Vai al contenuto

Dilemma rapportatura su 102


Messaggi raccomandati

Salve a tutti.

Sono un nuovo iscritto, dalla provincia di Ancona.

Non ho trovato nulla riguardo la presentazione dei nuovi iscritti quindi parto direttamente con il mio primo post. Se ho sbagliato qualcosa chiedo venia ai moderatori.

Sto restaurando la mia Vespa V di cui devo fare una breve cronistoria:

- Dopo il grippaggio del 50 originale, nel 1992, è stato montato un 75 DR, Getti del carburatore più grandi (non ho neanche guardato che getti ci sono) e marmitta originale svuotata; lavoro fatto da un conoscente parecchi anni fa.

- Raggiunti gli anni dell'automobile (1995)la Vespa è restata ferma fino al 2006 circa, quando decisi di smontare il motore per divertimento e per mettere il cambio a 4 marce. Carico della mia totale inesperienza e senza informarmi trovai un cambio completo usato che non so da dove derivasse; fatto sta che dovetti fare uno scasso nel carter per poter alloggiare il cluster perché troppo grande, infatti la configurazione era: cluster 9-15-21-26, ingranaggi 59-54-49-43. Rimontai il tutto con la primaria originale 14/69 e logicamente mi accorsi che con quel motore la quarta potevo inserirla solo in discesa.

- Ora, a distanza di anni, ho smontato completamente la vespa per riverniciarla e per darle un motore più brillante; la mia scelta sarebbe: 102 Pinasco alluminio, albero Mazzucchelli Anticipato, carburatore 19-19, marmitta non lo so (vorrei qualcosa di poco appariscente e che mi consenta il montaggio della ruota di scorta). Il punto però è che visto che oramai quel cambio ce l'ho mi piacerebbe provare a farlo funzionare; quindi che primaria montare? O meglio abbandonare l'idea?

Grazie

Modificato da Fabry.77
Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ciao, all'epoca hai montato il cambio completo dell'Ape 50, anche la primaria è quella, infatti si monta solo barenando il carter. 

Il problema di quel cambio è che ha le prime 2 marce molto corte e le altre 2 lunghe.

Montato sulla Vespa non andrà mai bene, non è sfruttabile, anche se provi ad allungare la prima ed accorciare la quarta avrai sempre una rapportatura sbagliata.

Se il motore fosse il mio non perderei tempo con quel cambio, metterei un 4m Vespa con la classica 24/72 DD, se poi è corta allunghi con pignone da 25, se fai un motore rifasato per girare alto metti un 23.

Link al commento
Condividi su altri siti

Come ha detto @Dart, cerca un 4 marce Vespa ( NO APE), 24/72 e via andare.

Ok per l'SHBC19, semplice e facile da carburare.

Ok albero Mazzucchelli o se vuoi qualcosina di più figo ci sta l'albero Polini.

Per il Pinasco 102 in alluminio ti dirò che è uno dei pochi prodotti che ancora apprezzo di Pinasco e secondo me è un'ottima scelta. Anche se potevano ormai aggiornare quella testa un po' antiquata, visto che sia Polini che Malossi son passati ad una camera di scoppio centrale ed una banda di squish fatta come si deve.

In alternativa ci stanno pure i ghisoni tipo Malossi e Polini come ho già accennato, che son ben collaudati e vanno sempre.

O se vuoi sperimentare ci sta il VMC 106 che prestazionalmente fa un salto enorme rispetto ai vecchi 102.

O se vuoi esagerare ed andare sull'ignoranza, ci sta il VMC 100 lamellare.

Tutto questo se vuoi rimanere con la cuffia piccola. Altrimenti se andiamo sulla cuffia grande si apre un mondo. Ma si apre pure di più il portafogli.

Link al commento
Condividi su altri siti

5 ore fa, Fabry.77 ha scritto:

Grazie mille per le risposte.

Sostituire il cambio significa però aumentare il budget che avevo calcolato a grandi linee. Magari riesco a vendere il mio per recuperare qualcosa.

Per lo scarico cosa mi consigliate di molto discreto?

Per Vespa V o Sito Plus o BGM Bigbox

Link al commento
Condividi su altri siti

visto che la lista spese si sta allungando anche per altre parti di carrozzeria e maccaniche e visto che la Vespa dovrebbe utilizzarla principalmente mio figlio fresco quattordicienne, ho avuto un'idea forse malsana.

Diciamo che la modifica finale prevede:

- 102 pinasco alluminio con raccordatura travasi

- albero anticipato pinasco

- primaria 24/72 DD o 22/63 DE(sarei più orientato sulla seconda)

- cambio 4 marce con rapportatura "standard"

- Scarico Bigbox

- Carburatore SHBC 19.19

L'idea malsana per diluire le spese e per dar tempo a mio figlio di prenderci mano sarebbe di prendere tutto tranne scarico e carburatore; predisporre tutto ciò che prevede l'apertura dei carter e cioè raccordatura travasi, montaggio albero anticipato e primaria; poi chiusura carter e rimontaggio marmitta, 75 e carburatore attuali.

Tra qualche mese completerei la modifica. spero di essermi spiegato; è una boiata?

 

Link al commento
Condividi su altri siti

16 ore fa, Fabry.77 ha scritto:

Diciamo che la modifica finale prevede:

- 102 pinasco alluminio con raccordatura travasi  OK

- albero anticipato pinasco QUALITÀ PREZZO NON MOLTO FAVOREVOLE. PIUTTOSTO PRENDI IL FRATELLO JASIL CHE COSTA DECISAMENTE MENO. OPPURE MAZZUCCHELLI.

- primaria 24/72 DD o 22/63 DE(sarei più orientato sulla seconda) SONO FIERO SOSTENITORE DEL DENTE DRITTO. SECONDO ME LA RUMOROSITÀ È ASSOLUTAMENTE PASSABILE. MA TI ASSORBE ANCHE MENO POTENZA.

- cambio 4 marce con rapportatura "standard"

- Scarico Bigbox

- Carburatore SHBC 19.19

 

16 ore fa, Fabry.77 ha scritto:

L'idea malsana per diluire le spese e per dar tempo a mio figlio di prenderci mano sarebbe di prendere tutto tranne scarico e carburatore; predisporre tutto ciò che prevede l'apertura dei carter e cioè raccordatura travasi, montaggio albero anticipato e primaria; poi chiusura carter e rimontaggio marmitta, 75 e carburatore attuali.

Si potrebbe anche fare anche se alla base i travasi del DR sono leggermente più piccoli, quindi passando dal DR al Pinasco non combaciano proprio bene.

E anche fosse, tornando al discorso rapportatura, la 22/63 col 75 sarebbe abbastanza inusabile, con la 24/72 si potrebbe anche fare.

Link al commento
Condividi su altri siti

54 minuti fa, 500turbo ha scritto:

 

Si potrebbe anche fare anche se alla base i travasi del DR sono leggermente più piccoli, quindi passando dal DR al Pinasco non combaciano proprio bene.

E anche fosse, tornando al discorso rapportatura, la 22/63 col 75 sarebbe abbastanza inusabile, con la 24/72 si potrebbe anche fare.

Mah guarda il 75 con la 24/72 DD lo ha su mio fratello e la quarta non la tira benissimo, poi, va detto, è montato P&P, magari son raccordi e albero è un'altra musica

Link al commento
Condividi su altri siti

4 minuti fa, Alevespa ha scritto:

Mah guarda il 75 con la 24/72 DD lo ha su mio fratello e la quarta non la tira benissimo

E' molto autostradale. Però con un bello slancio si tiene delle buone medie.

Poi ovviamente con albero anticipato e 19, un buon 75 ( parlo di Polini, Malossi o il DR F1) ha una buona forza e si difende bene.

Link al commento
Condividi su altri siti

5 ore fa, 500turbo ha scritto:

 

Si potrebbe anche fare anche se alla base i travasi del DR sono leggermente più piccoli, quindi passando dal DR al Pinasco non combaciano proprio bene.

E anche fosse, tornando al discorso rapportatura, la 22/63 col 75 sarebbe abbastanza inusabile, con la 24/72 si potrebbe anche fare.

La raccordatura sarebbe fatta sul 102 Pinasco, quindi avrei il problema solo nel poco tempo in cui terrei il 75.

Pensavo alla 22/63 perché ho sentito chi dice che per la 102 la 24/72 potrebbe essere un po' troppo corta, ma magari potrei partire con la 24/72 finché tengo la 75 e poi mettere un pignone da 25 se con la 102 mi sembra troppo corta, che ne dici?

Per quanto riguarda l'albero in realtà mi sono sbagliato a scrivere, volevo dire Polini come mi hai segnalato, anche se costa di più, comunque sarà o Polini o Mazzucchelli, il budget totale deciderà 😅

Link al commento
Condividi su altri siti

Visto che il tuo albero originale dovrebbe avere rulli e non bronzina, se vuoi risparmiare, perché non lo posticipi e lo fai ribilanciare?

 

Oppure valuta un Olympia, che, benché marca non blasonata, fa (commercializza) alberi con ottimo rapporto qualità/prezzo, che su 75 o 102 vanno benissimo.

 

Sui rapporti ti avevo già consigliato prima 24/72 con eventuale pignone da 25 se corta.

Link al commento
Condividi su altri siti

16 ore fa, 500turbo ha scritto:

E' molto autostradale. Però con un bello slancio si tiene delle buone medie.

Poi ovviamente con albero anticipato e 19, un buon 75 ( parlo di Polini, Malossi o il DR F1) ha una buona forza e si difende bene.

A breve arriva qui in garage, perchè vuole passare al 125, per cui la requisisco...e per la 4a volta gli faccio il motore: con la scusa, penso proprio che farò le modifiche che dici, se non portarla a 102.

Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, Dart ha scritto:

Visto che il tuo albero originale dovrebbe avere rulli e non bronzina, se vuoi risparmiare, perché non lo posticipi e lo fai ribilanciare?

 

Oppure valuta un Olympia, che, benché marca non blasonata, fa (commercializza) alberi con ottimo rapporto qualità/prezzo, che su 75 o 102 vanno benissimo.

 

Sui rapporti ti avevo già consigliato prima 24/72 con eventuale pignone da 25 se corta.

Valuterò anche questa opzione, grazie.

Per i rapporti infatti mi sono basato sul tuo consiglio e a conti fatti tra 25/72 e 22/63 il rapporto è molto simile

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
×
  • Crea Nuovo...