Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Ciao a tutti,

sono nuovo del forum, mi chiamo Matteo. Un 5/6 anni fa hanno regalato a mio fratello una vespa 50 R del 1971.... è stata dimenticata per questi anni ma in questo periodo ho deciso di cimentarmi nel restauro, grazie a voi e a tutte le persone che, come voi, condividono le varie esperienze fatte. Seguendo tutorial e forum sono riusciuto a smontarla. Ora però ho un paio di domande per fare un pò il punto sui lavori.

1) I carter dopo averli smontati (mi mancano solo i due cuscinetti "chiusi" e per quelli andrò da un meccanico) li ho: lavati con idropulitrice (freddo), spazzolati, lavati nel gasolio e benzina, immersi in acqua calda e sgrassatore e usata paglietta 00... direi che dopo 50 anni sono mooolto migliorati. C'è un modo per togliere le macchie nerastre? frego di più con la paglietta 00?

2) Di tutti i pezzi cosa posso fare sabbiare? Lo chiedo perchè, dopo 50 anni ho un pò di cose da cambiare e prima di fare lavori inutili o rovinare le cose credo sia meglio chiedere a chi c'è passato. Per esempio i tamburi dei freni sono completamente coperti di ruggine quindi sabbiare e riveniciare? e così gli altri pezzi.. quali far sabbiare? la scocca la farò fare da un carrozziere perchè lì non posso fare nulla di mio, sono troppo inesperto.

3) Sto comprando un pò di pezzi sul web... abito in provincia di Novara, zona lago d'Orta, avete consigli su sabbiatori e/o ricambisti e/o carrozzieri e/o meccanici?

Una cosa ce l'ho ed è la buona volontà e la l'entusiasmo di farlo.

Grazie a tutti.

Link al messaggio
Condividi su altri siti
 
  • Risposte 53
  • Created
  • Ultima risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Ciao Matteo, provo a risponderti per quello che so:

1) Per i carter uso uno sgrassatore forte, tipo quello per i cerchioni che trovi ai lavaggi auto, e spazzolina in ottone (e tanto olio di gomito).
    Certo alcune macchie non si riesce a toglierle del tutto ma sinceramente io li preferisco così, belli puliti ma vissuti. I carter sabbiati diventano troppo nuovi e non mi piacciono...

2) I pezzi da sabbiare dipende da come sono messi, io quando ho restaurato la mia Special ho fatto sabbiare tutto (escluso i carter) ma è importante che chi esegue l'operazione sia delicato dove necessario.
    Per i tamburi non credo ci siano problemi particolari. Ad esempio però è meglio proteggere la zona dei numeri telaio.
    Poi ovvio se ci sono lamiere troppo aggredite dalla ruggine sabbiando si sfonderanno e dovrai riparare con lamiera nuova, ripeto tutto dipende dalle condizioni del mezzo.

3) Su questo non ti so aiutare...aspetta qualche utente delle tue parti.

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anzitutto grazie per la risposta.

Come sgrassatore ho usato il comunissimo sgrassatore per casa anche se ora ho preso il Fulcron, userò quello per un lavaggio più preciso e forte.

i dubbi sulla sabbiatura era per il manubrio, i tamburi e la forcella anteriore. I numeri che devo proteggere che ho trovato sono: la serie sul carter dietro, le due serie motore e telaio sulla "scocca" telaio appena dentro lo sportello. Ce ne sono altre che dovrei trovare?

per le lamiere mi sa che la pedana è andata ma lo vedrò con il carrozziere... e poi il parafango anteriore (dove entra la forcella) ha la lamiera intorno al buco che è rovinata e arrugginita e il buco si è già allargato/crepato e questo mi sa proprio che lo cambierò.

passando ora al carter io ho già comprato un kit di revisione statore, kit 3 dischi e molla frizione (malossi), kit carter guarnizioni/cuscinetti/oring,  cosa mi consigli di cambiare come pezzi in sè? All'inizio vorrei tenere più pezzi possibile originali se nel caso mi mandino in revisione (devo ancora studiarmi la parte documenti, io ho il librettino e la targa esagonale, ma la vespa non ha mai fatto un vero passaggio di proprietà) per poi mettere qualcosa di più potente ma non troppo, pensavo ad un 75 + carb. (la vespa è 3 marce).

Tutti i consigli sono ben accetti. Come detto all'inizio vi ringrazio per tutti i consigli e continuerò a chiedere :-)

 

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Manubrio, tamburi e forcella secondo me puoi sabbiare tranquillamente...magari i tamburi fai sabbiare solo l'esterno
Se i carter non li sabbi non c'è da proteggere nulla, vai di sgrassatore e via...mentre sulla scocca va bene proteggere i numeri che dici, quelli dietro lo sportello.

Per il motore, oltre a ciò che hai detto, ti consiglio anche un kit di revisione del carburatore e di mettere una crociera nuova.
Verifica anche se il tuo albero motore è ancora buono.

Visto che hai il vecchio librettino, e quindi la revisione la potrai fare in un centro autorizzato a piacere, io fossi in te farei subito le modifiche invece di metterci mano due volte.
Alla fine se monti un 75 non ci vuole molto a passare la revisione...magari ti metti d'accordo prima con chi te la deve fare

Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma avendo il vecchio librettino e la targa esagonale e non quella quadrata devo rifare la targa? Me la può fare una qualsiasi officina per revisioni oppure per la targa e il libretto nuovo non vogliono vedere la vespa in motorizzazione? Ho letto commenti contrastanti.

Nel caso fosse solo un controllo per revisione non avrei problemi, il mio meccanico di fiducia fa revisioni.

In questi giorni proseguo con la pulizia.

Grazie davvero di tutte le info

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se hai il vecchio libretto puoi fare targa e libretto nuovi in una agenzia di pratiche auto (mi raccomando chiedi che il vecchio librettino ti venga restituito dopo l'annullamento)...costa un po' di più rispetto alla motorizzazione ma fai tutto nel giro di un'ora

Poi vai a fare la revisione in un centro revisioni a tuo piacimento.

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un chiarimento per i pezzi... se effettivamente volessi mettere un 75cc.... quali altri pezzi dovrei mettere oltre motore?

Ho letto in giro come carburatore un 16/16... qualcuno diceva pure di mettere un ingranaggio a 4 marce anzichè tenere le 3 marce originali. La frizione sarà originale all'esterno ma con 3 dischi della malossi con molla rinforzata perchè questo pacchetto nuovo è già in garage. Non voglio fare le gare ma avere giusto un pò più di brio e velocità (40km/h sono proprio pochini). Leggevo anche di albero anticipato o originale... consigli?

Domani posterò un pò di foto

Lavorare a sto progetto mi piace un sacco... ma le spese...  😅

Grazie sempre!

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Con il 75 va benissimo il 16/16 con relativo collettore di aspirazione.

Il cambio a 4 marce serve solo per avere più possibilità in salita dove col cambio a 3 marce spesso la seconda rimane lunga e se metti la quarta non ce la fa.

Non cambia nulla in quanto a velocità massima perché il rapporto della terza nel 3 marce è praticamente uguale a quello della quarta nel 3 marce.

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi sto impazzendo con la spina conica della leva corta frizione.... è un tutt'uno con il pezzo... e non riesco a trovare pezzi di ricambio per quest'oggetto nel caso dovesse andare male il lavoro... consigli?

ho provato a scaldare... picchiare piano e poi forte... nulla... e prima ancora di cominciare era già rovinata e allargata.. pensate che si possa trapanare con attenzione? Non so che pesci pigliare..

Ho trovato in giro un kit con leva lunga (io ho la leva corta) ma non so se si può fare senza cambiare tutto lo sportellino carter.

Per il 75 vedremo... ora come ora sono in fase lavaggio pezzi... oggi ho dato una prima sgrassata con il gasolio per togliere olio secco... poi inizierò a smontare tutte le parti per pulire meglio e userò la benzina.

Grazie a tutti 😉

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per pulire bene benzina e poi sgrassatore tipo chanteclaire.

Per la spina conica, se ti riferisci al carterino frizione, in realtà non è conica ma è una spina in acciaio cava aperta. Non so bene come si chiama.

La togli per quale motivo? Non ricordo se occorre levarla per cambiare l'oring in effetti.

Trapanarla penso meglio di no, ovvero essendo di acciaio e piccola rischi di spaccarci dieci punte e non ottenere nulla. Ci vuole un cacciaspine qualsiasi fino a che non arriva al foro e poi uno di dimensioni giuste, te lo puoi fare anche con un chiodo d'acciaio da muratori affinato con la mola e devi mettere l'albero tipo ad una morsa semichiusa in modo da fare scappare la spina dalla parte opposta.

Poi la spina si butta e ci vuole nuova, la trovi in una buona ferramenta o in un'officina di rettifiche motori.

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Partendo dalla spina, per toglierla devi appoggiare la leva su una morsa appena aperta che ci passi la spina e poi cacciaspine e martello.

Il resto dei carter mi sembrano belli puliti.

Qualora macchia di ruggine ci può stare, facilmente il motore è rimasto parecchio fermo con quella parte scoperta dall'olio e ci si è formata un poco di condensa. Niente di grave, dagli una spazzolata.

La crocera se non togli gli ingranaggi non si può capire se è da cambiare ma io la cambierei a prescindere visto che hai aperto anche se si sa che le crociere del 3 marce sono più larghe e più resistenti. Ah, guardati un tutorial su come cambiarla che se ti escono le palline e la molla poi per rimetterle bestemmi.

 

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, ti ha già risposto pelle per tutto, quindi mi accodo a ciò che è già stato detto

Belli i carter tutti puliti

Per la leva lunga credo che vada cambiato il carterino intero, poi devi cambiare anche la staffa dove passano i cavi sotto al motore (quella dove sta il registro del cavo frizione) che per il leva lunga è diversa.

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao. Dopo un pomeriggio a sclerare ed essermi ripetutamente martellato le dita: la spina è venuta via.... sono anche riuscito a smontare mozzo posteriore e anteriore in tutte le loro parti...

Ho provato a smontare il cambio rimetterlo: messo l'ingranaggio della prima marcia è perfetto. La crocera sta a filo ed è perfetto allineato. Il problema è quando faccio scattare la crocera e metto la folle e infilo l'ingranaggio della seconda perchè non gira libero e così via poi tutte le altre... non solo non è a filo ma è circa la metà più alto... devo spessorare la tra la prima e la seconda? può essere la crocera che non ho ancora cambiato?20201129_135212490_iOS.thumb.jpg.5ac3ab1f8ceaa9f2385be2922e388eed.jpg20201129_135036810_iOS.thumb.jpg.b686770b197fb1ca11e03a8616038010.jpg20201129_135013595_iOS.thumb.jpg.6d2caab7a2dd597c43048d5176cb605c.jpg20201129_152530214_iOS.thumb.jpg.603eab6415f1330bc8c5e6c5f1c0bc97.jpg20201129_152549435_iOS.thumb.jpg.9babf7a3e80dad73650f08b3112dcbec.jpg

Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


×
×
  • Crea nuovo...