Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

Buongiorno a tutti

Sono di nuovo qui per chiedere consiglio sulla sostituzione della batteria per una Vespa PX del 2004 (ovviamente con accensione elettronica). Premetto che ho già cercato nel forum argomenti simili ma nessun fa al mio caso.

Il manuale officina suggerisce come ricambio batteria il codice 584810 e facendo una semplice ricerca su internet mi restituisce la batteria originale YUASA YB9-B (in allegato il suo datasheet) costo circa 32€.

Ora vi porgo delle domande:

1. sulla possibilità di installare altre marche (esempio FIAMM FB9-B) ci sono controindicazioni?

2. posso installare una batteria sigillata (senza manutenzione) o sono obbligato all'elettrolita da verificare?

3. Per quanto riguarda la tecnologia AGM, potrebbe aiutare lo starter?

Grazie in anticipo per quanti mi possano aiutare. Un saluto Vespisti

 

YB9-B_DATASHEET.pdf

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ciao Marino,

Ho un PX200 del 2004. Avevo una YTZ10-S che mi avanzava dal T-Max (si, ho detto la parola maledetta) e ci ho messo quella. Gira con quella da 6 mesi. E' una batteria ad elettrolita gel .

1. Ha 190A CC di spunto rispetto ai 115A CC. Il che' vuol dire che hai piu' riserva di potenza, soprattutto se la temperatura esterna scende. Fa girare il motorino d'avviamento come se non ci sia un domani.

2. Ha meno autoscarica rispetto a quella convenzionale.

3. Ci sta dentro il vano (molto stretta, ma ci sta).

4. Puoi usare una FIamm (FB), una Yuasa, una Furukawa o quello che vuoi - a patto che ci stia dentro. Yuasa e' considerata da molti la "regina" delle batterie.

5. Una buona convenzionale (Yuasa) dura svariati anni se ben mantenuta. Quando avevo il Leonardo, la sua 12Ah convenzionale mi duro' sei anni. Certo, ci stavo dietro tutto il tempo (acqua, carica ogni tanto, etc). Tutte le batterie richiedono un po' di amore, e una ricarica ogni tanto non fa male (soprattutto se tieni la vespa ferma)

6. Compra un caricatore per mantenerla quando non la usi. Uno buono (C-Tek ad esempio) che magari ti usi anche per la macchina.

 

Unico problema che potresti avere con una AGM / Gel e' la leggermente diversa tensione di fine carica. Una AGM richiede una tensione di fine carica leggermente piu' alta. Senza andare sulla YTZ che ha un prezzo abbastanza alto, puoi prendere una YTX 9 BS che ha un pelo di spunto in piu' (135 A CC) ma e' senza manutenzione.

 

Modificato da Starflex78
Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie @Starflex78per la gentile risposta. Appena posso smonto la vecchia batteria e prendo le misure le contenitore batteria originale, così da capire fino a che dimensione posso arrivare (le pubblico in un secondo momento così da poter rendere il post utile a qualcun altro).

La YAUSA YB9-B ha queste dimensioni: Lunghezza 137mm, Larghezza 77mm, Altezza 141mm (originale prevista da Piaggio, costo circa 32€).

La YUASA YTZ10S ha queste dimensioni: Lunghezza 150mm, Larghezza 87mm, Altezza 93mm (costo circa 70€).

La YAUSA YTX9-BS ha queste dimensioni: Lunghezza 150mm, Larghezza 87mm, Altezza 105mm (costo circa 43€).

Quindi è ovvio che come dici, se ci sta la puoi mettere. Per il caricabatterie sono già fornito. Conosco la C-TEK ma in realtà ho puntato su Telwin T-CHARGE 12 EVO (in allegato la sua scheda al costo di circa 58€), il quale mi soddisfa sia 6/12V. Batteria Pb normali come AGM e addirittura al Litio. Il suo punto di forza è il display che indica la tipologia del processo di ricarica (identico a quello di altri grandi marche) . Ovviamente è anche un mantenitore di carica, oltre che tester. Insomma, senza fargli troppa propaganda un valido strumento per le batterie.

A tra poco... 👋

807578_I_T-CHARGE_12_EVO_6V_12V.pdf

Modificato da Marino81
Aggiornamento
Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Marino,

Il problema (che problema non e'.. nel mio c'e' stata) e' la larghezza della batteria. 137mm per la tradizionale, 150 per le alternative gel/AGM. La profondita' maggiore la si mangia via con la banda elastica.

Il caricabatterie che hai indicato va benissimo; qui Telwin non si trova e ho preso il CTek.

Se quei prezzi li trovi dal rivenditore locale, vai direttamente da lui/lei e fai la prova di montaggio. Se ti metti a misurare, facilmente leggerai qualcosa tipo 148mm che ti fara' pensare "forse ci sta, forse no..."!

Nota: La YTZ Ha PARECCHIO spunto in piu', la differenza si sente.

 

 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
×
  • Crea Nuovo...