Vai al contenuto

Visure PRA / ACI come muoversi


Giannivespa

Messaggi raccomandati

Ciao a tutti, vi spiego il mio problema. Acquistai nel 1997 una Vespa faro basso del 1951 con atto di vendita non ricordo se da notaio o autenticato in comune, comunque feci tutto tramite agenzia. Mi fu apposto il tagliando adesivo riportante i miei dati sul libretto a pagine (duplicato del 1957) e finì li la cosa. Ora, a distanza di molti anni mi pongo la domanda: E il CDP ? Nella cartella dove tengo i CDP degli altri mezzi non c'è. Ora, io non ricordo con esattezza il motivo per il quale non venni in possesso del CDP, forse perche non avevo il complementare? O forse perchè la vespa non era iscritta ? O era radiata? Forse dovevo reimmatricolare il mezzo in motorizzazione? Proprio non lo ricordo, però ho l'adesivo sul libretto a mio nome. Ora, leggendo su questo forum apprendo che sarebbe bene fare una visura al PRA o un cronologico per capire come è messa la Vespa, potrebbe essere mai iscritta o radiata, ma ho anche appreso che adesso gli uffici PRA sono all' ACI e ci si può andare solo su prenotazione. Pensavo di appoggiarmi ad una agenzia, ma prima di muovermi volevo sapere da voi come.

Insomma vorrei regolarizzare completamente la documentazione, posto che si possa ancora fare.

Grazie in anticipo per le eventuali risposte.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Forse dovevi andarlo a ritirare e te ne sei scordato?

Se hai l'adesivo la Vespa è regolare e quindi esiste anche un CdP.

Comunque vai in agenzia e chiedi duplicato, che oggi, probabilmente, sarà digitale e non li consegnano più, ti daranno solo una fotocopia.

In ogni caso aspetta GiPiRat, che sarà senz'altro più esauriente di me riguardo i nuovi CdP.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao, grazie per la risposta. Non credo di essermi dimenticato, sono sempre stato attento a queste cose, ricordo vagamente problematiche di rrimmatricolazione alla motorizzazione con cambio targa nuova che non volevo. La domanda è, è possibile che mi abbiano dato l adesivo in motorizzazione se al pra c'era qualche problema? 

Link al commento
Condividi su altri siti

Io farei un salto in un'agenzia di pratiche auto per fargli fare un quadro della situazione.

Magari spendi qualche euro ma eviti di impazzire.

Sennò ti consiglio come prima cosa di fare una visura al PRA per vedere a chi è intestata la vespa.

Mi pare online costa na quindicina o venti euro.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ok, quindi agenzia, perché adesso il pra è nelle delegazioni Aci, e li chiedere una visura storica credo non sia possibile trattandosi di una vespa del 51, non credo abbiano acquisito i cartacei o i microfilm del pra. Comunque tento online come mi avete detto. Ma secondo voi perché ho l adesivo a mio nome sul libretto e non il cdp, la motorizzazione può emettere autonomamente dal pra? Boh. Provo a fare la visura e vi aggiorno....... 

Link al commento
Condividi su altri siti

Nel 97 in comune non autenticato. Mi pare hanno iniziato nel 2006 o 2007.

Ad ogni modo se hai fatti tutto in agenzia mi pare strano che non abbiano concluso la pratica ma d'altra parte se dici di essere pignolo e che è impossibile che ti abbia perso il CDP, potrebbero non avertelo mai dato. Escluderei il passaggio senza aggiornamento al PRA ma tutto può essere.

Link al commento
Condividi su altri siti

Io mi ripeto, per me è rimasto in agenzia... ad esempio, mia mamma aveva 2 auto, una la teneva dove abitava, una al mare, che tutti in famiglia usavamo come seconda auto quando eravamo li.

Quando è mancata, 5 anni fa, una l'ho presa io e una mia sorella e per non fare il doppio passaggio, cioè, prima agli eredi e poi a uno dei 2, abbiamo usato l'art. 2688 e quindi non andai nella mia solita agenzia ma in una che non faceva problemi a fare il passaggio con quell'articolo del C.C.

Bene, se non fosse stato per mia sorella, che dopo un anno si ricordò di non avere il CdP, sarebbero ancora in agenzia, che all'epoca del passaggio ci dissero che avrebbero chiamato quando arrivavano, ma non lo fecero, e quando chiamai per sapere se erano ancora da loro, dissero di si e quando gli dissi che noi aspettavamo una loro chimata addussero scuse vaghe.

Link al commento
Condividi su altri siti

Stamane ho provato a fare la visura online sul sito dell Aci. Una volta riempiti i campi richiesti, ad un certo punto e' venuto fuori l avviso che per la targa inserita non è possibile espletare la pratica. Bisogna rivolgersi all ufficio territoriale. 

Che significa? C è qualche problema come immaginavo? O non è in archivio telematico? 

 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Dovrei mandare una pec all ufficio provinciale chiedendo il certificato cronologico cartaceo previo pagamento del servizio con pagopa cercando il codice della richiesta in un menu. Insomma una roba un po' farraginoso. Dovrò recarmi in una agenzia e chiedere a loro il servizio. 

Sull adesivo del libretto a mio nome, c è il codice dell agenzia che mi fece la pratica. Come faccio secondo voi a risalire all agenzia dal codice? 

Esiste un elenco che associa i codici alle agenzie? Dove ri trova? 

Link al commento
Condividi su altri siti

Non con certezza, però ho in mente un agenzia e proverò ad andare. Ma che rischi corro nel caso in cui ci sia un qualche problema al pra di storie di radiazione e simili? Posto che la vespa è in garages e non la sto usando. Non è che a distanza di 20 anni sveglio il can che dorme e mi creano qualche casino? 

Link al commento
Condividi su altri siti

Ah beh questo mi conforta, quindi in qualche modo la MCTC e' collegata al pra. E un intoppo al pra non avrebbe permesso la stampa dell adesivo. Dal 1997 anno in cui feci il passaggio ad oggi non è più in essere la procedura di radiazione d ufficio? Perché io non ho pagato i bolli essendo un mezzo d epoca! 

Link al commento
Condividi su altri siti

Bè la radiazione d'ufficio, anche se inapplicata, se non per un certo periodo alla fine degli anni 90, non è mai stata abolita, però, se non ricordo male dovrebbero prima notificarti l'avvio della procedura, per farti mettere in regola.

Mi è venuto in mente, però, che, se non sbaglio, lo STA (Sportello Telematico Automobilista) è entrato in vigore nel 2004 e potrebbe essere che l'agenzia ti abbia fatto il passaggio di proprietà ed abbia poi omesso la trascrizione al PRA, cosa non più fattibile con l'istituzione dello STA.

 

P.S: Metto sempre un "se non sbaglio" perchè non sono espertissimo di burocrazia e il poco che so è perchè mi sono informato quando mi serviva.

Link al commento
Condividi su altri siti

Il 10/8/2021 in 14:39 , Giannivespa ha scritto:

Stamane ho provato a fare la visura online sul sito dell Aci. Una volta riempiti i campi richiesti, ad un certo punto e' venuto fuori l avviso che per la targa inserita non è possibile espletare la pratica. Bisogna rivolgersi all ufficio territoriale. 

Che significa? C è qualche problema come immaginavo? O non è in archivio telematico?

Premesso che l'IPT per i veicoli dai 30 anni in su è a prezzo fisso agevolato, veniamo al problema che potresti avere: presumo che quello che è stato fatto all'epoca sia il famigerato "passagino", cioé l'intestazione del veicolo alla motorizzazione, con relativo aggiornamento del libretto, ma non la trascrizione al PRA, per qualsiasi motivo, dall'inefficienza dell'agenzia a qualche casino connesso ai documenti. Ora il passaggino non è più possibile perché le banche dati di motorizzazione e PRA sono collegate.

Ti consiglio di fare un estratto cronologico al PRA, magari anche tramite agenzia, ma chiedi prima il prezzo, allo sportello del PRA costa 25 euro. Poi si vede cosa fare.

In effetti la vespa potrebbe anche essere stata radiata d'ufficio e la comunicazione inviata al precedente proprietario, se questi rimane ancora l'intestatario al PRA. Tu da quanto è che non paghi i bolli?

Ciao, Gino

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Gino, grazie per la risposta, allora ho pagato 3 bolli, fino al 2000. Adesso la mia paura è come dici tu che ci fosse qualche casino al pra e mi abbiano fatto solo il passaggio alla motorizzazione a mio nome. Nel frattempo ho scoperto quale agenzia mi fece la pratica ma è ancora chiusa per ferie fino a fine mese, quindi ci andrò e chiederò un cronogico. Ma secondo te quindi cosa rischi che questa cosa rimanga appesa e non posso ne usare ne vendere la vespa perché non presente al pra? 

Grazie. Gianni

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 settimane dopo...

Buongiorno, aggiornamento. Stamattina sono andato in agenzia dove feci il passaggio. In archivio non hanno il cdp. Mi consigliano di fare una visura per valutare la situazione e poi capire il da farsi. Il tipo dice che comunque se non iscritta o radiata, si può risolvere. Ci vorranno 10gg per l esito della visura. Alla mia domanda, ma in queste condizione non ci posso circolare? La risposta è stata, se è revisionata ci può circolare. Il problema si potrebbe per una vendita. Vi risulta che se io la revisiono ci possa circolare anche se al pra dovesse essere radiata o non iscritta? Mi pare un po' strano....... 

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
×
  • Crea Nuovo...