Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

Ciao a tutti è da poco che mi sono registrato, ma da molto vi seguo; mi serve un grosso aiuto per finire di migliorare la mia vespa 125 primavera.

-Blocco originale primavera

-albero originale (già trovato anticipato, probbabbile modifica effettuata dal vecchio proprietario e fatta con criteri molto...molto artigianali)

-marce e campana 24/61 (elicoidale) originali

-frizione rinforzata

-modifica 135 cc malossi a 7 travasi dotata anche di aspirazione dal cilindro con travasi del carter allargati

-carb. 24 ( getto max. consigliato dalla modifica malossi è 92, io sono arrivato ad un 104, un pò grassa la vespa ma risponde bene al gas) e relativo collettore pre 24 al carter + filtro a cono polini

-marmitta polini espansione.

Il problema per il quale l' ho modificata e che ancora persiste, è il troppo allungo e poca ripresa, anche se ora il motore con queste modifiche si sente che è più chiaramente grintoso.

Un altro problema che forse è il più grave è, che io vivo in zona collinare circondata da montagne e quindi il disaggio è ancora più grande ( continue scalate di terza e seconda e quei brevi rettilinei che incontro, arrivo malappena ai 100 km/h, perchè la quarta non riesce a prendere bene i giri).

Che devo fare?

P.S.: Vorrei una vespa che da buon 130cc almeno tocchi i 110 Km/h e abbia una buona ripresa per i sali e scendi che percorro.

Eviterei di montare il pacco lamellare e vorrei trovarmi in una situzione dove posso permettermi di affrontare qualche viaggetto il fine settimana, quindi il motore non deve essere troppo pompato per evitare di lasciarmi a piedi.

Sembra il classico detto la moglie ubbriaca e la botte piena. Per questo mi rivolgo a voi; sono sicuro che saprete consigliarmi la cosa giusta.

Io penso che gia sostituendo la campana le cose potrbbero migliorare alla grande, ma quale ci monto?

Si può sostituire l' ingranaggio primario della campana sensa sostituire tutto con la consapevolezza di dover riaprire il blocco? Io possiedo anche una campana 22/63; sapendo che esiste la campana 22/61 ( una bella via di mezzo anche se è rara ), potrei fare lo scambio della primaria 24 con la 22 lasciando sotto la 61?

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Propongo, premettendo che non sono un saccente...chiedo agli esperti, lasciare tutto così con 4a corta DRT no?! Non è cortissima come le zirri ma più corta dell'originale, e sopratutto non devi modificare nulla, solo togliere la vecchia e mettere la nuova...

Leggi qua per capire meglio...

http://www.uvageneration.com/denis.htm

Link al commento
Condividi su altri siti

purtroppo con la 24/61 elicoidale non hai possobilità di intercambiare i pignoni, come giustamente ti ha consigliato bunkuluca la drt di dà un mucchio di possibilità, potresti montare la 27/69 con pignoncino da 26, e avresti una via di mezzo tra la 24/61 e la 22/63, al limite montando anche la 4 drt, purtroppo qualsiasi soluzione vorrai adottare dovrai riaprire il blocco.

io come te sto in un posto pieno di saliscendi e rettilinei corti e ho sotto la 22/63, però la velocità di crociera è relativamente bassa, a 70/75 all'ora il regime di giri è già elevato quindi alla lunga può stressarti un pò.....

cè di buono che il salto 3/4 si avverte solo in salita e al di là della prima che rimane un pò corta, ma in salita e in ripresa è divertimento puro.

cmq consolati perchè anch'io quando provai la 24/61 con 130polini 24 e silent sono rimasto molto deluso, la "colpa" se così si può dire è dell'espansione.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie per il consiglio.

A questo punto risolverei il problema per poter tirare la quarta; però devo risolvere il problema come avere più ripresa, per poter affrontare le salite ( anche in 2 )che da me sono, " fitte come la nebbia".

Comunque grazie ancora per avermi suggerito il sito dove vendono la quarta a corto. E' da molto che la cercavo ma non riuscivo a trovarla ne in giro ne su internet.

Link al commento
Condividi su altri siti

Scusami stavo rispondendo al sms precedente.

Se mettessi come dici tu la 27/69 e poi la sostituisco con la 26 miglioreri la ripresa e anche alla grande. Visto che vorrei farci anche qualche viaggetto potrei lasciare la quarta originale così non la mettrei sotto sforzo per lunghi traggitti oppure non gli succederebbe nulla?

Scusami ancora; io avevo anche intensione di metterci una marmitta siluro perchè mi piace troppo, avrei qualche miglioramento o qualche rimessa?

Link al commento
Condividi su altri siti

con la 26/69 se monti un espansione magari la 4 drt ce la vedrei bene lo stesso, alla fine è di poco più conta di una quarta originale (ha due denti in più).

però aspetta se vuoi montare una siluro NON accorciare i rapporti, con 130 e 24 potrebbero essere corti persino gli originali.

è una questione di erogazione, la siluto di darà sicuramente la coppia "in basso" per le salite e per tirare la 4°ma come giri max siamo messi malino.... penso che a 6500/7000 giri si comporti come un tappo, quindi vel max di circa 100 all'ora con 24/61 e quarta originale, io con una siluro vedrei bene una (28drt) 29/68.

discorso inverso se monti una espansione, ti sposta il regime di coppia e potenza max molto più in alto e a parità di configurazione il motore fa almeno 2500/3000 giri in più, per questo i rapporti vanno accorciati.

devi decidere prima che scarico intendi adottare, poi in base a quello scegliti i rapporti.....

Link al commento
Condividi su altri siti

apparte che avendo il malossi dovresti usare l'aspirazione al cilindro che ti andrebbe moolto + forte!

comunque che volano hai?

una prova potrebbe essere quella di anticipare un pò l'accensione (ruoti in senso contrario il piatto accensione,prova 2 mm e vedi come va) e migliorare senz'altro la ripresa

dopodichè la polini che hai è da allungo,giusto? prova con una proma per 125 o al limite con una siluro se ce l'hai

+ o -

se non sei molto soddisfatto prova a cambiare volano, perchè per esperienza personale a volte basta quello per ritornare entusiati della manomissino appena fatta al motore!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

io ho un volano originale del peso di circa 3 Kg anche se l' ho portato a tornire all' esterno perchè andava a sbattere sull' ultima aletta del cilindro, ma sono sicuro che di peso è cambiato pochissimi. Che dovrei fare?

Lo stetore è a puntine lunghe non corte come quelle della 50 special e la bubbina è interna, ma vorrei portarla esterna ( mi hanno consigliato che cambierebbe molto )

Link al commento
Condividi su altri siti

per la marmitta penso di essere sempre più propenso per la siluro, mi prende troppo.

Preferirei un pò più ripresa che allungo visto che dalle mie parti trovare una bella piana è come cercare un tesoro. Se alleggerisco il volano non rischio di perdere più ripresa in salita? ( dicono che il volano più pesa più trasmette inersia all' albero, cosa importantissima per affrontare una salita).

Se perdo con questa marmitta giri alti come potri riacquistarli (almeno in parte ) senza cambiare rapporti?

Grazie per la vostra disponibilità.

Link al commento
Condividi su altri siti

Altra domanda importantissima, perchè per la malossi è meglio l' aspirazione al cilindro e non al carter?. Chiudendo l' aspirazione dal carter non ci sarebbe più riscio di bassa lubrificazione alla biella e al relativo cuscinetto?

x fortuna non è così, la miscela in un aspirato al cilindro passa comunque dal carter prima di essere pompata attraverso i travasi in camera di combustione; mai sentito parlare di "carter pompa" 8)

Link al commento
Condividi su altri siti

-Scusate per questa domanda, ma ho trovato che sul libretto della modifica malossi parlava oltre ai vari tipi di aspirazioni che tutti conosciamo, come aspirazione al carter, al cilindro e lamellare; ha parlato anche di un aspirazione al cilindro senza lamelle. E' possibile? Sembra molto strana questa cosa. Se veramente esistesse si potrebbe provre a fare una doppia aspirazione senza lamelle ?

-Apparte questo..... posso migliorare la prestazione della modifica malossi senza applicare l' aspirazione al cilindro?

-Per quanto riguarda il volano il mio ha una fasatura particolare avendo le puntine lunghe; già ho provato vari volani quando il mio non entrava per le alette del cilindro che gli andavano a sbattere contro e nessuno ci si adattava. Quindi se devo fare delle modifiche le devo fare sul mio. Cosa mi consigliate di fare?

P.S.: vi ricordo che dove vivo io sono tutti sali e scendi quindi, pensate a questo prima di spararmi un peso esagerato per il mio volano ( attualmente pesa circa 3 kg ).

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...