Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

 

è come lo svitol ma a me sembra meglio, lo trovi dal ferramenta; devi comunque ridurre l'attrito tra rondella e sieger in modo che non ruoti con lei, guarda che non viene piano ma si stacca quasi di botto.

Non provare con il cacciavite dal lato che spacchi in un attimo il bordo del carter, come estrema razio scalderei con un phon da carrozziere (o con quello di casa per più tempo) per aiutare la parte di volano attorno al dado a separarsi dall'accoppiamento troncoconico dell'albero motore che c'è sotto che è in acciaio e dilata in maggiore tempo rispetto alla fusione di alluminio del volano, non scaldare troppo.

leggi anche questo:

http://www.palli.it/vespa/smontaggio_volano.htm

Link al commento
Condividi su altri siti

Sì, scalda il volano al centro e annega bene di svitol o wd40 la zona. A me non ha mai fatto cilecca, nemmeno con l'ultimo motore che ha vissuto all'acqua :D Magari, prima di far andare in battuta il dado contro il seeger, fa' in modo che questo sia ben centrato facendolo scorrere. Se poi vedi, girando il dado, che questo tende a cedere più da un lato, ristringi il dado e ricentra il seeger.

E come dice aladino il volano fa clac e viene giù, essendo l'albero conico.

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...