua targa originale (CHIETI) ma chi me l'ha regalata, l'attuale proprietario legalmente parlando, non trova più la carta di circolazione.

Inizio un semplice restauro e nel frattempo chiedo ad un amica che lavora ad una delegazione aci della provincia se mi può aiutare lei. A Ottobre mi dice che non è in grado di aiutarmi e che devo andare al pra o ad una agenzia di pratiche automobilistiche perchè la moto è troppo vecchia (1981). Vado dall'agenzia pratiche più famosa di Brescia, quello che viene ritenuto il guru di queste cose, che mi chiede 700 euro per rimettere la moto in condizione di poter essere ceduta. Gli dico che non credo che la moto valga quei soldi e me ne vado. Chiedo allora supporto ad un motoclub di moto storiche che mi dice di far finta di non avere più la targa originale e richiedere la reimmatricolazione come motociclo storico. Costo dell'operazione: 600 euro...Questa mattina vado ad una delegazione aci cittadina, anticipando la visita con una telefonata nella quale vengo tranquillizzato da una signorina che dice che per loro è normale amministrazione e che recandomi presso i loro uffici avremmo risolto la cosa, e mi sento dire che loro non possono fare niente senza prima avere un estratto cronologico. Dicono anche per 35 euro possono farmelo loro oppure recandomi al pra posso farlo io. Vado allora al Pra (la sede centrale dell'aci brescia è al piano terra a sinistra, il pra a destra) che però è già chiuso (sono le 12:10 e chiudono alle 12:00). Entro allora nell'ufficio aci e chiedo informazioni. La gentile signora mi dice che senza estratto cronologico non si può fare nulla e posso farlo al pra pagando una cifra imprecisata (dice che in lire costava 32.000 lire...) ma se voglio farlo fare a loro COSTA 50 EURO! Tenendo presente che la delegazione aci dove mi han chiesto 35 euro dista 15 km dal pra e quindi anche dalla sede centrale aci io mi chiedo se è normale che per attraversare un corridio la sede aci debba chiedere 15 euro in più di quello che si mette in macchina e va al pra per fare la stessa cosa.

Morale: ho la moto pronta per essere usata e non so ancora come devo fare per richiedere la copia della carta di circolazione per poter poi fare passaggio di proprietà e iscrizione Fmi.

VIVA L'ITALIA!

Link al commento
Condividi su altri siti

Guarda che la carta di circolazione non serve per fare il passaggio di proprietà, devi avere il documento di proprietà (foglio complementare o CdP). Se non ce l'hai, dovrai obbligatoriamente contattare l'intestatario (se non è la persona che te l'ha regalata) e chiedergli di fare denuncia di smarrimento e quindi la richiesta di copia al PRA, poi farete l'atto di vendita ed il passaggio di proprietà al PRA (si può fare tutto contestualmente allo sportello STA del PRA).

Chi ti ha detto di reimmatricolarlo come veicolo d'epoca ti ha detto un'emerita stupidaggine! Ormai quasi tutte le sedi di motorizzazione vogliono l'estratto cronologico per poterlo fare e da quello risulta se il veicolo è in vita, radiato, demolito o cos'altro.

Fai la visura (o direttamente l'estratto cronologico) al PRA e poi ne riparliamo.

Ciao e benvenuto, Gino

Link al commento
Condividi su altri siti

RAGAZZI, L'HO FATTO IERI! ed ero il venditore non intestatario!

alle 8 ero al PRA alle 8.30 avevamo finito.

Marca da bollo di 14,65 per l'autentica delle firme e 64€ al pra con consegna CDP nuovo in 15 minuti.

Poi via, direzione Motorizzazione per il foglio di via con bollettini da 14 e da 7 € pagati in posta e fotocopia documento identità e fotocopia libretto.

STOP

spese:

14€ pra

64€ pra

20€ motorizzazione

ho il vago sentore che i rimanenti siano nelle tasche del fuurbo di turno.

Link al commento
Condividi su altri siti

Collett, ho sei cugino di qualcuno che conta o c'è qualcosa che non mio torna...spiegami bene cosa avevi in termini di documenti e cosa ti mancava.

Io dispongo di:

- targa originale

- copia del documento dell'intestatario

- denuncia di smarrimento della carta di circolazione

STOP!

A che pra sei andato? La targa è quella del pra dove sei andato?

Grazie a tutti x le info. Siete grandi.

A

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma l'intestatario dov'era residente? La targa, ormai, può essere di qualsiasi provincia.

Comunque, in caso di vendita con l'art. 2688, il passaggio di proprietà dev'essere presentato al PRA di residenza dell'intestatario, anche se, in burocrazia, se ne sono viste di tutti i colori!

Vedi: http://www.aci.it/index.php?id=456

Ciao, Gino

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
×
  • Crea Nuovo...